Random quote: Io dico che con un po' di pazienza e tanta vasellina anche l'elefante si fa' la formichina...... (Febelus parlando dei comandi cambio al volante aftermarket)
- (Added by: KOKAL)
Sezione La panterona :: Forum "159 - L'angolo del detrattore"

Topic: Perdita liquido di raffreddamento

Moderatori: Amministratori, Moderatori
Pagina: 1 2 3 4 5
pf982
Inserito 27/4/2019 11:55 AM (#569422 - in reply to #243759)

Utente
Posts: 36
27,85 ore

25

San Severo
Ok, grazie! 
Tac
Inserito 12/5/2019 6:02 PM (#569511 - in reply to #243759)

2.0 JTDM Owner
Nero pastello
Posts: 229
100,87 ore

10010025

Milano
ciao a tutti, ho un tubo manifestamente deteriorato , è il tubo radiatore INFERIORE .

Avete idea che part number abbia per la mia 159   2.0 jtdm 170 CV ?

Consigli per acquisti online  ? in rete ho trovato a 40€  quello della 1,9 jtdm part number   50514923 sapete se  per vcaso vada bene ?

ciao
IMG-20190512-155604



Edited by Tac 12/5/2019 6:03 PM
Tac
Inserito 15/5/2019 12:35 AM (#569548 - in reply to #243759)

2.0 JTDM Owner
Nero pastello
Posts: 229
100,87 ore

10010025

Milano
trovato !!!! 50512871 

cavolo pero' 90€ un tubo di gomma ???? noooooo...........

Ma come si stacca il tubo quella parte di plastica è una specie di click a scatto ???

non potrei trovare un tubo di gomma generico con la stessa curva forma e lunghezza (forse ce l ho gia')  e recuperando dal vecchio tubo  la parte in plastica ??

ciao


Edited by Tac 15/5/2019 12:37 AM
codyx
Inserito 24/10/2019 2:55 PM (#570587 - in reply to #243759)

Utente
Posts: 49
54,70 ore

25

Padova

Buongiorno a tutti,

cortesemente avrei bisogno di qualche drittada parte vostra prima di affidare la macchina al meccanico

Ho un problema con l'impianto diraffreddamento che somma più sintomi che ho trovato in giro per il forum.

Rabbocchi continui di liquido (il consumodell’acqua non è costante);

Riscaldamento abitacolo che scalda poco;

Ululato (UUUUUUUh) del motore dopo averpercorso una 15na di chilometri in tangenziale a motore caldo, con conseguentecalo delle prestazioni. (Sembra quasi che una valvola si apra per far sfiatareo aspirare in maniera diversa, il motore);

Ogni tanto dopo l’ululato quando mi fermo dalvano motore esce odore da patatine fritte………………;

Un migliaio di chilometri fa all’improvviso siè accesa la spia della temperatura dell’acqua che è schizzata alle stelle. Unavolta spenta la macchina e riaccesa non l’ha più fatto;

Collegato il PC e dalla centralina nessunerrore e da ferma i valori attesi coincidono con quelli misurati.

Grazie

Claudio

Paride
Inserito 25/10/2019 7:11 PM (#570591 - in reply to #570587)


2.0 JTDM SW Owner
Nero carbonio
[ex 1.9 JTDM SW]
Posts: 519
384,00 ore

500

Lecce
codyx - 24/10/2019 2:55 PM

Buongiorno a tutti,

cortesemente avrei bisogno di qualche drittada parte vostra prima di affidare la macchina al meccanico

Ho un problema con l'impianto diraffreddamento che somma più sintomi che ho trovato in giro per il forum.

Rabbocchi continui di liquido (il consumodell’acqua non è costante);

Riscaldamento abitacolo che scalda poco;

Ululato (UUUUUUUh) del motore dopo averpercorso una 15na di chilometri in tangenziale a motore caldo, con conseguentecalo delle prestazioni. (Sembra quasi che una valvola si apra per far sfiatareo aspirare in maniera diversa, il motore);

Ogni tanto dopo l’ululato quando mi fermo dalvano motore esce odore da patatine fritte………………;

Un migliaio di chilometri fa all’improvviso siè accesa la spia della temperatura dell’acqua che è schizzata alle stelle. Unavolta spenta la macchina e riaccesa non l’ha più fatto;

Collegato il PC e dalla centralina nessunerrore e da ferma i valori attesi coincidono con quelli misurati.

Grazie

Claudio


Non voglio spaventarti. E non sono un meccanico. Parlo solo per esperienza su una mia vecchia auto (non la 159).

In particolare avevo questi sintomi e alla fine scoprii che la testata era crepata.
Album: ~ 159 2.0 JTDm Nero Carbonio - Interni Alfatex Nero/Beige - Cerchi 18"
codyx
Inserito 26/10/2019 1:44 PM (#570597 - in reply to #243759)

Utente
Posts: 49
54,70 ore

25

Padova
Speriamo non sia la stessa storia...…………. 
Ciao
Claudio

Pietro.68
Inserito 27/10/2019 6:27 PM (#570601 - in reply to #243759)


2.0 JTDM SW Owner
Rosso alfa
Posts: 333
262,93 ore

10010010025

Padova
avrai la guarnizione della testa bruciata
codyx
Inserito 11/11/2019 2:16 PM (#570674 - in reply to #243759)

Utente
Posts: 49
54,70 ore

25

Padova
Ciao a tutti,
prima di rispondere ho aspettato di aver eun po' di tempo per andare sotto la macchina a vedere com'è la situazione. Nel frattempo ho fatto continui rabbocchi del liquido di raffreddamento che andava a consumarsi sempre più lentamente, fino alla situazione attuale in cui praticamente è sceso di mezzo centimetro dopo 300 km. Il motore non ha più avuto il rumore cupo che prima ogni tanto si sentiva e non ho più sentito perdite di potenza.
Da sotto la macchna si vedevano tracce di liquido colato che hanno bagnato la coppa dell'olio motore e si notra l'incrostazione rosa che si vede al centro della foto allegata.
Siamo in zona pompa dell'acqua giusto? Se così fosse la cosa potrebbe essere meno dolorosa del previsto.
Cosa ne pensate?
Grazie
Claudio
arkymede74
Inserito 20/7/2020 3:38 PM (#572044 - in reply to #243759)


1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 1244
861,23 ore

100010010025

Rosolini (SR)
Ciao a tutti!

entro anche io nel club dei "rabboccatori".
Ho visto che ci sono diversi thread a riguardo.. provo a scrivere su questo.

Arrivando al punto, da un bel po' di tempo devo rabboccare circa mezzo litro d'acqua ogni 2k km. Non so se la consuma uniformemete con i chilometri, oppure la "beve" tutta d'un fiato e poi si stabilizza sul minimo o poco. Vabbe' basterebbe contorllare ogni tot km: lo faro'.

Ho provato a cambiare il tappo della vaschetta di espansione, sperando fosse lui il colpevole in quanto ogni volta si riavvitava con difficolta'.
Purtroppo non e' lui il paziente zero.

Ho notato pero' una cosa strana: la linea di giunzione dei due semigusci che costituiscono la vaschetta (che vengono poi saldati termicamente in fabbrica) e' sporca di liquido rosso. Ho ripulito tale zona per benino, al fine di controllare eventuali perdite proprio in questa parte.

vi chiedo: e' capitato mai a qualcuno che la vaschetta si "disassemblasse" permettendo quindi al liquido di sfiatare?
Spero di essere riuscito a farmi capire 

Ho letto poi delle varie procedure di spurgo: sono procedure standard vero? per cui un buon meccanico non potrebbe non conoscerle?

Album: ~ Varie.
gianfrylive
Inserito 20/7/2020 5:24 PM (#572050 - in reply to #572044)


Amministratore
1.9 JTDM Owner
Nero pastello
Utente del mese Giugno 2010

Utente del mese Marzo 2012

Utente del mese Dicembre 2012

Partecipazione ai raduni
Posts: 14668
7.288,83 ore

50005000200020005001002525

GINOSA (Taranto)
arkymede74 - 20/7/2020 3:38 PM
Ciao a tutti!

entro anche io nel club dei "rabboccatori".
Ho visto che ci sono diversi thread a riguardo.. provo a scrivere su questo.

Arrivando al punto, da un bel po' di tempo devo rabboccare circa mezzo litro d'acqua ogni 2k km. Non so se la consuma uniformemete con i chilometri, oppure la "beve" tutta d'un fiato e poi si stabilizza sul minimo o poco. Vabbe' basterebbe contorllare ogni tot km: lo faro'.

Ho provato a cambiare il tappo della vaschetta di espansione, sperando fosse lui il colpevole in quanto ogni volta si riavvitava con difficolta'.
Purtroppo non e' lui il paziente zero.

Ho notato pero' una cosa strana: la linea di giunzione dei due semigusci che costituiscono la vaschetta (che vengono poi saldati termicamente in fabbrica) e' sporca di liquido rosso. Ho ripulito tale zona per benino, al fine di controllare eventuali perdite proprio in questa parte.

vi chiedo: e' capitato mai a qualcuno che la vaschetta si "disassemblasse" permettendo quindi al liquido di sfiatare?
Spero di essere riuscito a farmi capire 

Ho letto poi delle varie procedure di spurgo: sono procedure standard vero? per cui un buon meccanico non potrebbe non conoscerle?

Certo che è capitato, la maggior parte delle volte che si sostituisce la vaschetta è proprio perché si lesiona lungo la saldatura originale. Probabile che a freddo tu non te ne accorga, mentre quando il liquido si riscalda favorendo l'espansione della vaschetta...tac e si presenta la perdita. Ovviamente è da verificare qualora la vaschetta stessa si bagni proprio in quel punto in fase di espansione. Considera anche che se dovessi avere problemi di micro lesioni alla guarnizione della testata...uno dei sintomi principali è proprio il liquido che andando in ebollizione fuoriesca dal tappo della vaschetta e possa sembrare come se la vaschetta perda dalla saldatura centrale, ma questo è appunto da verificare nel momento di massima espansione del circuito di raffreddamento.

Per quanto riguarda le varie procedure di spurgo, sono procedure basilari, per cui ogni meccanico deve conoscerle.

Album: ~ "La mia pantera" ~ Semplicemente lei, la nuova Giulia ~ 2° Raduno del Pollino 24/4/2016
arkymede74
Inserito 20/7/2020 8:27 PM (#572055 - in reply to #572050)


1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 1244
861,23 ore

100010010025

Rosolini (SR)
gianfrylive - 20/7/2020 5:24 PM
arkymede74 - 20/7/2020 3:38 PM
Ciao a tutti!

entro anche io nel club dei "rabboccatori".
Ho visto che ci sono diversi thread a riguardo.. provo a scrivere su questo.

Arrivando al punto, da un bel po' di tempo devo rabboccare circa mezzo litro d'acqua ogni 2k km. Non so se la consuma uniformemete con i chilometri, oppure la "beve" tutta d'un fiato e poi si stabilizza sul minimo o poco. Vabbe' basterebbe contorllare ogni tot km: lo faro'.

Ho provato a cambiare il tappo della vaschetta di espansione, sperando fosse lui il colpevole in quanto ogni volta si riavvitava con difficolta'.
Purtroppo non e' lui il paziente zero.

Ho notato pero' una cosa strana: la linea di giunzione dei due semigusci che costituiscono la vaschetta (che vengono poi saldati termicamente in fabbrica) e' sporca di liquido rosso. Ho ripulito tale zona per benino, al fine di controllare eventuali perdite proprio in questa parte.

vi chiedo: e' capitato mai a qualcuno che la vaschetta si "disassemblasse" permettendo quindi al liquido di sfiatare?
Spero di essere riuscito a farmi capire 

Ho letto poi delle varie procedure di spurgo: sono procedure standard vero? per cui un buon meccanico non potrebbe non conoscerle?

Certo che è capitato, la maggior parte delle volte che si sostituisce la vaschetta è proprio perché si lesiona lungo la saldatura originale. Probabile che a freddo tu non te ne accorga, mentre quando il liquido si riscalda favorendo l'espansione della vaschetta...tac e si presenta la perdita. Ovviamente è da verificare qualora la vaschetta stessa si bagni proprio in quel punto in fase di espansione. Considera anche che se dovessi avere problemi di micro lesioni alla guarnizione della testata...uno dei sintomi principali è proprio il liquido che andando in ebollizione fuoriesca dal tappo della vaschetta e possa sembrare come se la vaschetta perda dalla saldatura centrale, ma questo è appunto da verificare nel momento di massima espansione del circuito di raffreddamento.

Per quanto riguarda le varie procedure di spurgo, sono procedure basilari, per cui ogni meccanico deve conoscerle.


Ciao Gianfranco 

Spero di cuore nn sia la testata, in quanto ho rifatto il motore due anni fa quando, convinto di essere alla guida di un carro Lince, tentai di guadare una strada allagata 

Piuttosto, poco fa, quando sono andato a rabboccare, ho notato che la vaschetta era macchiata di rosso proprio sotto il punto d'entrata dell tubo di recupero.
Provando poi a smuoverlo, questo ruotava su se stesso (anche se tirando non veniva via) e contemporaneamente ho sentito un sibilo di sfiato svilupparsi dentro la vaschetta con tanto di bollicine visibili attraverso la superficie plastica. Quindi credo che al 99% sia la fascetta del tubicino un pochino lenta.
Essendo una faschetta particolare andro' dal meccanico a farla sistemare.

Vi terro' informati 
Album: ~ Varie.
arkymede74
Inserito 23/7/2020 2:38 PM (#572060 - in reply to #243759)


1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 1244
861,23 ore

100010010025

Rosolini (SR)
Amici domatori di pantere!!!!!

Ieri al ritorno da Catania ho aperto il cofano a motore acceso e ho scovato la perdita di liquido refrigerante: come sospettato, lo stillicidio era localizzato nell'attacco del tubo di recupero sulla vaschetta a causa della fascetta lenta.
Oggi pomeriggio passo dal meccanico (che manco farlo apposta e' MMMIOCUGGGINO!! ) sperando si risolva tutto con un giro di vite!!

Album: ~ Varie.
arkymede74
Inserito 23/7/2020 7:16 PM (#572061 - in reply to #243759)


1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 1244
861,23 ore

100010010025

Rosolini (SR)
ciao!

di ritorno dal meccanico; purtroppo non era la fascetta lenta, ma la vaschetta rotta.

In pratica si è spezzato il beccuccio dove si innesta il tubo di recupero. Mi chiederete: come fa il tubo a stare al suo posto? semplice: all'interno di tale beccuccio è presente un piccolo spezzone di tubicino metallino che funge da anima di rinforzo. Quindi il beccuccio spezzato è rimasto solidale al tubo di recupero tramite la fascetta e lo spezzone metallico teneva apparentemente unito il beccuccio alla vaschetta.

Ho cercato su ePer il codice prodotto: 51516508. 37 euro, compreso di iva e tappo (che avevo comprato a parte 4 mesi fa).
Su ebay vendono la sola vaschetta a 21 euro; 28 euro invece compreso di tappo.
che faccio? per una volta preferisco la baia al mio ricambista di fiducia? (anche perchè il tappo vaschetta che ho comprato da lui a 10 euro, su ePer era riportato 8 euro; quindi dovrei considerare anche il suo ricarico).
Devo preoccuparmi se la vaschetta è non originale o vanno bene tutte?

GRAZIE!!!

EDIT: a vedere le foto su eBay, non mi pare abbiano l'anima metallica di rinforzo (non vorrei fosse stata una riparazione di fortuna del vecchio proprietario)


Edited by arkymede74 23/7/2020 7:19 PM
Album: ~ Varie.
erny
Inserito 24/7/2020 10:55 AM (#572064 - in reply to #243759)

1.8 16v Owner
Rosso rubino
Posts: 157
1.038,20 ore

1002525

Dormelletto(NO)
Nella mia il tubetto non c'è,credo proprio sia stata una riparazione maldestra.

Edited by erny 24/7/2020 10:57 AM
arkymede74
Inserito 24/7/2020 8:04 PM (#572069 - in reply to #572064)


1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 1244
861,23 ore

100010010025

Rosolini (SR)
erny - 24/7/2020 10:55 AM
Nella mia il tubetto non c'è,credo proprio sia stata una riparazione maldestra.

inizio a pensarlo anche io..su tutte le foto che ho visto, il beccuccio è sufficientemente trasparante per tradire l'assenza di tale anima metallica... Il meccanico insiste che invece è proprio così di fabbrica..boh.

Ad ogni modo, oggi sono andato dal ricambista e ho ordinato la vaschetta originale: 47 euro .
Mi ha fatto notare che c'era un codice sostituente (che io non avevo visto quando ho cercato su ePer): magari è la versione modificata, provvista del tubicino di rinforzo..vi farò sapere!!!
Album: ~ Varie.
gianfrylive
Inserito 25/7/2020 5:21 PM (#572076 - in reply to #572069)


Amministratore
1.9 JTDM Owner
Nero pastello
Utente del mese Giugno 2010

Utente del mese Marzo 2012

Utente del mese Dicembre 2012

Partecipazione ai raduni
Posts: 14668
7.288,83 ore

50005000200020005001002525

GINOSA (Taranto)
arkymede74 - 24/7/2020 8:04 PM
erny - 24/7/2020 10:55 AM
Nella mia il tubetto non c'è,credo proprio sia stata una riparazione maldestra.

inizio a pensarlo anche io..su tutte le foto che ho visto, il beccuccio è sufficientemente trasparante per tradire l'assenza di tale anima metallica... Il meccanico insiste che invece è proprio così di fabbrica..boh.

Ad ogni modo, oggi sono andato dal ricambista e ho ordinato la vaschetta originale: 47 euro .
Mi ha fatto notare che c'era un codice sostituente (che io non avevo visto quando ho cercato su ePer): magari è la versione modificata, provvista del tubicino di rinforzo..vi farò sapere!!!
In tutte le vaschette viste finora non ho mai visto nessun tubicino di rinforzo...o si tratta di una vaschetta modificata dalla casa madre per evitare rotture proprio in quel punto, o di un maldestro tentativo del meccanico di Paperino per recuperare l'irrecuperabile.
Album: ~ "La mia pantera" ~ Semplicemente lei, la nuova Giulia ~ 2° Raduno del Pollino 24/4/2016
arkymede74
Inserito 26/7/2020 8:54 PM (#572086 - in reply to #572076)


1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 1244
861,23 ore

100010010025

Rosolini (SR)
gianfrylive - 25/7/2020 5:21 PM
arkymede74 - 24/7/2020 8:04 PM
erny - 24/7/2020 10:55 AM
Nella mia il tubetto non c'è,credo proprio sia stata una riparazione maldestra.

inizio a pensarlo anche io..su tutte le foto che ho visto, il beccuccio è sufficientemente trasparante per tradire l'assenza di tale anima metallica... Il meccanico insiste che invece è proprio così di fabbrica..boh.

Ad ogni modo, oggi sono andato dal ricambista e ho ordinato la vaschetta originale: 47 euro .
Mi ha fatto notare che c'era un codice sostituente (che io non avevo visto quando ho cercato su ePer): magari è la versione modificata, provvista del tubicino di rinforzo..vi farò sapere!!!
In tutte le vaschette viste finora non ho mai visto nessun tubicino di rinforzo...o si tratta di una vaschetta modificata dalla casa madre per evitare rotture proprio in quel punto, o di un maldestro tentativo del meccanico di Paperino per recuperare l'irrecuperabile.

opto per la versione "paperino" .

In realta mi sorge un tremendo dubbio: e se fosse stato il mio stesso meccanico quando rimontò il motore (in seguito al suo rifacimento) a rompere il beccuccio e, per nn farsi caxxiare da me (conoscendo la mia pignoleria), inserì questo tubicino di rinforzo?
Anche perchè, non ci metto la firma, ma prima di quel infausto episodio, nn ricordo di continui rabbocchi del liquido di raffreddamento..bah ormai è fatta; giovedì mi arriva la vaschetta e quanto prima si cambia.

A tal proposito una domanda: siccome andando avanti a rabbocchi, avrò aggiunto non so quanti litri di acqua di rubinetto, è il caso di mettere dentro anche un bicchiere di liquido rosso? tenete presente comunque, che da me gli zero gradi centrigradi sono un evento eccezionale...
Album: ~ Varie.
gianfrylive
Inserito 27/7/2020 1:39 PM (#572088 - in reply to #572086)


Amministratore
1.9 JTDM Owner
Nero pastello
Utente del mese Giugno 2010

Utente del mese Marzo 2012

Utente del mese Dicembre 2012

Partecipazione ai raduni
Posts: 14668
7.288,83 ore

50005000200020005001002525

GINOSA (Taranto)
arkymede74 - 26/7/2020 8:54 PM

A tal proposito una domanda: siccome andando avanti a rabbocchi, avrò aggiunto non so quanti litri di acqua di rubinetto, è il caso di mettere dentro anche un bicchiere di liquido rosso? tenete presente comunque, che da me gli zero gradi centrigradi sono un evento eccezionale...
Non è solo una questione di basse temperature, il liquido contiene anche degli anticorrosivi, quindi la risposta è: si, è il caso che tu metta il liquido della Paraflu rosso al 50%, con aggiunta del restante 50% di acqua distillata o acqua proveniente dai climatizzatori di casa a zero calcare. Inoltre, se i rabbocchi hanno superato (così a occhio) il totale contenuto del circuito di raffreddamento...dovrai sostituirlo totalmente.
Album: ~ "La mia pantera" ~ Semplicemente lei, la nuova Giulia ~ 2° Raduno del Pollino 24/4/2016
arkymede74
Inserito 27/7/2020 8:05 PM (#572090 - in reply to #572088)


1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 1244
861,23 ore

100010010025

Rosolini (SR)
gianfrylive - 27/7/2020 1:39 PM
arkymede74 - 26/7/2020 8:54 PM

A tal proposito una domanda: siccome andando avanti a rabbocchi, avrò aggiunto non so quanti litri di acqua di rubinetto, è il caso di mettere dentro anche un bicchiere di liquido rosso? tenete presente comunque, che da me gli zero gradi centrigradi sono un evento eccezionale...
Non è solo una questione di basse temperature, il liquido contiene anche degli anticorrosivi, quindi la risposta è: si, è il caso che tu metta il liquido della Paraflu rosso al 50%, con aggiunta del restante 50% di acqua distillata o acqua proveniente dai climatizzatori di casa a zero calcare. Inoltre, se i rabbocchi hanno superato (così a occhio) il totale contenuto del circuito di raffreddamento...dovrai sostituirlo totalmente.

 
Gianfranco.. e se rabboccassi direttamente il liquido Rosso? alla fine, più o meno potrebbe mediare con l'acqua rabboccata nel tempo... Dovrei averne un flacone ancora sigillato in garage.
Album: ~ Varie.
gianfrylive
Inserito 28/7/2020 2:06 PM (#572095 - in reply to #572090)


Amministratore
1.9 JTDM Owner
Nero pastello
Utente del mese Giugno 2010

Utente del mese Marzo 2012

Utente del mese Dicembre 2012

Partecipazione ai raduni
Posts: 14668
7.288,83 ore

50005000200020005001002525

GINOSA (Taranto)
arkymede74 - 27/7/2020 8:05 PM
gianfrylive - 27/7/2020 1:39 PM
arkymede74 - 26/7/2020 8:54 PM

A tal proposito una domanda: siccome andando avanti a rabbocchi, avrò aggiunto non so quanti litri di acqua di rubinetto, è il caso di mettere dentro anche un bicchiere di liquido rosso? tenete presente comunque, che da me gli zero gradi centrigradi sono un evento eccezionale...
Non è solo una questione di basse temperature, il liquido contiene anche degli anticorrosivi, quindi la risposta è: si, è il caso che tu metta il liquido della Paraflu rosso al 50%, con aggiunta del restante 50% di acqua distillata o acqua proveniente dai climatizzatori di casa a zero calcare. Inoltre, se i rabbocchi hanno superato (così a occhio) il totale contenuto del circuito di raffreddamento...dovrai sostituirlo totalmente.

 
Gianfranco.. e se rabboccassi direttamente il liquido Rosso? alla fine, più o meno potrebbe mediare con l'acqua rabboccata nel tempo... Dovrei averne un flacone ancora sigillato in garage.
Potresti fare anche così...ma considerando che il circuito dovrebbe contenere all'incirca 3 litri di liquido Paraflu rosso e tre litri d'acqua, come vorresti fare tu, avresti una minima protezione anticorrosiva (circa un sesto di protezione) e un'alta probabilità che il calcare contenuto nei rimanenti 5 litri di acqua possa alla lunga creare problemi. E' chiaro che alla fine ognuno è libero di fare ciò che ritiene sia più giusto e conveniente.
Album: ~ "La mia pantera" ~ Semplicemente lei, la nuova Giulia ~ 2° Raduno del Pollino 24/4/2016
arkymede74
Inserito 29/7/2020 7:21 AM (#572099 - in reply to #572095)


1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 1244
861,23 ore

100010010025

Rosolini (SR)
gianfrylive - 28/7/2020 2:06 PM
arkymede74 - 27/7/2020 8:05 PM
gianfrylive - 27/7/2020 1:39 PM
arkymede74 - 26/7/2020 8:54 PM

A tal proposito una domanda: siccome andando avanti a rabbocchi, avrò aggiunto non so quanti litri di acqua di rubinetto, è il caso di mettere dentro anche un bicchiere di liquido rosso? tenete presente comunque, che da me gli zero gradi centrigradi sono un evento eccezionale...
Non è solo una questione di basse temperature, il liquido contiene anche degli anticorrosivi, quindi la risposta è: si, è il caso che tu metta il liquido della Paraflu rosso al 50%, con aggiunta del restante 50% di acqua distillata o acqua proveniente dai climatizzatori di casa a zero calcare. Inoltre, se i rabbocchi hanno superato (così a occhio) il totale contenuto del circuito di raffreddamento...dovrai sostituirlo totalmente.

 
Gianfranco.. e se rabboccassi direttamente il liquido Rosso? alla fine, più o meno potrebbe mediare con l'acqua rabboccata nel tempo... Dovrei averne un flacone ancora sigillato in garage.
Potresti fare anche così...ma considerando che il circuito dovrebbe contenere all'incirca 3 litri di liquido Paraflu rosso e tre litri d'acqua, come vorresti fare tu, avresti una minima protezione anticorrosiva (circa un sesto di protezione) e un'alta probabilità che il calcare contenuto nei rimanenti 5 litri di acqua possa alla lunga creare problemi. E' chiaro che alla fine ognuno è libero di fare ciò che ritiene sia più giusto e conveniente.

Mi hai convinto.. lo svuoto!!! .

Il manuale riporta, come capacità del circuito di raffreddamento, 7,5 litri. I "tuoi" sei litri da dove vengono? 
Album: ~ Varie.
gianfrylive
Inserito 29/7/2020 1:19 PM (#572108 - in reply to #572099)


Amministratore
1.9 JTDM Owner
Nero pastello
Utente del mese Giugno 2010

Utente del mese Marzo 2012

Utente del mese Dicembre 2012

Partecipazione ai raduni
Posts: 14668
7.288,83 ore

50005000200020005001002525

GINOSA (Taranto)
arkymede74 - 29/7/2020 7:21 AM
gianfrylive - 28/7/2020 2:06 PM
arkymede74 - 27/7/2020 8:05 PM
gianfrylive - 27/7/2020 1:39 PM
arkymede74 - 26/7/2020 8:54 PM

A tal proposito una domanda: siccome andando avanti a rabbocchi, avrò aggiunto non so quanti litri di acqua di rubinetto, è il caso di mettere dentro anche un bicchiere di liquido rosso? tenete presente comunque, che da me gli zero gradi centrigradi sono un evento eccezionale...
Non è solo una questione di basse temperature, il liquido contiene anche degli anticorrosivi, quindi la risposta è: si, è il caso che tu metta il liquido della Paraflu rosso al 50%, con aggiunta del restante 50% di acqua distillata o acqua proveniente dai climatizzatori di casa a zero calcare. Inoltre, se i rabbocchi hanno superato (così a occhio) il totale contenuto del circuito di raffreddamento...dovrai sostituirlo totalmente.

 
Gianfranco.. e se rabboccassi direttamente il liquido Rosso? alla fine, più o meno potrebbe mediare con l'acqua rabboccata nel tempo... Dovrei averne un flacone ancora sigillato in garage.
Potresti fare anche così...ma considerando che il circuito dovrebbe contenere all'incirca 3 litri di liquido Paraflu rosso e tre litri d'acqua, come vorresti fare tu, avresti una minima protezione anticorrosiva (circa un sesto di protezione) e un'alta probabilità che il calcare contenuto nei rimanenti 5 litri di acqua possa alla lunga creare problemi. E' chiaro che alla fine ognuno è libero di fare ciò che ritiene sia più giusto e conveniente.

Mi hai convinto.. lo svuoto!!! .

Il manuale riporta, come capacità del circuito di raffreddamento, 7,5 litri. I "tuoi" sei litri da dove vengono? 
Ricordavo male....ricordavo che erano circa 6,5 litri. A maggior ragione la mia tesi è ancor più avvalorata.
Album: ~ "La mia pantera" ~ Semplicemente lei, la nuova Giulia ~ 2° Raduno del Pollino 24/4/2016
arkymede74
Inserito 29/7/2020 6:54 PM (#572112 - in reply to #243759)


1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 1244
861,23 ore

100010010025

Rosolini (SR)
ragazzi,
a casa ho solo un flacone integro da 1 litro di liquido radiatore rosso della arexons, (rolin alux) specifico radiatori alluminio (che mi ha rimasto da quando l'ho sostituito tre anni fa).
Il ricambista del mio paese non ha la stessa marca, ma comunque mi ha detto che si può ugualmente mischiare, con un altro sempre concentrato rosso specifico per radiatori in alluminio.
che faccio? mischio o lo compro su ebay della stessa marca?


Edited by arkymede74 29/7/2020 6:55 PM
Album: ~ Varie.
arkymede74
Inserito 30/7/2020 8:19 AM (#572113 - in reply to #572112)


1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 1244
861,23 ore

100010010025

Rosolini (SR)
arkymede74 - 29/7/2020 6:54 PM
ragazzi,
a casa ho solo un flacone integro da 1 litro di liquido radiatore rosso della arexons, (rolin alux) specifico radiatori alluminio (che mi ha rimasto da quando l'ho sostituito tre anni fa).
Il ricambista del mio paese non ha la stessa marca, ma comunque mi ha detto che si può ugualmente mischiare, con un altro sempre concentrato rosso specifico per radiatori in alluminio.
che faccio? mischio o lo compro su ebay della stessa marca?

buongiorno a tutti,
ieri ho tagliato la testa al toro e ho comprato altri tre litri di liquido arexons direttamente su eBay. Settimana prossima dovrebbe essere a casa!


Album: ~ Varie.
arkymede74
Inserito 10/8/2020 9:35 AM (#572161 - in reply to #572113)


1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
Posts: 1244
861,23 ore

100010010025

Rosolini (SR)
arkymede74 - 30/7/2020 8:19 AM
arkymede74 - 29/7/2020 6:54 PM
ragazzi,
a casa ho solo un flacone integro da 1 litro di liquido radiatore rosso della arexons, (rolin alux) specifico radiatori alluminio (che mi ha rimasto da quando l'ho sostituito tre anni fa).
Il ricambista del mio paese non ha la stessa marca, ma comunque mi ha detto che si può ugualmente mischiare, con un altro sempre concentrato rosso specifico per radiatori in alluminio.
che faccio? mischio o lo compro su ebay della stessa marca?

buongiorno a tutti,
ieri ho tagliato la testa al toro e ho comprato altri tre litri di liquido arexons direttamente su eBay. Settimana prossima dovrebbe essere a casa!



Ciao ragazzi,

ho fatot sostituire la vaschetta. In allegato le foto di quella vecchia. Come potete notare il tubicino metallico di rinforzo è presente anche sull'imboccatura inferiore: quindi sono convinto che in realtà più che un accrocchio, sia stato invece una soluzione adottata per la vaschetta originale (ammesso che quella che c'era prima lo fosse!!).

Ha inoltre ripristinato la giusta percentuale di liquido rosso e acqua demineralizzata. Su questo vi volevo porre una domanda: il meccanico ha abbondato un pò con il refill e ha portato il livello nella vaschetta abbastanza oltre il MAX. Che faccio? lascio o con una siringa ne aspiro il liquido in più?




Album: ~ Varie.
Pagina: 1 2 3 4 5
Printer friendly version
E-mail a link to this thread
Jump to forum :

119457155 clicks e 7888565 sessioni dal 13/11/2005


Search | Articoli | Mappa | Stats | Utenti | Owner list | Webmail | Regole | HitParade | Forums | Calendars | Albums |

(Delete all cookies set by this site)
Torna su


Questo sito utilizza Google Analytics e supporta Firefox