Random quote: BMW looks like Angela Merkel (with all my sympathy to her), Alfa is like Monica Bellucci. (rrrado - su youtube)
Sezione La panterona :: Forum "159 - L'angolo del detrattore"

Topic: Problema pressione turbo - auto in recovery

Moderatori: Amministratori, Moderatori
Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12
Bullok
Inserito 4/6/2015 8:18 PM (#534419 - in reply to #445581)


2.4 JTDM Q4 SW Owner
Nero pastello
Posts: 74
48,68 ore

2525

Genova
Cari Amici,

anche la mia 2.4 Q4 da un pò di tempo ha cominciato a darmi noie con la pressione del turbo.

Nel mio caso il problema si manifesta in maniera del tutto casuale con i seguenti sintomi:

- perdita istantanea di pressione del turbo
- recupero graduale della pressione in caso di guida prolungata
oppure
- recupero immediato della pressione in caso di spegnimento e riaccensione dell'auto.

Nel caso di specie se sto andando in autostrada ad un certo punto mi rendo conto di non avere più lo spunto per accelerare e vedo che il manometro non supera gli 0,5.
Poi man mano che il tempo passa, recupero un po di potenza ed arriva 0,8 e così fino a recuperare il pieno funzionamento.

E' evidente che il problema è molestissimo. se succede in autostrada mi metto quieto a destra e aspetto. Se succede in città mi fermo e riaccendo l'auto.

L'ho portata dal meccanico
 - una prima volta - non ha trovato nulla e si è limitato a pulire l'EGR (che è stata cambiata 2 mesi fa)
- una seconda volta (fortunatamente con la spia motore accesa) - e mi ha cambiato: Misuratore portata aria cod. 71789479 e sensore di pressione cod. 55219298 (tot 300€ + IVA)

Ora gliel'ho portata una terza dato che tornado a casa l'ha rifatto.... 

Premesso che ben mi guardo da pagargli la fattura, mi chiedo... Lo posso aiutare in qualche modo? Mentre andavo via farfugliava qualcosa sulle sonde a valle del motore...

Non vorrei che andasse a tentoni e cambiasse tutto il cambiabile...

Consigli?

gennifer
Inserito 4/6/2015 8:33 PM (#534421 - in reply to #445581)


1.9 JTDM Owner
Grigio titanio

Utente del mese Settembre 2012

Utente del mese Agosto 2013

Posts: 1587
1.449,17 ore

1000500252525

Napoli

Poprebbe essere la valvola tre vie 55202232 che sta sulla staffa batticofano.E' l'elettrovalvola che comanda la geometria variabile della turbina.

La sensazione è che la tua macchina non sovralimenti.

Controlla anche l'interità dei tubicini che entrano ed escono da essa, seguendoli dal depressore (il barilotto argentato a destra dell'asse a camme di aspirazione) fino all'attuazione della geometria variabile.



Edited by gennifer 4/6/2015 9:03 PM




Album: ~ 159 Sportwagon 1.9 JTDm 16V di Gennifer: impianto audio ~ 159 Sportwagon 1.9 JTDm 16V -Grigio Titanio -Int. Alfatex nero- Cerchi 17' ~ Alfa 156 1.9 jtd 105cv ....dopo la cura pack sport....
gennifer
Inserito 4/6/2015 9:05 PM (#534424 - in reply to #534421)


1.9 JTDM Owner
Grigio titanio

Utente del mese Settembre 2012

Utente del mese Agosto 2013

Posts: 1587
1.449,17 ore

1000500252525

Napoli
gennifer - 4/6/2015 8:33 PM

Poprebbe essere la valvola tre vie 55202232 che sta sulla staffa batticofano.E' l'elettrovalvola che comanda la geometria variabile della turbina.

La sensazione è che la tua macchina non sovralimenti.

Controlla anche l'interità dei tubicini che entrano ed escono da essa, seguendoli dal depressore (il barilotto argentato a destra dell'asse a camme di aspirazione) fino all'attuazione della geometria variabile.

Rettifico il n° della valvola: 55203202.

Inoltre ti chiedo se hai fatto fare una diagnosi lato motore, magari l'errore c'è in memoria anche senza l'accensione della spia avaria motore.



Edited by gennifer 4/6/2015 9:28 PM
Album: ~ 159 Sportwagon 1.9 JTDm 16V di Gennifer: impianto audio ~ 159 Sportwagon 1.9 JTDm 16V -Grigio Titanio -Int. Alfatex nero- Cerchi 17' ~ Alfa 156 1.9 jtd 105cv ....dopo la cura pack sport....
Bullok
Inserito 9/6/2015 11:01 AM (#534651 - in reply to #445581)


2.4 JTDM Q4 SW Owner
Nero pastello
Posts: 74
48,68 ore

2525

Genova
Ok, grazie. 

Vi terrò aggiornati.
Comprex
Inserito 18/12/2015 8:07 PM (#541333 - in reply to #534651)


1.9 JTDM Owner
Argento Alfa
Posts: 1068
297,90 ore

10002525

Roma
Ciao a tutti. Ben ritrovati.
Dopo qualche anno di onorato servizio e 181000 km la mia alfona ha il primo vero problema.
L'altro giorno a velocità "germaniche" o in salita, in autostrada, quando veniva richiesta la massima potenza è andata due volte in recovery (ho dovuto accendere e spegnere in corsa....).
Essenzialmente il problema si presentava quando per lungo tempo (più di 30/40 secondi) si era a pressione 1.55 indicata.
Premetto che attualmente la mappa è originale.
Come errore con l'axone mi ha dato eccessiva pressione turbo.
Turbina da cambiare? Se si...non dovrebbe non dare pressione?
Magari è qualche sensore? L'alfa ha la wastgate?
grazie
Messaggio spostato da gianfrylive in data 19/12/2015 17:40

Edit gianfrylive: spostata nella discussione già esistente.
Album: ~ varie
Pas77
Inserito 18/12/2015 10:16 PM (#541334 - in reply to #541333)


Tutor
2.4 JTDM+ SW Ti Owner
Nero carbonio
[ex: Brera 3.2 JTS Q4]
Utente del mese Ottobre 2012

Utente del mese Dicembre 2013

Partecipazione ai raduni
Posts: 3796
1.774,88 ore

20001000500100100252525

TORINO
Non credo sia un problema al turbo, come dici tu non darebbe pressione, invece ce n è troppa. Probabile un sensore o la pierburg. La wastegate funzione in modo un po diverso perchè agisce sulla geometria variabile, ma il concetto non cambia. Non è da escludere anche lei.
Messaggio spostato da gianfrylive in data 19/12/2015 17:40
Marco.C.
Inserito 22/12/2015 9:02 AM (#541429 - in reply to #445581)


1.9 JTDM SW Owner
Nero oceano
Posts: 209
347,20 ore

100100

Torino
Ciao a tutti, ho lo stesso problema, ho già pulito il sensore di pressione assoluta ma non ho risolto nulla. Secondo voi è possibile lubrificare con svitol la valvola 3 vie? Faccio presente che, a motore spento e quadro acceso, il manometro del turbo si alza fino alla prima tacca, avvio il motore e il manometro rimane sempre li, ovviamente fino a quando non accelero. Devo aggiungere che da quando ho pulito il sensore, l'erogazione non è più lineare, ma c'è un discreto effetto on-off.  Da diagnosi, si capisce se il sensore di pressione assoluta è da sostituire? Grazie. 
Comprex
Inserito 27/12/2015 11:56 AM (#541581 - in reply to #541334)


1.9 JTDM Owner
Argento Alfa
Posts: 1068
297,90 ore

10002525

Roma
Pas77 - 18/12/2015 10:16 PM
Non credo sia un problema al turbo, come dici tu non darebbe pressione, invece ce n è troppa. Probabile un sensore o la pierburg. La wastegate funzione in modo un po diverso perchè agisce sulla geometria variabile, ma il concetto non cambia. Non è da escludere anche lei.
Messaggio spostato da gianfrylive in data 19/12/2015 17:40
Ciao Pas, in effetti penso di provare a vedere innanzitutto se è bloccata l'astina della geometria variabile, accelerando dovrebbe muoversi, è corretto? A motore spento dovrebbe essere libera? In effetti ora che ci penso la turbina "fischia" e sembra vada in una specie di stallo, come se la geometria variabile non funzionasse...Ho letto in internet che uno con la croma 1.9 ha risolto mettendo lo svitol sull'astina...


Per quanto riguarda la pierburg, non sai mica quale sia il codice alfa così capisco qual è sulla 159?
Grazie e buone feste
Album: ~ varie
Igor81
Inserito 12/7/2016 11:57 PM (#550949 - in reply to #445581)


1.9 JTDM SW Owner
Nero carbonio
325,03 ore

5001001002525

Belluno
Ciao, anch'io avrei bisogno di lubrificare l' astina della GV, ma tutto il gruppo è coperto da un carter. Anche togliendo tutte le viti non riesco a spostarlo a sufficienza x vede l' astina. Bisogna agire da sotto?

Grazie,
Ciao
Album: ~ 159 1.9 JTDm Nero Carbonio - Interni Alfatex Beige - Cerchi 17" by Igor81 ~ Installazione Cruise Control ~ Varie
Pietro.68
Inserito 13/7/2016 11:21 AM (#550957 - in reply to #445581)


2.0 JTDM SW Owner
Rosso alfa
Posts: 352
267,63 ore

1001001002525

Padova
controllate prima di tutto di non avere un tubicino che controlla la geometria variabile crepato.
il modo più semplice per farlo è verificare se in spegnimento la farfalla anti squotimento si chiude o se rimane aperta.
Igor81
Inserito 13/7/2016 11:55 AM (#550959 - in reply to #445581)


1.9 JTDM SW Owner
Nero carbonio
325,03 ore

5001001002525

Belluno
E' la farfalla sul collettore d' aspirazione?

Edited by Igor81 13/7/2016 11:55 AM
Album: ~ 159 1.9 JTDm Nero Carbonio - Interni Alfatex Beige - Cerchi 17" by Igor81 ~ Installazione Cruise Control ~ Varie
Igor81
Inserito 21/7/2016 9:34 AM (#551198 - in reply to #445581)


1.9 JTDM SW Owner
Nero carbonio
325,03 ore

5001001002525

Belluno
Ciao, mi capita che se premo l' acceleratore poco poco, giusto quel po' che basta per attivare "qualosa", la lancetta del turbo da circa 0.2 va a zero. capita anche a voi? è normale?

Ciao Grazie
Album: ~ 159 1.9 JTDm Nero Carbonio - Interni Alfatex Beige - Cerchi 17" by Igor81 ~ Installazione Cruise Control ~ Varie
Comprex
Inserito 5/9/2016 4:06 PM (#552398 - in reply to #445581)


1.9 JTDM Owner
Argento Alfa
Posts: 1068
297,90 ore

10002525

Roma
Nel mio caso alla fine era il collettore di aspirazione che col tempo si era forato. Cambiato a cifra modica.
A 5000 km dalla sua sostituzione nessun problema.

Album: ~ varie
satrusteghi
Inserito 23/9/2016 9:08 AM (#553143 - in reply to #445581)


1.9 JTDM Owner
Grigio titanio
148,30 ore

100100

Torre San Severo
Ho avuto lo stesso problema questi giorni. Avevo dei cali di potenza momentanei, come se non riuscisse a prendere gas, come se si fosse tappato il dpf o che gli iniettori fossero sporchi. Ieri in autostrada ho fatto qualche prova e quando ho allungato un po' (140 km/h) mi è comparsa la dicitura "controllare motore". La macchina a quel punto ha perso decisamente potenza . Il problema era un tubicino crepato: l'examiner segnalava " pressione turbo".  Sostituito gratuitamente in 2 minuti dal meccanico. Da notare che la lancetta del turbo, appena toglievo il gas, scendeva istantaneamente a zero. In condizioni normali scende gradualmente ed in marcia mi pare che non arrivi mai a zero.

A questo però si è aggiunto un rumore metallico all'interno della marmitta, solo in fase di forte accellerazione, come se qualche pezzo di dpf (o ruggine interna) si fosse staccato e svolazzasse dentro. Il meccanico mi ha consigliato di tirare la macchina per far uscire questi residui. 


Edited by satrusteghi 23/9/2016 9:19 AM
Album: ~ alfa 159 Titan Grey 1900 JTDm
kkkk85
Inserito 26/2/2017 11:23 AM (#557447 - in reply to #553143)

Utente
Posts: 14
38,67 ore



roma
Ciao ragazzi.....è da un po di tempo che combatto con questo problema e non riesco a venirne del tutto a capo. Il tutto cominciò con un problema attorno ai 2000 giri, ovvero ad accelerazione costante intorno a questo regime l'auto aveva un piccolo buco di potenza, la lancetta del turbo faceva un piccolo balzo in su e poi riprendeva come sempre...il tutto accompagnato da un rumore come di sfregamento. Successivamente il manometro della turbina ha cominciato , in accelerazione, a puntare subito al valore di 1,5 e rimanere lì fisso...se continuavo ad accelerare per altri 5-6 secondi, l'auto andava in recovery. Ho sostituito il sensore della sovralimentazione, ma non è cambiato nulla. Ho sostituito la pierburg dell'attuatore della turbina e pareva risolto, adesso durante una accelerazione il manometro saliva e scendeva regolarmente senza rimanere fisso al massimo. Anche il problema che si verificava ai 2000 giri sparito. Se non che ora occasionalmente si ripresenta ma ad una determinata circostanza, cioè se resto fermo al minimo per 10-15 minuti. Ad esempio se trovo traffico, quando riparto il problema si ripresenta, così come se accendo l'auto e nel frattempo la carico. A volte capita che in marcia si sblocchi da sola e tutto torna nella norma.....altrimenti devo accostare spegnere e riaccendere, ed in genere risolvo cosi. Quale può essere ancora il problema?
Messaggio spostato da geppito in data 27/02/2017 13:03
micpie
Inserito 27/2/2017 10:43 AM (#557448 - in reply to #557447)


1.9 JTDM Owner
Grigio vesuvio
Posts: 250
246,88 ore

1001002525

Roma-Villa d'Agri (PZ)
Anche io ho un problema simile, ed il manometro non scende mai a 0 (tranne quando rigenera) ma a minimo sta su una tacchetta, ho i vuoti e  a volte se non lascio l'acceleratore il turbo sta a 1.5 (situazione alquanto fastidiosa), inoltre ho trovato perdite di olio fra in un tubo(non so come si chiama) che arriva alla turbina.
Mio cugino meccanico mi ha detto che la turbina sta per andare  e per il momento mi ha consigliato di evitare accelerate brusche e di tenere d'occhio il manometro, dalle prove che ha fatto ha visto che l'olio che trafila è davvero poco..
Messaggio spostato da geppito in data 27/02/2017 13:03
blkid
Inserito 2/3/2017 10:44 AM (#557498 - in reply to #445581)

Utente
Posts: 39
56,93 ore

25

Roma
Giusto due precisazioni:
  • La geometria variabile non è detto che si blocchi chiusa, non generando pressione. Potrebbe benissimo bloccarsi aperta e causare un eccesso di pressione rispetto al range previsto per il carico/numero giri. Inoltre, non prendete la pressione come valore assoluto. La centralina calcola l'eccesso o il difetto anche in base a carico e numero di giri. Se non rientra nei range scatta il recovery. Potrebbe anche benissimo non essere bloccata del tutto ma avere dei depositi che causano temporanei blocchi, quindi la vedete muovere ma in realtà non è libera e da problemi di erogazione (seghettamenti, vuoti, recovery e menate varie)
  • Il sensore MAP (pressione assoluta) è delicato tanto se non più del MAF (debimetro). Si tratta per lo più di sensori piezoelettrici a depressione e la sua pulizia con qualsiasi prodotto chimico o, ancora peggio, meccanico, ne causa solo la sua rottura o alterazione come comportamento a pari pressione. Spiego brevemente il suo funzionamento: si tratta di due film conduttori. All'aumentare della depressione il film superiore viene risucchiato, allontandosi dall'altro e aumentando la resistenza. Viceversa sui turbo. Il film viene spinto, diminuendo la resistenza (aumenta la tensione in uscita). Considerata la delicatezza del componente un qualsiasi additivo chimico può deteriorarlo, causandone o un'irrigidimento o ammorbidimento del film, con le ovvie conseguenze del caso. Feci anche sulla mia auto l'enorme ca...ta di pulirlo con un prodotto apposito per contatti elettrici. Il risultato è che la macchina (una benzina con solo MAP per la verifica della quantità dell'aria in entrata, ergo senza debimetro) ha iniziato ad ingolfarsi a freddo, avere vuoti, non camminare ad alti regimi. Sono andato avanti per 3 anni con questo problema con meccanici che facevano a gara a chi la sparava più grossa (motore depresso, centralina andata, serbatoio che non prende aria e tante altre cazzate colossali). Da diagnosi il MAP sembrava funzionare (di fatto era ancora nei range e la mia auto è nota per tardare l'accensione dell'avaria motore). Quando l'ho cambiato ho capito che non andava più e perchè la macchina andava malissimo. Il nuovo appena premo l'acceleratore percepisce immediatamente il cambio di depressione e schizza al massimo, il vecchio era pigrissimo, spesso facendo una pompata con l'acceleratore nemmeno la percepiva la variazione di depressione. Quindi, visto che costa poco (lo trovate anche su aliexpress a pochi euro), vi consiglio di cambiarlo se avete fatto manomissioni varie su questo sensore.


Edited by blkid 2/3/2017 10:45 AM
Album: ~ Testata con crepe
emix74
Inserito 20/3/2017 3:44 PM (#557947 - in reply to #445581)


1.9 JTDM SW Owner
Blu oltremare
Posts: 115
129,22 ore

100

Vicenza
Penso che il blocco della geom.variab. aperta sia quello che è successo a me. Praticamente a bassi regimi l'auto va bene (con consumi un pò esagerati). Quando inizio a tirare non avverto più la spintina intermedia ma la lancetta sale fino a 1.55 e rimane li finchè non mollo l'acceleratore, purtroppo però tira poco. Inoltre se mi fermo a motore acceso la lancetta non torna a 0 ma rimane leggermente sollevata con un leggero fischio in sottofondo. Sempre da fermo, se inizio a premere di continuo il pedale del freno, la lancetta torna a 0 e il fischio sparisce, per poi ricomparire poco dopo aver tolto il piede dal freno.
Se l'auto invece sta ferma qualche ora, quando accendo la lancetta è a 0 e l'auto sembra reattiva fino a quando inizio un pò a tirare e ricomincia tutto quello scritto sopra.
Ho cambiato il sensore di pressione sul collettore d'aspirazione, sostituito l'elettrovalvola pierburg, sostituito anche il filtro dell'aria(tanto tra un pò devo fare il tagliando) con un K&N. Auto un pò più reattiva ma problema non risolto e nessun errore in centralina(verificato con FES) o durante la marcia. L'albero della valvola che regola la geometria variabile è praticamente inaccessibile, ma in qualche maniera ci devo arrivare e vedere se si muove...
La mia è una 1.9 jtdm 110Kw 150CV fine 2007.
Attendo vostri consigli per accedere all'alberino o comunque fare altre prove
capyuri
Inserito 20/3/2017 11:24 PM (#557957 - in reply to #445581)


2.4 JTDM Owner
Argento alfa
Posts: 111
58,07 ore

100

Cerveteri (Roma)
Per accedere all'alberino rimuovi il carter di protezione sui collettori di scarico oppure accedi da sotto rimuovendo il sottomotore.

Io sono reduce da un problema sulla mia dove ad essere danneggiati erano i tubicini della depressione che comanda la turbina, risultato? Turbo completamente spento e macchina che si comporta come un aspirato, con ripresa e accelerazione inesistenti. Controllato tutte le linee e sostituiti i tubicini con dei nuovi e problema sparito.
emix74
Inserito 21/3/2017 9:22 AM (#557964 - in reply to #445581)


1.9 JTDM SW Owner
Blu oltremare
Posts: 115
129,22 ore

100

Vicenza
Grazie Capyuri. Sabato vado sotto (la suocera ha la buca da meccanico). Nel frattempo compro qualche metro di tubicino flessibile e proverò a sostituirli tutti(male non fà) e vediamo che succede...ormai le ho provate tutte...
emix74
Inserito 22/3/2017 3:39 PM (#558016 - in reply to #557957)


1.9 JTDM SW Owner
Blu oltremare
Posts: 115
129,22 ore

100

Vicenza
Scusami se ti faccio una domanda...ma la pressione del turbo nel tuo caso, saliva velocemente o lentamente? Perchè la mia sale velocissima, però la macchina non spinge...Per fare un esempio sono in autostrada in 6° con la lancetta del turbo che segna 0.8, la velocità era di circa 140/150 km/h, adesso non arrivo ai 120 km/h...
Avevo anche pensato al catalizzatore intasato, ma in teoria se così fosse il filtro antiparticolato non dovrebbe nemmeno rigenerare...correggetemi se sbaglio...
geppito
Inserito 23/3/2017 11:32 AM (#558053 - in reply to #558016)


Amministratore
1.9 JTDM Owner
Grigio Titanio
Utente del mese Luglio 2011

Posts: 11080
8.682,48 ore

500050001000252525

POTENZA
Ma ti si accende la spia motore oppure no?
Album: ~ 159 e Brera - specifiche e informazioni ~ My 159 1/24 - Work in progress ~ 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive Grigio Titanio
emix74
Inserito 23/3/2017 6:06 PM (#558072 - in reply to #445581)


1.9 JTDM SW Owner
Blu oltremare
Posts: 115
129,22 ore

100

Vicenza
Nessuna spia e nessun errore(verificato su FES). Inoltre, scusate l'ignoranza, ma che collegamento può esserci tra la turbina e la pompa del freno, dato che come dicevo precedentemente, quando mi fermo e la lancetta del turbo e leggermente alzata, se premo in continuazione il freno, questo diventa duro e la lancetta del turbo va a 0. Quando riparto la macchina va come una scheggia per un pò per poi tornare alla situazione di prima. Inizio veramente a pensare di avere qualche tubicino crepato.
ernestus
Inserito 23/3/2017 7:12 PM (#558076 - in reply to #445581)


1.9 JTDM SW Owner
Nero carbonio
Posts: 377
179,60 ore

100100100252525

roma
emix se premi ripetutamente il freno,scarichi la depressione del servo freno quindi il pedale è duro.per la turbina stesso discorso l'attuatore funziona con la depressione.
emix74
Inserito 24/3/2017 8:53 AM (#558097 - in reply to #445581)


1.9 JTDM SW Owner
Blu oltremare
Posts: 115
129,22 ore

100

Vicenza
Ragazzi ho avuto un illuminazione ieri sera....a mezzanotte e mezza mentre tornavo dalla partita....lo so mi sono fatto schifo da solo ma sono malato...
Ho fatto mente locale e ho pensato che avevo cambiato nell'ordine:
Elettrovalvola Pierburg(quella sulla battuta del cofano) - sensore pressione sul collettore - filtro aria con uno sportivo K&N
Dopo il cambio dell'elettrovalvola c'era stato un leggero miglioramento per poi iniziare con il sintomo della lancetta del turbo leggermente sollevata...
Sostituito il sensore sul collettore e migliorata ancora un pò ma situazioni dopo un pò che ero in marcia che si ripetevano con porchi che venivano giù...
Sostituito il filtro dell'aria(risultava abbastanza sporco)altro piccolo miglioramento ma ancora situazioni che si ripetevano però ad intermittenza
Sentivo di essere ad un passo dalla soluzione e ieri sera ho pensato...e se fosse l'elettrovalvola difettosa e il problema iniziale era il sensore sul collettore???
Prova del 9,arrivo a casa, apro il cofano, sostituisco la nuova elettrovalvola con quella vecchia e chiudo tutto....
Stamane la macchina é un reattore, senza vuoti, turbina che spinge in maniera eccezionale e lancetta a 0 quando mi fermo!!!!
Responso per adesso...l'elettrovalvola nuova o è difettosa o non va bene per la mia auto(pensare che gli avevo anche dato i dati del libretto della macchina via chat). Per carità ho speso poco più di 30€ per l'elettrovalvola e quindi rimandarla in Germania a mio carico non conviene.. verificherò se è effettivamente difettosa o buona per qualche altro modello Alfa(eventualmente la vendo).
Quindi a prove fatte il pezzo iniziale che si era guastato era il sensore pressione sul collettore..
Adesso mi tocco le palle e tiro un pò di sgasatedato che non oso immaginare alla porcheria che si è ammucchiata in questi giorni...
 


Edited by emix74 24/3/2017 9:21 AM
Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12
Printer friendly version
E-mail a link to this thread
Jump to forum :

120407781 clicks e 8008841 sessioni dal 13/11/2005


Search | Articoli | Mappa | Stats | Utenti | Owner list | Webmail | Regole | HitParade | Forums | Calendars | Albums |

(Delete all cookies set by this site)
Torna su


Questo sito utilizza Google Analytics e supporta Firefox