Random quote: Ragazzi la prossima auto del Bruco è la Pancia Delta. (emi159)
- (Added by: Teo159)
Sezione Mondo Alfa Romeo :: Forum "Alfa Notizie"

Topic: Alfa post 2019

Moderatori: Amministratori, Moderatori
Pagina: 1
Paride
Inserito 10/1/2020 7:49 PM (#570999)


2.0 JTDM SW Owner
Nero carbonio
[ex 1.9 JTDM SW]
Posts: 519
384,00 ore

500

Lecce
Signori, sono curioso di sapere la vostra dopo le recenti notizie sul futuro di Alfa. Dopo l'ambizioso piano di Marchionne, oggi rimane solo la Tonale. E poi il nulla...

Che a mio modo di vedere, dopo gli ingenti investimenti fatti per sviluppare il pianale "Giorgio", è la solita storia a cui purtroppo siamo abituati: partenze alla spagnola e ritirate alla c.....

Passi la virata verso i SUV (che odio ma che oggi vanno per la maggiore), passi la mancanza di un infotainment all'altezza (che poi chi se ne frega: chi vuole quello compra Audi a prescindere, chi sceglie Alfa guarda alle soluzioni meccaniche che Giulia e Stelvio oggi hanno), ma possibile che non si pensi mai a medio  e lungo termine?

Ma sicuro sfuggirà qualcosa a me che non sono del mestiere...
Album: ~ 159 2.0 JTDm Nero Carbonio - Interni Alfatex Nero/Beige - Cerchi 18"
labbio
Inserito 14/1/2020 2:50 PM (#571040 - in reply to #570999)


Tutor
1.9 JTDM SW Owner
Blu oltremare
Utente del mese Novembre 2012

Posts: 2049
1.057,02 ore

200025

Cremona
Il ridimensionamento del piano Alfa è figlio delle vendite modeste, per certi versi prevedibile, e della recente fusione con PSA.
A mio parere, finirà che Giulia e Stelvio avranno rappresentato una sorta di canto del cigno. Già per la tonale si parla di condivisione del pianale con la Compass, quindi un ritorno alla trazione antoriore, con buona pace di chi sperava in un marchio votato alla sportività ed al piacere di guida.

Discorso infotainment, è verò che chi vuole un'auto-tablet si orienta su altri marchi e chi scieglie Alfa non lo fa per i gadget digitali, ma se vogliono cambiare la situazione attuale (leggasi aumentare le vendite) devono riuscire ad attirare la clientela che oggi come oggi si orienta su altri marchi. Discorso analogo per gli assistenti alla guida.

Mai come in questo momento Alfa è altamente a rischio. Dovendo armonizzare la gamma, trovare sinegie produttive ed evitare concorrenza interna, un marchio dai volumi di vendita modesti e costi di progettazione alti rischia di finire su un binario morto. Può salvarlo solo il balsone, ma temo dovremo scordarci la rinasciata in stile sportivo che il pianale Giorgio aveva fatto sognare.

Album: ~ La (gn)Yaris di mia moglie
Paride
Inserito 15/1/2020 9:28 AM (#571050 - in reply to #571040)


2.0 JTDM SW Owner
Nero carbonio
[ex 1.9 JTDM SW]
Posts: 519
384,00 ore

500

Lecce
labbio - 14/1/2020 2:50 PM
Il ridimensionamento del piano Alfa è figlio delle vendite modeste, per certi versi prevedibile, e della recente fusione con PSA.
A mio parere, finirà che Giulia e Stelvio avranno rappresentato una sorta di canto del cigno. Già per la tonale si parla di condivisione del pianale con la Compass, quindi un ritorno alla trazione antoriore, con buona pace di chi sperava in un marchio votato alla sportività ed al piacere di guida.

Discorso infotainment, è verò che chi vuole un'auto-tablet si orienta su altri marchi e chi scieglie Alfa non lo fa per i gadget digitali, ma se vogliono cambiare la situazione attuale (leggasi aumentare le vendite) devono riuscire ad attirare la clientela che oggi come oggi si orienta su altri marchi. Discorso analogo per gli assistenti alla guida.

Mai come in questo momento Alfa è altamente a rischio. Dovendo armonizzare la gamma, trovare sinegie produttive ed evitare concorrenza interna, un marchio dai volumi di vendita modesti e costi di progettazione alti rischia di finire su un binario morto. Può salvarlo solo il balsone, ma temo dovremo scordarci la rinasciata in stile sportivo che il pianale Giorgio aveva fatto sognare.


Quanto dici è vero. 

Tuttavia io continuo a sospettare che alla base ci sia cecità del management. Ed è qui, non altrove, che dovremmo davvero inchinarci ai tedeschi.

Le fusioni dovrebbero servire a aumentare le proprie possibilità, non solo a fare cassa fine a se stessa. 

Per evitare concorrenza interna poi (che suppongo ci possa essere al massimo con Maserati) basta non andare oltre il segmento D della Giulia.

Tra l'altro, non dico che si dovrebbero avere decine di motorizzazioni o allestimenti (come per la concorrenza), ma nemmeno due soli modelli a listino.

Del resto che sia un atteggiamento fallimentare lo dice la storia, mica io. Marchionne, che a me non piaceva assolutamente nella sua generalità, questo lo aveva capito e i frutti cominciavano a vedersi.

Album: ~ 159 2.0 JTDm Nero Carbonio - Interni Alfatex Nero/Beige - Cerchi 18"
Pas77
Inserito 18/1/2020 11:08 PM (#571083 - in reply to #570999)


Tutor
2.4 JTDM+ SW Ti Owner
Nero carbonio
[ex: Brera 3.2 JTS Q4]
Utente del mese Ottobre 2012

Utente del mese Dicembre 2013

Partecipazione ai raduni
Posts: 3796
1.774,15 ore

20001000500100100252525

TORINO
Di sicuro le vendite non saliranno. Ci sono due modelli, e fine. tra l altro con scelte limitate in tutto. Vuoi una sw? non c è. Vuoi un benzina? minimo 200 cv e cambio automatico obbligato. Oggi la gente vuole scegliere, e alfa non lo permette. E poi, a oggi, non entri nel mondo alfa se non spendi almeno cifre vicine ai 40. Il che limita ancora. Giulia e Stelvio ormai il botto l hanno fatto. Non vedo un grande futuro, purtroppo.
Paride
Inserito 20/1/2020 4:42 PM (#571085 - in reply to #571083)


2.0 JTDM SW Owner
Nero carbonio
[ex 1.9 JTDM SW]
Posts: 519
384,00 ore

500

Lecce
Pas77 - 18/1/2020 11:08 PM
Di sicuro le vendite non saliranno. Ci sono due modelli, e fine. tra l altro con scelte limitate in tutto. Vuoi una sw? non c è. Vuoi un benzina? minimo 200 cv e cambio automatico obbligato. Oggi la gente vuole scegliere, e alfa non lo permette. E poi, a oggi, non entri nel mondo alfa se non spendi almeno cifre vicine ai 40. Il che limita ancora. Giulia e Stelvio ormai il botto l hanno fatto. Non vedo un grande futuro, purtroppo.

Esatto.

Non critico la strategia aziendale. E che proprio non sembra esserci alcuna strategia. Uscirà la Tonale, poi sembra un B-suv, ma dove si colloca il marchio? Tra le sportivissime no, tra le lussuose nemmeno (comprensibile, c'è Maserati), nel mezzo boh? Giulietta non avrà una sostituta, solo suv a parte Giulia?

Davvero, spero che non faremo la fine di Lancia...
Album: ~ 159 2.0 JTDm Nero Carbonio - Interni Alfatex Nero/Beige - Cerchi 18"
Pagina: 1
Printer friendly version
E-mail a link to this thread
Jump to forum :

117868848 clicks e 7685748 sessioni dal 13/11/2005


Search | Articoli | Mappa | Stats | Utenti | Owner list | Webmail | Regole | HitParade | Forums | Calendars | Albums |

(Delete all cookies set by this site)
Torna su


Questo sito utilizza Google Analytics e supporta Firefox