Random quote: Strade? Dove andiamo noi non c'è bisogno di strade! (Emmet "Doc" Brown)
- (Added by: mambro)
Sezione La panterona :: Forum "159 - Diario"

Topic: Diario di squid3128

Moderatori: Amministratori, Moderatori
Pagina: 1 2
Paride
Inserito 31/8/2018 10:03 AM (#567087 - in reply to #567073)


2.0 JTDM SW Owner
Nero carbonio
[ex 1.9 JTDM SW]
Posts: 465
343,35 ore

1001001001002525

Lecce
squid3128 - 30/8/2018 1:34 PM
Dopo un mese di assenza, ricominciamo con le (dis)avventure, anche se non c'è niente di nuovo, solo un leggero peggioramento della situazione 
Appare il messaggio "Far cambiare olio motore": l'ho cambiato da 20.000 km ma non era stato effettuato il reset. Poco male.

Dopo qualche giorno comincia pure ad apparire il messaggio del service, e dato che ormai ho percorso 35000 km mi sono deciso a pianificare il tagliando completo dei 120.000, anche se in ritardo di 5000. Brutto quando ti cade attorno a ferragosto.
Il livello del liquido ha cominciato di nuovo a calare, e sembra che la perdita d'olio sia aumentata; inoltre mi sono reso conto che il pedale della frizione per i primi cm affonda "a vuoto", anche se non ho notato problemi o comportamenti insoliti durante il cambio marcia.
Lunedì la porto da un nuovo meccanico dato che quello di fiducia non era riuscito a individuare la perdita d'acqua, così ne approfitto per fare un tagliando completo
Lascerò sul sedile un foglio con la lista di tutte le manutenzioni effettuate accennando anche al possibile problema dell'elettrovalvola della geometria.

Ok il reset, ma fai attenzione che hai il dpf. Il messaggio compare anche secondo un calcolo che considera il numero di rigenerazioni. Per cui può capitare che ti appaia anche rispettando tutto: non lo trascurare.

Leggerai qualche parere discordante, ma il mio è quello di cambiare l'olio ogni 15.000.

Sul pedale frizione non so da cosa può dipendere quanto descrivi.

Sul resto, ponte, giù la protezione motore e un buon meccanico le perdite te le individua. La perdita di olio, se è improvvisa e notevole, deve per forza essere facilmente individuabile. A meno che non se lo pappi il motore, ma allora quantomeno dovresti notare un aumento della fumosità.



Album: ~ 159 2.0 JTDm Nero Carbonio - Interni Alfatex Nero/Beige - Cerchi 18"
squid3128
Inserito 31/8/2018 10:29 AM (#567089 - in reply to #567087)

2.0 JTDM Owner
Nero carbonio
Posts: 27
90,55 ore

25

Asolo
Paride - 31/8/2018 10:03 AM
Ok il reset, ma fai attenzione che hai il dpf. Il messaggio compare anche secondo un calcolo che considera il numero di rigenerazioni. Per cui può capitare che ti appaia anche rispettando tutto: non lo trascurare.

Leggerai qualche parere discordante, ma il mio è quello di cambiare l'olio ogni 15.000.
D'accordissimo con te, dopo circa 30.000 km circa dall'ultimo reset è apparso l'avviso, quindi deduco che abbia raggiunto il chilometraggio previsto anziché il "limite numero rigenerazioni", che tra l'altro la mia fa come un orologio ogni 300km. Cambi olio eseguiti.
- a 90.000, dal concessionario (tagliando completo + cinghia distribuzione)
- a 106.000, dal meccanico di fiducia che ha visto una leggera perdita dal filtro olio; dato che la perdita era modesta si pensava di sistemare il tutto (filtro + guarnizioni) al prossimo tagliando, cioè quello che farò lunedì. Nelle ultime settimane la perdita è aumentata, o magari si tratta di un mix di olio e liquido refrigerante dato che perde pure quello. E ci sta.
- Prossimo cambio a 125.000, sarà fatto lunedì

Paride - 31/8/2018 10:03 AM
Sul pedale frizione non so da cosa può dipendere quanto descrivi.
Magari è normale, me l'ha fatto notare un'amica che l'ha provata. Non ci avevo fatto caso.

Paride - 31/8/2018 10:03 AM
Sul resto, ponte, giù la protezione motore e un buon meccanico le perdite te le individua. La perdita di olio, se è improvvisa e notevole, deve per forza essere facilmente individuabile.
Il meccanico di fiducia non ha individuato la perdita d'acqua, anche perché non è costante: può calare di 1 cm facendo 40 km a velocità codice, o magari rimanere invariato dopo 300 km di autostrada a velocità sostenuta.

Paride - 31/8/2018 10:03 AM
A meno che non se lo pappi il motore, ma allora quantomeno dovresti notare un aumento della fumosità.
Zero fumo, né bianco né nero: ci sono semplicemente macchie d'olio a terra. 3-4 "tacche" in 20.000 km, confermate da un controllo all'astina.
Paride
Inserito 31/8/2018 10:42 AM (#567092 - in reply to #567089)


2.0 JTDM SW Owner
Nero carbonio
[ex 1.9 JTDM SW]
Posts: 465
343,35 ore

1001001001002525

Lecce
Credo di aver capito male io, come se avessi detto che cambi l'olio a 30.000.

squid3128 - 31/8/2018 10:29 AM
Zero fumo, né bianco né nero: ci sono semplicemente macchie d'olio a terra. 3-4 "tacche" in 20.000 km, confermate da un controllo all'astina.

Comunque, se consideri che le sei tacche sono la rappresentazione grafica dell'astina zigrinata, ovvero ogni tacca quasi 170 gr di olio (le sei tacche, o l'astina, indicano un kg), sei poco a poco più di mezzo kg. In 20.000 km non mi sembra un consumo da mettersi le mani nei capelli. 

Avendo il dpf, bisognerebbe considerare qualcosina in più, ad onor del vero. Ma probabile che quando risolvi la perdita sarà ancora meno o nullo.

Sulla perdita d'acqua invece: hai controllato la vaschetta del liquido e il tappo dell'olio? Che non siano sporche e imbrattate (olio nell'acqua e melma intorno al tappo)? Questo mi sembra un po più strano: dalla mia esperienza, quando perdono manicotti o guarnizioni, il consumo è sempre più o meno proporzionale alla quantità di km percorsi.


Album: ~ 159 2.0 JTDm Nero Carbonio - Interni Alfatex Nero/Beige - Cerchi 18"
squid3128
Inserito 31/8/2018 1:08 PM (#567094 - in reply to #567092)

2.0 JTDM Owner
Nero carbonio
Posts: 27
90,55 ore

25

Asolo
Paride - 31/8/2018 10:42 AM
Credo di aver capito male io, come se avessi detto che cambi l'olio a 30.000.
Semplicemente non è stato effettuato il reset al cambio dei 106.000 :)
Paride - 31/8/2018 10:42 AM
non mi sembra un consumo da mettersi le mani nei capelli.
Infatti si parlava di una perdita modesta, per questo è stata rimandata la riparazione.. considerando inoltre che da un controllo visivo del meccanico la perdita avveniva dal filtro olio aveva senso fare il tutto al successivo cambio olio. Solo nelle ultime 2 settimane sembra che la perdita sia aumentata, oppure semplicemente quando olio e acqua cadono sulla protezione del motore tendono a miscelarsi. Per evitare le macchie sotto ho messo un cartone che assorbe quindi non riesco a stabilirlo.
Paride - 31/8/2018 10:42 AM
olio nell'acqua e melma intorno al tappo
Nella vaschetta del liquido non mi sembra di vedere niente di strano, ho guardato pochi giorni fa. Non ho visto stranezze neppure attorno al tappo dell'olio, ma è passato diverso tempo dall'ultimo controllo.
Paride - 31/8/2018 10:42 AM
il consumo è sempre più o meno proporzionale alla quantità di km percorsi.
Infatti è una cosa che lascia perplesso pure me, non capisco la discontinuità del fenomeno.
squid3128
Inserito 10/9/2018 11:27 AM (#567287 - in reply to #565867)

2.0 JTDM Owner
Nero carbonio
Posts: 27
90,55 ore

25

Asolo
Lunedì scorso è stato eseguito il tagliando. In breve:
- Inversione pneumatici + bilanciamento
- Filtro olio + cambio olio
- Filtro aria
- Filtro abitacolo + igienizzazione
- Filtro gasolio
- Sistemata la perdita d'olio (c'era un coperchio/tappo con una crepa, non ricordo quale di preciso)
- Controllo visivo cinghie, pastiglie, ecc
- Reset service, reset messaggio cambio olio motore

Rimane da sistemare la perdita d'acqua: la buona notizia è che mettendo l'impianto in pressione è stata subito individuata: si tratta della guarnizione dello scambiatore acqua olio. Non avendola subito disponibile l'ha ordinata, e ha rabboccato il liquido in quanto era al minimo. Lo devo richiamare per fissare un nuovo appuntamento. Alcuni lavori da fare che mi ha consigliato:
- pastiglie posteriori quasi a fine vita: mi ha detto di passare per una verifica visiva più avanti, ad ogni modo comunque stima altri 5000km di durata. Questo mi fa sorgere un sospetto: stando a quanto mi disse il concessionario che me l'ha venduta erano state cambiate tutte, ma possibile che quelle anteriori siano ancora a metà usura e quelle posteriori quasi da sostituire?
- terminale di scarico rovinato/bucato nella parte inferiore: da quanto ho capito è un difetto dei terminali montati sulle 2.0, quelli del 1.9 duravano di più. Lavoro che farò eseguire al limite tra qualche tempo; non credo mi darà noie, almeno per qualche anno.

Tra me e me pensavo: bene, tra qualche giorno sistemo la perdita d'acqua poi sono a posto per un bel pezzo. E invece.. novità della settimana: da un paio di giorni sento un "toc" proveniente dall'anteriore. A giudicare dal comportamento sembra che qualcosa abbia preso gioco: il rumore si presenta quando sono quasi fermo e freno con decisione, per ripetersi poi quando riparto. Se l'orecchio non mi inganna direi che proviene dalla ruota destra; quando la porto nuovamente dal meccanico gliela farò controllare. Non sento "colpi" sul volante, ma leggendo in rete ho paura si tratti di un braccetto.
Stavo valutando pure il cambio ammortizzatori, ma dopo questa  credo di sostituirli ai 150.000
Mi sa che posso tranquillamente salutare lo stipendio di agosto 
squid3128
Inserito 6/5/2019 3:59 PM (#569472 - in reply to #565867)

2.0 JTDM Owner
Nero carbonio
Posts: 27
90,55 ore

25

Asolo
Qualche aggiornamento dopo mesi di assenza, sono alla soglia dei 142000
- cambiata batteria a metà dicembre 2018 (FIAMM TITANIUM PRO L380P, 80Ah, 730A spunto)
- arrivato alla soglia dei 142.000 ho fatto fare un cambio olio (Selenia WR 5W30) e ultima inversione pneumatici, dato che saranno sostituiti a fine anno
- sostituzione pastiglie anteriori + posteriori Textar, al prossimo cambio saranno da sostituire anche i dischi. Punto su Textar/Brembo per i dischi.

Dopo l'inversione c'è una leggera vibrazione intorno ai 70-80km/h, e dai 120/130km/h in su. Sembra essere una risonanza che si verifica a velocità costante, diversa dalla vibrazione "tipica" del volano affondando in 6 a 2000 giri quindi escludo che sia arrivato alla frutta; probabilmente arriva dalle ruote posteriori dato che sembra essere tutto il telaio a vibrare, sicuramente complici anche i pneumatici a fine vita. Per scrupolo ho controllato e tutti i bulloni sono serrati. Al prossimo cambio gomme la farò sistemare a dovere.
gianfrylive
Inserito 7/5/2019 6:14 PM (#569480 - in reply to #569472)


Amministratore
1.9 JTDM Owner
Nero pastello
Utente del mese Giugno 2010

Utente del mese Marzo 2012

Utente del mese Dicembre 2012

Partecipazione ai raduni
Posts: 14502
7.223,22 ore

5000500020002000500

GINOSA (Taranto)
squid3128 - 6/5/2019 3:59 PM
Qualche aggiornamento dopo mesi di assenza, sono alla soglia dei 142000
- cambiata batteria a metà dicembre 2018 (FIAMM TITANIUM PRO L380P, 80Ah, 730A spunto)
- arrivato alla soglia dei 142.000 ho fatto fare un cambio olio (Selenia WR 5W30) e ultima inversione pneumatici, dato che saranno sostituiti a fine anno
- sostituzione pastiglie anteriori + posteriori Textar, al prossimo cambio saranno da sostituire anche i dischi. Punto su Textar/Brembo per i dischi.

Dopo l'inversione c'è una leggera vibrazione intorno ai 70-80km/h, e dai 120/130km/h in su. Sembra essere una risonanza che si verifica a velocità costante, diversa dalla vibrazione "tipica" del volano affondando in 6 a 2000 giri quindi escludo che sia arrivato alla frutta; probabilmente arriva dalle ruote posteriori dato che sembra essere tutto il telaio a vibrare, sicuramente complici anche i pneumatici a fine vita. Per scrupolo ho controllato e tutti i bulloni sono serrati. Al prossimo cambio gomme la farò sistemare a dovere.
Dopo l'inversione è stata fatta l'equilibratura? Perché a quanto leggo, la vibrazione potrebbe dipendere dai pneumatici squilibrati. Se tra 70 e 90 km/h ci sono vibrazioni su scocca e volante, sono le ruote anteriori a non essere equilibrate, mentre tra 120 e 140 km/h se si presenta tale vibrazione, sono le posteriori ad avere problemi di equilibratura. La vibrazione che dipende dal volano, come hai già accennato tu, si presenta solo in fase di accelerazione, per cui darei la colpa alle gomme non equilibrate o vecchie che siano.  Ma prima di ogni cosa, ci vorrebbe un controllo all'equilibratura dal gommista.
Album: ~ "La mia pantera" ~ Semplicemente lei, la nuova Giulia ~ 2° Raduno del Pollino 24/4/2016
squid3128
Inserito 7/5/2019 6:30 PM (#569481 - in reply to #569480)

2.0 JTDM Owner
Nero carbonio
Posts: 27
90,55 ore

25

Asolo
È stata la prima domanda che ho fatto al meccanico, visto che non me l'ha messa in conto (giustamente): non è stata eseguita. Quindi al 90% il problema sta lì, anche se non saprei dire di preciso se la vibrazione a 120km/h c'era già prima in quanto non facevo autostrada da un bel pezzo. Devo assolutamente organizzarmi coi tempi prima del raduno
Pagina: 1 2
Printer friendly version
E-mail a link to this thread
Jump to forum :

111881952 clicks e 7069879 sessioni dal 13/11/2005


Search | Articoli | Mappa | Stats | Utenti | Owner list | Webmail | Regole | HitParade | Forums | Calendars | Albums |

(Delete all cookies set by this site)
Torna su


Questo sito utilizza Google Analytics e supporta Firefox