Random quote: 159ownersclub non è un forum, ma una famiglia...
- (Added by: patoillogico)
Sezione Mondo Alfa Romeo :: Forum "Fiat Notizie"

Topic: FIAT - Azienda e mercato

Moderatori: Amministratori, Moderatori
patoillogico
Inserito 1/9/2011 9:03 PM (#362400 - in reply to #362360)


PR - Centro Nord
2.4 JTDM SW Owner
Blu oltremare
[ex: 2.2 JTS
Argento Alfa]
Utente del mese Novembre 2011

Utente del mese Aprile 2012

Posts: 6779
1.853,55 ore

50001000500100100252525

Trani (BA)

meno male che ci sono le persone intelligenti!

Album: ~ 159 2.4 JTDm - Blu oltremare - Interni Alfatex nero - Cerchi 17" multirazza ~ Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo Benzina 155 cv + GPL - Distinctive + Sport Pack
kalokagathia21
Inserito 1/9/2011 10:21 PM (#362429 - in reply to #248358)


Alfista D.O.C.
Posts: 671
333,55 ore

5001002525

Torino
Qua si discetta ancora della bravura o meno del management di Fiat!? Non bastano i risultati delle vendite, le quote di mercato in continuo calo e la penuria di nuovi modelli per chiudere la discussione?
patoillogico
Inserito 1/9/2011 10:41 PM (#362440 - in reply to #362429)


PR - Centro Nord
2.4 JTDM SW Owner
Blu oltremare
[ex: 2.2 JTS
Argento Alfa]
Utente del mese Novembre 2011

Utente del mese Aprile 2012

Posts: 6779
1.853,55 ore

50001000500100100252525

Trani (BA)

kalokagathia21 - 1/9/2011 10:21 PM
Qua si discetta ancora della bravura o meno del management di Fiat!? Non bastano i risultati delle vendite, le quote di mercato in continuo calo e la penuria di nuovi modelli per chiudere la discussione?

parlando di mercato: escludendo i modelli ex chrysler, sono dell'idea che gli ultimi modelli che fiat ha creato, sono prodotti validi. per quanto riguarda il resto, lascio stare...

parlando della gestione: non ho parole... ma sappiate che marchionne sta tenedo botta per la vita del gruppo...

Album: ~ 159 2.4 JTDm - Blu oltremare - Interni Alfatex nero - Cerchi 17" multirazza ~ Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo Benzina 155 cv + GPL - Distinctive + Sport Pack
KOKAL
Inserito 2/9/2011 4:50 AM (#362504 - in reply to #362360)


Moderatore
2.4 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"rapido come una mangusta"

Utente del mese Maggio 2008
Partecipazione ai raduni

Posts: 12588
4.671,85 ore

500050002000500252525

Chiavari (GE)


o licenziamento?
E comunque Formica era tra i primi responsabili di scelte che nel recente passato non hai mancato di criticare.
Non esiste coerenza pur di far risultare Marchionne un incompetente anche attraverso la dipartita di elementi del suo management, vero?
Album: ~ La Pantera ~ Incontro Emilia - Lunigiana e dintorni 14-11-2010 ~ II° Raduno Ligure: 25-26/07/2010
marco1975
Inserito 2/9/2011 9:22 AM (#362530 - in reply to #362429)


Tutor
2.4 JTDM SW Q4 Owner
Nero carbonio
Utente del mese Agosto 2010

Posts: 3701
811,58 ore

20001000500100100

parigi / ginevra / cuneo

kalokagathia21 - 1/9/2011 10:21 PM
Qua si discetta ancora della bravura o meno del management di Fiat!? Non bastano i risultati delle vendite, le quote di mercato in continuo calo e la penuria di nuovi modelli per chiudere la discussione?

Nella tua lista manca un elemento essenziale : generare profitti !!

Opel per esempio vende sempre di piu', ma per ora continua a far perdere 2000 euro per ogni auto venduta alla casa madre GM.

Quanto poi alla quota di mercato, ti faccio notare che su gennaio-agosto il gruppo ha perso in Italia meno di 1,5 punti di quota di mercato nonostante i vuoti mostruosi nella sua gamma. Mentre nel frattempo le vendite volano in nord America, Brasile, Turchia, Polonia e si sono stabilizzate in Germania.

Alfa 159 FOREVER

Album: ~ dedra integrale 1991 grigio quartz - interni alcantara blu ~ Retromobile 2014 Parigi ~ 159 2.4 JTDm Q4 Nero Carbonio - Interni pelle beige
geppito
Inserito 22/9/2011 12:47 PM (#367105 - in reply to #362530)


Amministratore
1.9 JTDM Owner
Grigio Titanio
Utente del mese Luglio 2011

Posts: 10659
8.351,65 ore

500050005001002525

POTENZA

Fiat: Moody's taglia rating a Ba2

Agenzia di rating prevede outlook negativo

22 settembre, 10:44

MILANO - Moody's ha tagliato il rating di Fiat a Ba2 da Ba1. L'outlook è negativo.

E' questo l'esito della revisione avviata lo scorso 26 aprile a seguito dell'aumento della quota del Lingotto in Chrysler (il cui rating è B2 con prospettive positive). Dopo aver sottolineato che il sempre più stretto legame industriale e inevitabilmente anche finanziario con la casa di Detroit è alla base della decisione di declassare il rating di Fiat, l'agenzia in una nota spiega che il giudizio Ba2 riflette anche "il rischio del business di Fiat, concentrato su un settore altamente ciclico come quello automobilistico" e "il tasso di rinnovo dei modelli relativamente basso rispetto ai concorrenti diretti. Questo riduce la sua posizione competitiva". Inoltre il nuovo rating "prende in considerazione un sostanziale aumento della spesa per investimenti (capex) quest'anno e oltre". Il gruppo guidato da Sergio Marchionne sarà poi più vulnerabile di fronte "a una pressione competitiva crescente derivante da una domanda più debole, a un pressione sui prezzi in aumento e di una sovracapacità produttiva in crescita in Brasile, il suo mercato più redditizio". Per quanto riguarda le prospettive di rating negative, sono legate ai rischi dell' integrazione organizzativa e operativa con Chrysler, ma se questa andrà a buon fine l'outlook potrà stabilizzarsi. Lo stesso accadrà se Chrysler riuscirà a migliorare il suo rating.

MOODY'S, TAGLIO PERCHE' SEMPRE PIU' LEGATA A CHRYSLER - "L'azione di oggi sul rating riflette l'idea di Moody's che l'affidabilità creditizia di Fiat e di Chrysler saranno sempre più allineate in futuro a mano a mano che le strategie e le operazioni dei due gruppi diventeranno progressivamente più interconnesse". E' il motivo per cui Moody's ha tagliato il rating del gruppo torinese, come indicato dall'analista dell'agenzia Falk Frey. Questo significa - prosegue - che i due gruppi "potrebbero "dover sostenersi l'un l'altro in caso di difficoltà finanziarie", anche se il Lingotto non garantisce il debito della casa americana e la gestione finanziaria rimane separata.

ANSA.it

Album: ~ 159 e Brera - specifiche e informazioni ~ My 159 1/24 - Work in progress ~ 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive Grigio Titanio
geppito
Inserito 22/9/2011 12:57 PM (#367110 - in reply to #367105)


Amministratore
1.9 JTDM Owner
Grigio Titanio
Utente del mese Luglio 2011

Posts: 10659
8.351,65 ore

500050005001002525

POTENZA

Tonfo Borse europee, sprofonda Fiat -6,4%

FIAT: SPROFONDA IN BORSA -6,4% - Sprofonda Fiat, dopo il taglio al rating da parte di Moody, e cede a Piazza Affari il 6,44% a 3,78 euro.

ANSA


Edited by geppito 22/9/2011 12:57 PM
Album: ~ 159 e Brera - specifiche e informazioni ~ My 159 1/24 - Work in progress ~ 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive Grigio Titanio
marco1975
Inserito 22/9/2011 3:42 PM (#367170 - in reply to #367110)


Tutor
2.4 JTDM SW Q4 Owner
Nero carbonio
Utente del mese Agosto 2010

Posts: 3701
811,58 ore

20001000500100100

parigi / ginevra / cuneo
geppito - 22/9/2011 12:57 PM

Tonfo Borse europee, sprofonda Fiat -6,4%

FIAT: SPROFONDA IN BORSA -6,4% - Sprofonda Fiat, dopo il taglio al rating da parte di Moody, e cede a Piazza Affari il 6,44% a 3,78 euro.

ANSA

Gia' ma la borsa cala del 5%, quindi che la Fiat faccia -6% non cambia gran che... e guardate Peugeot, Renault, Vw... siamo tutti allo stesso punto. Meno male che adesso Fiat non dipende piu' solo dall'Italia...

Alfa 159 FOREVER

Album: ~ dedra integrale 1991 grigio quartz - interni alcantara blu ~ Retromobile 2014 Parigi ~ 159 2.4 JTDm Q4 Nero Carbonio - Interni pelle beige
adriatico
Inserito 22/9/2011 3:47 PM (#367174 - in reply to #248358)


1.9 JTDM SW Owner
Nero oceano"
Utente del mese Agosto 2011

"dupiottesimo owner"
Partecipazione ai raduni
Posts: 1891
1.416,18 ore

1000500100100100252525

PUGLIA la terra del sole e del mare

Con la gamma che si ritrova è già tanto che non fallisce, si vabbè fra un pò esce la panda che faranno a Pomigliano (assieme alle poche 159 che riescono ancora a produrre per poi vendere a KM 0.

La punto ormai è arrivata al capolinea per non parlare del restiling ridicolo che le hanno inflitto, un vero schifo quei baffi stile 500 e le plastiche di colore nero lucido o similare, roba da brividi. La 500 per ora tiracchia, ma la bravo che a 5 anni dall'uscita vede le vendite calare a dismisura, che dire? Croma ormai bye-bye e benvenuti alla freemont il cassone americano riveduto e corretto qua e là senza spese eccesive tanto è tutto bello e pronto, poi qualche furgoncino in joint venture con peugeot. Tutto qua.

Nel futuro vedo un'enorme scarrafone nero lucido con le banche che non comprano ma vendono o sconsigliano l'acquisto (dei titoli).

Chi le ha in portafoglio vende (i titoli).

Basta guardarsi in giro hyunday, tata, chevrolet, in particolare hyunday che bei modelli, per non parlare di tutte le tedesche o giapponesi.

E secondo voi gli investitori credono ancora a cenerentola?

Nicola

emi159
Inserito 22/9/2011 6:33 PM (#367191 - in reply to #248358)


1.9 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"EPER umano"
Utente del mese Marzo 2007

Primo utente del mese 2008

Partecipazione ai raduni
Posts: 7312
2.058,88 ore

50002000100100100

Parma
Quoto Adriatico, però ti sei dimenticato la nuova Y, la nuova 200c e 300c alias Thema e il nuovo GrandCherokee.

D'altronde hanno fatto bene a non lanciare un suv medio, per comprare un x35 della hiunday o uno Sportage bisogna aspettare 7 mesi dato che nessuno li vuole
Album: ~ secondo raduno "Terra dei motori" Bologna-Parma ~ Varano 1/2/2009 ~ desenzano 24/2/08 by emi159
adriatico
Inserito 22/9/2011 6:50 PM (#367193 - in reply to #367191)


1.9 JTDM SW Owner
Nero oceano"
Utente del mese Agosto 2011

"dupiottesimo owner"
Partecipazione ai raduni
Posts: 1891
1.416,18 ore

1000500100100100252525

PUGLIA la terra del sole e del mare

emi159 - 22/9/2011 6:33 PM
Quoto Adriatico, però ti sei dimenticato la nuova Y, la nuova 200c e 300c alias Thema e il nuovo GrandCherokee.

Parlavo di Fiat, sul resto meglio stendere un velo pietoso.

marco1975
Inserito 22/9/2011 7:06 PM (#367194 - in reply to #367174)


Tutor
2.4 JTDM SW Q4 Owner
Nero carbonio
Utente del mese Agosto 2010

Posts: 3701
811,58 ore

20001000500100100

parigi / ginevra / cuneo
adriatico - 22/9/2011 3:47 PM

Con la gamma che si ritrova è già tanto che non fallisce, si vabbè fra un pò esce la panda che faranno a Pomigliano (assieme alle poche 159 che riescono ancora a produrre per poi vendere a KM 0.

La punto ormai è arrivata al capolinea per non parlare del restiling ridicolo che le hanno inflitto, un vero schifo quei baffi stile 500 e le plastiche di colore nero lucido o similare, roba da brividi. La 500 per ora tiracchia, ma la bravo che a 5 anni dall'uscita vede le vendite calare a dismisura, che dire? Croma ormai bye-bye e benvenuti alla freemont il cassone americano riveduto e corretto qua e là senza spese eccesive tanto è tutto bello e pronto, poi qualche furgoncino in joint venture con peugeot. Tutto qua.

Nel futuro vedo un'enorme scarrafone nero lucido con le banche che non comprano ma vendono o sconsigliano l'acquisto (dei titoli).

Chi le ha in portafoglio vende (i titoli).

Basta guardarsi in giro hyunday, tata, chevrolet, in particolare hyunday che bei modelli, per non parlare di tutte le tedesche o giapponesi.

E secondo voi gli investitori credono ancora a cenerentola?

Nicola

Che la gamma faccia pena non c'é dubbio.

Resta pero' che in un'ottica puramente finanziaria Fiat fa oltre il 90% del fatturato con il trio panda-punto-500 (Fiat Professional esclusa naturalmente). La Punto ha perso un po' rispetto all'anno scorso ma resta ancora 1/3 del volume Fiat. Tenendo questo presente, allargare la gamma si deve fare scegliendo bene per non perdere parecchi soldi... le 2 monovolumi Ellezero a marzo 2012 aiuteranno parecchio, e il Crossover tipo Qashqai per sostituire la moribonda Bravo anche. Andare oltre i 4,3 metri e il segmento C per Fiat non ha più gran che senso, tranne se si ricarrozza al meglio un prodotto già esistente e ammortizzato come il Freemont - che per altro vende benissimo grazie al look SUV

Alfa 159 FOREVER

Album: ~ dedra integrale 1991 grigio quartz - interni alcantara blu ~ Retromobile 2014 Parigi ~ 159 2.4 JTDm Q4 Nero Carbonio - Interni pelle beige
patoillogico
Inserito 22/9/2011 7:14 PM (#367195 - in reply to #248358)


PR - Centro Nord
2.4 JTDM SW Owner
Blu oltremare
[ex: 2.2 JTS
Argento Alfa]
Utente del mese Novembre 2011

Utente del mese Aprile 2012

Posts: 6779
1.853,55 ore

50001000500100100252525

Trani (BA)
Il gruppo si sta risollevando, secondo quanto riportato in internet... ha liquidità sufficiente per risollevare l'azienda per affrontare la "crisi"... spero sia vero...
Album: ~ 159 2.4 JTDm - Blu oltremare - Interni Alfatex nero - Cerchi 17" multirazza ~ Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo Benzina 155 cv + GPL - Distinctive + Sport Pack
KOKAL
Inserito 27/9/2011 12:17 AM (#367970 - in reply to #248358)


Moderatore
2.4 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"rapido come una mangusta"

Utente del mese Maggio 2008
Partecipazione ai raduni

Posts: 12588
4.671,85 ore

500050002000500252525

Chiavari (GE)

Fiat: un nuovo modello su base C-Evo in Cina



Fiat sbarcherà in Cina con una berlina di segmento C, costruita in quel Paese attraverso una Joint Venture locale. Il nuovo modello, di cui non si conosce ancora la denominazione, sarà prodotto dalla Guangzhou Automobile Fiat e sarà lanciato al Beijing Auto Show nell'aprile del 2012. Questo nuovo modello farà parte della famiglia di nuove 'medie' del Gruppo Fiat, declinate in Europa e America con i marchi Fiat, Alfa Romeo, Lancia e Dodge.

Basata su una variante della piattaforma modulare C-Evo (la stessa della Giulietta) la nuova Fiat per il mercato cinese proporrà uno schema di sospensioni moderno ed efficace rispetto alla concorrenza locale, con McPherson all'avantreno e Multilink al retrotreno, unito ad una motorizzazione innovativa: il Multiair benzina 1.4T da 150 Cv con 230 Nm di coppia che sarà accoppiata alla trasmissione automatica a doppia frizione DDCT tipo C635. Disegnata a Torino la nuova Guangzhou Fiat avrà dimensioni tali da soddisfare le esigenze della clientela locale (il 40% del mercato è rappresentato da berline medie) con una lunghezza di 4 metri e 65 cm e un passo di 2 metri e 70 cm, cioè più lungo di 7 cm rispetto a quello della Giulietta. Il look dell'autovettura sarà moderno e al tempo stesso coerente con quello degli altri modelli, Fiat Linea e Bravo, venduti in quel mercato.


Album: ~ La Pantera ~ Incontro Emilia - Lunigiana e dintorni 14-11-2010 ~ II° Raduno Ligure: 25-26/07/2010
patoillogico
Inserito 27/9/2011 1:34 AM (#367981 - in reply to #248358)


PR - Centro Nord
2.4 JTDM SW Owner
Blu oltremare
[ex: 2.2 JTS
Argento Alfa]
Utente del mese Novembre 2011

Utente del mese Aprile 2012

Posts: 6779
1.853,55 ore

50001000500100100252525

Trani (BA)

il modello in alto è già in produzione nel mercato sudamericano.

Album: ~ 159 2.4 JTDm - Blu oltremare - Interni Alfatex nero - Cerchi 17" multirazza ~ Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo Benzina 155 cv + GPL - Distinctive + Sport Pack
KOKAL
Inserito 27/9/2011 1:48 AM (#367983 - in reply to #367981)


Moderatore
2.4 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"rapido come una mangusta"

Utente del mese Maggio 2008
Partecipazione ai raduni

Posts: 12588
4.671,85 ore

500050002000500252525

Chiavari (GE)
patoillogico - 27/9/2011 1:34 AM

il modello in alto è già in produzione nel mercato sudamericano.



è sempre la Fiat Linea ma in declinazione cinese, prodotta proprio da quest'anno da Guangzhou, partner industriale e commerciale cinese di Fiat.
Album: ~ La Pantera ~ Incontro Emilia - Lunigiana e dintorni 14-11-2010 ~ II° Raduno Ligure: 25-26/07/2010
labbio
Inserito 27/9/2011 9:15 AM (#367994 - in reply to #367983)


Tutor
1.9 JTDM SW Owner
Blu oltremare
Utente del mese Novembre 2012

Posts: 2037
1.050,67 ore

200025

Cremona
KOKAL - 27/9/2011 1:48 AM
patoillogico - 27/9/2011 1:34 AM

il modello in alto è già in produzione nel mercato sudamericano.



è sempre la Fiat Linea ma in declinazione cinese, prodotta proprio da quest'anno da Guangzhou, partner industriale e commerciale cinese di Fiat.


Non credo, anche se ci assomiglia. La Linea è prodotta sulla base Grande Punto, mentre in questo caso si parla di una berlina derivata dal pianale C-evo.
Album: ~ La (gn)Yaris di mia moglie
KOKAL
Inserito 27/9/2011 10:06 AM (#368005 - in reply to #367994)


Moderatore
2.4 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"rapido come una mangusta"

Utente del mese Maggio 2008
Partecipazione ai raduni

Posts: 12588
4.671,85 ore

500050002000500252525

Chiavari (GE)
labbio - 27/9/2011 9:15 AM
KOKAL - 27/9/2011 1:48 AM
patoillogico - 27/9/2011 1:34 AM

il modello in alto è già in produzione nel mercato sudamericano.



è sempre la Fiat Linea ma in declinazione cinese, prodotta proprio da quest'anno da Guangzhou, partner industriale e commerciale cinese di Fiat.


Non credo, anche se ci assomiglia. La Linea è prodotta sulla base Grande Punto, mentre in questo caso si parla di una berlina derivata dal pianale C-evo.


si, d'accordo, ma io rispondevo a patoillogico che parlava della Linea prodotta e venduta in Sud America...
Album: ~ La Pantera ~ Incontro Emilia - Lunigiana e dintorni 14-11-2010 ~ II° Raduno Ligure: 25-26/07/2010
labbio
Inserito 27/9/2011 10:38 AM (#368009 - in reply to #368005)


Tutor
1.9 JTDM SW Owner
Blu oltremare
Utente del mese Novembre 2012

Posts: 2037
1.050,67 ore

200025

Cremona
KOKAL - 27/9/2011 10:06 AM
si, d'accordo, ma io rispondevo a patoillogico che parlava della Linea prodotta e venduta in Sud America...


Memo personale per la prossima volta: assicurarsi che tutti i neuroni siano attivi prima di rispondere
Ergo la nuova media è quella azzurra, mentre le altre sono auto già presenti sul mercato cinese.
Anche la Bravo viene costruita da Guangzhou o è semplicemente importata?
Album: ~ La (gn)Yaris di mia moglie
KOKAL
Inserito 27/9/2011 10:48 AM (#368011 - in reply to #368009)


Moderatore
2.4 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"rapido come una mangusta"

Utente del mese Maggio 2008
Partecipazione ai raduni

Posts: 12588
4.671,85 ore

500050002000500252525

Chiavari (GE)
labbio - 27/9/2011 10:38 AM
Anche la Bravo viene costruita da Guangzhou o è semplicemente importata?


L'accordo era per la costruzione in loco, ad oggi mi sembra sia partita solo la produzione della Linea mentre la Bravo sembrerebbe importata.
Album: ~ La Pantera ~ Incontro Emilia - Lunigiana e dintorni 14-11-2010 ~ II° Raduno Ligure: 25-26/07/2010
patoillogico
Inserito 27/9/2011 12:39 PM (#368026 - in reply to #248358)


PR - Centro Nord
2.4 JTDM SW Owner
Blu oltremare
[ex: 2.2 JTS
Argento Alfa]
Utente del mese Novembre 2011

Utente del mese Aprile 2012

Posts: 6779
1.853,55 ore

50001000500100100252525

Trani (BA)

secondo me è una buona idea vendere autovetture in cina. è un buon metodo di rilanciare i prodotti.

speriamo che questi modelli abbiano successo...

Album: ~ 159 2.4 JTDm - Blu oltremare - Interni Alfatex nero - Cerchi 17" multirazza ~ Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo Benzina 155 cv + GPL - Distinctive + Sport Pack
labbio
Inserito 27/9/2011 4:21 PM (#368091 - in reply to #368026)


Tutor
1.9 JTDM SW Owner
Blu oltremare
Utente del mese Novembre 2012

Posts: 2037
1.050,67 ore

200025

Cremona
patoillogico - 27/9/2011 12:39 PM

secondo me è una buona idea vendere autovetture in cina. è un buon metodo di rilanciare i prodotti.

speriamo che questi modelli abbiano successo...



Cina, Brasile, America, tutti mercati dove è possibile aumentare i volumi di vendita, ma se nel frattempo ci si dimentica della cara e vecchia Europa a cosa saranno serviti tutti questi sforzi?
Non rispondetemi che i volumi dei nuovi mercati garantiranno più entrate di quanto non ne possa generare la sola Europa, la mia è una domanda retorica. Il vero problema è che a forza di puntare ai nuovi mercati (giustissimo per carità) rischiamo di perdere troppo terreno da noi con il rischio di veder progressivamente diminuire la produzione interna.
Album: ~ La (gn)Yaris di mia moglie
KOKAL
Inserito 27/9/2011 5:27 PM (#368127 - in reply to #368091)


Moderatore
2.4 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"rapido come una mangusta"

Utente del mese Maggio 2008
Partecipazione ai raduni

Posts: 12588
4.671,85 ore

500050002000500252525

Chiavari (GE)
labbio - 27/9/2011 4:21 PM
Cina, Brasile, America, tutti mercati dove è possibile aumentare i volumi di vendita, ma se nel frattempo ci si dimentica della cara e vecchia Europa a cosa saranno serviti tutti questi sforzi?
Non rispondetemi che i volumi dei nuovi mercati garantiranno più entrate di quanto non ne possa generare la sola Europa, la mia è una domanda retorica. Il vero problema è che a forza di puntare ai nuovi mercati (giustissimo per carità) rischiamo di perdere troppo terreno da noi con il rischio di veder progressivamente diminuire la produzione interna.


Quel che affermi è assolutamente corretto ma imho c'è anche un ragionamento da fare:

Mettiamo tu fossi al posto di Marchionne e dopo aver passato la tempesta del rischio bancarotta, dovessi cercare di rilanciare la divisione auto di Fiat con i seguenti ingredienti:

- Risorse finanziarie estremamente limitate (poca liquidità, indebitamento mediamente alto)
- Un matrimonio con un'azienda (Chrysler), più grande di Fiat ma reduce da una bancarotta controllata e quindi fortemente indebitata ma che è veicolo per approdare a mercati vergini per Fiat
- Situazione economica estremamente sfavorevole nel vecchio continente (e quindi sul mercato di casa di Fiat), e favorevole sui mercati vergini (se escludiamo il Brasile dove sei già presente)
- Mercato dell'auto in recessione/stagnazione in Europa, in forte crescita nei mercati "emergenti".
- Avviare economie di scala sostenibili (in tutti i sensi), ed integrazione dei vari marchi del gruppo
- Una gamma europea da rifare all'80% con costi a  9-10 zeri
- Una gamma extraeuropea da sviluppare ed accrescere con costi notevolmente inferiori a quelli necessari in europa.


now


Album: ~ La Pantera ~ Incontro Emilia - Lunigiana e dintorni 14-11-2010 ~ II° Raduno Ligure: 25-26/07/2010
SportKnight
Inserito 27/9/2011 5:44 PM (#368130 - in reply to #248358)


1.9 JTDM SW Owner
Nero carbonio
Utente del mese Dicembre 2010

Utente del mese Novembre 2014

Posts: 5487
1.782,58 ore

5000100100100100252525

Matera
con quello che si guadagna fuori dall'europa si puo' cercare di recuperare terreno in europa
Album: ~ il book fotografico di SportKnight - Pantera e non solo!! ~ Primo Incontro Sacco(Sa) Campania
labbio
Inserito 27/9/2011 7:08 PM (#368152 - in reply to #368127)


Tutor
1.9 JTDM SW Owner
Blu oltremare
Utente del mese Novembre 2012

Posts: 2037
1.050,67 ore

200025

Cremona
KOKAL - 27/9/2011 5:27 PM
Quel che affermi è assolutamente corretto ma imho c'è anche un ragionamento da fare:

Mettiamo tu fossi al posto di Marchionne e dopo aver passato la tempesta del rischio bancarotta, dovessi cercare di rilanciare la divisione auto di Fiat con i seguenti ingredienti:

- Risorse finanziarie estremamente limitate (poca liquidità, indebitamento mediamente alto)
- Un matrimonio con un'azienda (Chrysler), più grande di Fiat ma reduce da una bancarotta controllata e quindi fortemente indebitata ma che è veicolo per approdare a mercati vergini per Fiat
- Situazione economica estremamente sfavorevole nel vecchio continente (e quindi sul mercato di casa di Fiat), e favorevole sui mercati vergini (se escludiamo il Brasile dove sei già presente)
- Mercato dell'auto in recessione/stagnazione in Europa, in forte crescita nei mercati "emergenti".
- Avviare economie di scala sostenibili (in tutti i sensi), ed integrazione dei vari marchi del gruppo
- Una gamma europea da rifare all'80% con costi a  9-10 zeri
- Una gamma extraeuropea da sviluppare ed accrescere con costi notevolmente inferiori a quelli necessari in europa.


now




Quello che scrivi non fa altro che rafforzare quanto penso, il mercato italiano - vero e grosso polmone fino a due anni fa - non è più il centro strategico per il gruppo Fiat. Quando Fiat ha acquisito Chrysler c'è stato chi ha gridato al miracolo, ipotizzando che i benefici di tale fusione sarebbe ricaduti in larga parte sul cuore torinese del gruppo. La realtà dei fatti - e l'analisi che ne fai tu lo dimostra - è che unindosi a Chrysler, Fiat è diventato un gruppo mondiale che inevitabilmente dovrà guardare agli altri continenti per fare profitto. Il nostro destino sarà quello di vivere "di rendita" delle politiche aziendali globali.
Tanto per fare un paragone un po' banale, il gruppo Volkswagen pur avendo al suo interno una galassia di marchi, ha mantenuto il suo baricentro in Europa. Fiat evidentemente no perchè il grosso delle vendite lo farà fuori dall'Europa. A farne maggiormente le spese temo saranno i marchi che più di altri facevanodell'Italianità una propria peculiarità: Alfa Romeo e Lancia... ma questo ci porta leggermente OT.
Album: ~ La (gn)Yaris di mia moglie
Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82
Printer friendly version
E-mail a link to this thread
Jump to forum :

92492612 clicks e 6023807 sessioni dal 13/11/2005


Search | Articoli | Mappa | Stats | Utenti | Owner list | Webmail | Regole | HitParade | Forums | Calendars | Albums |

(Delete all cookies set by this site)
Torna su


Questo sito utilizza Google Analytics e supporta Firefox