Random quote: Mia moglie, mentre accarezzo il volante della mia pantera, mi dice che non sto bene.
- (Added by: desmowar)
Sezione La panterona :: Forum "159 - Dati, prove e test"

Topic: Cambio olio motore

Moderatori: Amministratori, Moderatori
Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40
idrodark
Inserito 12/12/2014 3:35 AM (#524111 - in reply to #218119)


1.8 16v Owner
Nero carbonio
Posts: 83
175,80 ore

252525

MANTOVA
Ciao a tutti, alla fine sono andato di Mobil1 super 3000 x1 5w40... comprato sul sito di ricambi di gommadiretto, pagato poco più di 7 euro/L, con spedizione gratuita perchè ho comprato pure i filtri... Per ora mi sembra più pronta e scorrevole ma magari e anche perchè mi sono fatto i lavori da me e sento ciò che non c'è...
hyrosym
Inserito 18/12/2014 3:01 PM (#524341 - in reply to #524021)


Tutor
1.9 JTDM Owner
Nero Carbonio
Utente del mese Giugno 2011

Posts: 3630
4.270,62 ore

2000100050010025

Ostia Lido (RM)
TAURUS77 - 11/12/2014 10:48 AM
Ciao ragazzi!! Qualcuno di voi utilizza il MOBIL 1 ESP 0W40?????

Si, presente 
Album: ~ 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive Nero Carbonio
TAURUS77
Inserito 18/12/2014 10:34 PM (#524362 - in reply to #218119)


1.9 JTDM Owner
Argento alfa
Posts: 49
66,17 ore

25

SICILIA
 hirosym!!
gentilmente potresti dirmi tutte le tue impressioni su quest'olio...perchè insieme al motul 8100 xclean  5w40 offre le specifiche tecniche più interessanti e valide.
Grazie


Edited by TAURUS77 18/12/2014 10:35 PM
hyrosym
Inserito 20/12/2014 7:50 AM (#524424 - in reply to #524362)


Tutor
1.9 JTDM Owner
Nero Carbonio
Utente del mese Giugno 2011

Posts: 3630
4.270,62 ore

2000100050010025

Ostia Lido (RM)
TAURUS77 - 18/12/2014 10:34 PM
 hirosym!!
gentilmente potresti dirmi tutte le tue impressioni su quest'olio...perchè insieme al motul 8100 xclean  5w40 offre le specifiche tecniche più interessanti e valide.
Grazie


Ciao,
rispetto al M1 ESP 5W30 da cui provengo non ci sono differenze percepibili. Sono però del parere che sia l'olio più adatto agli attuali JTD-m essendo perfetto per le punterie idrauliche (avviamento a freddo e tenuta  caldo) e per il range che offre a livello di protezione generale.
L' unico problema è la sua reperibilità; all' epoca lo comprai su gommadiretto ad un prezzo decente, ora forse è più diffuso (?)

Comunque ad oggi, dopo 8000 km,livelli nella norma senza mai rabboccare e prossima sostituzione prevista fra 7000 km (semmai riuscirò a farli in questa vita  ).
Vai tranquillo e prendilo senza pentimenti 
Album: ~ 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive Nero Carbonio
sandvik115
Inserito 3/1/2015 12:40 AM (#524952 - in reply to #524424)


2.0 JTDM SW Ti Owner
Grigio Stromboli
Posts: 87
69,55 ore

252525

Brixia
Hyrosym hai convinto pure me...ordinato m1 esp 5w30 per la mia pantera...vedremo le prime impressioni!
Album: ~ 159 2.0 JTDm TI grigio stromboli-MY2011 cerchi 19 bruniti - interni carbon
micpie
Inserito 3/1/2015 1:37 PM (#524986 - in reply to #218119)


1.9 JTDM Owner
Grigio vesuvio
Posts: 250
246,67 ore

1001002525

Roma-Villa d'Agri (PZ)
Ragazzi è vero che il mobil1 ha un minimo effetto antiattrito? perchè leggevo in giro e ho visto anche video in cui persone aggiungono additivi con effetto antiattrito, però a questo punto non è meglio usare un buon olio come il mobil1?
 (ps: io non metterei mai un additivo nel mio motore)
idrodark
Inserito 13/1/2015 9:18 PM (#525784 - in reply to #524986)


1.8 16v Owner
Nero carbonio
Posts: 83
175,80 ore

252525

MANTOVA
La penso come te, un ottimo olio come il Mobil va più che bene senza additivi, almeno io la penso così...
poi se ti interessa c'è un'interessante discussione sul forum sui vari additivi...
manuelsp
Inserito 17/1/2015 9:23 PM (#526062 - in reply to #218119)


1.9 JTDM Owner
Argento Alfa
Posts: 103
162,80 ore

100

Ardea (RM)
Salve ragazzi che ne dite di aprire un topic con ''solo' nozioni tecniche sull'olio? Un utente inesperto deve leggersi 100 pagine di opinioni discordanti, pensavo magari di raccogliere le ''cose importanti'' in un topic. Per esempio ho letto, ed è credenza popolare, che un ''indice di viscosità'' elevato garantisce una migliore protezione. O che l'olio vada scelto in base alla temperatura esterna. Questo poteva essere vero con i motori raffreddati ad aria, ma in un motore raffreddato a liquido la temperatura si mantiene intorno ai 100 gradi e ciò non dipende dalla temperatura esterna (vale anche per l'olio). La temperatura esterna influisce quando la macchina è ferma per parecchio tempo (ore?). Secondo me il punto è questo. Poi la scala utilizzata di certo non aiuta, alcuni non utilizzano un'olio 0W40 in quanto troppo ''fluido'' perchè il manuale prescrive un 10W40. Ovviamente sbagliando. Il problema non è la ''fluidità'' a caldo ma la viscosita a freddo (temperatura ambiente). Il 90% dell'usura avviene a freddo e bisogna concentrarsi su di un'accensione ottimale e ben lubrificate se si vuole ridurre l'usura. 
Le case scelgono l'olio in modo tale da avere la viscosità corretta alla normale temperatura di funzionamento. Circa 100gradi.
Un altro problema è che il numero sulla bottiglia non corrisponde alla viscosità, in quanto la viscosità varia con la temperatura.
Un olio ''grado'' 30 ha una viscosità di 3 a 150 C,   10 a 100 C,  100 a 40C e diviene troppo viscoso da misurare a 0 C.
Quindi questi ''gradi'' rappresentano il range di viscosità alla temperatura di funzionamento. Ma non la viscosità. In genere nei motori si cerca di avere una viscosità di circa 10 ai famosi 100C di temperatura di funzionamento. Il motore è progettato per funzionare a quella temperatura di funzionamento, che voi siate al polo nord o nel deserto. Se la viscosità fosse 10 a freddo la mattina e 10 a destinazione saremmo a cavallo. 
Quando posiamo la macchina dopo averla usata, qualora l'olio sia entrato in temperatura, la sua viscosità è circa 10. Durante la notte (ad esempio) l'olio si raffredda fino alla temperatura ambiente e diviene molto più viscoso. Poniamo 0 gradi. Ora la viscosità è oltre i 200, sicuramente lontana dai 10 per i quali è stato progettato il motore. Per fortuna ci sono i multi-grado.
Molti credono che la pressione sia responsabile della lubrificazione. In realtà è il ''flusso'' o portata. Se fosse stata la pressione sarabbe bastato usare un olio di gradazione 90 per alzare la pressione. La portata d'olio è usata per separare le parti in movimento e prevenire che si tocchino.
Raddoppiando la portata si ottiene una pressione di ''separazione'' doppia in un cuscinetto, la pressione in ingresso è irrilevante. Ovviamente scegliendo un olio più viscoso la pressione sale. Sale perchè per definizione la viscosità è l'attrito interno di un fluido e quindi scendendo la portata sale la pressione. Sono inversamente proporzionali. Al contrario scegliendo un olio meno viscoso la pressione scenderà. Questo può accadere solo se la portata è aumentata (infatti è così).

Quindi in teoria dovremmo comprare l'olio meno viscoso che troviamo. Però sfortunatamente bisogna tenere conto del fatto che il sistema per funzionare deve tenere conto di una ''pressione di esercizio''. Quindi la gradazione può essere scelta solo ''testando''. Per questo in pista si usano gradazioni più elevate. Le temperature salendo di molto fanno scendere la viscosità che a sua volta fa scendere la pressione non garantendo più la pressione di esercizio. 
Una portata elevata fa anche di più, raffredda. è uno dei principali responsabili del raffreddamento all'interno di un motore (pistoni, valvole ecc). 
Quindi se il manuale prescrive 10W-30 non bisogna snobbare lo 0W30 in quanto troppo poco viscoso per il nostro motore, alla temperatura d'esercizio hanno la stessa viscosità. La differenza ci sarà a motore spento quando il tutto si raffredda. La mattina dopo uno avrà una viscosità di diciamo 90 e l'altro 40.

40 è piu vicino a 10 di 90, non sarà mai 90 ma è meglio!


(viscosità espressa in centistokes, cst)


Edited by manuelsp 17/1/2015 9:27 PM
manuelsp
Inserito 17/1/2015 9:24 PM (#526063 - in reply to #218119)


1.9 JTDM Owner
Argento Alfa
Posts: 103
162,80 ore

100

Ardea (RM)
C'è ancora molto da dire e continuando si arriva anche al perchè del cambio da 5W40 a 5W30 sui nostri motori ecc.
hyrosym
Inserito 18/1/2015 4:16 PM (#526104 - in reply to #526062)


Tutor
1.9 JTDM Owner
Nero Carbonio
Utente del mese Giugno 2011

Posts: 3630
4.270,62 ore

2000100050010025

Ostia Lido (RM)
manuelsp - 17/1/2015 9:23 PM
Le case scelgono l'olio in modo tale da avere la viscosità corretta alla normale temperatura di funzionamento. Circa 100gradi.


Ciao,

pur condividendo parte di quanto esposto, quoto questa frase che ritengo inesatta.
Per il lubrificante, a differenza del liquido di raffreddamento che è regolato da una valvola termostatica, non esiste una normale temperatura di funzionamento, tanto meno è fissata a 100*.
Basta pensare agli altissimi valori raggiunti sul cuscinetto flottante dell' alberino della turbina (anche oltre i 200*) dove l' olio, oltre a lubrificare, deve anche fungere da dissipatore di calore non essendoci passaggio di acqua (almeno sulle auto comuni come le nostre): non in ultima la zona canne cilindro in prossimità della camera di combustione.


Questa tabella test mostra il diverso comportamento della viscosità (V) nei range di temperatura 40* (V40) e 100* (V100).
E' interessante anche notare l' oscillazione dei valori dichiarati SAE con quelli effettivi misurati:

-V40, valore più basso>maggior protezione all' avviamento (minor tempo in cui l' olio arriva alle parti alte del motore)
-V100, valore più alto>maggior protezione alle alte temperature

Da tenere conto anche di questi valori, sopratutto il primo:
-HT/HS, un valore alto indica la resistenza del film olio sulle superfici
-Flash Point, punto di infiammabilità
-Scorrimento, temperatura minima in cui l 'olio riesce ad andare in pressione (aggiungere 15* per la temperatura minima di esercizio).

Saltano subito all' occhio le notevoli prestazioni in termini di protezione a caldo dei lubrificanti "racing" rispetti agli stradali.
Facendo invece una comparazione "in casa" si può notare il diverso comportamento degli oli Mobil nelle differenti gradazioni SAE e come esse incidano sui risultati a 40 e 100 gradi.

Come ho sempre detto queste sono "seghette" mentali  da appassionato estremo da tener conto però in caso di acquisto (a pari prezzo perchè non avere un prodotto migliore?).

Avrei anche altre tabelle ma per oggi ho finito il tempo a mia disposizione 





Album: ~ 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive Nero Carbonio
hyrosym
Inserito 18/1/2015 4:20 PM (#526105 - in reply to #526063)


Tutor
1.9 JTDM Owner
Nero Carbonio
Utente del mese Giugno 2011

Posts: 3630
4.270,62 ore

2000100050010025

Ostia Lido (RM)
manuelsp - 17/1/2015 9:24 PM
C'è ancora molto da dire e continuando si arriva anche al perchè del cambio da 5W40 a 5W30 sui nostri motori ecc.

Perchè Selenia ha introdotto quella gradazione (prima del 2008 non c' era in gamma) con basso contenuto di ceneri adatta ai DPF: cosa che hanno pensato bene di non estendere ai 2.4 (che montano ancora i 5w40 non wr) che scaldano molto più dei 1.9 
Album: ~ 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive Nero Carbonio
playfortoday
Inserito 18/1/2015 5:24 PM (#526107 - in reply to #526104)


PR - Centro Nord
2.0 JTDM SW Owner
Nero carbonio
Utente del mese Marzo 2014

Utente del mese Gennaio 2015

Posts: 1902
916,48 ore

1000500100100100100

Pisa
hyrosym - 18/1/2015 4:16 PM

Da tenere conto anche di questi valori, sopratutto il primo:
-HT/HS, un valore alto indica la resistenza del film olio sulle superfici
-Flash Point, punto di infiammabilità
-Scorrimento, temperatura minima in cui l 'olio riesce ad andare in pressione (aggiungere 15* per la temperatura minima di esercizio).

Ciao Fabrizio!!  
E' sempre un piacere rileggerti!

Da ignorante vorrei chiederti: il valore HT/HS come deve essere interpretato? Ovvero: per "resistenza del film sulle superfici" si intende quanto l'olio è in grado di permanere nel tempo a rivestire le superfici, oppure è una resistenza intesa come "attrito"? (credo la prima, ma non sapendo… chiedo )

In ogni caso… tu continui anche con questo nuovo Mobil a fare i trattamenti Sintoflon? Li ritieni sempre opportuni?
Per ora ho fatto un solo ciclo a 17.500km, e dopo altrettanti sono prossimo al secondo.

Devo fare il primo tagliando ufficiale (35.000km) e mi metteranno, come già stato fatto la scorsa volta, l'olio previsto dalla casa.
Album: ~ Mercatino (by playfortoday) ~ Varie (by playfortoday) ~ Alfa 159 2.0 SportWagon Super
manuelsp
Inserito 19/1/2015 9:40 AM (#526123 - in reply to #526104)


1.9 JTDM Owner
Argento Alfa
Posts: 103
162,80 ore

100

Ardea (RM)
hyrosym - 18/1/2015 4:16 PM
manuelsp - 17/1/2015 9:23 PM
Le case scelgono l'olio in modo tale da avere la viscosità corretta alla normale temperatura di funzionamento. Circa 100gradi.


Ciao,

pur condividendo parte di quanto esposto, quoto questa frase che ritengo inesatta.
Per il lubrificante, a differenza del liquido di raffreddamento che è regolato da una valvola termostatica, non esiste una normale temperatura di funzionamento, tanto meno è fissata a 100*.
Basta pensare agli altissimi valori raggiunti sul cuscinetto flottante dell' alberino della turbina (anche oltre i 200*) dove l' olio, oltre a lubrificare, deve anche fungere da dissipatore di calore non essendoci passaggio di acqua (almeno sulle auto comuni come le nostre): non in ultima la zona canne cilindro in prossimità della camera di combustione.


Saltano subito all' occhio le notevoli prestazioni in termini di protezione a caldo dei lubrificanti "racing" rispetti agli stradali.






Ciao, non ho ho detto che la temperatura di funzionamento dell'olio sia fissata a 100 gradi. Ma l'olio lavoro in un range di temperatura prossimo ai 100 gradi, ed ovviamente i 100 gradi erano un'approssimazione. Tu parli di picchi di temperatura dell'olio, anche l'acqua, o liquido refrigerante, hai dei picchi se è per questo. Il problema è per quanto tempo sono a queste temperature, cioè davvero poco, infatti sono picchi e le perdite di viscosità sono davvero localizzate, se il sistema funziona bene arriva sempre olio ''fresco''. Le auto (anche la 1.9 16v) con il radiatore dell'olio non hanno una valvola?
Potresti indicarmi le notevoli prestazioni a caldo dei lubrificanti racing?
hyrosym
Inserito 20/1/2015 6:44 PM (#526225 - in reply to #526123)


Tutor
1.9 JTDM Owner
Nero Carbonio
Utente del mese Giugno 2011

Posts: 3630
4.270,62 ore

2000100050010025

Ostia Lido (RM)
manuelsp - 19/1/2015 9:40 AM Tu parli di picchi di temperatura dell'olio, anche l'acqua, o liquido refrigerante, hai dei picchi se è per questo.

I 200° dell' alberino sono un esempio quotidiano, in ambito di maggior carico e sfruttamento del motore i gradi aumentano ancora ed in quel momento un olio di gradazione corretta e ovviamente con una base ben additivata e di qualità sintetica non va in crisi e non lascia traccia di lacca o morchia.

manuelsp - 19/1/2015 9:40 AM Il problema è per quanto tempo sono a queste temperature, cioè davvero poco, infatti sono picchi e le perdite di viscosità sono davvero localizzate, se il sistema funziona bene arriva sempre olio ''fresco''.

Bè, il famoso alberino della turbina è sempre lubrificato, un olio "cotto" anche per pochi secondi non è più tanto fresco.
Mi ripeto, parliamo di casi limite ma un lubrificante con maggior tenuta sulla viscosità ovviamente sarà comunque più "fresco"  

manuelsp - 19/1/2015 9:40 AM Le auto (anche la 1.9 16v) con il radiatore dell'olio non hanno una valvola?

Non mi risulta che i JTD-m abbiano i radiatori dell' olio 

manuelsp - 19/1/2015 9:40 AM Potresti indicarmi le notevoli prestazioni a caldo dei lubrificanti racing?

Guarda i valori V100 del Castrol 10W60, non è un racing puro ma ad esempio è un olio approvato da BMW divisione M
Album: ~ 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive Nero Carbonio
hyrosym
Inserito 20/1/2015 6:49 PM (#526226 - in reply to #526107)


Tutor
1.9 JTDM Owner
Nero Carbonio
Utente del mese Giugno 2011

Posts: 3630
4.270,62 ore

2000100050010025

Ostia Lido (RM)
playfortoday - 18/1/2015 5:24 PM
Ciao Fabrizio!!  
E' sempre un piacere rileggerti!

Da ignorante vorrei chiederti: il valore HT/HS come deve essere interpretato? Ovvero: per "resistenza del film sulle superfici" si intende quanto l'olio è in grado di permanere nel tempo a rivestire le superfici, oppure è una resistenza intesa come "attrito"? (credo la prima, ma non sapendo… chiedo )

Si intende la resistenza del film lubrificante prima di essere "spezzato" dal carico


playfortoday - 18/1/2015 5:24 PM In ogni caso… tu continui anche con questo nuovo Mobil a fare i trattamenti Sintoflon? Li ritieni sempre opportuni? Per ora ho fatto un solo ciclo a 17.500km, e dopo altrettanti sono prossimo al secondo. 

Ho abbandonato ogni cura, considera che nell' ultimo anno ho percorso 1500km con la 159 e visto il poco uso cambierò alla scadenza temporale solo l' olio.
Se tu cammini molto ti consiglio di metterlo, in virtù del fatto che usi il Selenia (vedi tabella)
Album: ~ 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive Nero Carbonio
manuelsp
Inserito 21/1/2015 2:36 PM (#526279 - in reply to #526225)


1.9 JTDM Owner
Argento Alfa
Posts: 103
162,80 ore

100

Ardea (RM)
hyrosym - 20/1/2015 6:44 PM
manuelsp - 19/1/2015 9:40 AM Tu parli di picchi di temperatura dell'olio, anche l'acqua, o liquido refrigerante, hai dei picchi se è per questo.

I 200° dell' alberino sono un esempio quotidiano, in ambito di maggior carico e sfruttamento del motore i gradi aumentano ancora ed in quel momento un olio di gradazione corretta e ovviamente con una base ben additivata e di qualità sintetica non va in crisi e non lascia traccia di lacca o morchia.

manuelsp - 19/1/2015 9:40 AM Il problema è per quanto tempo sono a queste temperature, cioè davvero poco, infatti sono picchi e le perdite di viscosità sono davvero localizzate, se il sistema funziona bene arriva sempre olio ''fresco''.

Bè, il famoso alberino della turbina è sempre lubrificato, un olio "cotto" anche per pochi secondi non è più tanto fresco.
Mi ripeto, parliamo di casi limite ma un lubrificante con maggior tenuta sulla viscosità ovviamente sarà comunque più "fresco"  

manuelsp - 19/1/2015 9:40 AM Le auto (anche la 1.9 16v) con il radiatore dell'olio non hanno una valvola?

Non mi risulta che i JTD-m abbiano i radiatori dell' olio 

manuelsp - 19/1/2015 9:40 AM Potresti indicarmi le notevoli prestazioni a caldo dei lubrificanti racing?

Guarda i valori V100 del Castrol 10W60, non è un racing puro ma ad esempio è un olio approvato da BMW divisione M

I jtdm lo hanno. http://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-alfa-romeo/159-sportwagon/19449/10208/radiatore-olio.html

Secondo me sei confuso, un elevata viscosità non vuol dire elevata protezione. Il lubrificante non è cotto perche non si tratta di pochi secondi ma di frazioni di secondo. è un pò come la questione della forza G. Quando ti eietti da un aereo subisci accelerazioni di decine di G, ma per frazioni di secondo, quindi ''sopravvivi''. Il tempo ''d'esposizione'' è determinante. Il fatto che l'olio racing sia più viscoso vuol dire solo che è fatto per lavorare in altre condizioni (temperature più elevate). Altrimenti a caldo (100 gradi), quindi in condizioni non limite, avrai solo un olio più viscoso, più pressione, meno portata e un motore che scalda di più. (e che si usura di più). Sono oli fatti per lavorare ad alte temperature, semplicemente. Alle ''loro'' temperature la viscosità non sarà più elevata, ma corretta.
P.S. Consumi anche di più


Edited by manuelsp 21/1/2015 2:37 PM
hyrosym
Inserito 21/1/2015 11:26 PM (#526324 - in reply to #218119)


Tutor
1.9 JTDM Owner
Nero Carbonio
Utente del mese Giugno 2011

Posts: 3630
4.270,62 ore

2000100050010025

Ostia Lido (RM)
Ciao,
il radiatore olio, per quanto ne so io e per quel che ho potuto trovare anche su Eper e Autronica (mi hai messo un bel dubbio), lo hanno solo i 2.4
Di fatto io sulla mia 1.9 non l' ho mai visto ma se fosse una dimenticanza di montaggio non me ne stupirei 

Per ciò che concerne le gradazioni non sono io a essere confuso, i test sopra parlano chiaramente e basta confrontare le varie SAE per capirlo. Ovvio che ci sono dei limiti ed ogni motore ha il suo lubrificante: l' esempio dell' olio 10w60 non voleva ovviamente dire che quella gradazione andasse su un motore progettato per un w40 ma solo per evidenziarne il livello di protezione alle alte temperature su un motore adatto a quel lubrificante (nel mio esempio ho citato le versione M di BMW).

Ti allego l' immagine di Autronica dove è specificato che il radiatore olio monta sul 2.4 (nello spaccato cita B=2.4)









Album: ~ 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive Nero Carbonio
Back_85
Inserito 1/2/2015 6:03 PM (#526967 - in reply to #524424)

1.9 JTDM Owner
Nero pastello
Posts: 315
284,10 ore

100100100

Provincia di Macerata
hyrosym - 20/12/2014 7:50 AM
TAURUS77 - 18/12/2014 10:34 PM
[ciao] hirosym!!
gentilmente potresti dirmi tutte le tue impressioni su quest'olio...perchè insieme al motul 8100 xclean  5w40 offre le specifiche tecniche più interessanti e valide.
Grazie
Ciao,
rispetto al M1 ESP 5W30 da cui provengo non ci sono differenze percepibili. Sono però del parere che sia l'olio più adatto agli attuali JTD-m essendo perfetto per le punterie idrauliche (avviamento a freddo e tenuta  caldo) e per il range che offre a livello di protezione generale.
L' unico problema è la sua reperibilità; all' epoca lo comprai su gommadiretto ad un prezzo decente, ora forse è più diffuso (?)

Comunque ad oggi, dopo 8000 km,livelli nella norma senza mai rabboccare e prossima sostituzione prevista fra 7000 km (semmai riuscirò a farli in questa vita  ).
Vai tranquillo e prendilo senza pentimenti 

Ciao hyrosym.

Anche io sono prossimo al cambio olio,e mi ha incuriosito questo Mobil 1 ESP 0W-40 che hai provato.

Potrei chiederti cosa intendi per "prezzo decente"?Potrei prenderlo a quasi lo stesso prezzo dell'M1 ESP Formula 5W-30 (60 contro 53).

Secondo te è una buona occasione?Vale i 7 euro di spesa in più?

Grazie...



Edited by Back_85 1/2/2015 6:12 PM
Album: ~ 159 1.9 JTDm 150CV Nero Oceano - Allestimento Distinctive ~ La mia EX: Alfa Romeo 156 Sportwagon 1.9 JTD 115CV Distinctive
hyrosym
Inserito 4/2/2015 1:38 PM (#527160 - in reply to #526967)


Tutor
1.9 JTDM Owner
Nero Carbonio
Utente del mese Giugno 2011

Posts: 3630
4.270,62 ore

2000100050010025

Ostia Lido (RM)
Back_85 - 1/2/2015 6:03 PM

Ciao hyrosym.

Anche io sono prossimo al cambio olio,e mi ha incuriosito questo Mobil 1 ESP 0W-40 che hai provato.

Potrei chiederti cosa intendi per "prezzo decente"?Potrei prenderlo a quasi lo stesso prezzo dell'M1 ESP Formula 5W-30 (60 contro 53).

Secondo te è una buona occasione?Vale i 7 euro di spesa in più?

Grazie...


Ciao, intendevo dire che lo pagai pochi spicci più dell' ESP 5w-30.
Direi che ne vale la pena, l' avviamento è il momento di maggior usura del motore ed avere un lubrificante che va in circolo più velocemente non è poco 
Album: ~ 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive Nero Carbonio
windu086
Inserito 15/2/2015 10:03 AM (#527916 - in reply to #218119)

Utente
Posts: 7
18,08 ore



padova
dopo aver letto 31 pagine di forum sono ancora indeciso se mettere il 5w30 o il 5w40 sulla mia pantera 2.0 170cv.leggendo molti consigliano il motul o il mobil io ho trovato in rete il motul x-clean FE 5w30 ,qualcuno ne sa nulla o lo hai mai usato?per specifiche supera S1 della fiat
cuoresportivo86
Inserito 17/3/2015 2:42 PM (#530124 - in reply to #218119)


1.9 JTDM Owner
Grigio titanio
Posts: 9250
1.705,12 ore

5000200020001001002525

Taranto
Mi è arrivata questa email:

Da: MOTULAll'attenzione di: Alessio

Gentile Signora, Signore,Si segnala che la(e) Scheda(e) di Sicurezza del(i) prodotto(i) seguente(i):8100 X-CLEAN 5W40è (sono) stata(e) appena aggiornata(e).Consultare il nostro sito http://www.motul.com.



Sul sito motul noto che l'8100 xclean non ha piu l'omologazione della Fiat 95535 S2 che però nella foto si vede ma nelle specifiche tecniche no. Qualcuno ne sa qualcosa ?

- https://www.motul.com/system/product_descriptions/technical_data_sheets/9110/original/8100_X-CLEAN_5W40.pdf?1382619724  (qui la da ancora anche se non capisco perchè la mette non nelle omologazioni ma nella voce "livelli di prestazione")

- https://www.motul.com/it/it/products/oils-lubricants/8100-x-clean-5w40  (qui non c'è piu la voce)
Album: ~ Salone di Ginevra 2009 - Alfa Romeo 159 - Brera e MiTo GTA concept
Marculescu
Inserito 18/3/2015 11:00 PM (#530204 - in reply to #218119)


Spider 2.4+ JTDM Owner
Grigio Touring
Posts: 238
230,82 ore

10010025

Cassino (FR)
Non mi è chiara una cosa, essendo questa la mia prima auto con dpf.
La panda di mia madre,ad esempio, rimane "spesso" senza olio perchè non viene mai controllata finche non si accendono le spie, mentre mi pare di aver letto che causa rigenerazioni, il livello dell'olio delle auto con dpf aumenta....ho compreso bene?

In tal caso come faccio a capire se l'olio che ho è ancora buono o se devo mettere altro olio? Devo attenermi alle sole spie dell'auto o a un cifra forfettaria di km (ad esempio 15000km)?
Album: ~ Spider 2.4 JTDm Grigio Touring - Pelle Amaranto-Cerchi18" a 5 fori bruniti ~ Incontro Matera 09/11/2014
geppito
Inserito 18/3/2015 11:13 PM (#530205 - in reply to #530204)


Amministratore
1.9 JTDM Owner
Grigio Titanio
Utente del mese Luglio 2011

Posts: 11080
8.682,48 ore

500050001000252525

POTENZA
Come da manuale devi rispettare l'intervallo tra i cambi olio (mi pare nel tuo caso 35.000km) a meno che il computer di bordo non ti segnali prima di cambiare l'olio. Poi, come me e tanti altri, puoi comunque decidere di cambiarlo prima (io circa ogni 15.000km).

In pratica al cambio olio si resetta il cdb che ne calcola il degrado in base alle rigenerazioni, se prima del raggiungimento dei 35.000km per il cambio ci sono state troppe rigenerazioni tali che la centralina stimi un degrado eccessivo, ti segnala che l'olio va cambiato.

Per il resto c'è solo da controllare che il livello non superi il max sull'astina di controllo, ma se avvisi il meccanico di non riempire la coppa al massimo, ma ad un livello medio tra min e max, non dovresti avere problemi.
Album: ~ 159 e Brera - specifiche e informazioni ~ My 159 1/24 - Work in progress ~ 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive Grigio Titanio
Pas77
Inserito 18/3/2015 11:18 PM (#530207 - in reply to #530204)


Tutor
2.4 JTDM+ SW Ti Owner
Nero carbonio
[ex: Brera 3.2 JTS Q4]
Utente del mese Ottobre 2012

Utente del mese Dicembre 2013

Partecipazione ai raduni
Posts: 3777
1.764,13 ore

20001000500100100252525

TORINO
Marculescu - 18/3/2015 11:00 PM
Non mi è chiara una cosa, essendo questa la mia prima auto con dpf.
La panda di mia madre,ad esempio, rimane "spesso" senza olio perchè non viene mai controllata finche non si accendono le spie, mentre mi pare di aver letto che causa rigenerazioni, il livello dell'olio delle auto con dpf aumenta....ho compreso bene?

In tal caso come faccio a capire se l'olio che ho è ancora buono o se devo mettere altro olio? Devo attenermi alle sole spie dell'auto o a un cifra forfettaria di km (ad esempio 15000km)?
Effettivamente il livello dell olio, su auto con dpf, può leggermente salire per via del gasolio che viene iniettato in rigenerazione e che si va a diluire nell olio.  Per eventuali rabbocchi si verifica come sempre, dal livello visto sull astina o, se ti fidi, delle tacche sul display.
 Se invece l olio ha "sopportato" troppe rigenerazione ti appare il messaggio di cambiare l olio. Altrimenti lo cambi alle scadenze delle manutenzioni programmate, secondo la casa ogni 35mila km, o quando preferisci 
Salvuccio159
Inserito 19/3/2015 12:35 AM (#530210 - in reply to #530204)


1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 153
167,37 ore

1002525

Tra Messina e Milano
Ciao Marculescu, ti riassumo con qualche riga quanto serve sapere per non far danni:
      Indipendentemente dalla presenza del DPF è sempre opportuno controllare il livello dell'olio con l'apposita astina, diciamo con frequenza mensile o bi-settimanale se giri parecchio (quindi anche sulla panda di mammà);
      Effettuare il rabbocco della quantità necessaria a riportare il livello prossimo al MAX senza superarlo, con stessa tipologia dell'olio in uso, quindi senza fare "miscele".
      Procedere con la sostituzione totale dell'olio e del filtro entro la scadenza chilometrica del piano di manutenzione o al massimo entro 2 anni, utilizzando un prodotto ammesso dalla casa automobilistica (vedi libretto uso e manutenzione).
     Nel caso di veicolo con DPF ti confermo che è possibile che le rigenerazioni, specie se ravvicinate, possono causare un innalzamento del livello in coppa ben oltre il MAX  con possibili conseguenze anche disastrose e pericolose (cerca autoaccensione motori diesel). 
Questo è dovuto al gasolio iniettato in eccesso durante la fase di rigenerazione che in parte trafila dalla camera di scoppio nella coppa olio.
In sostanza l'olio aumenta di livello perchè viene diluito dal gasolio trafilato. Lo scadimento delle proprie caratteristiche originarie subisce quindi una sostanziale accelerazione.
Ogni veicolo con DPF ha nella propria mappatura una specifica "strategia di calcolo" della efficacia residua (stimata, non effettiva) del lubrificante e raggiunto un punto critico ti segnala la necessità di effettuare la sostituzione con l'apposito messaggio sul cruscotto.
Infatti tale avviso è completamente indipendente dalle scadenze dei tagliandi (service) e non di rado capita che veicoli con intervallo di manutenzione ad esempio ogni 30.000 km, debbano cambiare l'olio dopo soli 10.000 km o anche meno, proprio su richiesta della centralina motore.
      In conclusione quindi ti consiglierei di controllare, come detto sopra, il livello e mantenerlo giusto un filo sotto il MAX, di usare olio di qualità e caratteristiche approvate, di sostituirlo, anche in assenza di richiesta, non oltre i 15/20.000 Km (30/35.000 km aspettando il service sono ragionevolmente troppi) visto che ogni tanto una "tiratina" alle ns. pantere ci scappa.
In ogni caso procedere alla immediata sostituzione quando richiesto dal CDB (da qualche parte ho letto "entro 500 km dalla 1a segnalazione").

edit: Ooppss... mi sono distratto 1 attimo mentre scrivevo e avete già risposto, vabbè mi accodo.


Edited by Salvuccio159 19/3/2015 12:38 AM
Album: ~ 159 1.9 JTDm ... x2
Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40
Printer friendly version
E-mail a link to this thread
Jump to forum :

108527918 clicks e 6840475 sessioni dal 13/11/2005


Search | Articoli | Mappa | Stats | Utenti | Owner list | Webmail | Regole | HitParade | Forums | Calendars | Albums |

(Delete all cookies set by this site)
Torna su


Questo sito utilizza Google Analytics e supporta Firefox