Random quote: Chi di spada ferisce, di spada PERRYsce... da oggi sei ufficialmente nominato CACIAROWNER ( frangi99 su perryplanet che si crea amici/nemici sul forum)
- (Added by: Piccione)
Sezione La panterona :: Forum "159 - Diario"

Topic: Diario di squid3128

Moderatori: Amministratori, Moderatori
Pagina: 1 2
squid3128
Inserito 31/5/2018 3:36 PM (#565867)

Utente
Posts: 21
65,88 ore



Asolo
Salve a tutti, apro il diario cercando di sintetizzare, in breve, la storia della mia pargoletta.

Alfa 159 2.0 JTDm Distinctive del 2009, Berlina. Nero Carbonio. Interni alfatex neri. Nessun optional extra. Quando l'ho vista ho deciso che QUELLA era l'auto che avrei portato a casa. Amore a prima vista.
Bella e cattiva, linee sempre attuali da far invidia a tante anche dopo anni. Non ha bisogno di altre parole.

Maggio 2017: porto a casa la panterona, bella luccicante, 90000km, tagliando completo e distribuzione appena fatta su mia richiesta. Parto con calma, aspetto che si scaldi per benino, le do mezza stiracchiata e torno a casa tutto contento. La sera vado a farmi un giro, in terza verso i 2000 giri l'auto fa un piccolo "singhiozzo" come se per una frazione di secondo mancasse gasolio (no, non stava rigenerando) e poi continua la sua marcia regolamente. Non mi preoccupo più di tanto. Tutto bene per due settimane, ogni tanto presenta ancora quel piccolo colpetto in fase di accelerazione ma niente di preoccupante. Unica pecca che ho trovato era lo sterzo particolarmente duro/strano.. e più avanti nella storia capirete il perché.

Luglio 2017: sostituisco l'autoradio di serie con un Kenwood DPX-5000BT

Settembre 2017: Il problema del "singhiozzo" sembrava essersi accentuato, così decido di portarla presso la concessionaria per un controllo: mi puliscono l'EGR in garanzia e mi fanno presente che era un po' sporca, ma niente di che. Dicono di aver fatto qualche giro per provare l'auto e non ha mai avuto esitazioni. Effettivamente, sembra andare bene. Dopo qualche giorno, il problema si ripresenta. Può farlo 2 volte nel giro di qualche minuto, e poi comportarsi perfettamente per settimane. Dato che comunque si tratta di una cosa troppo casuale/difficilmente dimostrabile come difetto coperto da garanzia e avendo percepito una certa riluttanza da parte della concessionaria decido di tenerla così. Giusto per dare un'idea: ho semplicemente chiesto un consiglio (leggere: CONSIGLIO, non SOSTITUZIONE GRATUITA) riguardo a possibili soluzioni per il problema dei fendinebbia che si ingialliscono e la risposta che mi è stata data è "HAI UN USATO". Io l'ho interpretata come "se non compri nuovo non ti calcoliamo". Essendo piuttosto permaloso ho preferito non continuare la conversazione, non ne valeva la pena. Per fortuna esistono comunità come il 159OC.

Riprendiamo il discorso: a parte quel singhiozzo attorno ai 2000 giri in accelerazione, mai avuto un problema. Rigenera con regolarità ogni 300 km circa per 15 minuti e generalmente l'auto va bene.

Dicembre 2017: porto l'auto a revisionare e l'addetto ferma subito il tutto appena alzata sul ponte: mi fa presente che, nonostante le gomme fossero prese bene all'esterno (meno di 4 anni di età ma relativamente pochi km), all'interno erano praticamente sulle tele o quasi! A questo punto porto l'auto dal meccanico per il cambio gomme, convergenza ecc e già che ci sono la faccio portare alla revisione direttamente da lui. Mi riconsegna l'auto dopo qualche giorno e mi fa presente che la campanatura delle gomme era completamente sballata, e come conseguenza le gomme si erano usurate in modo anomalo all'interno mentre all'esterno sembravano nuove. Provo l'auto e... SPETTACOLO! Sterzo precissimo e decisamente più morbido/manovrabile. Sembrava di volare, semplicemente una meraviglia. E a questo punto mi chiedo quanta attenzione ci avesse prestato l'officina della concessionaria (ufficiale A.R., tra l'altro..) pochi mesi prima. Ho avuto una mezza idea nell'andare a farmi un giretto in concessionaria almeno per fargli presente che (a mio avviso, almeno..) non è questo il modo di consegnare un'auto a un cliente, anche se si tratta di un usato. Se mai dovessi aver ancora a che fare con loro, lo terrò presente. Per evitare di rovinarmi la giornata lascio perdere e mi godo l'auto in tutta la sua bellezza. Perfetta fino a qualche giorno fa.


E qui cominciano le prime "rognette".

25/05/2018: l'auto segnala "preriscaldo candelette non disponibile". Visti i km (116000) conto di sostituirle tutte al tagliando dei 120000. Ad un anno dall'acquisto, giusto qualche giorno dopo la scadenza della garanzia, decide di farsi la festa da sola e "spegnere le candele"  Niente di particolare, dunque.

27/05/2018: partecipo al raduno Quantum of Solace, l'auto si comporta egregiamente. Mai un'esitazione, non si è nemmeno accesa la spia delle candelette quel mattino: prendendola sul ridere ho pensato che probabilmente sentiva l'aria di festa 

29/05/2018: la sera apro il cofano, per pura curiosità, per controllare quale candeletta fosse saltata: mi accorgo che il liquido di raffreddamento è parecchio sotto al minimo. Lascio stare il "problema candelette" dato che comunque le sostituirò tutte a breve e mi concentro sul "problema acqua". Non vedendo segni evidenti di perdite subito comincio a farmi qualche paranoia (guarnizione di testa, ecc): molto strano che non abbia notato il livello liquido così basso con tutta la cura che ho di quest'auto. Mai accese spie, la temperatura non ha mai superato i 90 neanche in autostrada 2 giorni prima.

30/05/2018: nel tragitto casa-lavoro mi fermo da un meccanico e faccio rabboccare. A mezzogiorno (auto fredda) controllo il livello del liquido: max. La sera torno a casa e dopo un'oretta (non ancora fredda, quindi) controllo il livello: era poco sotto il minimo. Controllo nuovamente dopo un paio d'ore e vedo che il livello comincia a coprire la base della dicitura "MAX" (si alza raffreddandosi?). A giudicare da come cala il livello e visto che qualche giorno prima ho fatto 100km buoni in autostrada senza problemi di temperatura, deduco che il problema dev'essere qualcosa di molto "fresco" o sarei rimasto a secco molto tempo fa. Pensando alle cose peggiori, controllo anche il livello dell'olio: è leggermente sopra il massimo. Sono sbiancato pensando a guarnizioni rotte, acqua nell'olio e viceversa, poi mi sono ricordato che 10.000 km fa ho fatto il cambio olio e non ho mai controllato il livello da allora: magari il meccanico ne ha messo un pelino in più.

31/05/2018: prima di andare a lavoro controllo il livello: identico alla sera prima. A mezzogiorno in pausa pranzo controllo nuovamente: il livello è sceso di parecchio, circa come prima di rabboccare (un bel po' sotto il minimo). A questo punto, tra sconforto e preoccupazione, ho deciso che stasera la porterò dal meccanico per i controlli del caso. Premesso che il tragitto casa-lavoro è di 17 km e, vista la problematica, adottando una guida tutt'altro che allegra (bassi giri, niente sorpassi o accelerate brusche). Vi terrò aggiornati.
geppito
Inserito 31/5/2018 4:28 PM (#565868 - in reply to #565867)


Amministratore
1.9 JTDM Owner
Grigio Titanio
Utente del mese Luglio 2011

Posts: 11080
8.680,83 ore

500050001000252525

POTENZA
Bel resoconto.

Per la concessionaria lascerei perdere le rimostranze a loro, tanto se ne fregherebbero. Piuttosto al limite segnalerei la cosa al servizio A.R., di sicuro non lasceranno cadere la cosa, il numero verde o l'indirizzo mail li trovi in ogni pagina del forum in alto a destra, sotto al banner di FB.

Per l'olio, suggerisci al tuo meccanico di non riempire fino al massimo, meglio a metà tra minimo e massimo, perché con le rigenerazioni un po' di gasolio trafila sempre nella coppa e alza il livello dell'olio, e averlo sopra al massimo può essere piuttosto pericoloso.
Album: ~ 159 e Brera - specifiche e informazioni ~ My 159 1/24 - Work in progress ~ 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive Grigio Titanio
squid3128
Inserito 31/5/2018 5:07 PM (#565869 - in reply to #565867)

Utente
Posts: 21
65,88 ore



Asolo
Ciao geppito,

stasera quando la porto glielo farò presente. Diciamo che il livello dell'olio mi preoccupa relativamente poco, nel senso che comunque ha una piccola perdita dalla guarnizione del filtro dell'olio, forse pizzicata in fase di montaggio. Di fatto al cambio olio ero arrivato col quadro strumenti che segnava 2/3 tacche su 5 (o 6, non ricordo) quando si inserisce la chiave: essendo stato sostituito (almeno, teoricamente ) dalla concessionaria poco tempo prima mi scocciava farlo smontare nuovamente, su consiglio del meccanico visto che la perdita è molto modesta me lo sostituirà al prossimo cambio olio, tra 15-20.000km. Gli farò presente che il livello dell'olio è alto e forse è il caso di toglierne un po'.
Sinceramente non saprei se valga la pena segnalare al servizio A.R. visto che comunque in concessionaria non ci ho più messo piede, ora come ora ho molto più pensiero per eventuali rotture della guarnizione di testa.

È ancora troppo presto per valutare la situazione ma purtroppo sono presenti alcuni sintomi "gravi": calo del livello a clima spento (OFF) senza perdite apparenti e livello dell'olio alto => mi puzza di guarnizione bruciata. Anche se mi sembra tremendamente precoce, ho "abbandonato" una punto mk2 del 2001 con 270.000 km, auto molto strapazzata, e non ha mai avuto problemi di sorta fino ai 250.000

Ad ogni modo non sono un meccanico quindi posso solo ipotizzare. Stasera la porto e vediamo quando ha tempo di darle uno sguardo. Se non avesse la possibilità nei prossimi giorni valuterò con lui se è il caso di usarla comunque, pur stando attento al livello dell'acqua.

Ma giunto a questo punto, tra la convergenza/campanatura completamente "fuori" e il filtro olio montato male, comincio a dubitare pure della distribuzione, magari nemmeno l'hanno fatta  o l'hanno fatta senza fare la pompa, altro classico.
Muttley74
Inserito 31/5/2018 6:06 PM (#565871 - in reply to #565867)


2.0 JTDM SW Ti Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 874
423,48 ore

5001001001002525

Latisana
Il problema dei fendi ingialliti è comune praticamente a tutte le auto, sulla mia, visto che per me i fendi sono inutili, li ho sostituiti con le luci diurne a led.

Il consumo di liquido refrigerante può essere dato dal coperchio dello scambiatore di calore dell'EGR che è in plastica e si deforma, io l'ho sostituito da poco perché mi calava il liquido in vaschetta, pochissimo, e non riuscivo a capire da dove veniva. Prova comunque a spurgare l'impianto allentando il tappo che c'è sul manicotto lato guida, è un tappo di colore blu visivamente uguale ai tappi delle valvole dei pneumatici.

Se hai l'olio sopra al massimo può essere per due motivi: al tagliando ne è stato messo troppo oppure parte del gasolio usato per le rigenerazioni del DPF non è stato bruciato ed è andato a finire nella coppa dell'olio con conseguente aumento di livello.
Album: ~ Car Audio (by Muttley74) ~ 159 Ti 2.0 JTDm Sportwagon MY '08 Bianco Ghiaccio ~ Climatronic
squid3128
Inserito 31/5/2018 8:47 PM (#565874 - in reply to #565867)

Utente
Posts: 21
65,88 ore



Asolo
Per quanto riguarda l'olio probabilmente sono entrambe le cose: purtroppo ho dovuto interrompere 2 rigenerazioni recentemente in quanto ero di fretta 
Ad ogni modo sono stato dal meccanico: l'olio è un po' sopra il max ma nulla di preoccupante, e ha detto che si sente odore di refrigerante bruciato. Confesso che questo mi ha tranquillizzato e non poco, speriamo in bene.
Arrivo a casa, butto l'occhio sotto l'auto.. noto una gocciolina. La assorbo con uno scottex eeee... macchia rossa! Pure l'odore è quello. Molto probabilmente la diagnosi a prima vista del meccanico è corretta.
Lunedì mattina gli dovrò lasciare l'auto, nel frattempo mi sa che utilizzerò la mia vecchia punto mk2  Ammetto che un po' mi manca il "ringhio" del FIRE 
Igor81
Inserito 2/6/2018 1:08 PM (#565883 - in reply to #565867)


1.9 JTDM SW Owner
Nero carbonio
293,22 ore

500100252525

Belluno
Ciao, ho avuto un problema molto simile al tuo poco prima del raduno, ovvero la perdita d acqua. Nel mio caso era la pompa dell' acqua che perdeva. Prendi una torcia elettrica e guarda tutta la zona carter distribuzione e in basso, sul copri motore se vedi liquido in quella zona
Album: ~ 159 1.9 JTDm Nero Carbonio - Interni Alfatex Beige - Cerchi 16" by Igor81 ~ Installazione Cruise Control ~ Varie
squid3128
Inserito 4/6/2018 5:06 PM (#565902 - in reply to #565867)

Utente
Posts: 21
65,88 ore



Asolo
Brutte notizie.. il meccanico non vede perdite. Eppure la bella chiazza rossa sul cartone che ho messo sotto l'auto non lascia dubbi, la perdita c'è. Domani prova dopo averla scaldata un po', speriamo in bene
squid3128
Inserito 20/6/2018 1:22 PM (#566044 - in reply to #565902)

Utente
Posts: 21
65,88 ore



Asolo
Aggiornamento: sono andato dal meccanico, mi dice che con l'auto calda dopo un bel po' trova qualche goccia di liquido a terra ma niente di che. Ha optato per il turafalle per evitare di mettermi in conto ore di lavoro in quanto non riusciva a capire dove fosse la perdita. Dopo 15 giorni il livello non è più calato, speriamo in bene
Gli ho fatto sistemare anche il discorso candelette dato che comunque era in cura.

La settimana scorsa l'ho portata per un'altra visitina , ora è sparito pure il singhiozzo 
Muttley74
Inserito 20/6/2018 2:55 PM (#566045 - in reply to #565867)


2.0 JTDM SW Ti Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 874
423,48 ore

5001001001002525

Latisana
Io il turafalle non lo metterei neanche sotto tortura. 

Ha controllato il coperchio dello scambiatore dell'EGR per vedere se perdeva da li? 
Album: ~ Car Audio (by Muttley74) ~ 159 Ti 2.0 JTDm Sportwagon MY '08 Bianco Ghiaccio ~ Climatronic
squid3128
Inserito 20/6/2018 3:09 PM (#566046 - in reply to #566045)

Utente
Posts: 21
65,88 ore



Asolo
Concordo anch'io sul turafalle, sarebbe meglio risolvere il problema e non mettere la... "pezza", in tutti i sensi. Gli ho menzionato lo scambiatore dell'EGR, e invece mi ha dato da intendere che il problema poteva risiedere nello "scambiatore di calore olio" o qualcosa del genere, aggiungendo anche che avrebbe dovuto smontare parecchia roba facendo lievitare il prezzo della manodopera. Sai dirmi dove si trova questo scambiatore?
Perché sinceramente devo ancora "ambientarmi" nel vano motore della 159 e mi trovo piuttosto spaesato

Altra curiosità: io sono contrario al turafalle per un semplice motivo "di principio": c'è la perdita => si cambia il pezzo, non si "tappa". Come mai sei contrario anche tu? Rovina il radiatore o i condotti?
Muttley74
Inserito 20/6/2018 5:26 PM (#566048 - in reply to #565867)


2.0 JTDM SW Ti Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 874
423,48 ore

5001001001002525

Latisana
Il coperchio dello scambiatore lo vedi vicino all'astina del livello olio, è un coperchio in plastica nera.

Il turafalle è pericoloso perché può andare a bloccare il termostato o a ostruire qualche passaggio di refrigerante. 
Album: ~ Car Audio (by Muttley74) ~ 159 Ti 2.0 JTDm Sportwagon MY '08 Bianco Ghiaccio ~ Climatronic
squid3128
Inserito 21/6/2018 12:26 PM (#566057 - in reply to #566048)

Utente
Posts: 21
65,88 ore



Asolo
Terrò bene a mente il discorso del turafalle  È possibile eventualmente pulire tutto l'impianto, cambiando completamente liquido refrigerante? Ovviamente prima c'è da trovare la perdita, aprendo il cofano appena torno a casa con l'auto ben calda.

Guardando foto di ricambi su ebay dovrei averlo individuato: vicino all'asta dell'olio, a destra del motore guardando l'auto da davanti. Ma non vedo perdite.
Ricordo anche che le gocce sul cartone a terra erano lato passeggero.. quindi quello opposto potrebbero sempre essere state "deviate" dalla plastica sotto che protegge il motore, ma.. chi lo sa 

Ad ogni modo devo correggermi: sembra che la perdita non sia sistemata del tutto, stamattina a motore freddo il livello era giusto al MAX, mentre 2 settimane fa era più abbondante. Nessuna traccia a terra, purtroppo. Eppure sono convinto di sentire odore di liquido "bruciato" a volte, quando sono fermo ad uno stop col finestrino abbassato.


Aggiungo anche che più avanti dovrò cambiare gli ammortizzatori, puntavo ai bilstein b4 lasciando le molle originali. Non mi piace per niente il modo che ha di "buttarmi" fuori in curva, peggio che peggio tutto quel rollio facendo una curva a 60 km/h che pure la mia ex punto si comportava egregiamente. Niente assetto, per me è proibitivo. Gratta orribilmente già adesso se la metto in garage. Per fortuna non ho i 16 
Muttley74
Inserito 21/6/2018 12:47 PM (#566058 - in reply to #566057)


2.0 JTDM SW Ti Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 874
423,48 ore

5001001001002525

Latisana
squid3128 - 21/6/2018 12:26 PM
Terrò bene a mente il discorso del turafalle  È possibile eventualmente pulire tutto l'impianto, cambiando completamente liquido refrigerante? Ovviamente prima c'è da trovare la perdita, aprendo il cofano appena torno a casa con l'auto ben calda.


Si mette un prodotto apposito a motore freddo, poi metti in moto e fai un giro per un 15 minuti, svuoti l'impianto, metti acqua e fai girare così per dare una sciacquata, poi svuoti e rimetti l'antigelo.

squid3128 - 21/6/2018 12:26 PM
Guardando foto di ricambi su ebay dovrei averlo individuato: vicino all'asta dell'olio, a destra del motore guardando l'auto da davanti.


Esatto, ti metto una foto:

Album: ~ Car Audio (by Muttley74) ~ 159 Ti 2.0 JTDm Sportwagon MY '08 Bianco Ghiaccio ~ Climatronic
squid3128
Inserito 22/6/2018 10:56 AM (#566066 - in reply to #566058)

Utente
Posts: 21
65,88 ore



Asolo
Sì sì, è esattamente quella che avevo visto io. Ho provato a guardare intorno al coperchio dello scambiatore calore EGR ma niente, perdite non ne vedo. Se fosse deformato, è una cosa che si vede "a occhio"?

Comunque ho guardato il tuo diario, vedo che era capitato pure a te. Belli pure i dischi che hai montato, credo mi farò un giretto per Latisana un giorno. Sarei proprio curioso di vederli di persona
Muttley74
Inserito 22/6/2018 6:36 PM (#566069 - in reply to #565867)


2.0 JTDM SW Ti Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 874
423,48 ore

5001001001002525

Latisana
Ti aspetto! 
Album: ~ Car Audio (by Muttley74) ~ 159 Ti 2.0 JTDm Sportwagon MY '08 Bianco Ghiaccio ~ Climatronic
squid3128
Inserito 10/7/2018 4:36 PM (#566250 - in reply to #565867)

Utente
Posts: 21
65,88 ore



Asolo
Aggiornamento: sembra che la perdita si sia fermata.

Ho portato l'auto dall'ultimo meccanico che l'ha visitata per un problema di risposta all'acceleratore: saltuariamente, specialmente in terza da bassi regimi, la macchina fatica molto a salire di giri per 2-3 secondi, come se la turbina faticasse a salire. Mi ha consigliato di controllare il manometro del turbo quando si comporta così: se non dovesse salire regolarmente una possibile indiziata potrebbe essere l'elettrovalvola che controlla la geometria variabile, se non ho capito male (ha dovuto sostituirne più di qualcuna in passato).

Mi ha già anticipato che, in caso, si tratterebbe di un 150€ max di spesa circa. Che ne pensate? Prezzo onesto?
Muttley74
Inserito 11/7/2018 12:00 AM (#566259 - in reply to #565867)


2.0 JTDM SW Ti Owner
Bianco ghiaccio
Posts: 874
423,48 ore

5001001001002525

Latisana
Direi di sì. 
Album: ~ Car Audio (by Muttley74) ~ 159 Ti 2.0 JTDm Sportwagon MY '08 Bianco Ghiaccio ~ Climatronic
Zazà159
Inserito 23/7/2018 4:24 PM (#566456 - in reply to #566250)


1.9 JTDM Owner
Argento alfa
Posts: 86
177,02 ore

252525

Teramo (Abruzzo)
squid3128 - 10/7/2018 4:36 PM
Aggiornamento: sembra che la perdita si sia fermata.

Ho portato l'auto dall'ultimo meccanico che l'ha visitata per un problema di risposta all'acceleratore: saltuariamente, specialmente in terza da bassi regimi, la macchina fatica molto a salire di giri per 2-3 secondi, come se la turbina faticasse a salire. Mi ha consigliato di controllare il manometro del turbo quando si comporta così: se non dovesse salire regolarmente una possibile indiziata potrebbe essere l'elettrovalvola che controlla la geometria variabile, se non ho capito male (ha dovuto sostituirne più di qualcuna in passato).

Mi ha già anticipato che, in caso, si tratterebbe di un 150€ max di spesa circa. Che ne pensate? Prezzo onesto?

purtroppo ti leggo solo adesso.... il singhiozzo l'hai curato  e nn ci sono alternative!
Per il turbo il problema che sospetta il tuo mecca l'ho avuto io e ho speso 38 euro per il ricambio, l'intervento è di una semplicità estrema quindi nn regalare soldi!
Trovi tutto nel topic "problema pressione turbo . auto in recovery" se ne riconosci i sintomi (che sono descritti fin troppo bene) puoi farti un idea

ciao!! 


Edited by Zazà159 23/7/2018 4:26 PM
squid3128
Inserito 23/7/2018 5:59 PM (#566458 - in reply to #566456)

Utente
Posts: 21
65,88 ore



Asolo
Non ho più aggiornato il thread nemmeno io.. Ad ogni modo dato che a breve ho il service (4000km) non ho ancora acquistato nulla, al limite la facevo cambiare direttamente al meccanico.
Comunque, giusto per essere precisi, l'auto è sempre stata regolarissima con le rigenerazioni (10-15 minuti ogni 300km) e non mi ha mai dato problemi nonostante faccia poche statali. Non faccio urbano ma abitando in campagna percorro perlopiù stradine "morte" per cui il DPF è ancora attivo/presente, l'intervento () è stato "parziale" e ad oggi rigenera sempre regolarmente, anche se con un intervallo un po' più lungo (sui 350km).
Ad ogni modo sono riuscito a beccare il momento tenendo gli occhi sul manometro: effettivamente resta fermo o sale molto lentamente; purtroppo non lo fa sempre, è molto irregolare e difficile da prevedere.
Dopo un fattaccio (sono stato umiliato da un 156 105cv ), inoltre, mi sono convinto che la mia auto abbia un problema di prestazioni: com'è possibile non star dietro a un 156 105cv originale? Parliamo di un rettilineo dai 30 ai 100 su extraurbana con limite 110 e tanto di corsia di immissione, quindi credo di non aver infranto nessun regolamento (né forum né c.d.s.).
Sarà veramente una questione di DPF e di peso? Starei quindi pagando il doppio del bollo per avere metà potenza? Toglie veramente così tanto al motore? O forse è dovuto al fatto che a volte la geometria variabile è più variabile dell'umore della mia ex?

Battute a parte, sono rimasto abbastanza deluso. La tipa che mi ha "staccato" in passato ha avuto un 159 1.9 150cv e, dopo aver provato la mia, ha detto che la sua era molto più "prestante". Il meccanico che ha eseguito l'intervento () che l'ha resa più brillante sostiene che c'è una grossa differenza in termini di limiti/emissioni da rispettare tra euro4 ed euro5, il DPF è totalmente differente quindi è normale sentire il 2.0 più tappato rispetto al 1.9 anche se alla carta ha più cavalli e una discreta coppia in più. Mah, non ci capisco più niente. Ok per carità, mica devo andare in pista.. ma rimane comunque l'amaro in bocca.

Magari l'elettrovalvola ha qualche problema, ma ho paura che il difetto che più mi infastidisce sia fisiologico del motore in quanto tutti i multijet 16v che ho provato fin'ora ne soffrono; a bassi regimi, quando affondo, a random l'auto "annega": mi sembra strano che 3 auto su 3 ne soffrano e tutte con gli stessi sintomi (punto 1.3 mjt 90cv manuale, una gemella automatica, e pure la mia adorata 159). Problemi sull'elettrovalvola tutti e 3? O è una caratteristica della famiglia del motore?
Pas77
Inserito 23/7/2018 9:16 PM (#566460 - in reply to #565867)


Tutor
2.4 JTDM+ SW Ti Owner
Nero carbonio
[ex: Brera 3.2 JTS Q4]
Utente del mese Ottobre 2012

Utente del mese Dicembre 2013

Partecipazione ai raduni
Posts: 3763
1.753,22 ore

200010005001001002525

TORINO
dpf e categoria euro che si voglia, non esiste che una 156 jtd 105 stacchi la 159 170 cv. O anche lei era "ottimizzata" molto più della tua o è partita in anticipo o tu in ritardo. Se no, hai un problema.
squid3128
Inserito 23/7/2018 9:29 PM (#566461 - in reply to #565867)

Utente
Posts: 21
65,88 ore



Asolo
Staccare no, e magari non ero al 100% per paura di darle una spinta, ma comunque non credo sarei riuscito a superare. E dire che prima di.. Ottimizzare andava ancora meno :(
Da diagnosi non ha nulla, correzione iniettori ok e tutti i parametri sembrano nella norma. Proprio non saprei....
Ho cambiato stazione di rifornimento di recente e l'auto sembra essere più fluida oltre che consumare meno, ma non ho ancora avuto modo di.. confrontarla ..con la 156 in questione.
Che altre verifiche si possono fare oltre alla diagnosi?
Pas77
Inserito 23/7/2018 9:38 PM (#566464 - in reply to #565867)


Tutor
2.4 JTDM+ SW Ti Owner
Nero carbonio
[ex: Brera 3.2 JTS Q4]
Utente del mese Ottobre 2012

Utente del mese Dicembre 2013

Partecipazione ai raduni
Posts: 3763
1.753,22 ore

200010005001001002525

TORINO
In strada sicura prova a fare un accelerazione e confrontala con delle prove fatte dalle riviste per esempio. O qualcuno che ha il tuo stesso 2.0 170cv su 159. Devono più o meno coincidere, considerando un po di tolleranza per le diverse variabili. Inoltre visto che dovrebbe essere più vivace  dovrebbe essere anche più rapida.
squid3128
Inserito 23/7/2018 9:44 PM (#566465 - in reply to #565867)

Utente
Posts: 21
65,88 ore



Asolo
Guardando qualche video su YouTube sembrerebbe in linea, sinceramente.. E avendo la terza che tende a impuntarsi (devo accompagnarla) volendo evitare grattate non posso di certo fare confronti al decimo con lo 0-100 di quattro ruote :/
Paride
Inserito 29/7/2018 9:28 AM (#566556 - in reply to #565871)


2.0 JTDM SW Owner
Nero carbonio
[ex 1.9 JTDM SW]
Posts: 362
277,58 ore

1001001002525

Lecce
Muttley74 - 31/5/2018 6:06 PM
Il problema dei fendi ingialliti è comune praticamente a tutte le auto, sulla mia, visto che per me i fendi sono inutili, li ho sostituiti con le luci diurne a led.

Il consumo di liquido refrigerante può essere dato dal coperchio dello scambiatore di calore dell'EGR che è in plastica e si deforma, io l'ho sostituito da poco perché mi calava il liquido in vaschetta, pochissimo, e non riuscivo a capire da dove veniva. Prova comunque a spurgare l'impianto allentando il tappo che c'è sul manicotto lato guida, è un tappo di colore blu visivamente uguale ai tappi delle valvole dei pneumatici.

Se hai l'olio sopra al massimo può essere per due motivi: al tagliando ne è stato messo troppo oppure parte del gasolio usato per le rigenerazioni del DPF non è stato bruciato ed è andato a finire nella coppa dell'olio con conseguente aumento di livello.

Ma quella valvola blu che citi, non è un vaso di espansione vero? Non è normale che sia sporca di liquido intendo.
Anche io ho una piccola ma costante perdita di liquido. Non me ne sono mai preoccupato dato che non ho avuto alcun sintomo di guarnizione bruciata, aspettando il prossimo tagliando per far mettere l'impianto in pressione.
Se è come penso l'ho pure individuata. 
Album: ~ 159 2.0 JTDm Nero Carbonio - Interni Alfatex Nero/Beige - Cerchi 18"
squid3128
Inserito 30/8/2018 1:34 PM (#567073 - in reply to #565867)

Utente
Posts: 21
65,88 ore



Asolo
Dopo un mese di assenza, ricominciamo con le (dis)avventure, anche se non c'è niente di nuovo, solo un leggero peggioramento della situazione 
Appare il messaggio "Far cambiare olio motore": l'ho cambiato da 20.000 km ma non era stato effettuato il reset. Poco male.

Dopo qualche giorno comincia pure ad apparire il messaggio del service, e dato che ormai ho percorso 35000 km mi sono deciso a pianificare il tagliando completo dei 120.000, anche se in ritardo di 5000. Brutto quando ti cade attorno a ferragosto.
Il livello del liquido ha cominciato di nuovo a calare, e sembra che la perdita d'olio sia aumentata; inoltre mi sono reso conto che il pedale della frizione per i primi cm affonda "a vuoto", anche se non ho notato problemi o comportamenti insoliti durante il cambio marcia.
Lunedì la porto da un nuovo meccanico dato che quello di fiducia non era riuscito a individuare la perdita d'acqua, così ne approfitto per fare un tagliando completo
Lascerò sul sedile un foglio con la lista di tutte le manutenzioni effettuate accennando anche al possibile problema dell'elettrovalvola della geometria.


Edited by squid3128 30/8/2018 1:35 PM
Pagina: 1 2
Printer friendly version
E-mail a link to this thread
Jump to forum :

105606746 clicks e 6663844 sessioni dal 13/11/2005


Search | Articoli | Mappa | Stats | Utenti | Owner list | Webmail | Regole | HitParade | Forums | Calendars | Albums |

(Delete all cookies set by this site)
Torna su


Questo sito utilizza Google Analytics e supporta Firefox