Random quote: Scusa la mia immensa ignoranza, ma cos'è il tuo avatar? E' un figlio di Shrek? (Zagor su Yoda, l'avatar di pucas)
- (Added by: sgatto)
Sezione Mondo Alfa Romeo :: Forum "Fiat Notizie"

Topic: FIAT - Azienda e mercato

Moderatori: Amministratori, Moderatori
Alpha
Inserito 20/5/2010 1:00 PM (#275457 - in reply to #248358)


Moderatore
1.9 JTDM Owner
Grigio stromboli
"Divoratore professionista"
Utente del mese Gennaio 2010

Posts: 2736
3.055,37 ore

200050010010025

Somewhere nearby the Eternal City...
Scusate se torno un attimo a parlare di un argomento che avevamo abbandonato da qualche tempo, ovvero il turbodiesel 3.0 V6.
Quali sarebbero i vostri commenti se vi dicessi le sue caratteristiche tecniche (nella declinazione più potente, quella da 250 cavalli):


   Motore    A 630 DOHC
   Cilindrata    2987 cc
   Cilindri    6 a V di 60 gradi
   Valvole    24
   Iniezione    Common rail piezo 2000 bar
   Potenza max    184 kW/4000 rpm
   Coppia    550 Nm/2000 rpm
   Peso    220 kg
   Emissioni    EURO 5


Album: ~ Installazione Xenon aftermarket ~ Installazione Cruise Control - D001 non cablato ~ La Braciolata di Luglio 2010
Schizoid Man
Inserito 20/5/2010 2:43 PM (#275473 - in reply to #248358)


Amministratore
2.0 JTDM SW Owner
Bianco Ghiaccio
[ex 1.9 JTDM SW Owner
Grigio stromboli (2)
Nero carbonio
Grigio Titanio]
"L'euristico"
Utente del mese Novembre 2006

Posts: 9939
4.913,10 ore

50002000200050010010010010025

London
220 kg sono tantissimi!
il 2.4 mi pare fosse sui 170... ovviamente 4 alberi a camme, doppi condotti di scarico e compagnia non aiutano certo... voglio un 6 in linea ora!

Album: ~ 159 2.0 JTDm Bianco Ghiaccio - Allestimento Super ~ Essener Motorshow ~ La seconda 159
Alpha
Inserito 20/5/2010 2:49 PM (#275476 - in reply to #275473)


Moderatore
1.9 JTDM Owner
Grigio stromboli
"Divoratore professionista"
Utente del mese Gennaio 2010

Posts: 2736
3.055,37 ore

200050010010025

Somewhere nearby the Eternal City...
Schizoid Man - 20/5/2010 2:43 PM
220 kg sono tantissimi!
il 2.4 mi pare fosse sui 170... ovviamente 4 alberi a camme, doppi condotti di scarico e compagnia non aiutano certo... voglio un 6 in linea ora!


In realtà, sul sito di FPT si legge questo:

C DS. 2387 JTD GV 4V E4 DPF
Cilindrata x Alesaggio: 82x90,4 mm
Potenza: 200 CV @ 4000 giri/min
Coppia: 410 Nm @ 2000 giri/min
Dimensioni (LxLxH): 560x606x678 mm
Massa: 210 Kg
Turbina a Geometria Variabile - DPF

Comunque, a parte questo aspetto, non c'è nessun altro commento?
Album: ~ Installazione Xenon aftermarket ~ Installazione Cruise Control - D001 non cablato ~ La Braciolata di Luglio 2010
Schizoid Man
Inserito 20/5/2010 3:34 PM (#275483 - in reply to #248358)


Amministratore
2.0 JTDM SW Owner
Bianco Ghiaccio
[ex 1.9 JTDM SW Owner
Grigio stromboli (2)
Nero carbonio
Grigio Titanio]
"L'euristico"
Utente del mese Novembre 2006

Posts: 9939
4.913,10 ore

50002000200050010010010010025

London
intendi gli iniettori piezoelettrici?
Album: ~ 159 2.0 JTDm Bianco Ghiaccio - Allestimento Super ~ Essener Motorshow ~ La seconda 159
Alpha
Inserito 20/5/2010 3:44 PM (#275486 - in reply to #275483)


Moderatore
1.9 JTDM Owner
Grigio stromboli
"Divoratore professionista"
Utente del mese Gennaio 2010

Posts: 2736
3.055,37 ore

200050010010025

Somewhere nearby the Eternal City...
Schizoid Man - 20/5/2010 3:34 PM
intendi gli iniettori piezoelettrici?


Proprio quelli... e visto che ormai ci siamo arrivati, vi dico subito che il motore di cui ho postato le caratteristiche tecniche non è di FPT, ma è un motore che in qualche modo ci viene in eredità dal matrimonio con Chrysler: è infatti il top di gamma della produzione... indovinate un pò... VM!!!
Proprio così, dopo una quindicina buona di anni sotto il cofano delle Alfa Romeo sembra proprio che tornerà un motore della VM di Cento.

Mi spiego un pò meglio: da indiscrezioni (ma la notizia è data per certa) sembra che questo motore equipaggerà la nuova generazione del Grand Cherokee.
Quando ho letto la cosa, ho ricordato le caratteristiche tecniche previste per il 3.0 V6 nel piano presentato dal Gruppo Fiat e... guarda un pò, combaciano alla perfezione.

Non sarò il mago Casanova, ma prevedo che sia proprio questo il motore di cui si parlava nei piani del Gruppo... ed è già pronto.
Voi cosa ne pensate?

P.S. Spero la cosa non fosse già risaputa: mi roderebbe il chiccherone se venisse fuori che ho fatto la scoperta dell'acqua calda...

Edited by Alpha 20/5/2010 3:49 PM
Album: ~ Installazione Xenon aftermarket ~ Installazione Cruise Control - D001 non cablato ~ La Braciolata di Luglio 2010
Schizoid Man
Inserito 20/5/2010 3:59 PM (#275488 - in reply to #248358)


Amministratore
2.0 JTDM SW Owner
Bianco Ghiaccio
[ex 1.9 JTDM SW Owner
Grigio stromboli (2)
Nero carbonio
Grigio Titanio]
"L'euristico"
Utente del mese Novembre 2006

Posts: 9939
4.913,10 ore

50002000200050010010010010025

London
sinceramente ricordo l'associazione con il nuovo cherokee ma non mi ricordo in quale contesto...

ma sto motore è una roba nuova fatta per il cherokee o è nel cofano di qualche mercedes ad esempio?
e tra l'altro, VM non è mica di proprietà mercedes?


ps: forse è meglio spostarsi nel topic sui motori?
Album: ~ 159 2.0 JTDm Bianco Ghiaccio - Allestimento Super ~ Essener Motorshow ~ La seconda 159
Alpha
Inserito 20/5/2010 4:07 PM (#275489 - in reply to #275488)


Moderatore
1.9 JTDM Owner
Grigio stromboli
"Divoratore professionista"
Utente del mese Gennaio 2010

Posts: 2736
3.055,37 ore

200050010010025

Somewhere nearby the Eternal City...
Schizoid Man - 20/5/2010 3:59 PM
sinceramente ricordo l'associazione con il nuovo cherokee ma non mi ricordo in quale contesto...

ma sto motore è una roba nuova fatta per il cherokee o è nel cofano di qualche mercedes ad esempio?
e tra l'altro, VM non è mica di proprietà mercedes?


ps: forse è meglio spostarsi nel topic sui motori?


Dal sito di VM Motori:
... cut... L’assetto societario è ora composto da GM e Penske Corporation di Roger Penske. VM è detenuta da una jointventure di cui queste due aziende di Detroit sono socie per il 50% ciascuna... cut...

Non riesco però a trovare informazioni circa eventuali autovetture di serie che lo utilizzino (sembra però che una sua versione "corsaiola" sia utilizzata da alcuni prototipi che partecipano alle gare Rally Raid).

P.S. Chiedo scusa, mentre scrivevo questo post non mi sono accorto della tua (giusta) osservazione circa l'opportunità di spostarsi nel topic sui motori... chiedo venia...


Edited by Alpha 20/5/2010 4:08 PM
Album: ~ Installazione Xenon aftermarket ~ Installazione Cruise Control - D001 non cablato ~ La Braciolata di Luglio 2010
urbi
Inserito 20/5/2010 9:58 PM (#275552 - in reply to #275489)


1.9 JTDM SW Owner
Partecipazione ai raduni
Posts: 1163
672,98 ore

10001002525

Perugia

Alpha - 20/5/2010 4:07 PM
Schizoid Man - 20/5/2010 3:59 PM
sinceramente ricordo l'associazione con il nuovo cherokee ma non mi ricordo in quale contesto...

ma sto motore è una roba nuova fatta per il cherokee o è nel cofano di qualche mercedes ad esempio?
e tra l'altro, VM non è mica di proprietà mercedes?


ps: forse è meglio spostarsi nel topic sui motori?


Dal sito di VM Motori:
... cut... L’assetto societario è ora composto da GM e Penske Corporation di Roger Penske. VM è detenuta da una jointventure di cui queste due aziende di Detroit sono socie per il 50% ciascuna... cut...

Non riesco però a trovare informazioni circa eventuali autovetture di serie che lo utilizzino (sembra però che una sua versione "corsaiola" sia utilizzata da alcuni prototipi che partecipano alle gare Rally Raid).

P.S. Chiedo scusa, mentre scrivevo questo post non mi sono accorto della tua (giusta) osservazione circa l'opportunità di spostarsi nel topic sui motori... chiedo venia...

Non penso che GM ci darebbe un motore già sviluppato senza avere qualcosa in cambio, la penske da chi è controllata?

marco1975
Inserito 21/5/2010 11:25 AM (#275627 - in reply to #248358)


Tutor
2.4 JTDM SW Q4 Owner
Nero carbonio
Utente del mese Agosto 2010

Posts: 3701
811,40 ore

20001000500100100

parigi / ginevra / cuneo

Da Penske stesso... e' lo stesso che voleva rilevare il marchio Saturn. E' proprietario di parecchi concessionari.

Alfa 159 FOREVER

Album: ~ dedra integrale 1991 grigio quartz - interni alcantara blu ~ Retromobile 2014 Parigi ~ 159 2.4 JTDm Q4 Nero Carbonio - Interni pelle beige
Alpha
Inserito 21/5/2010 11:50 AM (#275634 - in reply to #275627)


Moderatore
1.9 JTDM Owner
Grigio stromboli
"Divoratore professionista"
Utente del mese Gennaio 2010

Posts: 2736
3.055,37 ore

200050010010025

Somewhere nearby the Eternal City...
marco1975 - 21/5/2010 11:25 AM

Da Penske stesso... e' lo stesso che voleva rilevare il marchio Saturn. E' proprietario di parecchi concessionari.



...tra cui i concessionari di Mercedes-Benz in California...

E' tutto un simpatico groviglio: infatti prima VM Motors era di Penske, che nel 2003 ne ha ceduto il 49% a Daimler-Chrysler; nel 2007 Penske si è ripresa per intero il pacchetto azionario e ne ha ceduto il 50% a GM per costituire questa joint-venture paritaria.
Il punto è che, per una questione di costi, risulta conveniente sviluppare in comune queste tecnologie e poi adottarle sui rispettivi modelli (un pò come fanno - sempre sui diesel - il Gruppo Ford e il Gruppo PSA).


Il risultato è che Chrysler ha evidentemente dei rapporti contrattuali con VM Motors, risalenti all'epoca in cui Daimler-Chrysler deteneva il 49% del pacchetto azionario, che ora si traslano a tutto il Gruppo Fiat.

Stessa cosa, credo, è per Mercedes: ho appena notato che il 350 CDI ha esattamente una cilindrata di 2.987 cc (!) e prestazioni molto simili a quelle dichiarate per il motore VM.

GM, ovviamente, li usa/userà per sé in quanto sono per metà suoi... e vai col liscio!!!


Insomma, tra un pò succederà veramente quello che era stato paventato anni fa: anche se nominalmente non ci saranno solo 3 o 4 case automobilistiche a spartirsi il mercato (come ai tempi fu pronosticato), nei fatti i diversi gruppi diventeranno sempre più interdipendenti (soprattutto per le attività di Ricerca & Sviluppo) e in sostanza sarà come se ci fossero solo 4 o 5 concorrenti «reali» sul mercato modiale...

In altre parole, adesso - oltre ai telai - abbiamo anche i motori di Mercedes



Edited by Alpha 21/5/2010 12:06 PM
Album: ~ Installazione Xenon aftermarket ~ Installazione Cruise Control - D001 non cablato ~ La Braciolata di Luglio 2010
cuoresportivo86
Inserito 27/5/2010 8:06 PM (#276446 - in reply to #248358)


1.9 JTDM Owner
Grigio titanio
Posts: 9221
1.700,55 ore

500020002000100100

Taranto

Chris Bangle: possibile ritorno in Fiat


Chris Bangle potrebbe tornare a lavorare per il gruppo Fiat. Il noto designer americano, che negli anni scorsi aveva cambiato volto alla gamma Bmw, ha da qualche tempo aperto un suo studio di design in Piemonte e secondo una anticipazione di Quattroruote potrebbe tornare a lavorare per Fiat. Pochi ricorderanno che fu lui a creare Fiat Coupè (nonostante la firma Pininfarina sulla vettura…) ed Alfa Romeo 145 degli anni ‘90, quando assunse la direzione del centro stile Fiat, ruolo ricoperto dal 1985 al 1992.

Le implicazioni di un tale ritorno potrebbero essere le più varie: rinnovare totalmente l’immagine di Fiat, lavorare a fondo sul design dei modelli pensati per il mercato Americano, dare nuovo lustro ad Alfa Romeo e Lancia: le prospettive sono sicuramente enormi e non mancheranno sicuramente le critiche, dopo che per anni le “sue” Bmw hanno fatto discutere e vendere.


Album: ~ Salone di Ginevra 2009 - Alfa Romeo 159 - Brera e MiTo GTA concept
Macci60
Inserito 28/5/2010 2:03 PM (#276520 - in reply to #248358)


1.9 JTS 16v SW Owner
Blu oltremare

"Piede pesante"Partecipazione ai raduni
Posts: 1262
625,97 ore

10001001002525

Reggio nell'Emilia, Paris, Berlin...
NO! Bangle NO!, Per carità del cielo...
Album: ~ Raduno Emilia-Romagna ~ Circuito del tricolore ~ Album 3. 159 jts/progression/sw/alfatex beige/blu oltremare/cerchi 16"
marco1975
Inserito 29/5/2010 11:05 AM (#276591 - in reply to #276520)


Tutor
2.4 JTDM SW Q4 Owner
Nero carbonio
Utente del mese Agosto 2010

Posts: 3701
811,40 ore

20001000500100100

parigi / ginevra / cuneo

Macci60 - 28/5/2010 2:03 PM
NO! Bangle NO!, Per carità del cielo...

Be' con il suo arrivo farebbe salire la quotazione dell'usato Alfa... meglio del nuovo Bangl-izzato 

Alfa 159 FOREVER

Album: ~ dedra integrale 1991 grigio quartz - interni alcantara blu ~ Retromobile 2014 Parigi ~ 159 2.4 JTDm Q4 Nero Carbonio - Interni pelle beige
Schizoid Man
Inserito 29/5/2010 1:01 PM (#276597 - in reply to #276520)


Amministratore
2.0 JTDM SW Owner
Bianco Ghiaccio
[ex 1.9 JTDM SW Owner
Grigio stromboli (2)
Nero carbonio
Grigio Titanio]
"L'euristico"
Utente del mese Novembre 2006

Posts: 9939
4.913,10 ore

50002000200050010010010010025

London
Macci60 - 28/5/2010 2:03 PM
NO! Bangle NO!, Per carità del cielo...

sbaglio o la 500 la dobbiamo a bangle?
Album: ~ 159 2.0 JTDm Bianco Ghiaccio - Allestimento Super ~ Essener Motorshow ~ La seconda 159
urbi
Inserito 29/5/2010 2:23 PM (#276604 - in reply to #276597)


1.9 JTDM SW Owner
Partecipazione ai raduni
Posts: 1163
672,98 ore

10001002525

Perugia

Schizoid Man - 29/5/2010 1:01 PM
Macci60 - 28/5/2010 2:03 PM
NO! Bangle NO!, Per carità del cielo...

sbaglio o la 500 la dobbiamo a bangle?

Li c'era poco da inventare han ripreso una linea esistente modernizzandola.

Quando si è trattato di concepire un auto ex novo ne son venute fuori di belle... cioè di brutte.

 

Con il topastro e la linea occhi dolci pensavo si fosse toccato il fondo ora lui, toccato il fondo si è cominciato a scavare.

KOKAL
Inserito 29/5/2010 10:59 PM (#276660 - in reply to #276520)


Moderatore
2.4 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"rapido come una mangusta"

Utente del mese Maggio 2008
Partecipazione ai raduni

Posts: 12588
4.671,40 ore

500050002000500252525

Chiavari (GE)
Macci60 - 28/5/2010 2:03 PM
NO! Bangle NO!, Per carità del cielo...


Tolta la GPunto che comunque ha una linea accettabile ed anche un bel muso (non la Evo), direi che le Fiat attuali non brillano certamente in fatto di design, quindi chiunque arrivi (Bangle incluso), è meglio degli attuali.
Io non credo che nel caso si dedicherebbe ad Alfa Romeo e Lancia, più probabile solo a Fiat.
Album: ~ La Pantera ~ Incontro Emilia - Lunigiana e dintorni 14-11-2010 ~ II° Raduno Ligure: 25-26/07/2010
Lazza
Inserito 30/5/2010 9:48 PM (#276728 - in reply to #276597)


2.4 JTDM Q Owner
Grigio stromboli
"Mr. Lazza"
Utente del mese Ottobre 2007

Partecipazione ai raduni
Posts: 4754
1.621,97 ore

200020005001001002525

Verona

Schizoid Man - 29/5/2010 1:01 PM
Macci60 - 28/5/2010 2:03 PM
NO! Bangle NO!, Per carità del cielo...

sbaglio o la 500 la dobbiamo a bangle?

No, la disegnò Roberto Giolito...

Album: ~ 159 Sportwagon 2.4JtdM Qtronic ~ 500 1.3mjt Lounge
Dannatio
Inserito 1/6/2010 2:27 PM (#276973 - in reply to #248358)


PR - Centro Nord
1750 TBi SW Owner
Bianco ghiaccio
[ex: 2.4 JTDM SW
Nero oceano]
"Raffinato Bizantino"
Utente del mese Giugno 2007

Partecipazione ai raduni
Posts: 2511
1.468,40 ore

2000500

Bologna
La VM fornì per il G.Cherokee il "Vecchio" 5 cilindri portato a 3.1 litri da 140cv.... prima della JV con Mercedes Benz e l'utilizzo del ben più moderno, parco e fruibile 2.7.


Album: ~ Raduno Terra dei Motori 2009 ~ Il DAN a Varano 18/04/2009 ~ Le foto di VIOLA
Alpha
Inserito 1/6/2010 3:22 PM (#276981 - in reply to #276973)


Moderatore
1.9 JTDM Owner
Grigio stromboli
"Divoratore professionista"
Utente del mese Gennaio 2010

Posts: 2736
3.055,37 ore

200050010010025

Somewhere nearby the Eternal City...
Dannatio - 1/6/2010 2:27 PM
La VM fornì per il G.Cherokee il "Vecchio" 5 cilindri portato a 3.1 litri da 140cv.... prima della JV con Mercedes Benz e l'utilizzo del ben più moderno, parco e fruibile 2.7.


Anche il 4 cilindri di 2.8 litri (mi pare che attualmente equipaggi il Grand Voyager) che compare nelle slide dei programmi del Gruppo Fiat sembrerebbe proprio essere quello di VM (cfr. sito del produttore).
Album: ~ Installazione Xenon aftermarket ~ Installazione Cruise Control - D001 non cablato ~ La Braciolata di Luglio 2010
cuoresportivo86
Inserito 12/6/2010 6:18 AM (#278102 - in reply to #248358)


1.9 JTDM Owner
Grigio titanio
Posts: 9221
1.700,55 ore

500020002000100100

Taranto

Fiat: apre il Motor Village agli Champs-Elysées

In Francia, Fiat aprirà un nuovo Motor Village, precisamente agli Champs-Elysées di Parigi. La struttura si troverà all’indirizzo 2 Rond-point della Capitale francese e verrà inaugurata il prossimo 2 luglio. Il secondo Motor Village d’Oltralpe - dopo quello di Cannes - sarà caratterizzato allo stesso modo di quelli già esistenti a Mirafiori e a Ferrara, con spazi dedicati a Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Abarth e Maserati. In più, il Motor Village degli Champs-Elysées avrà anche le location dedicate all’Italia, dalla cucina al design etc. Agli Champs-Elysées è già presente “L’Atelier” di Renault, dove tra l’altro sono stati presentati in anteprima i modelli Twingo RS e Clio RS del rinato brand Gordini.

Sarà marketing, però poi dicono che non hanno soldi, invece quando vogliono li tirano fuori..........

Album: ~ Salone di Ginevra 2009 - Alfa Romeo 159 - Brera e MiTo GTA concept
cuoresportivo86
Inserito 12/6/2010 6:46 PM (#278157 - in reply to #248358)


1.9 JTDM Owner
Grigio titanio
Posts: 9221
1.700,55 ore

500020002000100100

Taranto
Pomigliano: raggiunto un accordo separato. La Fiom non firma

Fiat: riprendono le trattative per Pomigliano. Dalla Fiom nessuna apertura



Edit KOKAL: Esiste un thread apposito e casualmente se ne sta anche già parlando al suo interno.
Album: ~ Salone di Ginevra 2009 - Alfa Romeo 159 - Brera e MiTo GTA concept
Schizoid Man
Inserito 22/7/2010 11:06 AM (#282931 - in reply to #248358)


Amministratore
2.0 JTDM SW Owner
Bianco Ghiaccio
[ex 1.9 JTDM SW Owner
Grigio stromboli (2)
Nero carbonio
Grigio Titanio]
"L'euristico"
Utente del mese Novembre 2006

Posts: 9939
4.913,10 ore

50002000200050010010010010025

London

FIAT

"Produrremo in Serbia la monovolume
con sindacati più seri si faceva a Mirafiori"

Intervista a Marchionne: dopo lo scorporo è vicina la fine del tunnel. Abbiamo avuto un trimestre eccezionale. Senza il problema Pomigliano, avremmo puntato sull'Italia. Dobbiamo poter produrre senza rischi di interruzioni

di SALVATORE TROPEA

DETROIT - C'è un investimento da un miliardo di euro pronto per la Serbia. A finanziarlo saranno la Bei per 400 milioni, il governo di Belgrado per 250 e al resto provvederà la Fiat. Il nuovo insediamento del Lingotto nella ex Jugoslavia partirà subito e sarà destinato alla produzione della L0, un monovolume previsto in due versioni e in 190 mila unità all'anno, che sostituirà la Multipla, la Musa e l'Idea che attualmente vengono prodotte a Mirafiori. "Se non ci fosse stato il problema Pomigliano la L0 l'avremmo prodotta in Italia" dice Sergio Marchionne. E stupisce i consiglieri e anche gli analisti della conference call. Inevitabile la domanda che arriva da più parti: e a Mirafiori che cosa si farà? "A Mirafiori faremo altro, ci stiamo pensando".

Nella quiete estiva del quartier generale della Chrysler, adagiato nel verde di Auburn Hills, poco lontano da Lago Michigan, il cda del Lingotto chiamato ad approvare i conti del secondo trimestre 2010 consacra il successo dell'alleanza americana, "senza la quale non sarebbe stata neppure pensabile l'operazione dello spin-off e la nascita delle due Fiat" dice il presidente John Elkann. Ma rimanda subito all'Italia e al pasticcio di Pomigliano d'Arco, costringendo Marchionne a rispondere a una serie di domande che sembrano infastidirlo ma non al punto da fargli cambiare strategia. A cominciare da quella sulla fabbrica serba di Kragujevac.

Perché lì e non in Italia la futura L0?
"Ci fosse stata serietà da parte del sindacato, il riconoscimento dell'importanza del progetto, del lavoro che stiamo facendo e degli obiettivi da raggiungere con la certezza che abbiamo in Serbia la L0 l'avremmo prodotta a Mirafiori. Fiat non può assumere rischi non necessari in merito ai suoi progetti sugli impianti italiani: dobbiamo essere in grado di produrre macchine senza incorrere in interruzioni dell'attività".

Insomma è questo un effetto indotto di Pomigliano? Potrebbe voler dire che saranno riviste le decisioni prese per lo stabilimento campano?
"A Pomigliano abbiamo deciso di andare avanti e lo faremo con i sindacati che hanno scelto di condividere la responsabilità di fare in modo che la fabbrica sia governabile. Pomigliano è un work in progress, abbiamo scelto di investire 700 milioni e se non funzionerà abbiamo altre alternative non in Italia. Noi vogliamo restare competitivi nel settore dell'auto in un posto dove ci consentono di farlo. Dico questo con tutta la calma possibile e continuo a stupirmi delle interpretazioni che vengono date alle mie parole. Dire che non mi interessa la sorte dei dipendenti è una grandissima cavolata. Comunque, non duplicheremo Pomigliano, ma decideremo impianto per impianto. Dobbiamo, soprattutto, convincere i sindacati della necessità di modernizzare i rapporti industriali in Italia".

Ma se alla rottura di Pomigliano si aggiunge la questione del premio di produzione e i licenziamenti, non si può continuare a pensare che i rapporti siano destinati a migliorare.

L'amministratore delegato del Lingotto non sembra esserne convinto: "Si è creata l'idea che io ce l'abbia con i dipendenti. Questo non è vero, la Fiat non è fatta solo da chi si oppone a Pomigliano. C'è l'appartenenza all'azienda che è importante. Basti guardare al rapporto che c'è qui a Detroit, nella casa Chrysler di cui oggi noi siamo ospiti. Quanto al premio, è curioso notare come l'unica gente che insiste è quella che non ha guadagnato un soldo. L'Italia è l'unico paese nel quale il gruppo ha perduto soldi. Questo nessuno se lo chiede. Nessuno si chiede perché certi discorsi devono andare bene per alcuni e non per altri. E perché si debba tollerare che una persona dice di dover andare a portare la figlia dal medico e poi va a scioperare. Questo è offensivo per l'azienda e non posso tollerarlo".

La nascita delle due Fiat. E' il momento giusto?
"E' cominciata la fase di avvicinamento alla fine del tunnel. Alla fine del 2011 Fiat sarà al 35 per cento di Chrysler, società che entro l'anno prossimo contiamo di riportare in Borsa". Marchionne fa capire di non avere rimpianti per la Opel ma è sul tavolo ha tanti dossier a cominciare da uno sulla Cina che potrebbe andare in porto in autunno. A soddisfarlo nel frattempo sono i conti del Lingotto: "È stato un trimestre eccezionale per il gruppo, ha superato quasi tutte se non tutte le attese del mercato".

Andiamo dunque verso una Fiat Auto e una Fiat Industrial?

"E' quello che stiamo facendo. Entro il primo gennaio 2011, tutti gli azionisti avranno due titoli al posto di quello vecchio posseduto e con gli stessi diritti di prima ma in due società. Il dividendo 2010 verrà pagato regolarmente con riferimento alla vecchia Fiat. E ci sono già otto banche che ci danno un prestito di 4 miliardi destinati a ripagare Fiat dei finanziamenti per la nuova società FI".

Lo spin off è un meccanismo al quale Marchionne tiene parecchio perché lo aiuta, come ha ripetuto ieri, a costruire una Fiat sempre più internazionale in un mondo nel quale la grande risacca dell'industria dell'auto da lui annunciata due anni fa, ancora non è finita. "Penso che ci sarà un altro giro di aggregazioni tra quattro cinque anni e coinvolgerà anche Fiat".

(22 luglio 2010) © Ripro
Album: ~ 159 2.0 JTDm Bianco Ghiaccio - Allestimento Super ~ Essener Motorshow ~ La seconda 159
SportKnight
Inserito 22/7/2010 11:45 AM (#282934 - in reply to #248358)


1.9 JTDM SW Owner
Nero carbonio
Utente del mese Dicembre 2010

Utente del mese Novembre 2014

Posts: 5487
1.782,58 ore

5000100100100100252525

Matera

sono contento,la fiat ne guadagnerà in qualità,affidabilità e immagine con costi minori e senza problemi di produzione

come è chiaro ormai in italia non si possono +  produrre auto,non ne siamo in grado!!!

c'è una netta differenza qualitativa tra fiat 500 e panda e fiat g.punto e punto classic!!!

le prime costruite in polonia qualitativamente sono molto superiori,nonostante le plastiche siano della medesima qualità,sono assemblate perfettamente e non danno problemi!!

lavoro in una carrozzeria autorizzata fiat su tutta la provincia di matera e gran parte della puglia e mentre per le punto siamo pieni di appuntamenti con problemi soprattutto di assemblaggi,le 500 e le panda(e le 16) le vedo col binocolo!!!

poi con questi sindacati non si puo' proprio ragionare!!!

l'italia è piena di gente che ha contratti di merda o non ha contratti,che non lavora e vorrebbe lavorare!!!

ci vorrebbe qualche bel licenziamento per assumere gente nuova e volenterosa che prenderebbe quei posti!!!

a.... quanti ce ne sarebbero che prenderebbero quel posto anche a metà dello stipendio!!!!

quando si sta troppo bene è difficile accontentarsi....

Album: ~ il book fotografico di SportKnight - Pantera e non solo!! ~ Primo Incontro Sacco(Sa) Campania
Zagor
Inserito 23/7/2010 4:28 PM (#283168 - in reply to #282931)

147 Owner
"Detentore del cucchiaio d'oro"
Utente del mese Novembre 2007


Posts: 3783
1.616,68 ore

20001000500100100252525

Cagliari

...e intanto la demolizione della Fabbrica Italiana Automobili Torino continua. Di italiano c'è ormai ben poco e ancora meno c'è a Torino. Ma continuo a non capire perchè gli italiani, ne vedo purtroppo moltissimi anche in questo forum, sono contenti che vengano licenziati gli operai italiani per fare spazio a stranieri. Non capisco perchè anzichè comprare direttamente auto tedesche, francesi, vietnamite o quelle che siano, vogliono auto "italiane" costruite in culo al mondo. Che senso ha?!? Posso capire un ragionamento del genere fatto da Marchionne o da qualche azionista, che non capiscono una mazza di auto, ma cercano solo il massimo profitto, ma fatto da un italiano disinteressato, mi sembra quasi controproducente. In Italia gli stabilimenti automobilistici sono tra i settori che producono più ricchezza, che non resta nelle tasche degli operai, ma che viene spesa in altri servizi, abbigliamento, alimentari, vacanze, etc.etc. Non produrre in Italia significa che gli operai passeranno le giornate ad infilarsi le dita nel naso e tutto ciò che gira intorno alle loro tasche (e non credete sia poco) subirrà un pesante arresto. Io non credo che ci sia ne da ridere ne tantomeno essere fieri se le 500 hanno meno difetti delle Punto costruite in Italia, ma Marchionne dovrebbe sedersi ad un tavolo con i sindacati e provare a farci 4 chiacchere. E' impensabile ritornare all'ottocento con livelli di contrattazione del tipo "o cosi o niente, prendere o lasciare". Quindi dire produciamo all'estero perchè i sindacati italiani sono monelli è un'idiozia che non può passare per buona. Non solo, già il fatto che l'intervista sia stata rilasciata negli Stati Unitim dimostra quanto importanza abbia ormai l'Italia per Marchionne. Oggi si legge dello scorporo di Fiat Industrial dalla Fiat. Diciamo che non mi stupisce, infatti la Chrysler, il nuovo giocattolino di Sergio, non copre il settore di veicoli industriali, agricoli, etc, quindi è meglio tenerlo separato dalla Fiat prima che questa, venga fatta colare a picco. La Serbia? Ha prodotto sempre auto di pessima qualità (pure peggio di quelle prodotte in Italia, tenuto anche conto che la Zastava produceva quasi solo su licenza Fiat) e di scarsissime rifiniture... chissà quanto saranno più bravi degli italiani. E direi che anche il mito che le auto prodotte in Polonia siano affidabilissime, si possa sfattare. Magari sono un tantino assemblate meglio che in Italia, ma basta passare una mattinata in qualsiasi officina Fiat per vedere quante auto in garanzia in attesa di riparazione ci siano (parlo anche per esperienza, visto che ho avuto tre auto prodotte negli ultimi sei anni in Polonia).

Schizoid Man
Inserito 23/7/2010 5:11 PM (#283173 - in reply to #248358)


Amministratore
2.0 JTDM SW Owner
Bianco Ghiaccio
[ex 1.9 JTDM SW Owner
Grigio stromboli (2)
Nero carbonio
Grigio Titanio]
"L'euristico"
Utente del mese Novembre 2006

Posts: 9939
4.913,10 ore

50002000200050010010010010025

London
bè zagor, a me sembra che si sia tentato più e più volte di sistemare la questione sindacale in Italia senza successo.
E' giusto guardare agli operai lasciati a casa ora, ma anche guardare 5 anni più avanti. Se il livello di produttività E qualitativo che esce dalle fabbriche italiane impatta la sopravvivenza della Fiat la situazione fra 5 anni sarà ancora peggiore.

Se un'azienda deve competere, lo deve fare ad armi pari, altrimenti perde in partenza.

il problema è della società italiana, della mentalità del "tutto è dovuto". E lo si vede dappertutto, negli uffici come in fabbrica c'è sempre quello che trova il modo di lavorare meno. Il fatto che in certi contesti vi siano infiltrazioni organizzate che riescono a manovrare e rendere sistemico questo comportamento rende ostile l'ambiente italiano.
Conosci Porter? Se no, leggiti il suo metodo sull'analisi competitiva basato sulle 5 forze.
Album: ~ 159 2.0 JTDm Bianco Ghiaccio - Allestimento Super ~ Essener Motorshow ~ La seconda 159
Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82
Printer friendly version
E-mail a link to this thread
Jump to forum :

87344112 clicks e 5714620 sessioni dal 13/11/2005


Search | Articoli | Mappa | Stats | Utenti | Owner list | Webmail | Regole | HitParade | Forums | Calendars | Albums |

(Delete all cookies set by this site)
Torna su


Questo sito utilizza Google Analytics e supporta Firefox