Random quote: Benvenuto tra i domatori di pantere! (emi159)
- (Added by: Schizoid Man)
Sezione La panterona :: Forum "159 - Dati, prove e test"

Topic: asta olio motore - ma è graduata?

Moderatori: Amministratori, Moderatori
Pagina: 1 2
sandiego
Inserito 29/5/2009 12:27 PM (#213256)

2.4 JTDM Owner
Posts: 316
163,25 ore

100100100

Basilicata - Campania
ho vverificato il livello del'olio motore di una alfa 159 2.4 diesel 200cv.

ho tirato fuori l'asticella, l'ho pulita , l'ho rimessa dentro e quindi l'ho ritirata fuorii.

ma lungo l'asticella non ho notato "tacche" graduate indicanti il livello minimino\massimo.

ho visto male io? dove sono queste tacche per comprendere il livello dell'olio motore?
papo
Inserito 29/5/2009 12:33 PM (#213258 - in reply to #213256)


"manifesto monopolizzatore"
Brera 1750 Tbi Owner
Rosso Alfa
[ex: 2.4 JTDM
Grigio titanio]

Utente del mese Settembre 2007

Utente del mese Ottobre 2009

Partecipazione al raduno di AsiagoPartecipazione a raduni ufficialiPartecipazione al raduno di MontecchioPartecipazione ai raduni
Posts: 9107
2.238,02 ore

500020002000100

Novara
sì hai visto male....il terminale dell'astina è "schiacciato" il limite superiore della "parte schiacciata" indica il MAX quello inferiore il MIN .....a meno che alla tua astina manchi un pezzo....
sgatto
Inserito 29/5/2009 12:37 PM (#213259 - in reply to #213256)


"Mr. President"
2.4 JTDM Owner
Nero oceano
Posts: 14245
5.613,77 ore

500050002000200010010025

Castelli romani
dovresti scorgere le scrittine min e max sull'asticella... non ci sono ?!?
Album: ~ Alfa del passato e del presente ~ Secondo raduno abruzzese 17-28 09 2011 ~ Stranezze
sandiego
Inserito 29/5/2009 12:40 PM (#213260 - in reply to #213258)

2.4 JTDM Owner
Posts: 316
163,25 ore

100100100

Basilicata - Campania
papo - 29/5/2009 12:33 PM
sì hai visto male....il terminale dell'astina è "schiacciato" il limite superiore della "parte schiacciata" indica il MAX quello inferiore il MIN .....a meno che alla tua astina manchi un pezzo....


il terminale dell'astina "schiacciato" l'ho notato.... ma non ho notato altro.

Quindi le scritte MIN e  MAX si trovano sulla parte terminale "schiacciata"???
sandiego
Inserito 29/5/2009 12:41 PM (#213261 - in reply to #213259)

2.4 JTDM Owner
Posts: 316
163,25 ore

100100100

Basilicata - Campania
sgatto - 29/5/2009 12:37 PM
dovresti scorgere le scrittine min e max sull'asticella... non ci sono ?!?


quindi queste scritte dovrei riuscirle a scorgere?

appena posso ricontrollo!
sgatto
Inserito 29/5/2009 1:00 PM (#213262 - in reply to #213261)


"Mr. President"
2.4 JTDM Owner
Nero oceano
Posts: 14245
5.613,77 ore

500050002000200010010025

Castelli romani
"Il controllo del livello olio motore deve essere eseguito con vettura in piano, a motore spento ed alcuni minuti (circa 5) dopo l’arresto del motore.

- Estrarre l’asta di controllo livello olio motore, pulirla quindi reinserirla a fondo, estrarla e verificare che il livello sia compreso tra i limiti MIN e MAX ricavati sull’asta stessa.

- Se il livello dell’olio è vicino o addirittura sotto il riferimento MIN aggiungere l’olio prescritto attraverso il bocchettone di rifornimento fino a raggiungere il riferimento MAX.
 
Qualora il livello olio motore, in seguito a regolare controllo, risultasse sopra il livello MAX, occorre ripristinare il livello.

Dopo aver rabboccato l’olio motore, prima di verifivare il livello, far girare per alcuni secondi il motore ed attendere qualche minuto dopo l’arresto."
Album: ~ Alfa del passato e del presente ~ Secondo raduno abruzzese 17-28 09 2011 ~ Stranezze
Fulvio
Inserito 29/5/2009 4:34 PM (#213296 - in reply to #213260)


1.9 JTDM Owner
Argento Alfa
Posts: 1944
810,67 ore

100050010010010010025

Milano

sandiego - 29/5/2009 12:40 PM
papo - 29/5/2009 12:33 PM
sì hai visto male....il terminale dell'astina è "schiacciato" il limite superiore della "parte schiacciata" indica il MAX quello inferiore il MIN .....a meno che alla tua astina manchi un pezzo....


il terminale dell'astina "schiacciato" l'ho notato.... ma non ho notato altro.

Quindi le scritte MIN e  MAX si trovano sulla parte terminale "schiacciata"???

di profilo è così:

_________/---------------------\____________

visto in verticale l'olio deve rimanere compreso nella parte schiacciata.... sulla mia non c'è nessuna scritta

Album: ~ Cesa ~ 159 1.9 jtdm 150cv progression argento
sandiego
Inserito 30/5/2009 11:57 AM (#213386 - in reply to #213256)

2.4 JTDM Owner
Posts: 316
163,25 ore

100100100

Basilicata - Campania
confermo che sul terminale dell'astina "schiacciato" NON c'è alcuna scritta.

il terminale schiacciato è lungo circa 4-5 cm.
all'inizio ha un piccolo settore liscio (meno di 1 cm), poi un più grande settore con dei rombi disegnati (2-3 cm), infine un altro piccolo settore liscio (meno di 1 cm).

desumo che il livello MIN sia il primo piccolo settore liscio ed il livello MAX sia il secondo piccolo settore liscio.
quindi se il livello si trova nel più grande settore con dei rombi disegnati vuol dire che il livello è ok.

giusto? confermate?
KOKAL
Inserito 30/5/2009 12:36 PM (#213396 - in reply to #213386)


Moderatore
2.4 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"rapido come una mangusta"

Utente del mese Maggio 2008
Partecipazione ai raduni

Posts: 12598
4.679,00 ore

500050002000500252525

Chiavari (GE)
sandiego - 30/5/2009 11:57 AM

il terminale schiacciato è lungo circa 4-5 cm.
all'inizio ha un piccolo settore liscio (meno di 1 cm), poi un più grande settore con dei rombi disegnati (2-3 cm), infine un altro piccolo settore liscio (meno di 1 cm).


Facci un paio di foto dettagliate.... è meglio
Album: ~ La Pantera ~ Incontro Emilia - Lunigiana e dintorni 14-11-2010 ~ II° Raduno Ligure: 25-26/07/2010
cuoresportivo86
Inserito 4/7/2009 4:05 PM (#220783 - in reply to #213256)


1.9 JTDM Owner
Grigio titanio
Posts: 9250
1.705,12 ore

5000200020001001002525

Taranto
In effetti anche io ogni volta non ricordo come va interpretata l'astina
Album: ~ Salone di Ginevra 2009 - Alfa Romeo 159 - Brera e MiTo GTA concept
whisky74
Inserito 4/8/2009 12:18 PM (#226341 - in reply to #213256)


1.9 JTS 16v Owner
Rosso Alfa
Partecipazione ai raduni
Posts: 2812
1.159,60 ore

2000500100100100

(PV)

Oggi dopo l'ennesima volta che mi si è accesa la spia controllo motore, sono scese di due tacche sul cdb del cruscotto il livello dell'olio,che pima mi dava sempre pieno.

Ho controllato il livello dell'olio con la sua asta ,che è graduata con 4 tacche tra il min e max,ma la cosa strana è che se l'asta con le 4 tacche la inserisco che guarda verso l'abitacolo mi segna che mancano due tacche di olio,se l'asta la giro verso di me ,mi segna che l'olio non manca  

Non so se devo aggiungerlo o no

Ho postato le foto dell'asta graduata e le due prove dove si vede chiaramente la differenza del livello dell'olio



Edited by whisky74 4/8/2009 12:30 PM




Album: ~ Alfa 159 1.9 jts 160 cv Progression , Rosso Alfa,interni grigio floccato. ~ Foto raduno al Coccorito RHO 7-11-08
whisky74
Inserito 7/10/2009 6:08 PM (#237701 - in reply to #213256)


1.9 JTS 16v Owner
Rosso Alfa
Partecipazione ai raduni
Posts: 2812
1.159,60 ore

2000500100100100

(PV)
Oggi di colpo il livello dell'olio sul cdb mi segna solo 3 tacche,controllo l'astina si presenta il solito problema,se la zigrinatura è orientata verso l'abitacolo mi segna una tacca,se la zigrinatura è rivolta verso di me segna pieno
Album: ~ Alfa 159 1.9 jts 160 cv Progression , Rosso Alfa,interni grigio floccato. ~ Foto raduno al Coccorito RHO 7-11-08
Paul
Inserito 9/11/2015 6:04 PM (#539941 - in reply to #213256)


1750 TBi SW Owner
Nero carbonio
Posts: 108
136,23 ore

100

Bologna
Ciao a tutti,
riesumo questo post antico perchè ho portato la 159 a fare il tagliando e mi hanno detto che l'astina dell'olio non è la sua!!
Il meccanico ha messo l'olio che serviva e l'astina non segnava nulla, quindi si è accorto della cosa....
Mi ha detto che quella originale costa sui 38+iva, ma volendo se ne può fare anche a meno perchè viene segnato sul cruscotto il livello.

Voi che mi consigliate ?

Grazie
Paul

Pas77
Inserito 9/11/2015 10:06 PM (#539949 - in reply to #539941)


Tutor
2.4 JTDM+ SW Ti Owner
Nero carbonio
[ex: Brera 3.2 JTS Q4]
Utente del mese Ottobre 2012

Utente del mese Dicembre 2013

Partecipazione ai raduni
Posts: 3776
1.763,23 ore

20001000500100100252525

TORINO
Paul - 9/11/2015 6:04 PM
Ciao a tutti,
riesumo questo post antico perchè ho portato la 159 a fare il tagliando e mi hanno detto che l'astina dell'olio non è la sua!!
Il meccanico ha messo l'olio che serviva e l'astina non segnava nulla, quindi si è accorto della cosa....
Mi ha detto che quella originale costa sui 38+iva, ma volendo se ne può fare anche a meno perchè viene segnato sul cruscotto il livello.

Voi che mi consigliate ?

Grazie
Paul

E' vero che il livello viene segnalato sul display, ma la lettura più affidabile è sempre la cara vecchia astina. io la metterei.
Drù
Inserito 9/11/2015 10:28 PM (#539954 - in reply to #213256)


2.0 JTDM Owner
Bianco ghiaccio
[ex 1.9 JTDM Owner
Grigio Titanio]
Posts: 496
252,05 ore

100100100100252525

MI-RM
certo 38 euro + iva per un'astina dell'olio fanno un pò girare le balle, ma direi che avere quella giusta è importante ... un'astina, se rispettate le condizioni per la misurazione, segna sempre correttamente il livello in coppa ... 

un giro per demolitori ? magari si risparmia qualcosa ...


Edited by Drù 9/11/2015 10:30 PM
Album: ~ Varie ~ AR 159 2.0 JTDm 136cv Bianco ghiaccio - Progression - Sport Pack ~ Cassino & AR Giulia
alessandro155
Inserito 10/11/2015 10:16 AM (#539956 - in reply to #539941)


2.0 JTDM SW Owner
Nero pastello
Utente del mese Aprile 2014

Posts: 1309
630,70 ore

1000100100100

Udine
Paul - 9/11/2015 6:04 PM
Ciao a tutti,
riesumo questo post antico perchè ho portato la 159 a fare il tagliando e mi hanno detto che l'astina dell'olio non è la sua!!
Il meccanico ha messo l'olio che serviva e l'astina non segnava nulla, quindi si è accorto della cosa....
Mi ha detto che quella originale costa sui 38+iva, ma volendo se ne può fare anche a meno perchè viene segnato sul cruscotto il livello.

Voi che mi consigliate ?

Grazie
Paul



Non fidarti del display basta stare in una minima pendenza e ti dice che ce ne è di meno.
Guarda sempre solo l'astina quando sei in un luogo a livello e a motore freddo che è stato spento per qualche ora.
A volte l'astina ti segna due o tre tacche in meno per un po' di pendenza ma il livello se vedi con l'astina è al max.
Probabilmente il sensore è messo per sicurezza in modo fin troppo allarmante per suggerirti di guardare l'astina.
ma non fare mai rabbocchi da display.
Album: ~ 159 2.0 JTDm Nero Pastello - Interni Nero/grigio - Cerchi 18'' a Turbina ~ Alfa 33 1.7 IE Q.V. - Prima serie ~ RADUNO NAZIONALE ABRUZZO 31 MAGGIO - GIUGNO 2014
Paul
Inserito 10/11/2015 10:52 AM (#539957 - in reply to #213256)


1750 TBi SW Owner
Nero carbonio
Posts: 108
136,23 ore

100

Bologna
Avete ragione...
Alla fine l'ho ordinata, ho cercato un po' su internet ma nulla...
Del resto, come dice il meccanico, di TBi in giro ce ne sono veramente poche per cui è quasi impossibile da trovare.

Più che altro, mi piacerebbe sapere dove è stata scambiata (anche se immagino sia stato per il primo tagliando fatto in officina Opel un paio di anni fa)... pare che sia quella di un JTD...

Ciao
Paul

Drù
Inserito 10/11/2015 11:04 AM (#539958 - in reply to #213256)


2.0 JTDM Owner
Bianco ghiaccio
[ex 1.9 JTDM Owner
Grigio Titanio]
Posts: 496
252,05 ore

100100100100252525

MI-RM
Album: ~ Varie ~ AR 159 2.0 JTDm 136cv Bianco ghiaccio - Progression - Sport Pack ~ Cassino & AR Giulia
FabioSportWagon
Inserito 19/11/2015 6:09 PM (#540291 - in reply to #539956)


1.9 JTDM SW Owner
Blu Oltremare
409,58 ore

500

MONCALIERI (TO)
alessandro155 - 10/11/2015 10:16 AM
Paul - 9/11/2015 6:04 PM
Ciao a tutti,
riesumo questo post antico perchè ho portato la 159 a fare il tagliando e mi hanno detto che l'astina dell'olio non è la sua!!
Il meccanico ha messo l'olio che serviva e l'astina non segnava nulla, quindi si è accorto della cosa....
Mi ha detto che quella originale costa sui 38+iva, ma volendo se ne può fare anche a meno perchè viene segnato sul cruscotto il livello.

Voi che mi consigliate ?

Grazie
Paul



Guarda sempre solo l'astina quando sei in un luogo a livello e a motore freddo che è stato spento per qualche ora.

Non è corretto.
L'olio non si controlla così. 
Il controllo olio motore, di qualunque motore, si effettua SEMPRE a motore caldo e fermo a riposo da 5 minuti. In questo modo si ha la corretta misurazione della quantità olio presente, tenendo conto dell'olio presente realmente in "coppa olio" escluso quello presente nelle intercapedini motore per la lubrificazione delle parti meccaniche, bronzine, bilancieri albero ecc....
Se si effettuasse a freddo si avrebbe la "cascata d'olio", ovvero quel fenomeno che vede il travaso d'olio da ogni parte motore verso la coppa d'olio. La misurazione quindi apparirebbe di livello maggiore...ma senza contare quella parte che servirebbe a riempire ogni parte del motore da lubrificare.
A ragione di questo, ecco perché ogni meccanico, ad esempio dopo il cambio dell'olio motore, dopo il riempimento mantiene in moto il motore, raggiunge la temperatura d'esercizio e poi spegne, attende e controlla...e quasi sempre dopo ciò aggiunge una esigua quantità d'olio per raggiungere il giusto e regolare riempimento. 
Inoltre vi ricordo che il livello ottimale è di poco al di sotto del segno MAX.
Un lampeggio a tutti.
FabioSportWagon
alessandro155
Inserito 20/11/2015 9:46 AM (#540314 - in reply to #540291)


2.0 JTDM SW Owner
Nero pastello
Utente del mese Aprile 2014

Posts: 1309
630,70 ore

1000100100100

Udine
FabioSportWagon - 19/11/2015 6:09 PM

Non è corretto.
L'olio non si controlla così. 
Il controllo olio motore, di qualunque motore, si effettua SEMPRE a motore caldo e fermo a riposo da 5 minuti. In questo modo si ha la corretta misurazione della quantità olio presente, tenendo conto dell'olio presente realmente in "coppa olio" escluso quello presente nelle intercapedini motore per la lubrificazione delle parti meccaniche, bronzine, bilancieri albero ecc....
Se si effettuasse a freddo si avrebbe la "cascata d'olio", ovvero quel fenomeno che vede il travaso d'olio da ogni parte motore verso la coppa d'olio. La misurazione quindi apparirebbe di livello maggiore...ma senza contare quella parte che servirebbe a riempire ogni parte del motore da lubrificare.
A ragione di questo, ecco perché ogni meccanico, ad esempio dopo il cambio dell'olio motore, dopo il riempimento mantiene in moto il motore, raggiunge la temperatura d'esercizio e poi spegne, attende e controlla...e quasi sempre dopo ciò aggiunge una esigua quantità d'olio per raggiungere il giusto e regolare riempimento. 
Inoltre vi ricordo che il livello ottimale è di poco al di sotto del segno MAX.
Un lampeggio a tutti.
FabioSportWagon


Caro Fabio, mi sa che tu stia facendo un po' di confusione.
In realtà il meccanico fa girare un po' il motore e poi rabbocca non solo per farlo andare in circolo la prima volta dopo il cambio, ma per far riempire il filtro dell'olio e poi rabbocca andando a verificare il livello dell'olio in coppa.
E più tempo passa prima di fare il rabbocco meglio è ma dato che il meccanico lo fa a fine lavoro non farà passare ore ma il minimo tempo necessario per una stima approssimativa dell'aggiunta.
Ma questo solo al cambio olio.
Quando invece nel normale utilizzo giornaliero si va a verificare il livello è un po' diverso.
Il filtro gasolio è già pieno quindi quello che hanno detto in precedenza è corretto.
Come dici tu si andrebbe a sfalsare il livello al punto che poi si andrebbe a rabboccare quando non serve e se poi c'è troppo olio c'è il rischio di rottura paraoli ect.
Inoltre se lo si fa dopo troppo pochi minuti che è stata spenta (con olio caldo) ci sarebbe il problema di vedere un livello più alto di quello che è in realtà per dilatazione viscosa, e alla fine a freddo (quando il motore ha meno olio al suo interno e pesca dalla coppa) il livello potrebbe essere basso.
Quindi la procedura migliore è quella di far passare minimo mezz'ora/un'ora (ma sarebbe meglio anche un po' di più) e poi estrarre l'asta e pulirla, inserirla di nuovo e controllare il livello.


Edited by alessandro155 20/11/2015 10:00 AM
Album: ~ 159 2.0 JTDm Nero Pastello - Interni Nero/grigio - Cerchi 18'' a Turbina ~ Alfa 33 1.7 IE Q.V. - Prima serie ~ RADUNO NAZIONALE ABRUZZO 31 MAGGIO - GIUGNO 2014
gianfrylive
Inserito 20/11/2015 9:59 AM (#540316 - in reply to #213256)


Amministratore
1.9 JTDM Owner
Nero pastello
Utente del mese Giugno 2010

Utente del mese Marzo 2012

Utente del mese Dicembre 2012

Partecipazione ai raduni
Posts: 14412
7.188,22 ore

5000500020002000100100100100

GINOSA (Taranto)
Ale, probabilmente chi ti ha informato in questo modo avrà fatto un po' di confusione, l'unico liquido che si controlla a freddo è il liquido di raffreddamento, perché l'acqua non avendo l'effetto espansione dovuto al calore si va a collocare in tutte le tubazioni del circuito compreso il radiatore, per cui un controllo a caldo sarebbe non veritiero. Mentre il controllo del livello dell'olio va fatto a motore caldo e dopo appena 5 minuti che lo si è arrestato. Il livello deve essere al massimo o poco sotto al massimo con l'olio a temperatura di esercizio e infilato in tutte le intercapedini del motore, e non quando è stato fermo per troppo tempo. Questo è quello che ho sempre saputo e che ho sempre fatto da quando possiedo un'auto...e oramai son passati un po' di annetti....

Edit : qui un intervento del nostro Presidente fatto circa 6 anni fa
Album: ~ "La mia pantera" ~ Semplicemente lei, la nuova Giulia ~ 2° Raduno del Pollino 24/4/2016
alessandro155
Inserito 20/11/2015 10:04 AM (#540317 - in reply to #213256)


2.0 JTDM SW Owner
Nero pastello
Utente del mese Aprile 2014

Posts: 1309
630,70 ore

1000100100100

Udine
Allora ti è andata bene Gianfry perchè è sbagliatissimo.
Si fa a freddo.
Solo dopo il rabbocco si fa la prova del 9 ricontrollando e si accende la macchina e si rispegne facendo passare pochi minuti e ricontrollandolo.

Invece quando lo si cambia totalmente si fa a caldo perchè deve andare in circolo per effetto "secco" dovuto a filtro olio nuovo e scolo di tutto quello che
c'era nel motore, per quello il meccanico agisce così.
A controllo periodico invece se lo fai a caldo l'olio sarebbe dilatato e anche in circolo darebbe un risultato sull'astina errato.
Credevo fosse una cosa chiarissima ma visto che c'è una convinzione da parte di voi che va fatto a caldo ora sono andato anche
a cercare su internet una documentazione che afferma la mia teoria sul controllo a freddo come ho sempre fatto in vita mia:

http://classemotori.it/consigli-documenti-auto/manutenzione/item/36-quando-e-come-rabboccare-l-olio-motore.html


Edited by alessandro155 20/11/2015 10:25 AM
Album: ~ 159 2.0 JTDm Nero Pastello - Interni Nero/grigio - Cerchi 18'' a Turbina ~ Alfa 33 1.7 IE Q.V. - Prima serie ~ RADUNO NAZIONALE ABRUZZO 31 MAGGIO - GIUGNO 2014
Marco.C.
Inserito 20/11/2015 11:22 AM (#540329 - in reply to #540317)


1.9 JTDM SW Owner
Nero oceano
Posts: 208
342,22 ore

100100

Torino
alessandro155 - 20/11/2015 10:04 AM
Allora ti è andata bene Gianfry perchè è sbagliatissimo.
Si fa a freddo.
Solo dopo il rabbocco si fa la prova del 9 ricontrollando e si accende la macchina e si rispegne facendo passare pochi minuti e ricontrollandolo.

Invece quando lo si cambia totalmente si fa a caldo perchè deve andare in circolo per effetto "secco" dovuto a filtro olio nuovo e scolo di tutto quello che
c'era nel motore, per quello il meccanico agisce così.
A controllo periodico invece se lo fai a caldo l'olio sarebbe dilatato e anche in circolo darebbe un risultato sull'astina errato.
Credevo fosse una cosa chiarissima ma visto che c'è una convinzione da parte di voi che va fatto a caldo ora sono andato anche
a cercare su internet una documentazione che afferma la mia teoria sul controllo a freddo come ho sempre fatto in vita mia:

http://classemotori.it/consigli-documenti-auto/manutenzione/item/36-quando-e-come-rabboccare-l-olio-motore.html
Ciao, Alessandro ha ragione, il livello olio motore si controlla con vettura in piano, a motore freddo, oppure a motore caldo dopo aver spento il motore da 5 minuti, per dare il tempo all'olio in circolo nel motore, di tornare a depositarsi nella coppa olio.
Drù
Inserito 20/11/2015 11:24 AM (#540330 - in reply to #213256)


2.0 JTDM Owner
Bianco ghiaccio
[ex 1.9 JTDM Owner
Grigio Titanio]
Posts: 496
252,05 ore

100100100100252525

MI-RM
... mi inserisco anche io nella discussione ...

anche io ho sempre misurato il livelli a freddo dopo lunga sosta, per esempio al mattino dopo la sosta notturna.

Quando ho scoperto che sul libretto di uso e manutenzione delle nostre 159 è riportato :

<<Controllo livello olio motore 
Il controllo del livello dell’olio deve essere effettuato, con vettura in piano, alcuni minuti (circa 5) dopo l’arresto del motore. 
Estrarre l’astina A di controllo e pulirla,quindi reinserirla a fondo, estrarla e verificare che il livello sia compreso tra i limiti MIN e MAXricavati sull’astina stessa. 
L’intervallo tra i limiti MIN MAX corrisponde a circa un litro d’olio.>>

ho iniziato a misurarlo come da specifica.
Album: ~ Varie ~ AR 159 2.0 JTDm 136cv Bianco ghiaccio - Progression - Sport Pack ~ Cassino & AR Giulia
danrap
Inserito 20/11/2015 11:30 AM (#540331 - in reply to #213256)


1.9 JTDM Owner
Grigio titanio
Posts: 35
53,75 ore

25

Perugia
col motore ben caldo, 10 minuti circa è anche il tempo con cui la coppa dell'olio si svuota quando effettuiamo il cambio dell'olio, quindi credo che la quantità di olio misurata così sia, grossomodo, uguale a quella misurata a freddo..

Pagina: 1 2
Printer friendly version
E-mail a link to this thread
Jump to forum :

107807859 clicks e 6795623 sessioni dal 13/11/2005


Search | Articoli | Mappa | Stats | Utenti | Owner list | Webmail | Regole | HitParade | Forums | Calendars | Albums |

(Delete all cookies set by this site)
Torna su


Questo sito utilizza Google Analytics e supporta Firefox