Random quote: Gli uomini sono fatti di polvere. Più polvere c'è, e più gli uomini sono fatti... (Anonimo)
- (Added by: albagnino)
Sezione La panterona :: Forum "159 - L'angolo del detrattore"

Topic: TBI gestione minimo a freddo

Moderatori: Amministratori, Moderatori
Pagina: 1 2
WhitePanther
Inserito 29/12/2017 6:24 PM (#562649)

1750 TBi SW Owner
Bianco ghiaccio
Partecipazione al raduno di MontecchioPartecipazione ai raduni
652,05 ore

100100100100

Castelli Calepio (BG)
Ciao a tutti,
in verità non è un problemone. Tuttavia qualcosa che non va ci dev'essere.
In pratica succede che accendendo la pantera a motore completamente freddo nel periodo invernale il minimo rimanga ai giri che dovrebbe avere a normali temperature di esercizio, ovvero 750/800 giri. La cosa curiosa è appunto che il problema si manifesta solo nella stagione invernale con temperature esterne inferiori a circa 18°C. Oltre questa temperatura infatti accendendo la macchina il minimo rimane a circa 1100 giri per circa un minuto, come normalmente dovrebbe essere.
Nel caso utilizzi la macchina al mattino e, poniamo la riutilizzi dopo qualche ora, il minimo alla successiva riaccensione rimane accelerato come dovrebbe essere. Cioè, a motore non completamente freddo (la temperatura acqua è comunque a fondo scala inferiore) rimane accelerata per un minuto. A motore completamente freddo invece no.
In officina mi hanno consigliato di fare un paio di pieni di benzina non dal consueto distributore. Dopo di che è stato fatto un reset dei parametri della centralina nella quale non risultavano comunque errori di sorta. Tuttavia il problema non s'è risolto ed a questo punto dovrei lasciargli la macchina per eseguire controlli più approfonditi con costi non indifferenti nel caso non salti fuori il colpevole al primo colpo. Potrebbe forse essere il sensore temperatura acqua? Avete qualche idea o esperienze similari nel merito?
Album: ~ Verona - 29 luglio 08 ~ Raduno di Montecchio Maggiore
Pas77
Inserito 29/12/2017 11:13 PM (#562661 - in reply to #562649)


Tutor
2.4 JTDM+ SW Ti Owner
Nero carbonio
[ex: Brera 3.2 JTS Q4]
Utente del mese Ottobre 2012

Utente del mese Dicembre 2013

Partecipazione ai raduni
Posts: 3778
1.764,93 ore

20001000500100100252525

TORINO
Molto probabilmente il debimetro. Dovreste verificare la temperatura aria che rileva. Un tuo "collega di motore"  ha trovato rilevamenti non corretti e aveva il tuo stesso problema. 
WhitePanther
Inserito 29/12/2017 11:53 PM (#562662 - in reply to #562661)

1750 TBi SW Owner
Bianco ghiaccio
Partecipazione al raduno di MontecchioPartecipazione ai raduni
652,05 ore

100100100100

Castelli Calepio (BG)
Pas77 - 29/12/2017 11:13 PM
Molto probabilmente il debimetro. Dovreste verificare la temperatura aria che rileva. Un tuo "collega di motore"  ha trovato rilevamenti non corretti e aveva il tuo stesso problema. 
Proverò a dargli un'occhiata. Magari è da pulire.
Grazie della dritta! ;-)
Album: ~ Verona - 29 luglio 08 ~ Raduno di Montecchio Maggiore
Pas77
Inserito 30/12/2017 12:11 AM (#562663 - in reply to #562662)


Tutor
2.4 JTDM+ SW Ti Owner
Nero carbonio
[ex: Brera 3.2 JTS Q4]
Utente del mese Ottobre 2012

Utente del mese Dicembre 2013

Partecipazione ai raduni
Posts: 3778
1.764,93 ore

20001000500100100252525

TORINO
WhitePanther - 29/12/2017 11:53 PM
Pas77 - 29/12/2017 11:13 PM
Molto probabilmente il debimetro. Dovreste verificare la temperatura aria che rileva. Un tuo "collega di motore"  ha trovato rilevamenti non corretti e aveva il tuo stesso problema. 
Proverò a dargli un'occhiata. Magari è da pulire.
Grazie della dritta! ;-)
Figurati.Controlla, ma non si pulisce, si cambia
panteranera
Inserito 6/1/2018 7:27 PM (#562861 - in reply to #562649)


1750 TBì Ti Owner
Nero carbonio
Posts: 236
103,05 ore

10010025

Provincia di Milano
a me capita che alla prima accensione a freddo quando la lancetta del contagiri inizia a scendere il motore tenda come a spegnersi per poi rialzarare i giri e stabilizzarsi
panteranera
Inserito 7/4/2018 6:21 PM (#565014 - in reply to #562662)


1750 TBì Ti Owner
Nero carbonio
Posts: 236
103,05 ore

10010025

Provincia di Milano
WhitePanther - 29/12/2017 11:53 PM
Pas77 - 29/12/2017 11:13 PM
Molto probabilmente il debimetro. Dovreste verificare la temperatura aria che rileva. Un tuo "collega di motore"  ha trovato rilevamenti non corretti e aveva il tuo stesso problema. 
Proverò a dargli un'occhiata. Magari è da pulire.
Grazie della dritta! ;-)
Ciao,
sei riuscito a risolvere?
matte-939
Inserito 7/4/2018 8:47 PM (#565019 - in reply to #562649)


1750 TBi Ti SW Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 227
188,40 ore

10010025

Genova
Ciao ragazzi, a freddo ho notato anche io la tendenza di questo comportamento al minimo... magari sbaglierò ma di solito tra tirarla fuori dal box, faccio due o tre cose lasciandola accesa al minimo qualche minuto e poi parto.
Così facendo si riduce questa tendenza.
La mia ha la frizione che stacca quasi subito, quindi si rischia non sapendolo di farla spegnere come un principiante, poi conoscendola sai come evitare... ma leggendo sul forum quando si è presentato avevo idea del problema, infatti notavo un numero di giri al minimo un pò basso, oppure dando quel pò di gas, mollando la frizione tendeva come ad abbassare invece appena i giri, tendendola a spegnere.
Lasciandola scaldare qualche minuto, non è che non lo faccia, ma è meno evidente e come dite voi esclusivamente a freddo, mentre a caldo nessun problema.
Non vi so ancora dire a temperature invernali. 
Si parlava di aggiornamenti, ma onestamente controllando con FES la mia non ne ha, quindi non vi so dire 
WhitePanther
Inserito 22/4/2018 5:32 PM (#565274 - in reply to #565014)

1750 TBi SW Owner
Bianco ghiaccio
Partecipazione al raduno di MontecchioPartecipazione ai raduni
652,05 ore

100100100100

Castelli Calepio (BG)
panteranera - 7/4/2018 6:21 PM
WhitePanther - 29/12/2017 11:53 PM
Pas77 - 29/12/2017 11:13 PM
Molto probabilmente il debimetro. Dovreste verificare la temperatura aria che rileva. Un tuo "collega di motore"  ha trovato rilevamenti non corretti e aveva il tuo stesso problema. 
Proverò a dargli un'occhiata. Magari è da pulire.
Grazie della dritta! ;-)
Ciao,
sei riuscito a risolvere?

Ho pensato di soprassedere. Visto che comunque non è un grosso problema, preferisco evitare di andare a toccare cose che poi alla fine potrebbero sì crearteli! ;-)
Album: ~ Verona - 29 luglio 08 ~ Raduno di Montecchio Maggiore
matte-939
Inserito 27/11/2018 4:29 PM (#568099 - in reply to #562649)


1750 TBi Ti SW Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 227
188,40 ore

10010025

Genova

Ragazzi come scritto nel mio diario, ho cambiato la sonda lambda a monte con una Bosch, infatti sul MES mi dava la relativa avaria, ho resettato l'errore e per ora tutto bene.

Avevo le irregolarità a freddo citate e ora ho percorso un 100km e diverse prove di partenza a freddo.

Mi sembra di aver risolto il problema, adesso non è irregolare, e neanche con le temperature esterne attuali, nessuna incertezza nella partenza e tendenza a spegnersi, e per ora non è più apparsa l'avaria.

Vi terrò aggiornati per i prossimi km

panteranera
Inserito 28/11/2018 8:21 PM (#568101 - in reply to #562649)


1750 TBì Ti Owner
Nero carbonio
Posts: 236
103,05 ore

10010025

Provincia di Milano
sabato dovrei cambiarla anche io. Hai staccato il polo negativo della batteria prima?
matte-939
Inserito 29/11/2018 11:29 AM (#568109 - in reply to #562649)


1750 TBi Ti SW Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 227
188,40 ore

10010025

Genova

Si, per tranquillità l'ho staccato, anche se in realtà si scollega il relativo connettore e poi si interviene sulla sonda.

Finito il lavoro ho fatto la diagnosi ed eliminato l'errore storico, che al momento non si è più ripresentato

Onestamente sono riuscito con molta difficoltà a mollarla, ma sono del parere che siccome la sonda è cotta per le alte temperature, conviene tranciare bene il vecchio cavo e togliere meglio la sonda per non sforzare i filetti, poi la nuova invece monta molto agevolmente e con una coppia relativamente bassa.

panteranera
Inserito 29/11/2018 9:07 PM (#568110 - in reply to #562649)


1750 TBì Ti Owner
Nero carbonio
Posts: 236
103,05 ore

10010025

Provincia di Milano
io ho acquistato l'apposita chiave per smontarla, o meglio ne ho prese due ma la prima non la uso un quanto si tratta di una bussola da 22 con un taglio laterale per far passare il cavo ma è troppo corta per arrivare ad agganciare l'esagono della sonda senza sforzare l'attaccatura del cavo sulla sonda stessa… userò questa






matte-939
Inserito 30/11/2018 9:30 AM (#568112 - in reply to #562649)


1750 TBi Ti SW Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 227
188,40 ore

10010025

Genova
Perfetta, dimmi poi come ti trovi. Anche la bussola è ottima con prolunga e chiave d’attacco, ma deve essere molto buona per non rischiare di romperla essendo aperta.
panteranera
Inserito 30/11/2018 9:41 PM (#568115 - in reply to #562649)


1750 TBì Ti Owner
Nero carbonio
Posts: 236
103,05 ore

10010025

Provincia di Milano
avevo preso la bussola per poterla usare con un classico cricchetto da 1\2 pollice ed eventuale snodo cardanico ma, anche se specifica per sonde lambda, risulta essere troppo corta… forse non tutte le sonde con esagono da 22mm sono lunghe uguali...
matte-939
Inserito 30/11/2018 10:04 PM (#568116 - in reply to #562649)


1750 TBi Ti SW Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 227
188,40 ore

10010025

Genova
Possibile che sia così... è che costano un botto ma poi ci si trova meglio nel lavoro sulla nostra passione, la pantera. E sono dietro all’acquisto di una dinamometrica beta con relativo adattatore per cambiare il filtro olio e usarla in futuro anche per le candele.
panteranera
Inserito 30/11/2018 10:52 PM (#568117 - in reply to #562649)


1750 TBì Ti Owner
Nero carbonio
Posts: 236
103,05 ore

10010025

Provincia di Milano
la bussola che ho preso è questa... https://www.ebay.it/itm/CHIAVE-A-BUSSOLA-DA-1-2-A-PROFILO-ESAGONALE-22-mm-PER-SMONTAGGIO-SONDA-LAMBDA/233010961403?ssPageName=STRK%3AMEBIDX%3AIT&_trksid=p2060353.m2749.l2649 per quello che è costata ho tentato, magari mi servirà per altri lavori!
panteranera
Inserito 9/12/2018 12:16 PM (#568171 - in reply to #562649)


1750 TBì Ti Owner
Nero carbonio
Posts: 236
103,05 ore

10010025

Provincia di Milano
iero ho provveduto a sostituire la sonda lambda… anche utilizzando la chiave snodata postata in precedenza lo spazio per fare leva era davvero troppo poco, ho quindi svitato la paratia paracalore e a spostarla (per toglierla avrei duvuto togliere un fermatubo, tra l'altro libero, e staccare altro…) per avere più spazio.
Consiglio di non utilizzare sbloccanti in quanto non riescono a penetrare nella filettatura (a sbalzo, coperta dal "dado" della candeletta e da una guarnizione metallica) e cola seguendo la linea di scarico: quando il motore sarà caldo vedrete salire del fumo in quanto il liquido verrà bruciato la paratia inferiore farà da camino che porterà il fumo proprio nella zona della sonda facendovi temere di aver fatto una cavolata...
Ho provveduto a pulire la sede filettata della sonda sul collettore in quanto piena di fuliggine con uno straccio in microfibra (non perde peli, non si sfilaccia) su cui ho spruzzato wd40, ho ripassato il poi ma utilizzando una parte asciutta, per evitare di avere problemi con il rimontaggio.
Sulla nuova sonda è presente anche un leggero strato di grasso e noterete anche la guarnizione nuova che andrà a schiacciarsi serrando la sonda, fatto purtroppo a mano vista l'impossibilità di usare una dinamometrica… l'ideale sarebbe prendere una chiave a tubo a doppia misura, tipo 22 e 23, lunga abbastanza per farci entrare la sonda e almeno la prima parte di cavo (esistono?!) tagliarla a metà per il lungo di una sezione sufficiente a far passare il cavo e innestare poi  una bussola sull'altro lato e utilizzare quindi la dinamometrica.
La sonda vecchia era piena di fuliggine, non ho ancora avuto modo di testarla a fondo, farò dei km e partenza e freddo e vi farò sapere… se non risolverò del tutto proverò a pulire questo sensore http://www.159ownersclub.it/public/forum/forums/thread-view.asp?tid=19565
matte-939
Inserito 18/12/2018 7:47 PM (#568225 - in reply to #562649)


1750 TBi Ti SW Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 227
188,40 ore

10010025

Genova

Secondo me hai fatto un ottimo lavoro, io per evitare colate ho inserito uno straccio fino in fondo sotto la paratia e spruzzato, e non ho avuto problemi, certo che come dici lo spazio per fare leva è poco, ma lavorando da dietro e non frontalmente riesci a guadagnare moooooolto lentamente gioco. Ma io ho usato un'inglese classica della Beta.

Comunque il problema è toglierla, poi metterla è semplice, quindi penso che per evitare sforzi inutili converrebbe, dopo aver staccato batteria e tolto il connettore, tranciare il cavo e lavorare con una bussola da candele, profonda da 22 e attacco sulla testa da 1/2 o 3/8 per utilizzare prolunga e chiave e riuscire con più coppia e meno sforzi di toglierla frontalmente.

Tanto la nuova è completa di tutto

Poi anche io ho pulito accuratamente la sede e messo la nuova. Non richiede molto sforzo e coppia di serraggio ma anche io sono maniaco e avrei preferito agire con una dinamometrica, ma l'ho stretta con senso.

Per ora ho risolto, non ha più problemi di minimo a freddo è perfetta, anche io ho notato tantissima fuliggine sulla testa della vecchia sonda, anche se è mia convinzione che fosse un problema del pre riscaldo della stessa.

Vedremo, ci aggiorniamo!

panteranera
Inserito 21/12/2018 7:40 PM (#568237 - in reply to #562649)


1750 TBì Ti Owner
Nero carbonio
Posts: 236
103,05 ore

10010025

Provincia di Milano
dopo diversi utilizzi ho notato che il minimo è meno ballerino a freddo ma ogni tanto si spegne ugualmente… proverò a pulire il sensore riportato in precedenza, poi passerò al debimetro
panteranera
Inserito 11/1/2019 8:01 PM (#568441 - in reply to #562649)


1750 TBì Ti Owner
Nero carbonio
Posts: 236
103,05 ore

10010025

Provincia di Milano
con questi freddi sono sempre presenti i problemi all'accensione… confermo quindi che il problema è altrove e che dovrò provare a pulire quanto descritto prima...
panteranera
Inserito 11/1/2019 8:01 PM (#568442 - in reply to #562649)


1750 TBì Ti Owner
Nero carbonio
Posts: 236
103,05 ore

10010025

Provincia di Milano
con questi freddi sono sempre presenti i problemi all'accensione… confermo quindi che il problema è altrove e che dovrò provare a pulire quanto descritto prima...
panteranera
Inserito 12/1/2019 9:34 PM (#568452 - in reply to #562649)


1750 TBì Ti Owner
Nero carbonio
Posts: 236
103,05 ore

10010025

Provincia di Milano
per info ho pulitore il sensore pressione aria motore map ma non è cambiato nulla
Muttley74
Inserito 12/1/2019 10:02 PM (#568457 - in reply to #562649)


2.0 JTDM SW Ti Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 1022
498,47 ore

1000

Latisana
Ad essere sicuri che il problema è quello bisognerebbe sostituirlo perché molte volte la pulizia non serve.

Edited by Muttley74 12/1/2019 10:04 PM
Album: ~ Alfa 75 di Muttley74 ~ 500e di Muttley74 ~ Car Audio (by Muttley74)
panteranera
Inserito 12/1/2019 10:35 PM (#568458 - in reply to #562649)


1750 TBì Ti Owner
Nero carbonio
Posts: 236
103,05 ore

10010025

Provincia di Milano
infatti… esiste un modo per testarlo tramite multimetro\obd?
matte-939
Inserito 15/1/2019 9:11 PM (#568493 - in reply to #562649)


1750 TBi Ti SW Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 227
188,40 ore

10010025

Genova
Al momento la mia da quando ho sostituito la lambda non ha avuto più problemi.
Stamattina anche con avvii a freddo tutto regolare, nè minimo irregolare nè tendenza a spegnersi.
Avevo resettato errori storici con mes e ad oggi non si sono più ripresentati.
Vi terrò aggiornati.
Pagina: 1 2
Printer friendly version
E-mail a link to this thread
Jump to forum :

109142185 clicks e 6881206 sessioni dal 13/11/2005


Search | Articoli | Mappa | Stats | Utenti | Owner list | Webmail | Regole | HitParade | Forums | Calendars | Albums |

(Delete all cookies set by this site)
Torna su


Questo sito utilizza Google Analytics e supporta Firefox