Random quote: Certo che una passione e un senso di appartenenza come quello che si vive da queste parti i patiti dell'elica bianca e blu o dei 4 anelli "marinati" se la sognano, ma loro si consolano nel silenzio addirittura noioso dei loro abitacoli finemente rifiniti, loro fanno vita solitaria, quasi da eremiti, noi invece conosciamo tante persone (capi officina, garzoni di bottega, elettrauti, gommisti) insomma abbiamo sempre il nostro da fare.... questo angolo di paradiso lo dobbiamo anche all' ALFA ROMEO (bruco multijet)
- (Added by: grimmio)
Sezione La panterona :: Forum "159 - Dati, prove e test"

Topic: Cambio olio motore

Moderatori: Amministratori, Moderatori
Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40
baloo6
Inserito 31/8/2018 1:38 PM (#567095 - in reply to #218119)

1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 245
127,13 ore

10010025

Roma
prossimamente dovrò cambiare l'olio al motore (1.9 JTDm 150 cv 16 valvole
personalmente, quando avevo intenzione di coccolare  pistoni e cilindri, mettevo/facevo mettere il Castrol che mi ha sempre dato l'idea di essere un ottimo olio, ovviamente sempre sintetico 100%

una volta sola, avevo una vecchia Fiat Ulysse con 140.000 km in attesa di vendita, misi l'economico Tamoil
sul camper (motore Fiat 2.8 jtd) mettevo sempre l'Agip

ora, l'Alfa 159 è una panterona, ma devo anche dire che rarissimamente ho portato l'ago dei giri in zona rossa, anzi in realtà non ce l'ho proprio mai portato!  

mi piacerebbe mettere un olio che sia anche meglio del Selenia 5W30 raccomandato da Alfa Romeo (se non ricordo male, ogni 30.000 km o due anni o, ho letto qui sul forum, in caso di avviso dal Computer di Bordo)

e leggevo che qui è molto apprezzato lo Shell (che non conosco minimamente...) mentre io avrei simpatia per il Castrol, dicevo

sono dibattuto però sul cambiare rispetto al Selenia, che in questi 12 anni e 91.000 km si è comportato in maniera PIU' CHE EGREGIA:

- io non sono nè meccanico nè tanto meno pilota, ma questo motore si guida che è un vero piacere!
- parte subito immediatamente senza alcuna esitazione, a caldo ma soprattutto a freddo (roba da -10°c ...
- "the last but not the least", info confermata anche dal precedente proprietario, questo motore in 12 anni non ha richiesto una goccia che è una goccia di aggiunta di olio

...non sarà il caso di rimettere, a questo punto l'ottimo, Selenia 5W30 ? O abbiamo (avete) info che Shell o anche Castrol o altre marche, possano essere certamente migliori del Selenia? Grazie a tutti!    

Muttley74
Inserito 31/8/2018 2:16 PM (#567099 - in reply to #218119)


2.0 JTDM SW Ti Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 988
489,67 ore

500100100100100252525

Latisana
Senza mezzi termini: il Castrol è una porcheria e il Selenia anche. Metti Bardahl, Mobil o Motul e vai sul sicuro. Non fargli fare 30000 km all'olio, è troppo. 
Album: ~ Alfa 75 di Muttley74 ~ 500e di Muttley74 ~ Car Audio (by Muttley74)
Pas77
Inserito 31/8/2018 7:48 PM (#567103 - in reply to #218119)


Tutor
2.4 JTDM+ SW Ti Owner
Nero carbonio
[ex: Brera 3.2 JTS Q4]
Utente del mese Ottobre 2012

Utente del mese Dicembre 2013

Partecipazione ai raduni
Posts: 3777
1.764,13 ore

20001000500100100252525

TORINO
Porcheria mi pare un po eccessivo  . Motori che usano e hanno sempre usato solo selenia vanno avanti senza problemi fino a km altissimi . Dopo il selenia ho provato quelli che hai menzionato per poi tornare al selenia. Non che non siano buoni, ma vantaggi zero, svantaggi consumo di olio, poco, ma più del selenia.
valdezz
Inserito 31/8/2018 9:45 PM (#567104 - in reply to #218119)


1.9 JTS Owner
Grigio titanio
Posts: 272
320,88 ore

1001002525

Padova
Sempre adoperato selenia e mi sono sempre trovato bene,mai rabboccato tra un cambio e l'altro.

Album: ~ 159 1.9 JTS ~ MECCANICA
baloo6
Inserito 1/9/2018 12:18 AM (#567109 - in reply to #218119)

1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 245
127,13 ore

10010025

Roma
Grazie a tutti, 
il mio auto ricambi sta di fiducia consiglia Castrol però ha detto anche che il Selenia non è peggio.  Appena ho tempo mi leggo tutta questa cartella.  
alfista 62
Inserito 1/9/2018 9:02 AM (#567112 - in reply to #218119)


1.8 16v Owner
Grigio titanio
Posts: 90
276,82 ore

252525

Roma
Da ex meccanico, posso dire che si, forse Castrol e Selenia, non saranno più ai vertici ma, visto che li usano anche altre grandi Case automobilistiche, come "primo equipaggiamento", credo che definirli "porcate" sia un po' eccessivo!
A mio modesto parere, la marca dell'olio motore, è l'ultimo dei problemi delle nostre auto anzi, per quanto mi riguarda, il problema non sussiste. Nelle mie auto, ho sempre usato gli oli indicati "a libretto" e non ho mai avuto problemi!
baloo6
Inserito 1/9/2018 11:33 AM (#567113 - in reply to #218119)

1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 245
127,13 ore

10010025

Roma
non ho adesso il libretto di uso e manutenzione con me
che voi sappiate, il 1.9 JTDm 16 v 150 cv, immatricolata 2006, potrebbe avere il DPF? prima domanda

seconda domanda: il Selenia 5W30 raccomandato, ha anche una versione speciale per chi ha anche il DPF? La Renault per la Captur 1.5 dCi raccomanda (vende ed usa in officina) un Elf speciale dedicato ai diesel Renault con filtro FAP (che costa l'iradiddio ovviamente). E' la stessa cosa per la 159 qui sopra descritta o il Selenia raccomandato non ha ulteriori "specifiche" per la presenza del DPF ?  Grazie a tutti! 
PS: appena salgo in macchina, mi leggo anche il libretto di istruzioni...  
Muttley74
Inserito 1/9/2018 3:52 PM (#567115 - in reply to #567112)


2.0 JTDM SW Ti Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 988
489,67 ore

500100100100100252525

Latisana
alfista 62 - 1/9/2018 9:02 AM
Da ex meccanico, posso dire che si, forse Castrol e Selenia, non saranno più ai vertici ma, visto che li usano anche altre grandi Case automobilistiche, come "primo equipaggiamento", credo che definirli "porcate" sia un po' eccessivo!
A mio modesto parere, la marca dell'olio motore, è l'ultimo dei problemi delle nostre auto anzi, per quanto mi riguarda, il problema non sussiste. Nelle mie auto, ho sempre usato gli oli indicati "a libretto" e non ho mai avuto problemi!

Gli accordi commerciali che le case automobilistiche fanno con i fornitori di lubrificanti non significano che il lubrificante sia buono. Un esempio: con il Castrol che raccomanda VW i 2.0 delle Golf GTI, R, ecc, si creavano delle morchie nella pescante dell'olio motore che bloccavano il passaggio dell'olio,  e come conseguenza fondevano. Cambiando marca di olio non succedeva. 

Andate a leggere le schede tecniche dei lubrificanti e scoprirete le differenze. 
Album: ~ Alfa 75 di Muttley74 ~ 500e di Muttley74 ~ Car Audio (by Muttley74)
Muttley74
Inserito 1/9/2018 3:58 PM (#567116 - in reply to #567113)


2.0 JTDM SW Ti Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 988
489,67 ore

500100100100100252525

Latisana
baloo6 - 1/9/2018 11:33 AM
non ho adesso il libretto di uso e manutenzione con me
che voi sappiate, il 1.9 JTDm 16 v 150 cv, immatricolata 2006, potrebbe avere il DPF? prima domanda

seconda domanda: il Selenia 5W30 raccomandato, ha anche una versione speciale per chi ha anche il DPF? La Renault per la Captur 1.5 dCi raccomanda (vende ed usa in officina) un Elf speciale dedicato ai diesel Renault con filtro FAP (che costa l'iradiddio ovviamente). E' la stessa cosa per la 159 qui sopra descritta o il Selenia raccomandato non ha ulteriori "specifiche" per la presenza del DPF ?  Grazie a tutti! 
PS: appena salgo in macchina, mi leggo anche il libretto di istruzioni...  

Tutte le 159 diesel per il mercato italiano hanno il DPF. Poi bisogna vedere se il precedente proprietario lo ha tolto.

Il Selenia consigliato per le 159 ha già tutte le specifiche per il DPF.

Comunque quando scegli un olio devi vedere che rispetti la specifica richiesta dalla casa. 
Album: ~ Alfa 75 di Muttley74 ~ 500e di Muttley74 ~ Car Audio (by Muttley74)
baloo6
Inserito 1/9/2018 6:49 PM (#567118 - in reply to #567115)

1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 245
127,13 ore

10010025

Roma
Muttley74 - 1/9/2018 3:52 PM
alfista 62 - 1/9/2018 9:02 AM
Da ex meccanico, posso dire che si, forse Castrol e Selenia, non saranno più ai vertici ma, visto che li usano anche altre grandi Case automobilistiche, come "primo equipaggiamento", credo che definirli "porcate" sia un po' eccessivo!
A mio modesto parere, la marca dell'olio motore, è l'ultimo dei problemi delle nostre auto anzi, per quanto mi riguarda, il problema non sussiste. Nelle mie auto, ho sempre usato gli oli indicati "a libretto" e non ho mai avuto problemi!

Gli accordi commerciali che le case automobilistiche fanno con i fornitori di lubrificanti non significano che il lubrificante sia buono. Un esempio: con il Castrol che raccomanda VW i 2.0 delle Golf GTI, R, ecc, si creavano delle morchie nella pescante dell'olio motore che bloccavano il passaggio dell'olio,  e come conseguenza fondevano. Cambiando marca di olio non succedeva. 

Andate a leggere le schede tecniche dei lubrificanti e scoprirete le differenze. 
marò!  Ma davvero dici?? 
baloo6
Inserito 1/9/2018 6:52 PM (#567119 - in reply to #567116)

1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 245
127,13 ore

10010025

Roma
Muttley74 - 1/9/2018 3:58 PM
baloo6 - 1/9/2018 11:33 AM
non ho adesso il libretto di uso e manutenzione con me
che voi sappiate, il 1.9 JTDm 16 v 150 cv, immatricolata 2006, potrebbe avere il DPF? prima domanda

seconda domanda: il Selenia 5W30 raccomandato, ha anche una versione speciale per chi ha anche il DPF? La Renault per la Captur 1.5 dCi raccomanda (vende ed usa in officina) un Elf speciale dedicato ai diesel Renault con filtro FAP (che costa l'iradiddio ovviamente). E' la stessa cosa per la 159 qui sopra descritta o il Selenia raccomandato non ha ulteriori "specifiche" per la presenza del DPF ?  Grazie a tutti! 
PS: appena salgo in macchina, mi leggo anche il libretto di istruzioni...  

Tutte le 159 diesel per il mercato italiano hanno il DPF. Poi bisogna vedere se il precedente proprietario lo ha tolto.

Il Selenia consigliato per le 159 ha già tutte le specifiche per il DPF.

Comunque quando scegli un olio devi vedere che rispetti la specifica richiesta dalla casa. 
il primo proprietario della mia pantera sarebbe stato capace di farsi montare un secondo DPF, in assistenza ufficiale Alfa Romeo ovviamente.  Era troppo preciso! 
baloo6
Inserito 1/9/2018 7:31 PM (#567120 - in reply to #218119)

1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 245
127,13 ore

10010025

Roma
Allora, Alfa Romeo raccomanda per il mio motore 4,6 litri di Selenia WR SAE 5W40 qualificazione Fiat 9.55535-M2 . In caso di uso di olio non originale la specifica minima per i diesel deve essere ACEA B4  (il mio auto ricambista mi aveva detto C3...) . L'olio motore va sostituito ogni 30.000 km o ogni due anni o in caso di spia accesa lampeggiante per OLIO DEGRADATO sul quadro strumenti. 

Edited by baloo6 1/9/2018 7:38 PM
Muttley74
Inserito 1/9/2018 10:44 PM (#567121 - in reply to #567120)


2.0 JTDM SW Ti Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 988
489,67 ore

500100100100100252525

Latisana
baloo6 - 1/9/2018 7:31 PM
Allora, Alfa Romeo raccomanda per il mio motore 4,6 litri di Selenia WR SAE 5W40 qualificazione Fiat 9.55535-M2 . In caso di uso di olio non originale la specifica minima per i diesel deve essere ACEA B4  (il mio auto ricambista mi aveva detto C3...) . L'olio motore va sostituito ogni 30.000 km o ogni due anni o in caso di spia accesa lampeggiante per OLIO DEGRADATO sul quadro strumenti. 

Con questa specifica e gradazione c'è lo Shell Helix HX7, Motul 8100 X-cess, Liqui Moly Leichtlauf High Tech o Top Tech 4100.
Album: ~ Alfa 75 di Muttley74 ~ 500e di Muttley74 ~ Car Audio (by Muttley74)
alfista 62
Inserito 1/9/2018 11:16 PM (#567122 - in reply to #567115)


1.8 16v Owner
Grigio titanio
Posts: 90
276,82 ore

252525

Roma

Muttley74 - 1/9/2018 3:52 PM Gli accordi commerciali che le case automobilistiche fanno con i fornitori di lubrificanti non significano che il lubrificante sia buono. Un esempio: con il Castrol che raccomanda VW i 2.0 delle Golf GTI, R, ecc, si creavano delle morchie nella pescante dell'olio motore che bloccavano il passaggio dell'olio,  e come conseguenza fondevano. Cambiando marca di olio non succedeva...

D'accordo sul fatto che si cerchino accordi commerciali più convenienti ma non credo che, Case come VW, si possano permettere di usare oli "per friggere" i propri motori, specie su modelli prestazionali e rappresentativi del Marchio, come Golf GTI e simili!
Conosci anche la percentuale di tali rotture?

baloo6
Inserito 6/9/2018 8:32 AM (#567172 - in reply to #218119)

1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 245
127,13 ore

10010025

Roma
Buongiorno a tutti,
avrei deciso di fare il prossimo cambio olio motore col Selenia raccomandato da Alfa Romeo. Ciò che più mi ha convinto è che ho le fatture dei tagliandi fatti con questo olio, la macchina ora ha 91.000 km, il motore va molto bene e soprattutto non è mai , dico mai, stata fatta un minima aggiunta. 
Ora, il libretto raccomanda SELENIA WR SAE 5W-40 qualificazione Fiat 9.55535-M2 e comunque con prestazioni minime ACEA B4 per i diesel. Sui tagliandi effettuati in Alfa Romeo ho trovato:
- i primi due cambi olio con SELENIA Pure Energy ma non è specificato il codice SAE;
- un cambio olio con SELENIA Pure Energy SAE 5W-40;
- gli ultimi due cambi olio con SELENIA Pure Energy SAE 5W-30

Cosa faccio mettere? Il 5W-40 o il 5W-30 ? 

Il 5W-40 è ACEA B3/B4, qualificazione Fiat 9.55535-N2  la confezione da 5 lt la pagherei 42,75 €
il 5W-30 è ACEA C2 qualificazione Fiat 9.55535, la confezione da 5 lt la pagherei 45 € 

il 5W-30 essendo ACEA C2, seguendo quanto mi appresto a postare qui sotto, dovrebbe essere superiore al ACEA B3/B4 della gradazione SAE 5W-40.


SEQUENZE DIESEL LEGGERI
B1 B2 B3 B4 B5
fuel economy revocata alte prestazioni per motori a iniezione indiretta alte prestazioni per motori a iniezione diretta fuel economy alte prestazioni
B1 Olio per uso in motori diesel auto e veicoli commerciali leggeri, specifico per olio ad uso bassa viscosità e basso attrito con alta temperatura / alto indice di viscosità da 2.6 a 3.5 mPa.s. Questi oli possono essere non adatti all’uso in alcuni motori. Consultare il libretto di uso e manutenzione.
B2 Revocata
B3 Olio stabile, con viscosità permanente per uso in motori diesel auto e veicoli commerciali leggeri ad elevate prestazioni e/o per prolungati intervalli di cambio dove specificato dal costruttore e/o per oli a bassa viscosità per uso durante tutte le stagioni e/o per condizioni operative severe come definito dal costruttore.
B4 Olio stabile, con viscosità permanente per uso su motori diesel auto e veicoli commerciali leggeri con iniezione diretta ma anche per prestazioni richieste dalla B3.

B5 Olio stabile, con viscosità permanente per uso in motori diesel auto e veicoli commerciali leggeri ad intervalli di cambio prolungati studiato per l’uso di oli a bassa viscosità e basso attrito con un livello HT/HS da 2.9 a 3.5 mPa.s. Questi oli possono non essere adatti per alcuni motori. Consultare il libretto di uso e manutenzione. Richiede prestazioni più elevate rispetto alla B1.
Richiede lo stesso livello di performance previsto dalla B4 ma in più attesta l’aspetto fuel economy.
^ top
[C] – SEQUENZE MOTORI PROVVISTI DI SISTEMI DI POST-TRATTAMENTO PER ABBATTIMENTO EMISSIONI
C1 C2 C3 C4
fuel economy, alte prestazioni bassa viscosità per motori limiti EURO IV fuel economy, alte prestazioni per motori limiti EURO IV alte prestazioni per motori limiti EURO IV Alte prestazioni perMotori limiti EURO IVLow SAPS e con HTHS >3.5
C1 Olio di elevata stabilità viscosimetrica è per l’utilizzo in motori benzina e diesel con sistemi DPF (Filtro Particolato) e TWC (Catalizzatore a tre vie) che richiedono basso attrito, bassa viscosità, basse SAPS con valore di HTHS maggiore di 2.9 mPa.s. Questi oli allungano la vita dei sistemi DPF e TWC e mantengono caratteristiche di fuel economy.
Nota bene: questi lubrificanti presentano i più bassi livelli di SAPS e possono non essere adatti per l’utilizzo in determinati motori. Consultare il Libretto di Uso e manutenzione del veicolo.
C2 Olio di elevata stabilità viscosimetrica per l’utilizzo in motori benzina e diesel con sistemi DPF e TWC che sono in grado di sopportare basso attrito, bassa viscosità, basse SAPS con valore di HTHS maggiore di 2.9 mPa.s. Questi oli allungano la vita dei sistemi DPF e TWC.
Nota bene: questi lubrificanti possono non essere adatti per l’utilizzo in determinati motori. Consultare il Libretto di Uso e manutenzione del veicolo.
C3 Olio di elevata stabilità viscosimetrica per l’utilizzo in motori benzina e diesel con sistemi DPF e TWC. Questi oli allungano la durata dei sistemi DPF e TWC.
Nota bene: questi lubrificanti possono non essere adatti per l’utilizzo in determinati motori. Consultare il Libretto di Uso e manutenzione del veicolo.
C4 C4 Olio di elevata stabilità viscosimetrica per l’utilizzo in motori benzina e Diesel con sistemi DOF e TWC che richiedono lubrificanti ’low SAPS’ e con un valore di HTHS superiore a 3.5mPa.s. Questi oli allungano la durata dei sistemi DPF e TWC. Nota bene: questi lubrificanti possono non essere datti per l’utilizzo in determinati motori. Consultare il Libretto di Uso e manutenzione del veicolo.
SAPS: Sulphated Ash,Phosporous,Sulphur
DPF: Diesel Particulate Filter
TWC: Three Way Catalyst
HTHS: High Temperature / High Shear rate viscosity
EGR: Exhaust Gas Recirculation

Prendo il 5W-30 ACEA C2 ? 




Muttley74
Inserito 6/9/2018 9:20 AM (#567201 - in reply to #567122)


2.0 JTDM SW Ti Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 988
489,67 ore

500100100100100252525

Latisana
alfista 62 - 1/9/2018 11:16 PM

Muttley74 - 1/9/2018 3:52 PM Gli accordi commerciali che le case automobilistiche fanno con i fornitori di lubrificanti non significano che il lubrificante sia buono. Un esempio: con il Castrol che raccomanda VW i 2.0 delle Golf GTI, R, ecc, si creavano delle morchie nella pescante dell'olio motore che bloccavano il passaggio dell'olio,  e come conseguenza fondevano. Cambiando marca di olio non succedeva...

D'accordo sul fatto che si cerchino accordi commerciali più convenienti ma non credo che, Case come VW, si possano permettere di usare oli "per friggere" i propri motori, specie su modelli prestazionali e rappresentativi del Marchio, come Golf GTI e simili!
Conosci anche la percentuale di tali rotture?


La percentuale non la conosco, però sia per conoscenza diretta di due concessionari VW Audi, sia per riscontro sui forum dedicati, ho visto che c'era una casistica molto elevata.
Album: ~ Alfa 75 di Muttley74 ~ 500e di Muttley74 ~ Car Audio (by Muttley74)
Muttley74
Inserito 6/9/2018 9:22 AM (#567202 - in reply to #567172)


2.0 JTDM SW Ti Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 988
489,67 ore

500100100100100252525

Latisana
baloo6 - 6/9/2018 8:32 AM
Buongiorno a tutti,
avrei deciso di fare il prossimo cambio olio motore col Selenia raccomandato da Alfa Romeo. Ciò che più mi ha convinto è che ho le fatture dei tagliandi fatti con questo olio, la macchina ora ha 91.000 km, il motore va molto bene e soprattutto non è mai , dico mai, stata fatta un minima aggiunta. 
Ora, il libretto raccomanda SELENIA WR SAE 5W-40 qualificazione Fiat 9.55535-M2 e comunque con prestazioni minime ACEA B4 per i diesel. Sui tagliandi effettuati in Alfa Romeo ho trovato:
- i primi due cambi olio con SELENIA Pure Energy ma non è specificato il codice SAE;
- un cambio olio con SELENIA Pure Energy SAE 5W-40;
- gli ultimi due cambi olio con SELENIA Pure Energy SAE 5W-30

Cosa faccio mettere? Il 5W-40 o il 5W-30 ? 

Il 5W-40 è ACEA B3/B4, qualificazione Fiat 9.55535-N2  la confezione da 5 lt la pagherei 42,75 €
il 5W-30 è ACEA C2 qualificazione Fiat 9.55535, la confezione da 5 lt la pagherei 45 € 

il 5W-30 essendo ACEA C2, seguendo quanto mi appresto a postare qui sotto, dovrebbe essere superiore al ACEA B3/B4 della gradazione SAE 5W-40.


SEQUENZE DIESEL LEGGERI
B1 B2 B3 B4 B5
fuel economy revocata alte prestazioni per motori a iniezione indiretta alte prestazioni per motori a iniezione diretta fuel economy alte prestazioni
B1 Olio per uso in motori diesel auto e veicoli commerciali leggeri, specifico per olio ad uso bassa viscosità e basso attrito con alta temperatura / alto indice di viscosità da 2.6 a 3.5 mPa.s. Questi oli possono essere non adatti all’uso in alcuni motori. Consultare il libretto di uso e manutenzione.
B2 Revocata
B3 Olio stabile, con viscosità permanente per uso in motori diesel auto e veicoli commerciali leggeri ad elevate prestazioni e/o per prolungati intervalli di cambio dove specificato dal costruttore e/o per oli a bassa viscosità per uso durante tutte le stagioni e/o per condizioni operative severe come definito dal costruttore.
B4 Olio stabile, con viscosità permanente per uso su motori diesel auto e veicoli commerciali leggeri con iniezione diretta ma anche per prestazioni richieste dalla B3.

B5 Olio stabile, con viscosità permanente per uso in motori diesel auto e veicoli commerciali leggeri ad intervalli di cambio prolungati studiato per l’uso di oli a bassa viscosità e basso attrito con un livello HT/HS da 2.9 a 3.5 mPa.s. Questi oli possono non essere adatti per alcuni motori. Consultare il libretto di uso e manutenzione. Richiede prestazioni più elevate rispetto alla B1.
Richiede lo stesso livello di performance previsto dalla B4 ma in più attesta l’aspetto fuel economy.
^ top
[C] – SEQUENZE MOTORI PROVVISTI DI SISTEMI DI POST-TRATTAMENTO PER ABBATTIMENTO EMISSIONI
C1 C2 C3 C4
fuel economy, alte prestazioni bassa viscosità per motori limiti EURO IV fuel economy, alte prestazioni per motori limiti EURO IV alte prestazioni per motori limiti EURO IV Alte prestazioni perMotori limiti EURO IVLow SAPS e con HTHS >3.5
C1 Olio di elevata stabilità viscosimetrica è per l’utilizzo in motori benzina e diesel con sistemi DPF (Filtro Particolato) e TWC (Catalizzatore a tre vie) che richiedono basso attrito, bassa viscosità, basse SAPS con valore di HTHS maggiore di 2.9 mPa.s. Questi oli allungano la vita dei sistemi DPF e TWC e mantengono caratteristiche di fuel economy.
Nota bene: questi lubrificanti presentano i più bassi livelli di SAPS e possono non essere adatti per l’utilizzo in determinati motori. Consultare il Libretto di Uso e manutenzione del veicolo.
C2 Olio di elevata stabilità viscosimetrica per l’utilizzo in motori benzina e diesel con sistemi DPF e TWC che sono in grado di sopportare basso attrito, bassa viscosità, basse SAPS con valore di HTHS maggiore di 2.9 mPa.s. Questi oli allungano la vita dei sistemi DPF e TWC.
Nota bene: questi lubrificanti possono non essere adatti per l’utilizzo in determinati motori. Consultare il Libretto di Uso e manutenzione del veicolo.
C3 Olio di elevata stabilità viscosimetrica per l’utilizzo in motori benzina e diesel con sistemi DPF e TWC. Questi oli allungano la durata dei sistemi DPF e TWC.
Nota bene: questi lubrificanti possono non essere adatti per l’utilizzo in determinati motori. Consultare il Libretto di Uso e manutenzione del veicolo.
C4 C4 Olio di elevata stabilità viscosimetrica per l’utilizzo in motori benzina e Diesel con sistemi DOF e TWC che richiedono lubrificanti ’low SAPS’ e con un valore di HTHS superiore a 3.5mPa.s. Questi oli allungano la durata dei sistemi DPF e TWC. Nota bene: questi lubrificanti possono non essere datti per l’utilizzo in determinati motori. Consultare il Libretto di Uso e manutenzione del veicolo.
SAPS: Sulphated Ash,Phosporous,Sulphur
DPF: Diesel Particulate Filter
TWC: Three Way Catalyst
HTHS: High Temperature / High Shear rate viscosity
EGR: Exhaust Gas Recirculation

Prendo il 5W-30 ACEA C2 ? 





Continua con il SELENIA Pure Energy SAE 5W-30
Album: ~ Alfa 75 di Muttley74 ~ 500e di Muttley74 ~ Car Audio (by Muttley74)
baloo6
Inserito 6/9/2018 9:39 AM (#567205 - in reply to #218119)

1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 245
127,13 ore

10010025

Roma
Grazie Muttley74, prenderò il 5w-30. 
Pietro.68
Inserito 6/9/2018 9:45 AM (#567207 - in reply to #218119)


2.0 JTDM SW Owner
Rosso alfa
Posts: 277
213,92 ore

100100252525

Padova
5w30 se hai il fap.
altrimenti io metterei il 5w40 
gianfrylive
Inserito 6/9/2018 10:02 AM (#567209 - in reply to #567207)


Amministratore
1.9 JTDM Owner
Nero pastello
Utente del mese Giugno 2010

Utente del mese Marzo 2012

Utente del mese Dicembre 2012

Partecipazione ai raduni
Posts: 14429
7.194,63 ore

500050002000200010010010010025

GINOSA (Taranto)
Pietro.68 - 6/9/2018 9:45 AM
5w30 se hai il fap.
altrimenti io metterei il 5w40 
Quoto, personalmente continuerei con l'olio consigliato dalla casa madre.
Album: ~ "La mia pantera" ~ Semplicemente lei, la nuova Giulia ~ 2° Raduno del Pollino 24/4/2016
Paride
Inserito 6/9/2018 10:45 AM (#567212 - in reply to #567207)


2.0 JTDM SW Owner
Nero carbonio
[ex 1.9 JTDM SW]
Posts: 420
317,97 ore

100100100100

Lecce
Pietro.68 - 6/9/2018 9:45 AM
5w30 se hai il fap.
altrimenti io metterei il 5w40 

Lo consigli anche a noi possessori di 2.0? 

In tal caso la qualificazione quale sarebbe? Al posto della FIAT 9.55535-S1?
Album: ~ 159 2.0 JTDm Nero Carbonio - Interni Alfatex Nero/Beige - Cerchi 18"
baloo6
Inserito 6/9/2018 10:59 AM (#567216 - in reply to #567207)

1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 245
127,13 ore

10010025

Roma
Pietro.68 - 6/9/2018 9:45 AM
5w30 se hai il fap.
altrimenti io metterei il 5w40 

la mia pantera è stata immatricolata a settembre 2006, il libretto di circolazione riporta che è euro 4, non leggo niente su dispositivi antinquinamento (come invece leggo sul libretto della Renault Captur 1.5 dCi euro 5B)

cos'altro posso vedere se ha il DPF oppure no? io pensavo ce l'avesse  
Paride
Inserito 6/9/2018 11:10 AM (#567217 - in reply to #567216)


2.0 JTDM SW Owner
Nero carbonio
[ex 1.9 JTDM SW]
Posts: 420
317,97 ore

100100100100

Lecce
baloo6 - 6/9/2018 10:59 AM
Pietro.68 - 6/9/2018 9:45 AM
5w30 se hai il fap.
altrimenti io metterei il 5w40 

la mia pantera è stata immatricolata a settembre 2006, il libretto di circolazione riporta che è euro 4, non leggo niente su dispositivi antinquinamento (come invece leggo sul libretto della Renault Captur 1.5 dCi euro 5B)

cos'altro posso vedere se ha il DPF oppure no? io pensavo ce l'avesse  

Il filtro DPF lo hanno tutte le pantere, uscite dalla catena di montaggio.

Lo trovi scritto anche sul libretto, se non erro, in quanto veicolo dotato di filtro anti inquinamento. 

L'unica (ma non di poco conto) differenza tra i 1.9 euro 4 e i 2.0 euro 5 è nel posizionamento dello stesso. La tua ce l'ha sotto, nel tratto che va dal motore allo scarico. Nella mia, o meglio nei 2.0 , è posizionato nel vano motore, affiancato a questo.

Quello che ti fa capire, inoltre, se la tua macchina ha il filtro è il comportamento del manometro del turbo quando rigenera: se alzi il piede dall'accelleratore, con marcia inserita, la lancetta schizza subito a 0. Diversamente dovrebbe calare piano e attestarsi su 0.2 circa. O comunque andare a 0 molto gradualmente. Inoltre il consumo istantaneo va alle stelle e alcuni hanno lamentato anche più vibrazioni e maggiore rumorosità. Comunque se vuoi capire meglio il funzionamento del filtro vi sono molte discussioni in proposito.
Album: ~ 159 2.0 JTDm Nero Carbonio - Interni Alfatex Nero/Beige - Cerchi 18"
baloo6
Inserito 6/9/2018 11:32 AM (#567220 - in reply to #567217)

1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 245
127,13 ore

10010025

Roma
Paride - 6/9/2018 11:10 AM
baloo6 - 6/9/2018 10:59 AM
Pietro.68 - 6/9/2018 9:45 AM
5w30 se hai il fap.
altrimenti io metterei il 5w40 

la mia pantera è stata immatricolata a settembre 2006, il libretto di circolazione riporta che è euro 4, non leggo niente su dispositivi antinquinamento (come invece leggo sul libretto della Renault Captur 1.5 dCi euro 5B)

cos'altro posso vedere se ha il DPF oppure no? io pensavo ce l'avesse  

Il filtro DPF lo hanno tutte le pantere, uscite dalla catena di montaggio.

Lo trovi scritto anche sul libretto, se non erro, in quanto veicolo dotato di filtro anti inquinamento. 

L'unica (ma non di poco conto) differenza tra i 1.9 euro 4 e i 2.0 euro 5 è nel posizionamento dello stesso. La tua ce l'ha sotto, nel tratto che va dal motore allo scarico. Nella mia, o meglio nei 2.0 , è posizionato nel vano motore, affiancato a questo.

Quello che ti fa capire, inoltre, se la tua macchina ha il filtro è il comportamento del manometro del turbo quando rigenera: se alzi il piede dall'accelleratore, con marcia inserita, la lancetta schizza subito a 0. Diversamente dovrebbe calare piano e attestarsi su 0.2 circa. O comunque andare a 0 molto gradualmente. Inoltre il consumo istantaneo va alle stelle e alcuni hanno lamentato anche più vibrazioni e maggiore rumorosità. Comunque se vuoi capire meglio il funzionamento del filtro vi sono molte discussioni in proposito.

Grazie Paride
vado per punti successivi:
1. se ce l'hanno tutte, perchè Pietro.68 chiedeva se c'era il fap oppure no? ah...forse ho capito...magari qualcuno lo ha tolto  lo proposero anche a me con la Citroen C8 col FAP, ma non lo feci fare
2. ribadisco che sul libretto non c'è scritto niente, diversamente dalla Captur euro 5B
3. si, ho letto di queste situazioni in fase di pulitura DPF, ma io non ci ho mai fatto caso
4. tutto sommato, non mi interessa sapere come funziona...importante che non si rompa   

concludendo, considerato che DOVREI AVERE IL DPF...prendo quindi il Selenia WR Pure Energy 5W-30 Acea C2 Fiat 9.55535 ? 
Paride
Inserito 6/9/2018 11:43 AM (#567221 - in reply to #567220)


2.0 JTDM SW Owner
Nero carbonio
[ex 1.9 JTDM SW]
Posts: 420
317,97 ore

100100100100

Lecce
baloo6 - 6/9/2018 11:32 AM
Paride - 6/9/2018 11:10 AM
baloo6 - 6/9/2018 10:59 AM
Pietro.68 - 6/9/2018 9:45 AM
5w30 se hai il fap.
altrimenti io metterei il 5w40 

la mia pantera è stata immatricolata a settembre 2006, il libretto di circolazione riporta che è euro 4, non leggo niente su dispositivi antinquinamento (come invece leggo sul libretto della Renault Captur 1.5 dCi euro 5B)

cos'altro posso vedere se ha il DPF oppure no? io pensavo ce l'avesse  

Il filtro DPF lo hanno tutte le pantere, uscite dalla catena di montaggio.

Lo trovi scritto anche sul libretto, se non erro, in quanto veicolo dotato di filtro anti inquinamento. 

L'unica (ma non di poco conto) differenza tra i 1.9 euro 4 e i 2.0 euro 5 è nel posizionamento dello stesso. La tua ce l'ha sotto, nel tratto che va dal motore allo scarico. Nella mia, o meglio nei 2.0 , è posizionato nel vano motore, affiancato a questo.

Quello che ti fa capire, inoltre, se la tua macchina ha il filtro è il comportamento del manometro del turbo quando rigenera: se alzi il piede dall'accelleratore, con marcia inserita, la lancetta schizza subito a 0. Diversamente dovrebbe calare piano e attestarsi su 0.2 circa. O comunque andare a 0 molto gradualmente. Inoltre il consumo istantaneo va alle stelle e alcuni hanno lamentato anche più vibrazioni e maggiore rumorosità. Comunque se vuoi capire meglio il funzionamento del filtro vi sono molte discussioni in proposito.

Grazie Paride
vado per punti successivi:
1. se ce l'hanno tutte, perchè Pietro.68 chiedeva se c'era il fap oppure no? ah...forse ho capito...magari qualcuno lo ha tolto  lo proposero anche a me con la Citroen C8 col FAP, ma non lo feci fare
2. ribadisco che sul libretto non c'è scritto niente, diversamente dalla Captur euro 5B
3. si, ho letto di queste situazioni in fase di pulitura DPF, ma io non ci ho mai fatto caso
4. tutto sommato, non mi interessa sapere come funziona...importante che non si rompa   

concludendo, considerato che DOVREI AVERE IL DPF...prendo quindi il Selenia WR Pure Energy 5W-30 Acea C2 Fiat 9.55535 ? 


1. Hai capito bene

4. Più che rompersi si può intasare e creare problemi che se trascurati danno guai seri. Però in quel caso il motore va in protezione ecc. ecc. (andiamo fuori tema, ci sono diverse discussioni in proposito, in generale se non ti ha mai dato problemi non inizierei a preoccuparmene ora)

Tornando all'olio, si, il 5w30 è specifico per il dpf. 
Album: ~ 159 2.0 JTDm Nero Carbonio - Interni Alfatex Nero/Beige - Cerchi 18"
Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40
Printer friendly version
E-mail a link to this thread
Jump to forum :

108527569 clicks e 6840470 sessioni dal 13/11/2005


Search | Articoli | Mappa | Stats | Utenti | Owner list | Webmail | Regole | HitParade | Forums | Calendars | Albums |

(Delete all cookies set by this site)
Torna su


Questo sito utilizza Google Analytics e supporta Firefox