Random quote: "Remove before flight"..........pantera pronta al decollo! (il portachiavi della mia pantera)
- (Added by: desmopower)
Sezione Mondo Alfa Romeo :: Forum "Alfa Notizie"

Topic: Alfa Romeo - azienda e mercato [discussione ufficiale]

Moderatori: Amministratori, Moderatori
sgatto
Inserito 19/1/2010 9:51 AM (#254932 - in reply to #254921)


"Mr. President"
2.4 JTDM Owner
Nero oceano
Posts: 14245
5.613,85 ore

500050002000200010010025

Castelli romani
fiat nel mercato globale è sinonimo di auto che costano poco e valgono poco.
se marchionne vuole fare quello che dice sui 6 costruttori superstiti, allora deve far acquistare immagine alle sue auto.
l'unico marchio che ha quell'immagine a livello globale è alfa.
e fin qui tutto bene.
il problema è che l'unico marchio che viene prodotto con modi, mezzi, personale e luoghi che non garantiscono l'immagine è proprio alfa. per cui la situazione è di dovere usare una testa d'ariete formidabile come alfa che oggi per essere tale dovrebbe subire una rivoluzione tale che non è pensabile. per i costi immensi, per i tempi troppo stretti, per i sindacati, per i diritti acquisiti che sono inviolabili, per il management che è troppo scialbo.
detto questo: è meglio vendere o no ? oggi, con l'aria che tira, la risposta probabilmente è si. venderla ad un gruppo che manca di sportività, che abbia una visione a lungo termine e che voglia investire. magari asiatico...
Album: ~ Alfa del passato e del presente ~ Secondo raduno abruzzese 17-28 09 2011 ~ Stranezze
Macci60
Inserito 19/1/2010 10:00 AM (#254934 - in reply to #216488)


1.9 JTS 16v SW Owner
Blu oltremare

"Piede pesante"Partecipazione ai raduni
Posts: 1260
625,97 ore

10001001002525

Reggio nell'Emilia, Paris, Berlin...
Almeno si è aperto il dibattito.
Sul Corriere della Sera oggi interventi di Mauro Tedeschini e dello storico industriale Giuseppe Berta. Una pagina intera dedicata ad Alfa Romeo...

Probabilmente Marchionne ha una strategia nella sua testa che non può condividere, per ora, con il resto del mondo. Le dichiarazioni che fa, però, non sono conformi ad una strategia...(Confucio)

Album: ~ Raduno Emilia-Romagna ~ Circuito del tricolore ~ Album 3. 159 jts/progression/sw/alfatex beige/blu oltremare/cerchi 16"
marco1975
Inserito 19/1/2010 1:43 PM (#254960 - in reply to #216488)


Tutor
2.4 JTDM SW Q4 Owner
Nero carbonio
Utente del mese Agosto 2010

Posts: 3704
813,93 ore

20001000500100100

parigi / ginevra / cuneo

Io non potrei accettare un passaggio di Alfa a qualche anonimo gruppo asiatico coreano o cinese o alla galassia Volkswagen con i suoi 12 marchi (tra cui la seat che viene spinta da un decennio a posizionarsi come anti-alfa). Bmw ci ridurrebbe ai soli segmenti B e C per fare da nesso tra la Mini e le sue serie 3-5-7 e la tonnellata di SUV. Mercedes ha fatto disastri con Chrysler non vedo perche' farebbe meglio con Alfa - e inoltre fa parte di un grosso conglomerato (Daimler) per cui le strategie sono spesso altrettanto confuse che in casa Exor-Fiat. Attori piu' piccoli non avrebbero nessuna credibilita' (Vedasi le buffonate di Spyker e Koenigsegg).

Penso che la migliore soluzione sia ancora di sperare che Alfa tenga fino al 2013 quando cominceranno ad arrivare i prodotti del piano prodotti Chrysler-Fiat con tante segmento D e E e I (SUV). Qualsiasi vendita ad altri attori richiederebbe d'ogni modo almeno 2-3 anni di revisione del piano prodotti (a meno che qualcuno abbia in mente qualche rimarchiamento pietoso del tipo Chrysler Delta...).

Alfa 159 FOREVER

Album: ~ dedra integrale 1991 grigio quartz - interni alcantara blu ~ Retromobile 2014 Parigi ~ 159 2.4 JTDm Q4 Nero Carbonio - Interni pelle beige
emi159
Inserito 19/1/2010 2:27 PM (#254964 - in reply to #216488)


1.9 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"EPER umano"
Utente del mese Marzo 2007

Primo utente del mese 2008

Partecipazione ai raduni
Posts: 7312
2.059,23 ore

50002000100100100

Parma
Ecco la risposta del direttore di 4ruote all'articolo del Corriere della Sera(a cui faceva riferimento Macci60)

Il commento del direttore

L'ALFA E L'ITALIA, UNA QUESTIONE CRUCIALE

Pubblicata il 19/01/2010

Ecco la lettera del direttore di "Quattroruote", Mauro Tedeschini, al "Corriere della Sera", pubblicata il 19 gennaio sul quotidiano milanese come commento all'articolo di due giorni prima di Massimo Mucchetti, intitolato "Alfa al bivio tra rilancio e declino. Ecco perché la Fiat deve venderla".

Caro Direttore,

finalmentesi apre una discussione seria sul futuro dell'auto italiana: l'analisi-provocazione di Massimo Mucchetti ("Forse è meglio che la Fiat venda l'Alfa") ha il grande merito di indagare in profondità sul futuro del più importante gruppo industriale di questo Paese, dopo le recenti, clamorose dichiarazioni di Sergio Marchionne. E non è un caso che la discussione parta proprio dal marchio che rappresenta un po' la coscienza sporca dell'auto made in Italy, quello su cui si sono concentrati gli errori più nefasti della politica e dell'industria pubblica, poi del grande capitale privato.

La domanda è: perché Marchionne da Detroit lancia pesanti accuse contro un'azienda che egli stesso ha gestito negli ultimi sei anni? E non sarebbe dunque meglio vendere l'Alfa, visto che i pretendenti (leggi Volkswagen) non mancano?

Personalmente credo che la Fiat ancora una volta non possa e non voglia fare a meno della Casa del Biscione, i cui modelli sono fondamentali per arrivare alla massa critica di un milione di pezzi che Marchionne vuole ricavare da due delle quattro piattaforme globali sulle quali si giocherà il futuro dell'alleanza con la Chrysler. Si tratta della piattaforma Mini (quella della Punto e della MiTo) e della piattaforma Compact (Bravo e Giulietta, oltre che di Lancia Delta).

Nonostante gli acciacchi, l'Alfa ha ancora un marchio che può spuntare prezzi premium (non al livello delle tedesche, ma quasi) rimodulando con accortezza modelli che in realtà sono nati per essere più semplicemente delle macchine Fiat.

Il nocciolo della questione Alfa, però, sta nelle auto dal cosiddetto "segmento D" in su, quello delle berline che hanno fatto la storia della Casa. Per intenderci macchine come la 159, non a caso criticatissima dallo stesso Marchionne. Il manager italo-canadese pensa che ci sia un futuro in queste fasce di mercato solo facendo due cose: spostando la produzione negli Stati Uniti, negli stabilimenti Chrysler, ed evitando di continuare a farsi male con modelli che entrino inconcorrenza diretta con la varie BMW, Audi e Mercedes.

Il primo passaggio, in particolare, si presenta delicato: l'Alfa è da sempre un simbolo del made in Italy e in nessun Paese queste delocalizzazioni avvengono in modo indolore. Il presidente della Mercedes, Dieter Zetsche, per spostare la produzione della Classe C negli Usa, ha dovuto garantire l'occupazione nei suoi grandi impianti di Sindelfingen addirittura per i prossimi vent'anni, mentre la Renault ha visto i suoi dirigenti convocati all'Eliseo direttamente dal presidente Sarkozy non appena ha paventato l'ipotesi di spostare la catena di montaggio della Clio dalla Francia alla Turchia.

Marchionne ha bisogno di fare l'alto di gamma negli Usa, un po' perché pensa che abbia senso dal punto di vista industriale, un po' perché deve pur pagare qualche dividendo all'amministrazione Obama, che lo ha così pesantemente sostenuto. Ma gli interessi della Fiat coincidono ancora con quelli dell'Italia? E se sì, in che misura? Di questo dovremmo discutere seriamente, se davvero vorremo salvare almeno Pomigliano e gli altri grandi impianti di questo Paese.

Mauro Tedeschini
direttore di "Quattroruote"


Album: ~ secondo raduno "Terra dei motori" Bologna-Parma ~ Varano 1/2/2009 ~ desenzano 24/2/08 by emi159
sgatto
Inserito 19/1/2010 3:17 PM (#254967 - in reply to #254960)


"Mr. President"
2.4 JTDM Owner
Nero oceano
Posts: 14245
5.613,85 ore

500050002000200010010025

Castelli romani
sinceramente non capisco il punto.

degli interessi fiat, degli stabilimenti, degli accordi miliardari, di obama, di marchionne, di vw, dei cinesi... ma che ci frega ? a me personalmente frega di poter prendere tra qualche anno una Alfa ben fatta, veloce, che consumi il giusto, con pochissime rogne. se i soldi arrivano dalla corea, dalla cina, dalla russia, dalla germania o dal cielo... chissene ! se i motori/pianali/progetti/ecc ottimi arrivano dalla corea, ben venga, si vede che in italia non sono in grado di farli. ma scommetto che un'alfa coreana o tedesca che si comporti come uno si aspetta non dispiacerebbe a nessuno. è il risultato che conta.
i puristi rinnegano le alfa odierne, noi vogliamo rinnegare le alfa fatte all'estero ? che senso ha oggi ?
io sinceramente non la voglio una cattiva alfa fatta in italia. non è meglio rischiare e sperare in una ottima alfa fatta all'estero ?

e poi come è stato già scritto, ci sono casi eccellenti di marchi italiani (e non) ringiovaniti dall'ingresso degli stranieri.
Album: ~ Alfa del passato e del presente ~ Secondo raduno abruzzese 17-28 09 2011 ~ Stranezze
KOKAL
Inserito 19/1/2010 5:42 PM (#255000 - in reply to #216488)


Moderatore
2.4 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"rapido come una mangusta"

Utente del mese Maggio 2008
Partecipazione ai raduni

Posts: 12598
4.679,68 ore

500050002000500252525

Chiavari (GE)
L' articolo di Tedeschini fondamentalmente dice 2 cose:

la prima è che, come già sta facendo dal punto di vista editoriale su 4R, lui sostiene Marchionne.
la seconda è ammiccare ad un dialogo/confronto sull'auto in Italia che sa già essere solo un diversivo visto che i piani Fiat sono improntati alla globalizzazione e pertanto alla dismissione in Italia, luogo in cui tutti continuano a far finta di nulla ma che ha un malanno assai grave che si chiama crisi del sistema-paese.
Nessuno viene a produrre qui e Fiat vuole andare altrove....e l'unica cosa di cui sono capaci sindacati ed istituzioni sono scioperi e soluzioni (non risolutive) tappa-buchi.

Il principio di Sgatto è sacrosanto: se per avere un'Alfa come si deve è necessario piegarsi a capitali e proprietà straniere, ben vengano ma sono dell'idea che Marchionne non mollerà l'Alfa poichè come a mio avviso ha correttamente interpretato Tedeschini, alla Fiat l'Alfa Romeo serve.
Quindi rassegnamoci a vedere un Biscione alimentato a noccioline affinchè aiuti il gruppo Fiat a far lievitare il panettone.
Marchionne è stato chiaro: l' Alfa Romeo che sognano gli Alfisti non è possibile farla, quindi finchè l'Alfa sarà di Fiat la politica non cambierà.
Album: ~ La Pantera ~ Incontro Emilia - Lunigiana e dintorni 14-11-2010 ~ II° Raduno Ligure: 25-26/07/2010
marco1975
Inserito 19/1/2010 6:13 PM (#255011 - in reply to #216488)


Tutor
2.4 JTDM SW Q4 Owner
Nero carbonio
Utente del mese Agosto 2010

Posts: 3704
813,93 ore

20001000500100100

parigi / ginevra / cuneo

Si' ma continuate a illudervi che l'Alfa cosi' com'e' interessi a qualcuno (di serio).

E vi sbagliate.

.

Guardate la tanto declamata Ford che per poco non comprava Alfa nel 1986. Ha fatto fuori tutti i marchi acquistati negli ultimi 20 anni : Jaguar, Land Rover, Volvo. Fosse stata americana, Alfa adesso sarebbe nelle mani dei cinesi o degli indiani (che sia chiaro, senza gli aiuti statali cinesi e il supporto del miliardario Tata, Jaguar sarebbe morta e Geely non starebbe comprando Volvo).

.

Guardate Hyundai-Kia : sa vendere solo basso di gamma con l'eccezione del mercato locale coreano chiuso alla concorrenza straniera (ma non vi ricorda  nulla ?? sembra la Fiat). Inoltre Hyundai produce navi, centrali elettriche e elettronica. Bel conglomerato in cui le macchine sono una parte e la produzione e' tutta coreana con l'eccezione della i10 in India.

.

Guardate Toyota : strategia mono-marca con l'eccezione domestica di Daihatsu che le serve per produrre le famose K-car da 3 metri che vanno tanto in Giappone. Non hanno mai comprato marchi all'estero.

.

Infine guardate Volkswagen : il gruppo sa far vivere tanti (12) marchi insieme. Fin qui bene. Peccato pero' che questo risultato sia ottenuto con degli scempi come la seat exeo o la prima skoda superb. In pratica con Alfa in casa lancerebbero un paio di generazioni di Alfa Passat e dopo una dozzina d'anni FORSE Alfa avrebbe modelli piu' personali.

.

Ma siete cosi' sicuri (al di la' di ogni nazionalismo) che esista anche solo in teoria un'alternativa alla Fiat per Alfa ? Francamente NO la risposta e' chiara.

.

Alfa 159 FOREVER

Album: ~ dedra integrale 1991 grigio quartz - interni alcantara blu ~ Retromobile 2014 Parigi ~ 159 2.4 JTDm Q4 Nero Carbonio - Interni pelle beige
Nico87
Inserito 19/1/2010 9:29 PM (#255046 - in reply to #216488)

1.9 JTDM SW Owner
Nero carbonio
Posts: 156
362,47 ore

1002525

Pesaro

"Marchionne è stato chiaro: l' Alfa Romeo che sognano gli Alfisti non è possibile farla, quindi finchè l'Alfa sarà di Fiat la politica non cambierà."

Se le prospettive sono rimarchiare le fiat, abbassarle un po e facendole costare di più, allora possono anche chiudere. Il cliente tipo di segmento D e superiori vuole anche sostanza e prestazioni e non una fiat ricarrozzata (che mi pare sia il trend attuale con mito e giulietta).

ciao.

dominiusped
Inserito 19/1/2010 11:22 PM (#255054 - in reply to #216488)


1.9 JTDM Owner
Nero oceano
Utente del mese Maggio 2013

Partecipazione ai raduni
Posts: 968
752,68 ore

5001001001001002525

Vibo Valentia - Calabria

Dopo l'affermazione deludente di Merchionne !!

Qualcuno doveva replicare....gettandogli sulla fronte anche a lui una statuetta magari con il toro rampante della città di Torino...

Album: ~ INCONTRO CALABRIA - 25 Aprile 2013 - By J ~ INCONTRO CALABRIA - 25 Aprile 2013 ~ Incontro Sibari 8 Dic. 2012
furbodiesel
Inserito 20/1/2010 2:03 AM (#255070 - in reply to #216488)
0 ore

il punto signori miei non è altro che la fonte degli scontri virtuali che da anni animano le comunità di internet, blog e forum che siano, da una parte i fedelissimi di Fiat che sperano da sempre e ancora oggi, lo leggo qualche riga più su, sono convinti che l'unica strada per il brand alfa sia la fiat, dall'altra gli "sciocchi" integralisti che non si danno pace, oggi i nodi vengono al pettine e ci si sveglia d'incanto dal torpore?? Ha ragione Sgatto Fiat auto costruttrice di Balilla e 600 è la strada meno percorribile per sperare di vedere mai un prodotto davvero in linea con la filosofia costruttiva dei padri fondatori, quello che c'è oggi non lo è e solo l'assuefazione alla mediocrità può far addurre le solite scuse che i tempi sono cambiati e con loro la filosofia costruttiva e le logiche aziendali, sono balle perchè Porsche non ha perso la sua filosofia, è fedele a se stessa, a volte azzarda ed il mercato la premia, e lo stesso vale per BMW.Io sono convinto che vi sia una sola strada possibile per ritornare a sognare su questa magica calandra, e lo sono, a costo di sembrare presuntuoso ora si, per il fatto che come iscritto RIAR frequento quanto posso e respiro l'aria che tira in quel che resta di Arese, e so le parole esatte di D'amico in merito alla questione ed alla speranza di tutti...passare sotto VWovvero un gruppo che desidera Alfa Romeo da sempre, anche solo per il fatto di pagarne un prezzo (non come chi l'ha pagata 1000 miliardi senza INTERESSI in 10 anni, quando per un mutuo c'era il 15 %, cifra che poi nemmeno pare abbia pagato visto che era lo stato a dover sostenere la Fiat ) è garanzia del fatto che investirebbero nell'unica direzione logica quella del rinverdimento dei fasti di questo glorioso marchio, ne hanno facoltà e mezzi, che evidentemente conoscono molto meglio dei manager italici la sua storia.Ora più che mai dovremmo essere uniti nel sollevare il coro di protesta per le parole di Marchionne che dovrebbe vivere con l'incubo degli "alfisti veri" che non smettono di urlargli che l'Alfa è un bene prezioso, non una declinazione di Punto Brava e Croma!L'alternativa è vedere una Bravo chiamata Giulietta e sperare altri 24 anni comunque finirà la storia odierò per sempre questa azienda di faccendieri vestiti da manager raccomandati da giochi politici e lobbies, che ha sperperato una fabbrica di sogni invidiata in tutto il mondo, certo anche io la vorrei italiana L'alfa anzi la vorrei a Milano...ma a noi è concessa solo la mediocrità
JJ72
Inserito 20/1/2010 6:25 AM (#255074 - in reply to #216488)


1.9 JTDM Owner
Utente del mese Gennaio 2009

Partecipazione ai raduni
Posts: 1956
778,48 ore

10005001001001001002525

Castel di Casio - Emilia romagna - appennino

io sono un pezzo che ho tirato i remi in barca, un po per non dover sempre scrivere le stesse cose, un po per problemi vari. e poi dalla nascita del 2° figlio il tempo libero per frequentare il forum è veramente scarso.

ma questa cosa la voglio proprio dire.

premetto che sono idealmente vicino a marco, e non solo mi piacerebbe un'alfa italiana, ma credo anche che se la proprietà andasse all'estero ci siano molti piu problemi e rischi di quelli che inizialmente possano sembrare.

ma la cosa che piu in assoluto mi ha fatto girare le scatole sono state la girandola di dichiarazioni di quest'ultimo mese.

si vendo, no anzi no etc.

alfa è antieconomica, si ma irrinunciabile etc

ma sopratutto cio che piu mi ha dato fastidio è stata una dichiarazione di circa 1 mese fa quando il marchionne ha detto che alfa negli ultimi 10 anni anni ha perso sui 200 milioni anno, che non è competitiva, che la 159 è stata una palla al piede, che nel seg D non c'è remuneratività etc....

ok, diamo per assodata la cifra anche se vorrei sapere come fanno certi conti, ma negli ultimi 10 anni mica c'è stata solo la 159! e la 156? è o non è stata un modello di grandissimo successo? io ne ho visto in tutti i paesi europei dove sono stato, stessa cosa per la 147, ha fatto come vendite piu del suo dovere. o vogliamo parlare delle 145-146? in giro se ne vedono tante e tante ne hanno vendute, pur essendo delle bravo/brava ripensate. tanti hanno preso una 145-146 al posto di altre macchine di fascia un po inferiore affascianti dal marchio e dalla immagine alfa.

tornando piu indiertro la sola 164 ha venduto nel corso della sua carriera oltre 300.000 pezzi, e scusate se è poco. o cosa si pretende da macchine di quella categoria?

insomma quello che voglio dire è che se alfa si trova in questa situazione NON è un problema di prodotto, e neanche di vendite tutto sommato, ma di gestione aziendale, in una parola dei piani alti

continuando con queste politiche (dirigenza che ogni volta che cambia modifica indirizzo industriale, gettare fango su chi c'era prima, non avere un piano organico di sviluppo, assenza di assistenza o pe lo meno di miglioramento del prodotto gia in rete, quando non abbandono vero e proprio) dubito si possa andare da nessuna parte

Ps solo ora mi accorgo incidentalmente che questo è il mio post n° 2000

mi dovevano proprio far girare le 00 per farmi raggiungere tale quota



Edited by JJ72 20/1/2010 6:27 AM
KOKAL
Inserito 20/1/2010 9:28 AM (#255082 - in reply to #255070)


Moderatore
2.4 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"rapido come una mangusta"

Utente del mese Maggio 2008
Partecipazione ai raduni

Posts: 12598
4.679,68 ore

500050002000500252525

Chiavari (GE)
furbodiesel - 20/1/2010 2:03 AM
 sono balle perchè Porsche non ha perso la sua filosofia, è fedele a se stessa, a volte azzarda ed il mercato la premia, e lo stesso vale per BMW.


su questo si potrebbe discutere poichè hai citato giusto 2 case che nel 2009 hanno fatto davvero male, senza contare che Porsche ha azzardato e più che esser premiata dal mercato è finita satellite di VW non per scelta ma per obbligo.

furbodiesel - 20/1/2010 2:03 AM
Io sono convinto che vi sia una sola strada possibile per ritornare a sognare su questa magica calandra, e lo sono, a costo di sembrare presuntuoso ora si, per il fatto che come iscritto RIAR frequento quanto posso e respiro l'aria che tira in quel che resta di Arese, e so le parole esatte di D'amico in merito alla questione ed alla speranza di tutti...passare sotto VWovvero un gruppo che desidera Alfa Romeo da sempre, anche solo per il fatto di pagarne un prezzo (non come chi l'ha pagata 1000 miliardi senza INTERESSI in 10 anni, quando per un mutuo c'era il 15 %, cifra che poi nemmeno pare abbia pagato visto che era lo stato a dover sostenere la Fiat ) è garanzia del fatto che investirebbero nell'unica direzione logica quella del rinverdimento dei fasti di questo glorioso marchio, ne hanno facoltà e mezzi, che evidentemente conoscono molto meglio dei manager italici la sua storia.


Sicuro che VW appronterebbe piattaforme e soluzioni tecniche ad-hoc per Alfa Romeo?IO dico che farebbe entrare il marchio in quelle sinergie totali che lo stesso Winterkorn ha sbandierato orgoglioso ai 4 venti quando gli hanno chiesto se l'alleanza Fiat-Chrysler potesse funzionare:
"Noi ci abbiamo messo 20 anni a far funzionare tutte le possibile sinergie tra i nostri marchi".
Tu sei convinto che sotto VW, l'Alfa verrebbe trattata come Lamborghini, io invece sono molto più propenso ad un trattamento stile Seat-Skoda o Audi nella migliore delle ipotesi.

Album: ~ La Pantera ~ Incontro Emilia - Lunigiana e dintorni 14-11-2010 ~ II° Raduno Ligure: 25-26/07/2010
marco1975
Inserito 20/1/2010 10:17 AM (#255092 - in reply to #216488)


Tutor
2.4 JTDM SW Q4 Owner
Nero carbonio
Utente del mese Agosto 2010

Posts: 3704
813,93 ore

20001000500100100

parigi / ginevra / cuneo

Senza stare a ripetere il mio intervento di qualche post sopra... chi sogna Volkswagen rifletta un attimo. Che bello avremmo la nostra segmento D Alfa Exeo vecchia A4 (Wow che bello ) e poi avremo addirittura una segmento E Alfa Superb (che orgasmo ). Contenti voi...

.

Alfa 159 FOREVER

Album: ~ dedra integrale 1991 grigio quartz - interni alcantara blu ~ Retromobile 2014 Parigi ~ 159 2.4 JTDm Q4 Nero Carbonio - Interni pelle beige
Schizoid Man
Inserito 20/1/2010 10:51 AM (#255097 - in reply to #216488)


Amministratore
2.0 JTDM SW Owner
Bianco Ghiaccio
[ex 1.9 JTDM SW Owner
Grigio stromboli (2)
Nero carbonio
Grigio Titanio]
"L'euristico"
Utente del mese Novembre 2006

Posts: 9933
4.913,10 ore

50002000200050010010010010025

London
d'accordo con kokal sull'ultimo punto...
lamborghini non era certo in competizione con nessun marchio dell'orbita VW e per questo è stata valorizzata... era anche il cavallo di troia del gruppo per entrare nel mondo delle supercar con un nome.

Sì alfa va venduta. No VW non è il partner giusto. Nel sondaggio ho espresso la mia preferenza.
Album: ~ 159 2.0 JTDm Bianco Ghiaccio - Allestimento Super ~ Essener Motorshow ~ La seconda 159
papo
Inserito 20/1/2010 12:08 PM (#255101 - in reply to #255092)


"manifesto monopolizzatore"
Brera 1750 Tbi Owner
Rosso Alfa
[ex: 2.4 JTDM
Grigio titanio]

Utente del mese Settembre 2007

Utente del mese Ottobre 2009

Partecipazione al raduno di AsiagoPartecipazione a raduni ufficialiPartecipazione al raduno di MontecchioPartecipazione ai raduni
Posts: 9107
2.238,02 ore

500020002000100

Novara
marco1975 - 20/1/2010 10:17 AM

Senza stare a ripetere il mio intervento di qualche post sopra... chi sogna Volkswagen rifletta un attimo. Che bello avremmo la nostra segmento D Alfa Exeo vecchia A4 (Wow che bello ) e poi avremo addirittura una segmento E Alfa Superb (che orgasmo ). Contenti voi...


...ok...ma ora invece COSA ABBIAMO???....Una fiat puntomito, una fiat croma159 e avremo una fiat bravogiulietta!!! ....Magari la ns. 159 fosse una A4 ricarrozzata!!!....meglio di sicuro all'attuale Croma... concordo che sognare VW sarebbe da risveglio ansioso....ma attualmente il ns. sonno è infestato...da un INCUBO che si chiama FIAT!!!!...sarebbe IMHO da meditare anche su questo....Ciò che ci serve è un investitore che senza secondi fini abbia la volontà e la serietà di investire nel marchio, che sia italiano, europeo, cinese o indiano è IMHo irrilevante.... Temo però che solo i marziani di questi tempi vogliano investire in AR....
KOKAL
Inserito 20/1/2010 12:28 PM (#255106 - in reply to #255101)


Moderatore
2.4 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"rapido come una mangusta"

Utente del mese Maggio 2008
Partecipazione ai raduni

Posts: 12598
4.679,68 ore

500050002000500252525

Chiavari (GE)
papo - 20/1/2010 12:08 PM

...ok...ma ora invece COSA ABBIAMO???....Una fiat puntomito, una fiat croma159 e avremo una fiat bravogiulietta!!! ....Magari la ns. 159 fosse una A4 ricarrozzata!!!....meglio di sicuro all'attuale Croma...


Ma la 159 non è una Croma ricarrozzata
La Croma se non sbaglio è realizzata sul pianale Epsilon I GM, ovvero quello della Vectra.
Album: ~ La Pantera ~ Incontro Emilia - Lunigiana e dintorni 14-11-2010 ~ II° Raduno Ligure: 25-26/07/2010
frangi99
Inserito 20/1/2010 12:30 PM (#255108 - in reply to #216488)


Moderatore
1.9 JTDM Owner
Nero carbonio
Utente del mese Novembre 2008

Partecipazione ai raduni
Posts: 5092
3.515,92 ore

5000252525

Tezze sul Brenta (VI)

Io la butto lì...

e perchè non una joint venture con un'altra casa automobilistica con cui condividere fasi progettuali, pianali e componentistica? Di sicuro ridurrebbe i costi di produzione e relativi investimenti.

Certo, snaturerebbe la pseudo esclusività del marchio. Ma oggi in effetti la perdita del blasone Alfa è palese con la somiglianza con le FIAT che hanno tutto meno che un'immagine esclusiva...

Di sicuro però si otterrebbe il mantenimento del marchio in Italia (per gli italianisti) ma con possibilità di apertura delle tecnologie in forma bidirezionale...

Ve l'immaginate un telaio Alfa con impostazione motoristica BMW? Non è quello che in fondo tutti un po' sognamo?

Oh, non mi menate...

Album: ~ Raduno Pugliese agosto 09 ~ Raduno Ligure 7/8 febbraio 09 ~ Raduno Mantovano 14 dicembre 08
Alpha
Inserito 20/1/2010 12:43 PM (#255109 - in reply to #255108)


Moderatore
1.9 JTDM Owner
Grigio stromboli
"Divoratore professionista"
Utente del mese Gennaio 2010

Posts: 2736
3.055,37 ore

200050010010025

Somewhere nearby the Eternal City...
frangi99 - 20/1/2010 12:30 PM

Io la butto lì...

e perchè non una joint venture con un'altra casa automobilistica con cui condividere fasi progettuali, pianali e componentistica? Di sicuro ridurrebbe i costi di produzione e relativi investimenti.

Certo, snaturerebbe la pseudo esclusività del marchio. Ma oggi in effetti la perdita del blasone Alfa è palese con la somiglianza con le FIAT che hanno tutto meno che un'immagine esclusiva...

Di sicuro però si otterrebbe il mantenimento del marchio in Italia (per gli italianisti) ma con possibilità di apertura delle tecnologie in forma bidirezionale...

Ve l'immaginate un telaio Alfa con impostazione motoristica BMW? Non è quello che in fondo tutti un po' sognamo?

Oh, non mi menate...



FATTI SOTTO!!!

Scherzi a parte, bisogna vedere se c'è qualcuno con cui valga la pena intavolare un discorso del genere e che sia interessato a farlo... sul piano tecnico Alfa avrebbe molto da guadagnare, ma in cambio cosa offre? Rubare clienti alla consociata grazie al miglior design?
La vedo dura...
Album: ~ Installazione Xenon aftermarket ~ Installazione Cruise Control - D001 non cablato ~ La Braciolata di Luglio 2010
sgatto
Inserito 20/1/2010 1:41 PM (#255114 - in reply to #255109)


"Mr. President"
2.4 JTDM Owner
Nero oceano
Posts: 14245
5.613,85 ore

500050002000200010010025

Castelli romani
sono d'accordo con chi scrive che oggi AR così com'è non interessa a nessuno. ma infatti non è quello il punto. il punto è che chiunque farebbe a gara per aggiudicarsi il MARCHIO, che è cosa ben distinta dall'azienda.
Chissà cosa darebbe VW per poter fare una scirocco R potendola chiamare ALFA BRERA. Ma come VW qualunque altro marchio senza una vera sportività, a cominciare dai giapponesi e dagli asiatici.
BMW scordatevela. Con la ultima 5er hanno messo insieme un'auto con i quadrilateri, le ruote sterzanti anche dietro e i soliti eccellenti motori. E non gli serve certo un marchio da mettere sul cofano, per quanto straordinario sia.
Album: ~ Alfa del passato e del presente ~ Secondo raduno abruzzese 17-28 09 2011 ~ Stranezze
furbodiesel
Inserito 20/1/2010 1:55 PM (#255120 - in reply to #255097)
0 ore

Schizoid Man - 20/1/2010 10:51 AM
d'accordo con kokal sull'ultimo punto...
lamborghini non era certo in competizione con nessun marchio dell'orbita VW e per questo è stata valorizzata... era anche il cavallo di troia del gruppo per entrare nel mondo delle supercar con un nome.

Sì alfa va venduta. No VW non è il partner giusto. Nel sondaggio ho espresso la mia preferenza.
 
nell'approcciare questa discussione dobbiamo sempre purtroppo partire dalla certezza che l'alfa come la vorrebbero gli alfisti non la vedremo mai più, però però però considera 2 cose
 la prima è che ALFA ROMEO  la vera antagonista di BMW nell'immaginario collettivo a livello globale non certo solo sul mercato europeo,e nel gruppo VW AUDI si concentrerebbe sulla sfida con Mercedes e Lexus nella direzione del lusso, tornando ad una netta distinzione di ruoli come negli anni 70/80!
La seconda è che una delle necessità assolute è anche quella di salvare la storia, e primo tra tutto il museo di Arese, in questo senso i tedeschi danno ampie garanzie, in linea con una precisa strategia di marketing di riconquistare l'affetto degli scontenti cronici.
Dal punto di vista tecnico non credo farebbero tutte le lagne di fiat per avere una TP, direi che il gruppo dispone ampiamente di pianali e motori all'altezza delle aspettative...che poi l'Alfa fosse altro questo o sappiamo tutti, a me basterebbe vedere una seria antagonista di serie 5 o z4 anzichè una punto sprint da far battaglia alla mini, dai quando oggi mi si accostano al distributore  (SA DIO PERCHè SON SEMPRE LI) si avvicinano alla Montreal e occorre un pò per convincerli che l'Alfa Romeo facesse auto così...io non ci sto
DARKIE
Inserito 20/1/2010 1:58 PM (#255121 - in reply to #216488)
0 ore

Due considerazioni partendo da altrettante affermazioni di Marchionne riportate da 4R:

 

1)   "Oggi la MiTo ha le qualità di una BMW, la Giulietta le avrà. Però, per fare delle auto che facciano concorrenza ai tedeschi ci vogliono i soldi e noi ne abbiamo già messi troppi nell'Alfa".

 

2)   "L'Alfa ha tre prodotti: la 159 che non è al livello che speravamo, la MiTo che lo è, e la Giulietta che lo sarà"

A prescindere dal fatto che la MiTo abbia effettivamente le qualità di una BMW (cosa che mi lascia un filino perplesso) e che la Giulietta abbia lo stesso appeal di una Serie 1 (altra perplessità) non si può pensare di competere sul mercato in chiare condizioni di sudditanza psicologica rispetto alla concorrenza.

A parte il fatto di aver scelto l’unico modello che non ha diretti parametri di confronto nella marca tedesca, se Marchionne stesso – per promuovere il proprio prodotto – si è sentito in dovere di segnalare che ha le stesse qualità di un altro (e che lui stesso utilizza evidentemente come benchmark)… forse compro il benchmark e non il suo: hai visto mai che dopo qualche anno (e dopo essersi intascato i miei soldi) mi dice un’altra volta che si era sbagliato e che il suo prodotto non è al livello che sperava?

Il punto è che siamo alle solite.

Cambiano i nomi, mettono il maglioncino, ma il ragionamento è sempre il medesimo: l’importante è arrivare a fare COME gli altri, non MEGLIO degli altri.

Un identico ragionamento me lo sono sentito fare anni fa, quando – lamentandomi di una Fiat in concessionaria – mi è stato risposto “Sa, anche le Mercedes hanno i loro problemi” e, a mia volta, avevo ribattuto “proprio per questo ho comprato Fiat: perché pensavo che voi foste meglio di Mercedes…

Francamente, quello che più mi lascia perplesso, non è tanto la qualità o meno delle Alfa del futuro, ma che continuino ad essere prodotte da chi, da un lato si accontenta di arrivare a fare come gli altri (e non meglio), dall’altro mi ha appena inequivocabilmente comunicato che mi ha preso in giro e – per giunta – a pagamento (mio).

Per dirla con il Fiat Customer Care:

-      della mia 159 sono “molto soddisfatto” – “indice” 10;

-      della concessionaria anche;

-      … di chi la produce (e produrrà le prossime) … - “indice” 2?

Ad essere buoni!       


 

 

 

 

 

 

 

 

 

emi159
Inserito 20/1/2010 3:06 PM (#255126 - in reply to #255106)


1.9 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"EPER umano"
Utente del mese Marzo 2007

Primo utente del mese 2008

Partecipazione ai raduni
Posts: 7312
2.059,23 ore

50002000100100100

Parma
KOKAL - 20/1/2010 12:28 PM
papo - 20/1/2010 12:08 PM

...ok...ma ora invece COSA ABBIAMO???....Una fiat puntomito, una fiat croma159 e avremo una fiat bravogiulietta!!! ....Magari la ns. 159 fosse una A4 ricarrozzata!!!....meglio di sicuro all'attuale Croma...


Ma la 159 non è una Croma ricarrozzata
La Croma se non sbaglio è realizzata sul pianale Epsilon I GM, ovvero quello della Vectra.


hai ragione Marco, ma tutto il resto è uguale.
Album: ~ secondo raduno "Terra dei motori" Bologna-Parma ~ Varano 1/2/2009 ~ desenzano 24/2/08 by emi159
Lazza
Inserito 20/1/2010 6:33 PM (#255168 - in reply to #255126)


2.4 JTDM Q Owner
Grigio stromboli
"Mr. Lazza"
Utente del mese Ottobre 2007

Partecipazione ai raduni
Posts: 4754
1.621,97 ore

200020005001001002525

Verona

Ueilà! Siamo ai primi 4 posti nella prestigiosissima classifica di Auto Motor und Sport "European Gay Car 2010"...

http://www.auto-motor-und-sport.de/news/european-gay-car-2010-the-winner-is-fiat-500-cabrio-1602498.html

Vedete che volendo un bel mercato c'è?

Album: ~ 159 Sportwagon 2.4JtdM Qtronic ~ 500 1.3mjt Lounge
marco1975
Inserito 20/1/2010 6:49 PM (#255169 - in reply to #255101)


Tutor
2.4 JTDM SW Q4 Owner
Nero carbonio
Utente del mese Agosto 2010

Posts: 3704
813,93 ore

20001000500100100

parigi / ginevra / cuneo
papo - 20/1/2010 12:08 PM
marco1975 - 20/1/2010 10:17 AM

Senza stare a ripetere il mio intervento di qualche post sopra... chi sogna Volkswagen rifletta un attimo. Che bello avremmo la nostra segmento D Alfa Exeo vecchia A4 (Wow che bello ) e poi avremo addirittura una segmento E Alfa Superb (che orgasmo ). Contenti voi...


...ok...ma ora invece COSA ABBIAMO???....Una fiat puntomito, una fiat croma159 e avremo una fiat bravogiulietta!!! ....Magari la ns. 159 fosse una A4 ricarrozzata!!!....meglio di sicuro all'attuale Croma... concordo che sognare VW sarebbe da risveglio ansioso....ma attualmente il ns. sonno è infestato...da un INCUBO che si chiama FIAT!!!!...sarebbe IMHO da meditare anche su questo....Ciò che ci serve è un investitore che senza secondi fini abbia la volontà e la serietà di investire nel marchio, che sia italiano, europeo, cinese o indiano è IMHo irrilevante.... Temo però che solo i marziani di questi tempi vogliano investire in AR....

Ma che scandalo da parte di un forumista di lunga data come te... credere che la 159 abbia qualcosa a che vedere con la Croma... vergogna va... .

Vi ricordo che se Alfa l'avesse comprata la Ford oggi saremmo in vendita a un gruppo cinese che produce 300,000 auto l'anno con i soldi del municipio di Pechino (ovviamente mi riferisco a Geely che compra Volvo). O saremo un giocattolo di un miliardario indiano che produce il te', i telefonini, le centrali elettriche e che per capriccio ha gia' perso oltre 2 miliardi di dollari per cercare di tenere a galla jaguar e land rover (riuscendo a perdere oltre 1/3 delle vendite nel frattempo).

La Fiat fino al 2005 per me ha fatto ottime cose : 147, 156, Crosswagon, 159, Brera, Spider. Il problema e' che ha creduto che le segmento D come la nostra si vendessero come le Punto. E tra crisi finanziaria e massacro degli investimenti (ecco come Marchionne ha risollevato il gruppo) Fiat ha abbandonato il segmento D concentrandosi sui segmenti redditizi.

Ora possiamo tutti riempire kilometri di forum ma tanto (1) nessuno prende Alfa cosi' come e' (2) anche supponendo che qualcuno la compri per 2 anni non potrebbe lanciare nulla (3) tanto vale aspettare i prodotti derivati dalle sinergie Chrysler e tirare a campare (4) la 159 vive ancora

Alfa 159 FOREVER

Album: ~ dedra integrale 1991 grigio quartz - interni alcantara blu ~ Retromobile 2014 Parigi ~ 159 2.4 JTDm Q4 Nero Carbonio - Interni pelle beige
Lazza
Inserito 20/1/2010 7:05 PM (#255175 - in reply to #255169)


2.4 JTDM Q Owner
Grigio stromboli
"Mr. Lazza"
Utente del mese Ottobre 2007

Partecipazione ai raduni
Posts: 4754
1.621,97 ore

200020005001001002525

Verona
marco1975 - 20/1/2010 6:49 PM

Ora possiamo tutti riempire kilometri di forum ma tanto (1) nessuno prende Alfa cosi' come e' (2) anche supponendo che qualcuno la compri per 2 anni non potrebbe lanciare nulla (3) tanto vale aspettare i prodotti derivati dalle sinergie Chrysler e tirare a campare (4) la 159 vive ancora

Sono d'accordo con te e l'ho già esternato, c'è solo da aspettare.

Marchionne, per quanto tanti sputino sentenze, non è un pirla.

Però io credo che se Alfa fosse messa in vendita, VW la prenderebbe volentieri, e sinceramente io ne sarei molto contento.

Album: ~ 159 Sportwagon 2.4JtdM Qtronic ~ 500 1.3mjt Lounge
Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79
Printer friendly version
E-mail a link to this thread
Jump to forum :

112974310 clicks e 7133421 sessioni dal 13/11/2005


Search | Articoli | Mappa | Stats | Utenti | Owner list | Webmail | Regole | HitParade | Forums | Calendars | Albums |

(Delete all cookies set by this site)
Torna su


Questo sito utilizza Google Analytics e supporta Firefox