Random quote: VW Golf? Pittoresco... (Montgomery Scott)
Sezione Mondo Alfa Romeo :: Forum "Alfa Notizie"

Topic: Alfa Romeo - azienda e mercato [discussione ufficiale]

Moderatori: Amministratori, Moderatori
cuoresportivo86
Inserito 25/1/2010 3:44 PM (#255900 - in reply to #255697)


1.9 JTDM Owner
Grigio titanio
Posts: 9250
1.705,15 ore

5000200020001001002525

Taranto
emi159 - 24/1/2010 10:46 AM
Cuoresportivo86 - 24/1/2010 6:53 AM
Lazza


Quest'uomo un paio d'anni fa ha salvato il Gruppo dal fallimento. Te lo sei già scordato?


Come l'ha salvato ora lo sta facendo morire, dato che solo Fiat vende bene, mentre Lancia e Alfa Romeo sono senza modelli e senza progetti. Per come la vedo io, non sei un santo se salvi un marchio ma ne ammazzi altri 2





Perchè scrivi frasi senza documentarti prima, punto uno la Lancia vende più di Alfa, punto 2 ha nuovi progetti visto che sta per uscire la nuova ypsilon è uscita la Delta e uscirà la nuova macchina che sostituirà la thesis, punto 3 per rilanciare un gruppo prima si deve risanare chi fa più fatturato e numeri, poi si passa sui  marchi con meno vendite, fare un più 10% con la marca che fattura 1.000.000.000 è meglio che fare un più 30% con quella che fattura 200.000.000(questi numeri sono sparati a caso).


Punto uno la Lancia venderà pure piu di Alfa, ma rimane il fatto che ha una gamma di modelli molto ridotta, questo marchio meriterebbe di piu; punto due, io i nuovi progetti aspetto prima di vederli, è meglio di questi tempi....

 
Album: ~ Salone di Ginevra 2009 - Alfa Romeo 159 - Brera e MiTo GTA concept
cuoresportivo86
Inserito 25/1/2010 3:45 PM (#255901 - in reply to #255719)


1.9 JTDM Owner
Grigio titanio
Posts: 9250
1.705,15 ore

5000200020001001002525

Taranto
Edit KOKAL: precisazione riportata in area moderatori.


Ora per quanto riguarda la nomina del nuovo AD, be come al solito devono sempre manifestare il disordine mentale che hanno; questo AD che cambia continuamente di certo non giova all'immagine del marchio, ancora non lo capiscono?

Poi c'è da analizzare questa questione: quest'uomo sembra avere un buon curriculum, sembra capace insomma, ma non dimentichiamoci che questo è un "discepolo" di Marchionne, uno dei suoi uomini di fiducia, quindi o gli danno carta bianca, e quind puo sfruttare tutte le sue potenzialità, oppure sarà solo un'altro burattino di Marchionne.......; personalmente rimango in mezzo, cioè non sono sicuro ne di una, ne dell'altra, quindi aspetto e spero bene,visto che l'idea di un polo di lusso con Maserati fa molta gola

Nella notizia poi ho letto le news su Brera e Spider, prendiamo la notizia non per certa al 100%, ma Brera e Spider non avranno eredi?? :jaw<b></b>) :jaw<b></b>) :jaw<b></b>) :jaw<b></b>) Ma intendono secondo voi, eredi dei due modelli precisi, ma appunto si farà in futuro la nuova coupè e la nuova cabrio, o che Alfa Romeo non avrà piu (al momento) la coupè e la cabrio a listino?

Se fosse cosi, qua veramente sono da uccidere, perchè sarebbe una gamma ancora piu povera, con una Mito, una Giulietta e credo la nuova segmento D e basta :KO<b></b>) :KO<b></b>) :KO<b></b>) :KO<b></b>) :KO<b></b>)
Album: ~ Salone di Ginevra 2009 - Alfa Romeo 159 - Brera e MiTo GTA concept
cuoresportivo86
Inserito 25/1/2010 3:49 PM (#255903 - in reply to #216488)


1.9 JTDM Owner
Grigio titanio
Posts: 9250
1.705,15 ore

5000200020001001002525

Taranto
Segnalo anche questa:

Edit KOKAL: notizie già postate nelle pagine precedenti del thread

Cosa vorrà dire questa frase "Parte della produzione targata Alfa, secondo le prime ipotesi, potrebbe venire affidata alle piattaforme Chrysler" ?
Album: ~ Salone di Ginevra 2009 - Alfa Romeo 159 - Brera e MiTo GTA concept
mirckolui
Inserito 25/1/2010 4:07 PM (#255907 - in reply to #255903)


Ex 1.9 JTDM Owner
Nero pastello
Partecipazione a raduni ufficialiPartecipazione al raduno di MontecchioPartecipazione ai raduni
672,25 ore

500100100100100

Azzate (VA)
cuoresportivo86 - 25/1/2010 3:49 PM
Cosa vorrà dire questa frase "Parte della produzione targata Alfa, secondo le prime ipotesi, potrebbe venire affidata alle piattaforme Chrysler" ?

Secondo me vuol dire semplicemente che la produzione Alfa verrà spostata in America, nelle aziende Chrysler con  base di partenza il pianale di quest'ultima!


Edited by mirckolui 25/1/2010 4:07 PM
Album: ~ Giulietta 1.4 Multiair 170cv TCT Distinctive Bianco- Tetto elettrico ~ 159 1.9 JTDm Nero - Exclusive - Interni in Pelle Nero/beige - Cerchi 17''
cuoresportivo86
Inserito 25/1/2010 4:16 PM (#255916 - in reply to #255907)


1.9 JTDM Owner
Grigio titanio
Posts: 9250
1.705,15 ore

5000200020001001002525

Taranto
mirckolui - 25/1/2010 4:07 PM
cuoresportivo86 - 25/1/2010 3:49 PM
Cosa vorrà dire questa frase "Parte della produzione targata Alfa, secondo le prime ipotesi, potrebbe venire affidata alle piattaforme Chrysler" ?

Secondo me vuol dire semplicemente che la produzione Alfa verrà spostata in America, nelle aziende Chrysler con  base di partenza il pianale di quest'ultima!


Spero solo facciano le opportune modifiche tali da garantire il DNA Alfa.............
Album: ~ Salone di Ginevra 2009 - Alfa Romeo 159 - Brera e MiTo GTA concept
CCN
Inserito 25/1/2010 6:13 PM (#255937 - in reply to #216488)


1.9 JTDM Owner
Posts: 87
72,20 ore

252525

Molise - Zhejiang
Ciao,

Mi spicerebbe molto pensare che Alfa Romeo continui ad esistere perchè esiste la Mito e la GIULIA, specialmete in una collocazione di Gruppo dove è evidente il conflitto tra i modelli, così come mi spiacerebbe ancor di più pensare che il sacrificio da pagare sia quello di produrre, le Alfa in America. Io, la chiamo Identità Nazionale e scusate se è poco, anchè  nell'era di quella MEGA TRUFFA chiamata "Globalizzazione".

Nel Mondo, siamo ormai più di seimiliardi, ma quelli che muovono EFFETTIVAMENTE i fili, sono meno di cinquanta che sono gli stessi che promuovono la Globalizzazione, e  che decretano che le tecnologie alternative non possono essere di massa, fin quando non esauriamo il petrolio che dovremo continuare a pagare dai 30 ai 150 dollari a seconda di come gli gira...
Non vorrei essere frainteso, IO non SONO "NO-GLOBAL", ma cerco di discernere perchè non è che deve deve succedere che i benifeci della Globalizzazione siano solo per quei  soliti 50, a scapito di quel resto fatto di seimiliardi di individui. Non è che con la diffusione a macchia di leopardo dei mega Centri Commerciali, sia aumentata l'occupazione e siano diminuiti i prezzi al consumo,  Anzi, a parità di fatturato, le stesse microattività avrebbero impiegato il doppio della mano d'opera, senza parlare della scomparsa della  microeconomia della locazioni. Qualcuno ci dovrà spiegare come e perchè in Italia, le aspirine costano 5 euro, quando a Londra, con l'equivalente di 5 euro ne compri il triplo!

FIAT, negli anni ci ha insegnato che non può essere considerata come una Azienda NORMALE, ma che la sua posizione all'interno dell'economia Nazionale, ha sempre influenzato le politiche dei nostri Governanti. (Per la verità è anche così in Francia e Germania e forse in tutto il resto del mondo ). Se consideriamo anche le ripercussioni sull'indotto, non è difficilile convincersi che sia stato, tutto sommato, giusto!
Qui dovrei aprire un OT, lunghissimo, fatto di considerazioni socio-economiche, vastissime, in cui vien fuori che il nostro proverbiale estereofilismo, alias, "FINTO LIBEREISMO", porta al paradosso che Fiat, non morirà mai, soprattutto per colpa di quelli che non comprano italiano, poichè il Governo è necessariamente costretto ad Intervenire. Ed io dico che anche giusto, perchè è forse il male minore. Forte di ciò, il buon MARCHIONNE, ha orientato le politiche Aziendali alle politiche degli Azionisti, così come è giustoi che sia in qualsivoglia Azienda, dimostrando chiaramente che di ALFA, non gliene po fregà di nulla, altrimenti a voglia a dire che la cura, vecchia dal suo insediamento, sia stata la MiTo e la vecchissima 149, alias Giulietta e che il bambino deve farcela da solo...

Non sarebbe stato difficile pensare che sulla base dell'ottimo prodotto 159, si sarebbero dovute radicare le fondamenta delle vere Alfa del Futuro, migliorando quello che si era gia fatto di buono. La 169, non è venuta fuori perchè non avevano il motore, e non avevamo fatto nulla per averlo per anni, mentre la trazione posteriore, altro nocciolo, sarebbe stata tutta da reinventare, mancando una piattaforma da cui partire.

La 159, di cui siamo tutti fieri, non è di sicuro oggi la migliore della categoria in termini assoluti, ma è quella che ancora oggi, dopo 5 anni, risulta essere la più bella con le migliori doti telaistiche. Il twinturbo, 190 CV, è pronto da tantissimo tempo, ma è stato "Lanciato"  solo su di una vettura di categoria inferiore come la DELTA... con grandissima delusione del popolo Alfista.
Una 159 del futuro, più leggera meglio rifinita ( e non ci vuole molto) con un design ancor più avanzato e curata nell'aereodinamica, con motorizzazioni adegute (il 2000 diesel Euro 5, nella sua evoluzione più spinta conta ben 225 CV) perchè non avrebbe dovuto competere con BMW, AUDI e Mercedes?

Adesso mi è veramente difficile pensare che sulla Base della 300 americana, si debba sviluppare l'Ammiraglia Lancia, l'Ammiraglia Alfa, e come è abitudine consolidata di gruppo, anche quella FIAT,  considerando che l'erede della 300 debba continuare ad esserci. Insomma, tutte alla ricerca di una identità. Cavalcata l'onda OBAMA, adesso è tempo di fare sul serio... ed ecco che dal cilindro viene fuori il trittico MASERATI-ABARTH-ALFA ROMEO, che fan pensare ad un  mercato di nicchia all'interno di una sottonicchia che per certi aspetti comprende anche FERRARI.

Smettiamola, se ci piace pensare ad un futuro concreto per le nostre "beneamate", la verità è che le strade... nemmeno sono state tracciate, grazie al proverbiale immobilismo  FIAT, e qui, mi chiedo su chi bisogna puntare il dito?
Alla fine, Alfa sarà venduta,  non c'è soluzione, se non attendere un altro quinquennio senza novità sostanziali. Tutto qui.

Un Saluto a tutti.




Edited by CCN 25/1/2010 6:17 PM
Album: ~ CCN
KOKAL
Inserito 26/1/2010 2:31 PM (#256068 - in reply to #216488)


Moderatore
2.4 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"rapido come una mangusta"

Utente del mese Maggio 2008
Partecipazione ai raduni

Posts: 12598
4.679,32 ore

500050002000500252525

Chiavari (GE)
Si, è solo una non nuova e semplice operazione di marketing....però a ben guardare è piuttosto intelligente e soprattutto arriva dal nuovo AD Alfa Romeo a pochi giorni dalla sua nomina, come a dire "non ho intenzione di starmene con le mani in mano".
Album: ~ La Pantera ~ Incontro Emilia - Lunigiana e dintorni 14-11-2010 ~ II° Raduno Ligure: 25-26/07/2010
marco1975
Inserito 26/1/2010 8:33 PM (#256146 - in reply to #255907)


Tutor
2.4 JTDM SW Q4 Owner
Nero carbonio
Utente del mese Agosto 2010

Posts: 3704
813,93 ore

20001000500100100

parigi / ginevra / cuneo
mirckolui - 25/1/2010 4:07 PM
cuoresportivo86 - 25/1/2010 3:49 PM
Cosa vorrà dire questa frase "Parte della produzione targata Alfa, secondo le prime ipotesi, potrebbe venire affidata alle piattaforme Chrysler" ?

Secondo me vuol dire semplicemente che la produzione Alfa verrà spostata in America, nelle aziende Chrysler con  base di partenza il pianale di quest'ultima!

Mah il pianale delle future segmento D americane e' la versione allungata del C-Evo della Fiat, o D-Evo. Questo e' deciso da un bel pezzo. Quindi la Giulia non potrebbe che seguirne l'esempio e cioe' essere una Giulietta 3 volumi.

Diverso e' il discorso della 169 che sarebbe su pianale LX della 300C, sempre se un giorno la faranno realmente.

Alfa 159 FOREVER

Album: ~ dedra integrale 1991 grigio quartz - interni alcantara blu ~ Retromobile 2014 Parigi ~ 159 2.4 JTDm Q4 Nero Carbonio - Interni pelle beige
cecio69
Inserito 27/1/2010 12:21 AM (#256166 - in reply to #216488)


2.4+ JTDM Q4 SW Owner
Marrone Luci di Bosco
Utente del mese Giugno 2009


Partecipazione ai raduni
Posts: 1459
905,62 ore

10001001001001002525

Milano

la prima mossa è stata quella di fornire le Mito in versione dedicata come courtesy car delle concessionarie Maserati in Europa.....

Album: ~ gita in Germania 5-8 dicembre 09 ~ Raduno Hattersheim 24-25-26 aprile 2009 ~ I raduno ligure
CCN
Inserito 27/1/2010 6:49 PM (#256274 - in reply to #216488)


1.9 JTDM Owner
Posts: 87
72,20 ore

252525

Molise - Zhejiang
Salve,
volevo quindi riassumere il mio pensiore esponendo un aneddoto.
Sono un sostenitore convinto dell'industria automobilistica italiana ed ho sempre comprato auto italiane:
FIAT Tipo, Alfa GTV V6 turbo, Fiat Bravo, Lancia Lybra SW jtd, Alfa 159 JTD, Alfa 159 1.9 JTD SW, con una particolare propensione per le Alfa Romeo.
Adesso ho una 159, se volessi sostituirla, salendo di categoria,  grazie a chi ha gestito le politiche FIAT negli ultimi anni, oggi posso solo scegliere la MASERATI 4 Porte!

Adesesso è chiaro il concetto?

Un saluto a tutti.
Album: ~ CCN
Felix
Inserito 27/1/2010 6:56 PM (#256279 - in reply to #256274)


2.0 JTDM SW Owner
Grigio Stromboli
Posts: 317
166,97 ore

100100100

Parma
In realtà hai a disposizione una varietà di tedesche... 
Schizoid Man
Inserito 27/1/2010 7:32 PM (#256289 - in reply to #256279)


Amministratore
2.0 JTDM SW Owner
Bianco Ghiaccio
[ex 1.9 JTDM SW Owner
Grigio stromboli (2)
Nero carbonio
Grigio Titanio]
"L'euristico"
Utente del mese Novembre 2006

Posts: 9933
4.913,10 ore

50002000200050010010010010025

London
Felix - 27/1/2010 6:56 PM
In realtà hai a disposizione una varietà di tedesche... 

o una 166 usata, o una thema o perchè no un'argenta...
Album: ~ 159 2.0 JTDm Bianco Ghiaccio - Allestimento Super ~ Essener Motorshow ~ La seconda 159
marco1975
Inserito 27/1/2010 8:50 PM (#256304 - in reply to #256289)


Tutor
2.4 JTDM SW Q4 Owner
Nero carbonio
Utente del mese Agosto 2010

Posts: 3704
813,93 ore

20001000500100100

parigi / ginevra / cuneo

Schizoid Man - 27/1/2010 7:32 PM
Felix - 27/1/2010 6:56 PM
In realtà hai a disposizione una varietà di tedesche... 

o una 166 usata, o una thema o perchè no un'argenta...

La 166 e' grossa come la 159 (5 cm piu' lunga ma 3 piu' stretta) e da un punto di vista turbodiesel il meglio che puo' offrire e' 185cv contro i 210 della pantera.

La 166 era e resta una bellissima ammiraglia, ma la pantera l'ha raggiunta se non superata.

.

Tralasciando i pareri molto soggettivi sulla sua estetica, l'unica vera ammiraglia italiana segmento E - per dimensioni e lusso degli interni, ma ahime' non per i motori - e' la Thesis. E nell'usato non vale gran che (per non dire proprio poco). Senza scomodare la splendida Quattroporte che e' una segmento F.

.

Alfa 159 FOREVER

Album: ~ dedra integrale 1991 grigio quartz - interni alcantara blu ~ Retromobile 2014 Parigi ~ 159 2.4 JTDm Q4 Nero Carbonio - Interni pelle beige
treschino
Inserito 30/1/2010 2:08 AM (#256663 - in reply to #216488)


2.4 JTDM SW Owner
Blu oltremare
Posts: 44
102,40 ore

25

Roma
Quoto pienamento CCN, contrariamente a chi in questo forum sostiene che nessuno compra una macchina in base alla nazionalità! Avrei grosse difficoltà a guidare un'auto del segmento D-E che non sia Alfa o Lancia, tra qualche anno avremo 650mila auto blu di marchi stranieri!!

Per quanto riguarda la nomina di Wester, la precedente nomina di un tedesco alla guida del marchio Alfa risale a pochi anni fa, Kalbfell se non ricordo male. Beh, lui stesso era sostenitore del binomio Alfa-Maserati, lui stesso voleva che venisse prodotta la Kamal ad es., niente di tutto ciò avvenne, dunque quanto conta il ruolo di un AD?? Già il fatto di nominare uno straniero al timone di un marchio nazionale, senza cadere in estremismi anacronistici, mi lascia perplesso, come far allenare la nostra nazionale di calcio ad un tedesco...boh!
marco1975
Inserito 30/1/2010 10:07 AM (#256669 - in reply to #256663)


Tutor
2.4 JTDM SW Q4 Owner
Nero carbonio
Utente del mese Agosto 2010

Posts: 3704
813,93 ore

20001000500100100

parigi / ginevra / cuneo

treschino - 30/1/2010 2:08 AM
Quoto pienamento CCN, contrariamente a chi in questo forum sostiene che nessuno compra una macchina in base alla nazionalità! Avrei grosse difficoltà a guidare un'auto del segmento D-E che non sia Alfa o Lancia, tra qualche anno avremo 650mila auto blu di marchi stranieri!!

Per quanto riguarda la nomina di Wester, la precedente nomina di un tedesco alla guida del marchio Alfa risale a pochi anni fa, Kalbfell se non ricordo male. Beh, lui stesso era sostenitore del binomio Alfa-Maserati, lui stesso voleva che venisse prodotta la Kamal ad es., niente di tutto ciò avvenne, dunque quanto conta il ruolo di un AD?? Già il fatto di nominare uno straniero al timone di un marchio nazionale, senza cadere in estremismi anacronistici, mi lascia perplesso, come far allenare la nostra nazionale di calcio ad un tedesco...boh!

Ben venga un tedesco... almeno eviteremo gli italiani come De Meo o Cravero che si interessano solo alle utilitarie... quanto mi fa    (cosi' evito di scrivere oscenità) tutta questa bella classe dirigente che vuole abbandonare il mercato ai tedeschi dimenticandosi che in tempi neanche tanto remoti la coppia Thema/164 era stata un grandissimo successo e che anche solo 10 anni perfino il segmento E in Italia vedeva la 166 al primo posto davanti a Mercedes, Bmw e Audi.

Certo bisogna gestire l'impresa con una logica economica ferrea - specialmente in un'industria come quella automobilistica dove i margini sono ridotti o negativi - ma bisogna anche sapere innovare, investire e rischiare un po'. Altrimenti tra 3 anni ci saranno solo più Fiat per i segmenti A e B e Jeep con le sue eterne Wrangler.

Alfa 159 FOREVER

Album: ~ dedra integrale 1991 grigio quartz - interni alcantara blu ~ Retromobile 2014 Parigi ~ 159 2.4 JTDm Q4 Nero Carbonio - Interni pelle beige
Felix
Inserito 30/1/2010 11:39 AM (#256681 - in reply to #256669)


2.0 JTDM SW Owner
Grigio Stromboli
Posts: 317
166,97 ore

100100100

Parma
marco1975 - 30/1/2010 10:07 AM

treschino - 30/1/2010 2:08 AM
Quoto pienamento CCN, contrariamente a chi in questo forum sostiene che nessuno compra una macchina in base alla nazionalità! Avrei grosse difficoltà a guidare un'auto del segmento D-E che non sia Alfa o Lancia, tra qualche anno avremo 650mila auto blu di marchi stranieri!!

Per quanto riguarda la nomina di Wester, la precedente nomina di un tedesco alla guida del marchio Alfa risale a pochi anni fa, Kalbfell se non ricordo male. Beh, lui stesso era sostenitore del binomio Alfa-Maserati, lui stesso voleva che venisse prodotta la Kamal ad es., niente di tutto ciò avvenne, dunque quanto conta il ruolo di un AD?? Già il fatto di nominare uno straniero al timone di un marchio nazionale, senza cadere in estremismi anacronistici, mi lascia perplesso, come far allenare la nostra nazionale di calcio ad un tedesco...boh!

Ben venga un tedesco... almeno eviteremo gli italiani come De Meo o Cravero che si interessano solo alle utilitarie... quanto mi fa    (cosi' evito di scrivere oscenità) tutta questa bella classe dirigente che vuole abbandonare il mercato ai tedeschi dimenticandosi che in tempi neanche tanto remoti la coppia Thema/164 era stata un grandissimo successo e che anche solo 10 anni perfino il segmento E in Italia vedeva la 166 al primo posto davanti a Mercedes, Bmw e Audi.

Certo bisogna gestire l'impresa con una logica economica ferrea - specialmente in un'industria come quella automobilistica dove i margini sono ridotti o negativi - ma bisogna anche sapere innovare, investire e rischiare un po'. Altrimenti tra 3 anni ci saranno solo più Fiat per i segmenti A e B e Jeep con le sue eterne Wrangler.

Alfa 159 FOREVER

Straquoto.
Ben venga un tedesco... ma soprattutto ben venga una persona dotata di sempre più rare palle.
Kalbfell è colui che più volte ho citato per gli entusiasmi per il progetto 159, finito e commercializzato sotto la sua dirigenza... veniva da BMW e non era un pirla, come forse qualcuno che gli è succeduto.
L'importante è che la squadra vinca. Anche con un allenatore straniero.
cuoresportivo86
Inserito 30/1/2010 1:43 PM (#256694 - in reply to #256068)


1.9 JTDM Owner
Grigio titanio
Posts: 9250
1.705,15 ore

5000200020001001002525

Taranto
KOKAL - 26/1/2010 2:31 PM
Si, è solo una non nuova e semplice operazione di marketing....però a ben guardare è piuttosto intelligente e soprattutto arriva dal nuovo AD Alfa Romeo a pochi giorni dalla sua nomina, come a dire "non ho intenzione di starmene con le mani in mano".


Si infatti, sta dimostrando di non stare con le mani in mano:

 - http://www.159ownersclub.it/public/forum/forums/thread-view.asp?tid=87&posts=1408#M256693
Album: ~ Salone di Ginevra 2009 - Alfa Romeo 159 - Brera e MiTo GTA concept
cuoresportivo86
Inserito 30/1/2010 1:46 PM (#256696 - in reply to #216488)


1.9 JTDM Owner
Grigio titanio
Posts: 9250
1.705,15 ore

5000200020001001002525

Taranto
Ragazzi mettetevi l'anima in pace, ormai per parecchi anni avremo solo la Mito e la Giulietta; niente coupè e spider, niente berlina D ed E

Continuiamo ad elogiare Marchionne perchè è colui che ha salvato la Fiat

La concorrenza è troppo forte.............forse se per una volta fanno le cose per bene, si puo essere competitivi? Ah no, per loro è un concetto troppo complesso, meglio in effetti ritirarsi (quindi ritirare Alfa da certi segmenti) e lasciare il campo ai tedeschi, ottima strategia Marchionne

Grazie all'intesa con Chrysler il marchio torinese allarga subito la gamma con le Suv di provenienza americana. Mentre l'Alfa non sostituirà la 159 e deve rivedere tutti i piani: troppo forte la concorrenza tedesca.


"La vita è come una bicilcletta: per mantenere l'equilibrio bisogna sempre muoversi". La frase di Albert Einstein che il gran capo di Fiat, Sergio Marchionne, ha fatto stampare sui biglietti natalizi, la dice lunga sulla filosofia del gruppo torinese. Chi si ferma è perduto, concetto che il manager italo-canadese ripete stizzito anche a chi vede nell'intervento nella Chrysler più un grande rischio che un'opporunità: «A dispetto di quanto sento dire, non è solo vero che Fiat ha salvato Chrysler, è vero anche il contrario», spiega; «il piano per la Chrysler non serve soltanto a ristrutturare la Casa americana, è determinante anche per la sopravvivenza di Fiat, il futuro delle due aziende adesso è legato a doppio filo ed entrambe avranno benefici enormi da un simile legame».

Il ragionamento di Marchionne è di una brutale semplicità: abbiamo la possibilità di creare un Gruppo che sia tra i primi cinque al mondo e non possiamo mancare un'occasione storica, anche se questo comporta sacrifici per marchi blasonati. Come l'Alfa Romeo, la Casa più difficile da amalgamare con il partner americano: «Basta con le storie gloriose usate come alibi, basta con le cavolate come i richiami a Tazio Nuvolari», taglia corto, «l'Alfa è indubbiamente una storia di successo, ma la storia non implica sopravvivenza: dobbiamo capire dove possiamo tenere testa alla migliore concorrenza internazionale e dove non abbiamo la possibilità. E, se necessario, ridimensionare le nostre ambizioni». In parole povere: la Fiat investirà su nuove generazioni di modelli che possano generare, con limitate modifiche e investimenti, altre automobili. Stop, invece alle macchine che non hanno queste caratteristiche e, per di più, si confrontano con una concorrenza quasi imbattibile, come le tedesche. Il che significa che non ci sarà una sostituta per l'Alfa 159, modello che, a detta proprio di Marchionne «è costato troppo e non ha soddisfatto le aspettative». Punto.

La sua strategia punta, invece, a sfruttare al massimo le quattro piattaforme industriali sulle quali si baserà l'alleanza italo-americana: la Small (quella di Panda, 500 e della futura Ypsilon), la Mini (quella di Punto e MiTo), la Compact (quella di Giulietta, Delta e Bravo) e la 300, dal nome del modello Chrysler (a trazione posteriore) da cui nasceranno le future ammiraglie (anche Lancia) di qua e di là dall'Oceano. Dalle prime tre piattaforme, in particolare, dovrà uscire entro quattro anni un milione di macchine ciascuna: gli ingegneri e i designer di Torino e Detroit dovranno dare il meglio di sé per declinare tante vetture con marchi diversi, ma una stessa base produttiva, senza che il cliente finale pensi di trovarsi davanti un modello standardizzato. Gemelli diversi. Di cui si vedrà un saggio nella prima generazione che sta per arrivare. Eccoli Casa per Casa. (Continua...)


Quattroruote (rivista) N°652 di febbraio 2010 pagg. 36-39 (articolo di Mauro Tedeschini, vignetta di Maltese)

Album: ~ Salone di Ginevra 2009 - Alfa Romeo 159 - Brera e MiTo GTA concept
Felix
Inserito 30/1/2010 2:22 PM (#256708 - in reply to #216488)


2.0 JTDM SW Owner
Grigio Stromboli
Posts: 317
166,97 ore

100100100

Parma
Le palle mi sono cascate così in basso, che non riesco a trovarle... 
Le ho perse da qualche parte..
cuoresportivo86
Inserito 30/1/2010 2:36 PM (#256712 - in reply to #256708)


1.9 JTDM Owner
Grigio titanio
Posts: 9250
1.705,15 ore

5000200020001001002525

Taranto
Felix - 30/1/2010 2:22 PM
Le palle mi sono cascate così in basso, che non riesco a trovarle... 
Le ho perse da qualche parte..

Devi sapere che l'importante è che Marchionne ha salvato la Fiat tempo fa, il resto non conta E' giusto che rimanga lui al timone del gruppo Fiat
Album: ~ Salone di Ginevra 2009 - Alfa Romeo 159 - Brera e MiTo GTA concept
KOKAL
Inserito 30/1/2010 6:40 PM (#256757 - in reply to #256712)


Moderatore
2.4 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"rapido come una mangusta"

Utente del mese Maggio 2008
Partecipazione ai raduni

Posts: 12598
4.679,32 ore

500050002000500252525

Chiavari (GE)
cuoresportivo86 - 30/1/2010 2:36 PM

Devi sapere che l'importante è che Marchionne ha salvato la Fiat tempo fa, il resto non conta  E' giusto che rimanga lui al timone del gruppo Fiat


In realtà proprio in considerazione dei trascorsi, vale la pena stare a vedere cosa farà invece di incapponirsi su interviste, rumors e via dicendo.
Dopo si potrà giudicare il fatto o non fatto.
Magari, visto che il tuo pensiero al riguardo l'hanno tutti ben chiaro, se nel frattempo eviti i continui post da saputello provocatore.....
Album: ~ La Pantera ~ Incontro Emilia - Lunigiana e dintorni 14-11-2010 ~ II° Raduno Ligure: 25-26/07/2010
marco1975
Inserito 30/1/2010 9:08 PM (#256781 - in reply to #216488)


Tutor
2.4 JTDM SW Q4 Owner
Nero carbonio
Utente del mese Agosto 2010

Posts: 3704
813,93 ore

20001000500100100

parigi / ginevra / cuneo

E si' non ci resta che aspettare il piano industriale ad aprile... e se si conferma che il gruppo Fiat si trincera dietro il suo trio 500-panda-punto più qualche SUV spudoratamente copiato agli americani allora ecco le opzioni :

- sperare che Marchionne salti o se ne vada a rompere le scatole in altri settori

- sperare che Marchionne si ritrovi a corto di volumi per il suo pianale D-Evo con quegli sgorbi di Avenger e Chrysler-Lancia Sebring. A questo punto Alfa gli servirà per raggiungere le economie di scala che sono la sua Bibbia

- sperare che dopo Kalbfell che ci ha prodotto la Pantera quest'altro tedesco si ricordi che Alfa o compete con Bmw o non esiste e che riesca a poco a poco a fare evolvere le opinioni del Marchionne

...

e intanto tenerci le pantere... anzi, magari tra qualche anno comprarne pure un'altra in modo da avere una flotta di 159 sufficiente per tenere finché qualcuno farà rinascere sul serio il marchio.

.

Alfa 159 FOREVER

Album: ~ dedra integrale 1991 grigio quartz - interni alcantara blu ~ Retromobile 2014 Parigi ~ 159 2.4 JTDm Q4 Nero Carbonio - Interni pelle beige
Schizoid Man
Inserito 30/1/2010 10:56 PM (#256788 - in reply to #256681)


Amministratore
2.0 JTDM SW Owner
Bianco Ghiaccio
[ex 1.9 JTDM SW Owner
Grigio stromboli (2)
Nero carbonio
Grigio Titanio]
"L'euristico"
Utente del mese Novembre 2006

Posts: 9933
4.913,10 ore

50002000200050010010010010025

London
Felix - 30/1/2010 11:39 AM

Kalbfell è colui che più volte ho citato per gli entusiasmi per il progetto 159, finito e commercializzato sotto la sua dirigenza... veniva da BMW e non era un pirla, come forse qualcuno che gli è succeduto.
L'importante è che la squadra vinca. Anche con un allenatore straniero.

KHK era l'uomo giusto, ma al momento sbagliato.. la 159 è stata pensata sotto la sua dirigenza, ma è arrivata con Baravalle. KHK avrebbe potuto tirarne fuori un prodotto con le palle, ma ha pagato una strategia troppo aggressiva quando aveva in mano un prodotto 156/147/gt che non poteva competere con la concorrenza dell'epoca (la 156 era ormai nella seconda parte della sua "vita")..
Album: ~ 159 2.0 JTDm Bianco Ghiaccio - Allestimento Super ~ Essener Motorshow ~ La seconda 159
Felix
Inserito 31/1/2010 2:35 AM (#256797 - in reply to #256788)


2.0 JTDM SW Owner
Grigio Stromboli
Posts: 317
166,97 ore

100100100

Parma
Schizoid Man - 30/1/2010 10:56 PM
Felix - 30/1/2010 11:39 AM

Kalbfell è colui che più volte ho citato per gli entusiasmi per il progetto 159, finito e commercializzato sotto la sua dirigenza... veniva da BMW e non era un pirla, come forse qualcuno che gli è succeduto.
L'importante è che la squadra vinca. Anche con un allenatore straniero.

KHK era l'uomo giusto, ma al momento sbagliato.. la 159 è stata pensata sotto la sua dirigenza, ma è arrivata con Baravalle. KHK avrebbe potuto tirarne fuori un prodotto con le palle, ma ha pagato una strategia troppo aggressiva quando aveva in mano un prodotto 156/147/gt che non poteva competere con la concorrenza dell'epoca (la 156 era ormai nella seconda parte della sua "vita")..
Già, e ovviamente lo hanno segato.
Ragazzi la storia recente di Alfa mi sembra l'antologia di spoon river..

Per la situazione in generale e per l'articolo di 4ruote che ho letto per intero poco fa, quasi non so che dire...
Consideriamo che notizie fatte trapelare da 4ruote (e non semplici congetture) sono piuttosto affidabili. 
Detto questo, mi chiedo, e lo chiedo anche a voi, se può essere solo una questione di soldi, come più volte sottolineato, e come il Mark sostiene... mi spiego.

Il miliardo destinato allo sviluppo della Giulia, lo destinano allo sviluppo del nuovo V6 Pentastar. Motivazione: non si può competere sulle berline con i tedeschi (e già su questa frase del Mark ci sarebbe da castrarsi a morsi). Motivazione della motivazione: abbiamo già buttato un miliardo o giù di lì sulla 159, che ci ha deluso, ovvero abbiamo speso troppo in Alfa senza rientri.

Ora che fanno? Niente Giulia, no. Prima sì, poi no, poi forse, poi sì, ora no. Vai a dire a Giugiaro, Pininfarina e Bertone che vendessero i loro disegni alla Mazda. Lì farebbero festa.
Adesso fanno di nuovo la Kamal. Sì, quella che ci hanno ripensato solo 4 volte (le ultime).
E all'Alfa hanno l'ordine, ordine del Mark, di pensare a prodotti innovativi (io al riguardo ho nel cassetto un progetto di triciclo veramente "innovativo").

Adesso, se fosse veramente una questione solo di soldi, di economie della minchia, la domanda è: ma quante caz.. di volte li devono fare 'sti conti che escono sempre diversi? Una volta ci sono i soldi e un'altra no.
Oltre al polso decisionale impressionante.
Infatti, negli ultimi 3 (dico 3) mesi abbiamo avuto qualcosa come 10 cambi di rotta.
Io non demonizzo il Mark come cuoresportivo ma, per la cippa, ne ha sparate troppe, tutte contrastanti e ne ha decise troppe di più... ma per la miseria, a capo di tutto c'è lui! Si può andare avanti a "sì, no,ah sì, no no, anzi sì.. cazzo no, beh forse, sì sì, no."?
Vi pare possibile dirigere l'Alfa in questo modo.
E non c'entra nulla con il fatto che abbia salvato la Fiat: nessuno mette in dubbio il suo provvidenziale operato per tutto il gruppo.

Secondo me sono tutti degli alieni, tipo MIB... e mettono il maglione nero.

Sfoghi a parte, mi pare chiaro che tutto dipenderà da come andranno MiTo e Giulietta.
Senza dimenticare l'unico lato positivo di questa tristissima storia: se rimane la 159, dovranno pur aggiornarla! Anche se una vocina piccina, nel fondo della coscienza mi ricorda che non c'è fine al peggio...

Ah.. se qualcuno ha visto rotolare le mie palle da qualche parte, faccia un fischio! 
marco1975
Inserito 31/1/2010 8:39 AM (#256802 - in reply to #216488)


Tutor
2.4 JTDM SW Q4 Owner
Nero carbonio
Utente del mese Agosto 2010

Posts: 3704
813,93 ore

20001000500100100

parigi / ginevra / cuneo

Concordo con Felix... e aggiungo anche che non vedo che senso abbia un V6 sofisticato se in Europa non ci resta più un'auto che venda sopra il segmento C (e se la Giulietta non funzionasse diciamo pure nulla sopra il segmento B visto come vanno Bravo e Delta).

Aspetto sempre di vedere quanti clienti sarebbero interessati da Sebring e Avenger rimarchiate Lancia e Fiat...

.

Alfa 159 FOREVER



Edited by marco1975 31/1/2010 8:39 AM
Album: ~ dedra integrale 1991 grigio quartz - interni alcantara blu ~ Retromobile 2014 Parigi ~ 159 2.4 JTDm Q4 Nero Carbonio - Interni pelle beige
Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79
Printer friendly version
E-mail a link to this thread
Jump to forum :

109819458 clicks e 6938969 sessioni dal 13/11/2005


Search | Articoli | Mappa | Stats | Utenti | Owner list | Webmail | Regole | HitParade | Forums | Calendars | Albums |

(Delete all cookies set by this site)
Torna su


Questo sito utilizza Google Analytics e supporta Firefox