Random quote: Pass77 a Kekko: Bentornato! era bel po che non ti si leggeva. Ricordati che puoi partecipare al forum anche senza fare una modifica al giorno alla tua 159.
- (Added by: kekko)
Sezione Mondo Alfa Romeo :: Forum "Fiat Notizie"

Topic: Accordo Fiat-Chrysler - [Discussione ufficiale]

Moderatori: Amministratori, Moderatori
Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31
marco1975
Inserito 20/1/2009 1:54 PM (#179329 - in reply to #179096)


Tutor
2.4 JTDM SW Q4 Owner
Nero carbonio
Utente del mese Agosto 2010

Posts: 3701
811,53 ore

20001000500100100

parigi / ginevra / cuneo

E' un'eccellente notizia per complementarieta' dei mercati geografici e delle gamme di veicoli prodotti. Oltretutto non ci costa nulla tranne trasferimento tecnologico.

E cosi' passiamo a circa 4,5 milioni di vetture l'anno cioe' quasi come renault-nissan e 1 milione di piu' di Peugeot-Citroen.

Preferisco quella che e' un'acquisizione a un'alleanza tra pari in cui in realta' ci faremo comandare dai tedeschi (se bmw o daimler) o dai francesi (PSA).

Oltretutto sto gia' sognando SUV Alfa e buoni MPV Fiat e Lancia usando tecnologia Jeep e Dodge.

Forza Alfa

Album: ~ dedra integrale 1991 grigio quartz - interni alcantara blu ~ Retromobile 2014 Parigi ~ 159 2.4 JTDm Q4 Nero Carbonio - Interni pelle beige
cecio69
Inserito 20/1/2009 2:16 PM (#179342 - in reply to #179096)


2.4+ JTDM Q4 SW Owner
Marrone Luci di Bosco
Utente del mese Giugno 2009


Partecipazione ai raduni
Posts: 1459
905,62 ore

10001001001001002525

Milano
chissà se in tutto questo giro di accordi (si parla sempre anche di Peugeot e BMW) avrà ancora significato comprare un'Alfa (almeno in Europa).
Sarà un'ovvietà, sarà il mercato, sarà il futuro, comunque speriamo riescano a mantenere un'identità per ogni marchio.
D'altra parte servono i volumi, servono gli stabilimenti e serve la rete.
Album: ~ gita in Germania 5-8 dicembre 09 ~ Raduno Hattersheim 24-25-26 aprile 2009 ~ I raduno ligure
emi159
Inserito 20/1/2009 2:22 PM (#179348 - in reply to #179329)


1.9 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"EPER umano"
Utente del mese Marzo 2007

Primo utente del mese 2008

Partecipazione ai raduni
Posts: 7312
2.058,88 ore

50002000100100100

Parma

Matrimonio Torino-Detroit

QUANTO VALE CHRYSLER

Pubblicata il 20/01/2009
  • Invia l'articolo per mail
  • <script type="text/javascript">Condividi questa notizia<script src="http://s7.addthis.com/js/152/addthis_widget.js" type="text/javascript">

Si porta ancora dietro l'eredità dell'appartenenza al gruppo delle cosiddette "big three", come vengono definite le tre grandi Case americane, General Motors, Ford e, appunto, Chrysler, ma la grandezza per quest'ultima è soltanto un ricordo dei tempi che furono. I suoi attuali livelli di vendita - meno di un milione e mezzo di macchine - ne fanno, anche sul mercato domestico, un produttore di secondo livello nello scenario americano. L'anno scorso Chrysler ha perduto circa un terzo dei volumi che vendeva soltanto fino all'anno prima. In dicembre il crollo è stato del 50%, a 89.813 unità rispetto alle oltre 190 mila del dicembre 2007.

"Alle condizioni attuali - sostiene un rapporto della Global insight di questo mese - Chrysler ha poche probabilità di sopravvivere molto più a lungo del primo trimestre dell'anno". E questo nonostante il prestito di quattro miliardi di dollari (più 1,5 miliardi per la finanziaria Chrysler financial) appena ottenuto dal dipartimento del Tesoro americano. La giornalista Jean Jennings, della rivista "Automobile Magazine", ha recentemente detto in televisione che la Chrysler morirà presto e Jim Press, co-presidente della casa automobilistica, non si è nemmeno peritato di smentirla.

Accanto al marchio Dodge, presente anche in Italia con la Caliber, la Avenger, la Journey e la Nitro, e a quello Chrysler, il marchio di punta del costruttore americano è Jeep, che però ha anch'esso perduto il 30% nel 2008, con la sola eccezione di un modello, la Patriot, che ha chiuso l'anno col segno più, migliorando le performance commerciali del 38%. L'altro unico modello del gruppo ad avere trovato più clienti che nel 2007 è stata la supercar Viper (+169%).

La Chrysler, che fu inglobata da Daimler nel 1998, è stata venduta da quest'ultima al fondo di investimenti Cerberus Capital Management nel 2007 per 7,4 miliardi di dollari. La Casa tedesca mantiene nella Chrysler una quota del 20%. Il costruttore americano ha la quasi totalità dei suoi impianti sottoutilizzati e ha disposto la chiusura di tutte le fabbriche per un mese, dal 19 dicembre al 19 gennaio. Un potenziale industriale enorme per qualsiasi acquirente.

Roberto Lo Vecchio

Album: ~ secondo raduno "Terra dei motori" Bologna-Parma ~ Varano 1/2/2009 ~ desenzano 24/2/08 by emi159
Angelo0
Inserito 20/1/2009 4:10 PM (#179373 - in reply to #179096)


PR - Germania
1750 TBi Owner
Nero carbonio
[ex Spider]
"Nonno Angelo"

Utente del mese Aprile 2007

Utente del mese Giugno 2009

Partecipazione ai raduni
Posts: 3478
2.692,10 ore

20001000100100100100252525

D MTK Hattersheim

... beh cercavano un compagno per lo sbarco in america? prego, adesso ce l'hanno. La cosa migliore é che non ci vanno da comandati ma da comandatori e questo  é molto importante. In periodi dove tutta l america sta cambianto e sono convinti che le auto devono diventare piu piccole non si poteva avere migliore possibilitá di riuscita tra 500 e la stessa Croma come alfa con i suoi mito 149 e 159 e lancia con musa,Y, e delta  visto dallato americano che se li vedono

presentati come prodotto dello stesso marchi potrebbe diventare un grande Boom assieme ai carrozzoni che qualche americano ancora ci vuole bene, Vista la cosa in questo senso penso che l affare sia davvero una grande possibilitá da provare  altro che rete BMW dove sarebberó stati a questi sottomessi.

Album: ~ Angelo 159
KOKAL
Inserito 20/1/2009 4:43 PM (#179381 - in reply to #179096)


Moderatore
2.4 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"rapido come una mangusta"

Utente del mese Maggio 2008
Partecipazione ai raduni

Posts: 12588
4.671,52 ore

500050002000500252525

Chiavari (GE)

COMUNICATO CONGIUNTO - Fiat Group, Chrysler LLC e Cerberus Capital Management L.P. annunciano piani per una alleanza strategica globale

Fiat S.p.A., Chrysler LLC (Chrysler) e Cerberus Capital Management L.P., l’azionista di maggioranza di Chrysler LLC, hanno annunciato oggi la firma di una lettera d’intenti non vincolante per la creazione di un’alleanza strategica globale.

L’alleanza, che rappresenterà un elemento chiave del piano di ristrutturazione di Chrysler, potrà consentire alla società americana l’accesso a piattaforme competitive per veicoli a basso consumo, motori, trasmissioni e componenti che saranno prodotti negli stabilimenti Chrysler. Fiat fornirà a Chrysler accesso alla propria rete di distribuzione in paesi di importanza fondamentale per la crescita, oltre a significative opportunità di contenimento dei costi. Fiat offrirà inoltre servizi di management a Chrysler, a supporto del piano di ristrutturazione che sarà sottoposto al Dipartimento del Tesoro americano. Fiat è riuscita con grande successo a portare avanti e completare il proprio risanamento negli ultimi anni. L’alleanza potrà permettere inoltre al Gruppo Fiat e a Chrysler di trarre beneficio dalle rispettive reti commerciali e industriali e dai rispettivi fornitori globali.

La proposta di alleanza è coerente con i termini e le condizioni del finanziamento concesso dal Dipartimento del Tesoro americano alla Chrysler. In base questo contratto di finanziamento, ognuno degli stakeholders di Chrysler - finanziatori, dipendenti, sindacato UAW, dealers, fornitori e Chrysler Financial - dovrà contribuire agli interventi messi in atto da Chrysler per il proprio risanamento. Tali passi potranno contribuire in modo significativo al piano di ristrutturazione a lungo termine di Chrysler. La finalizzazione dell’alleanza è soggetta a due diligence e approvazione da parte delle autorità regolamentari, tra cui il Dipartimento del Tesoro americano.

In base all’intesa raggiunta, Fiat contribuirà all’alleanza con attività strategiche, tra le quali: condivisione di prodotti e piattaforme, inclusi quelli destinati ai veicoli dei segmenti city e compatti, per ampliare l’attuale gamma dei prodotti di Chrysler; condivisione di tecnologie, comprese quelle relative a motori ecologici ed a basso consumo; accesso a nuovi mercati, compresa la distribuzione di veicoli Chrysler in paesi al di fuori del Nord America. Come corrispettivo Fiat riceverà una quota iniziale del 35 per cento del capitale di Chrysler. In base all’intesa, non sono previsti per Fiat alcun esborso di cassa verso Chrysler né impegni a finanziare Chrysler in futuro.

“Questa iniziativa rappresenta un passo fondamentale nello scenario del settore automobilistico, che sta vivendo una fase di rapido cambiamento, e conferma l’impegno e la determinazione di Fiat e Chrysler a ricoprire un ruolo importante in questo processo globale. L’accordo permetterà ad entrambe le società di accedere a importanti mercati automotoristici con un’offerta di prodotti innovativi ed ecologici, campo in cui Fiat è un leader mondiale riconosciuto, oltre che di beneficiare di ulteriori sinergie sui costi. L’accordo fa seguito a numerose alleanze mirate e partnership concluse dal Gruppo Fiat con i principali produttori automobilistici e di componenti negli ultimi cinque anni, con l’obiettivo di sostenere le aspettative dei partner coinvolti in termini di crescita e volumi” ha commentato l’Amministratore Delegato di Fiat, Sergio Marchionne.

"Una partnership tra Chrysler e Fiat è la combinazione ideale in quanto crea il potenziale per un nuovo e forte concorrente a livello globale, dando a Chrysler numerosi benefici strategici, tra cui l’accesso a prodotti che completano il nostro attuale portafoglio prodotti; una rete di distribuzione al di fuori del Nord America e risparmi sui costi nella progettazione, ingegnerizzazione, produzione, acquisto, vendita e marketing," ha commentato Bob Nardelli, Presidente e Amministratore Delegato di Chrysler LLC. "Questa operazione permetterà a Chrysler di offrire ai nostri dealers e clienti una gamma più ampia e competitiva di veicoli che rispettino i limiti di emissioni e di consumo, e al contempo rispetterà le condizioni del finanziamento del Governo. L’alleanza potrà dare anche un ritorno sull’investimento per il contribuente americano, garantendo la continuità dei marchi Chrysler sul mercato, supportando lo sviluppo futuro di prodotti e tecnologie per il nostro Paese e ricostruendo la fiducia dei consumatori e al contempo preservando posti di lavoro in America."

"Queste sono ottime notizie per il team UAW Chrysler e siamo pronti a dare il nostro supporto e a lavorare per garantire la continuità a lungo termine di Chrysler,” ha detto Ron Gettelfinger, Presidente United Auto Workers (UAW).

“Condividiamo questa importante iniziativa strategica in quanto aiuterà a preservare la continuità a lungo termine della nostra grande società, dei suoi marchi e ovviamente dei posti di lavoro UAW-Chrysler,” ha commentato General Holiefield, Vice Presidente, United Auto Workers (UAW).


Torino – Auburn Hills, MI, 20 gennaio 2009

Fonte: fiatautopress.com

Album: ~ La Pantera ~ Incontro Emilia - Lunigiana e dintorni 14-11-2010 ~ II° Raduno Ligure: 25-26/07/2010
JJ72
Inserito 20/1/2009 5:56 PM (#179401 - in reply to #179096)


1.9 JTDM Owner
Utente del mese Gennaio 2009

Partecipazione ai raduni
Posts: 1956
778,48 ore

10005001001001001002525

Castel di Casio - Emilia romagna - appennino

tutto bello, la cosa mi fa felice, ma comunque rimane un piano a lungo termine, e chrysel ha la necessità di sopravvivere domani, non dopodomani.

ma mi domando: con che alfa andiamo negli USA? la 149 è rimandata al 2010, la 159 è data per morta con la nuova "giulia" sempre per il 2010

speriamo come dice marco che almeno rivedano il piano per il SUV, ora che costerebbe meno potendo sfruttare i pianali Jeep (sempre se fattibile)

e de meo non sapeva nulla?

fantasma di de meo se ci sei batti un colpo!!!

Lazza
Inserito 20/1/2009 6:02 PM (#179403 - in reply to #179401)


2.4 JTDM Q Owner
Grigio stromboli
"Mr. Lazza"
Utente del mese Ottobre 2007

Partecipazione ai raduni
Posts: 4754
1.621,97 ore

200020005001001002525

Verona
JJ72 - 20/1/2009 5:56 PM

tutto bello, la cosa mi fa felice, ma comunque rimane un piano a lungo termine, e chrysel ha la necessità di sopravvivere domani, non dopodomani.

ma mi domando: con che alfa andiamo negli USA? la 149 è rimandata al 2010, la 159 è data per morta con la nuova "giulia" sempre per il 2010

Questo accordo darà un'accelerata a tante cose... oggi le auto si fanno al volo, prendi il pianale/meccanica e ci disegni sopra un bel vestito.

Si può fare, e questo dovrebbe anche giocare a favore di step evolutivi per la 159

Album: ~ 159 Sportwagon 2.4JtdM Qtronic ~ 500 1.3mjt Lounge
TwinSpark
Inserito 20/1/2009 6:06 PM (#179404 - in reply to #179287)

Alfista navigato
Posts: 200
95,63 ore

100100

Torino
JJ72 - 20/1/2009 11:46 AM

quello che a questo punto mi lascia perplesso è de meo..... lui che era addentro a tutti i segreti della fiat, se ne va adesso?

oppure questa acquisizione -  che presuppone l'apertura dei mercati america con la rete di vendita chrysler - ha dei "bachi" interni? e andava a discapito di ALFA?

oppure è possibile che de meo, pur in alto fosse all'oscuro?

e se fose cosi, come si fa a gestire un gruppo se anche gli apicali sono tenuti all'oscuro di certe cose?

inizio a capirci poco

Forse lo stai sovrastimando. Cmq a quanto dicono il suo divorzio da fiat risale al 2007, il 2008 è rimasto parcheggiato in attesa di trovare una nuova sistemazione. Se è così DI SICURO era tenuto allo scuro e pensa cosa gliene potesse fregare di Alfa Romeo.

L'accordo ha i suoi lati positivi, non si spende niente e si mette un piedino in USA, il tutto grazie ad una Chrysler con un piede nella fossa. Speriamo bene. Non credo che la cosa escluda necessariamente altri accordi, vedi PSA.

Speriamo che Marchionne abbia visto giusto.

Ciao

Schizoid Man
Inserito 20/1/2009 6:50 PM (#179416 - in reply to #179401)


Amministratore
2.0 JTDM SW Owner
Bianco Ghiaccio
[ex 1.9 JTDM SW Owner
Grigio stromboli (2)
Nero carbonio
Grigio Titanio]
"L'euristico"
Utente del mese Novembre 2006

Posts: 9939
4.913,10 ore

50002000200050010010010010025

London
JJ72 - 20/1/2009 5:56 PM

tutto bello, la cosa mi fa felice, ma comunque rimane un piano a lungo termine, e chrysel ha la necessità di sopravvivere domani, non dopodomani.

ma mi domando: con che alfa andiamo negli USA? la 149 è rimandata al 2010, la 159 è data per morta con la nuova "giulia" sempre per il 2010

speriamo come dice marco che almeno rivedano il piano per il SUV, ora che costerebbe meno potendo sfruttare i pianali Jeep (sempre se fattibile)

e de meo non sapeva nulla?

fantasma di de meo se ci sei batti un colpo!!!

secondo me questa cosa potrebbe far cambiare i piani sulla 159. E' sottoprodotta, l'investimento potrebbe essere ammortizzato più a lungo... e in america non hanno mai badato troppo al peso delle vetture nè ai consumi: rispetto alla loro media sarebbe un'auto ecologica.... chissà che....

Album: ~ 159 2.0 JTDm Bianco Ghiaccio - Allestimento Super ~ Essener Motorshow ~ La seconda 159
marco1975
Inserito 20/1/2009 8:26 PM (#179433 - in reply to #179096)


Tutor
2.4 JTDM SW Q4 Owner
Nero carbonio
Utente del mese Agosto 2010

Posts: 3701
811,53 ore

20001000500100100

parigi / ginevra / cuneo

Penso che abbiate ragione. Ci sono più chances per la 159 adesso con Chrysler nel gruppo.

Dopotutto il pianale della vecchia Mercedes E non potranno più usarlo a lungo (e neanche i turbodiesel vecchiotti made in Stuttgart).

Non foss'altro che per la futura 200C (che esiste solo come concept car) che rimpiazzerà la Sebring, il pianale della 159 potrebbe fare miracoli...

I tempi in cui De Meo disprezzava la 159 e voleva rifare tutta la gamma Alfa in 2 anni sono morti e sepolti. Se ci teniamo la 147 per addirittura 10 anni figuriamoci se riusciamo a sostituire la 159 in 6 anni nel 2011. Ce la terremo fino al 2013, il tempo di vedere come sviluppare con la Chrysler-Jeep un pianale D e E con TP o 4x4.

Tranquilli che la Pantera avrà una lunga vita, e meno male che De Meo se ne é andato.

Forza Alfa

Album: ~ dedra integrale 1991 grigio quartz - interni alcantara blu ~ Retromobile 2014 Parigi ~ 159 2.4 JTDm Q4 Nero Carbonio - Interni pelle beige
emi159
Inserito 20/1/2009 9:02 PM (#179445 - in reply to #179096)


1.9 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"EPER umano"
Utente del mese Marzo 2007

Primo utente del mese 2008

Partecipazione ai raduni
Posts: 7312
2.058,88 ore

50002000100100100

Parma
Mi chiedo 2 cose però.

1) Essere socio della Chrysler vuol dire esserlo anche della Mercedes visto che detiene ancora un bel 20% della casa americana.

2) Che De Meo sia andato perchè riteneva più strategico l'unione con il Gruppo Vw.

Ritengo un ottima operazione quella della Chrysler, ma sul piano tecnico la casa Americana non porta in dote molto se n dei progetti sull'ibrido(salvo la Jeep, che porta in dote un know-out sconosciuto alla fiat).
Album: ~ secondo raduno "Terra dei motori" Bologna-Parma ~ Varano 1/2/2009 ~ desenzano 24/2/08 by emi159
emi159
Inserito 20/1/2009 9:24 PM (#179450 - in reply to #179416)


1.9 JTDM SW Q Owner
Nero pastello
"EPER umano"
Utente del mese Marzo 2007

Primo utente del mese 2008

Partecipazione ai raduni
Posts: 7312
2.058,88 ore

50002000100100100

Parma
Schizoid Man - 20/1/2009 6:50 PM

secondo me questa cosa potrebbe far cambiare i piani sulla 159. E' sottoprodotta, l'investimento potrebbe essere ammortizzato più a lungo... e in america non hanno mai badato troppo al peso delle vetture nè ai consumi: rispetto alla loro media sarebbe un'auto ecologica.... chissà che....



Bisognerà però mettere mano al telaio della 159 che non passa nella prova di tamponamento e a tutta la componentistica, dato che in usa l'affidabilità è d'interesse primario oltre che al clima che attualmente non potrebbe sopportare i caldi texani e i freddi dell'Alaska.
Album: ~ secondo raduno "Terra dei motori" Bologna-Parma ~ Varano 1/2/2009 ~ desenzano 24/2/08 by emi159
Schizoid Man
Inserito 20/1/2009 9:47 PM (#179453 - in reply to #179450)


Amministratore
2.0 JTDM SW Owner
Bianco Ghiaccio
[ex 1.9 JTDM SW Owner
Grigio stromboli (2)
Nero carbonio
Grigio Titanio]
"L'euristico"
Utente del mese Novembre 2006

Posts: 9939
4.913,10 ore

50002000200050010010010010025

London
emi159 - 20/1/2009 9:24 PM
Schizoid Man - 20/1/2009 6:50 PM

secondo me questa cosa potrebbe far cambiare i piani sulla 159. E' sottoprodotta, l'investimento potrebbe essere ammortizzato più a lungo... e in america non hanno mai badato troppo al peso delle vetture nè ai consumi: rispetto alla loro media sarebbe un'auto ecologica.... chissà che....



Bisognerà però mettere mano al telaio della 159 che non passa nella prova di tamponamento e a tutta la componentistica, dato che in usa l'affidabilità è d'interesse primario oltre che al clima che attualmente non potrebbe sopportare i caldi texani e i freddi dell'Alaska.

bè sì, nella misura in cui metterci mano conviene sul buttarlo via... agli ingegneri l'ardua sentenza!
Album: ~ 159 2.0 JTDm Bianco Ghiaccio - Allestimento Super ~ Essener Motorshow ~ La seconda 159
Sail159
Inserito 20/1/2009 10:29 PM (#179460 - in reply to #179096)


1.8 16v Owner
Posts: 387
735,13 ore

100100100252525

Torino

La Crysler dovrà presentare entro marzo un piano industriale per ottenere i 15 mld dollari di aiuti del governo USA.

L' accordo o la proposta con Fiat farà parte di questo.

Da quel che ho capito alla Chrysler interessa il know how fiat nelle vetture mediopiccole con attenzione ai pianali, ai motori a basse emissioni e alle linee di montaggio.

Alla Fiat interessa sfruttare il canale commerciale e la rete di vendita Chrysler  per poter vendere la 500 ed entrare in concorrenza con mini e smart già presenti in Usa.

Tale rete prevederà anche la commercializzazione dell' Alfa Romeo in Usa  (sogno rimasto nel cassetto : nemmeno l' avvocato vi riuscì).

Non penso che verranno apportate modifiche alla produzione alfa futura nè tantomeno alla 159.

Se ci sarà uno scambio tecnologico o di prodotto, penso riguarderà i suv (non prodotti da Fiat).

Meglio così in ogni caso. La Fiat si sta muovendo autonomamente, anticipando le mosse dei politici...   



Edited by Sail159 20/1/2009 10:31 PM
Album: ~ 159 1.8 140 cv Nero pastello - Interni Floccato Beige - Cerchi 16" 56J
Schizoid Man
Inserito 20/1/2009 10:35 PM (#179462 - in reply to #179460)


Amministratore
2.0 JTDM SW Owner
Bianco Ghiaccio
[ex 1.9 JTDM SW Owner
Grigio stromboli (2)
Nero carbonio
Grigio Titanio]
"L'euristico"
Utente del mese Novembre 2006

Posts: 9939
4.913,10 ore

50002000200050010010010010025

London
Sail159 - 20/1/2009 10:29 PM

La Crysler dovrà presentare entro marzo un piano industriale per ottenere i 15 mld dollari di aiuti del governo USA.


4,5 miliardi per l'esattezza.
Album: ~ 159 2.0 JTDm Bianco Ghiaccio - Allestimento Super ~ Essener Motorshow ~ La seconda 159
crombie
Inserito 20/1/2009 11:41 PM (#179474 - in reply to #179096)


"Mastro Lindo"
1.9 JTDM SW Owner
Blu oltremare
Posts: 1624
987,27 ore

1000500100

San Vincenzo di Galliera (Bologna)
Stasera, in uno dei tanti telegiornali, parlavano di Spider e MiTo come modelli Alfa su cui punterebbero a Torino per sbarcare negli Usa attraverso le reti di vendita Chrysler.
Ok per la Spider (gli americani hanno nei loro ricordi il Duetto come auto chic), ma la MiTo?????
E cmq con che motori proporgliele?
Album: ~ Nordkapp ~ Un, due, tre, per le vie di Roma... ~ Gita in Puglia
papo
Inserito 21/1/2009 12:04 AM (#179478 - in reply to #179096)


"manifesto monopolizzatore"
Brera 1750 Tbi Owner
Rosso Alfa
[ex: 2.4 JTDM
Grigio titanio]

Utente del mese Settembre 2007

Utente del mese Ottobre 2009

Partecipazione al raduno di AsiagoPartecipazione a raduni ufficialiPartecipazione al raduno di MontecchioPartecipazione ai raduni
Posts: 9107
2.238,02 ore

500020002000100

Novara
e che ci fanno loro con la Mito.... .....la usano come auto telecomandata per i figli?....
alfista
Inserito 21/1/2009 12:10 AM (#179483 - in reply to #179096)


PR - Germania
1.9 JTDM Owner
Blu oltremare
"The Designer"
Utente del mese Settembre 2006

Partecipazione a raduni ufficiali Partecipazione ai raduni
Posts: 5101
980,22 ore

5000100

Germany
la notizia a me rende molto felice, a dire ke eravamo dati x morti e sepolti e ora la fiat possiede il 35 x cento di niente che forse a aprile potrebbe diventare tantissimo.. mi ricorda un po la storia di renault e nissan
diciamoci la verità, a noi non interessa se la chrysler fa 159 con carrozzeria proprie o piccole mini car con tecnologia punto.ke facciano pure, a non non ci costa niente, il materiale, gli stabilimenti e il lavoro lo farà chrysler e noi x ogni makina ke venderà chrysler incasseremo il 35% del guadagno..
 alla fine noi abbiamo diviso i nostri pianali x molto meno con la GM ke ha fato corsa-punto meriva-idea vectra-159 e x poco non c*È scappata anke la saab 9³.



Edited by alfista 21/1/2009 12:20 AM
Album: ~ Foto montaggi-elaborazioni ~ Foto miste ~ Logo Raduno italo svevo 2009
Zagor
Inserito 21/1/2009 12:20 AM (#179485 - in reply to #179478)

147 Owner
"Detentore del cucchiaio d'oro"
Utente del mese Novembre 2007


Posts: 3783
1.616,68 ore

20001000500100100252525

Cagliari

papo - 21/1/2009 12:04 AM
e che ci fanno loro con la Mito.... .....la usano come auto telecomandata per i figli?....

Anch'io non credo che porteranno negli USA la Mito (visto che vogliono fare dell'Alfa un marchio di lusso al pari delle europee Audi, Bmw, Mercedes, Volvo, etc.), ma comunque l'accordo ha proprio quell'obiettivo, cioè portare conoscenza alla Chrysler su auto piccole (quelle che per noi sono medie) di cui, iniziano a sentire la necessità anche gli americani.

marche11
Inserito 21/1/2009 12:43 AM (#179494 - in reply to #179096)


1.9 JTDM Owner
389,30 ore

1000100100

Montevarchi
ho sentito anch'io la notizia oggi a pranzo, e parlavano che per quanto riguarda le soluzioni tecnologiche, quindi elettronica etc etc  udite udite, crysler le cerca da noi...infatti anche chi spiegava i metodi con cui si poteva fare questo matrimonio era ben sorpreso anche perchè ha detto..di regola sono gli americani che ci mandano le soluzioni tecnologiche e invece a questo giro siamo noi a mandarle da loro....
vi ho riferito le sue testuali parole, prese dal tg di ecomia del tg1 andato in onda alle 14.00.
comunque avendo letto qualche post in precedenza il ritorno di alfa romeo in america non era più oppurtuno farlo con le reti Ferrari e Maserati? non darebbe un tocco di prestigio in più?
un ultima cosa, spero che non prendiamo i loro motori...così addio consumi ridotti e soprattutto leggerezza...i motori americani sono rinomati per queste caratteristiche...sbaglio?
Album: ~ 159 1.9 jtdM 16V Grigio Stromboli- interni alfatex Nero - 17 pollici
crombie
Inserito 21/1/2009 12:53 AM (#179499 - in reply to #179494)


"Mastro Lindo"
1.9 JTDM SW Owner
Blu oltremare
Posts: 1624
987,27 ore

1000500100

San Vincenzo di Galliera (Bologna)
marche11 - 21/1/2009 12:43 AM
il ritorno di alfa romeo in america non era più oppurtuno farlo con le reti Ferrari e Maserati? non darebbe un tocco di prestigio in più?



Il fatto e' che in america la rete di vendita Chrysler e' piuttosto capillare, mentre quanti concessionari Ferrari e Maserati credi che ci siano?
E' come se un costruttore estero volesse appoggiarsi a una rete di vendita italiana, chi meglio di Fiat? Il prestigio e' decisamente fuori luogo in questa questione....
Album: ~ Nordkapp ~ Un, due, tre, per le vie di Roma... ~ Gita in Puglia
Schizoid Man
Inserito 21/1/2009 12:54 AM (#179500 - in reply to #179483)


Amministratore
2.0 JTDM SW Owner
Bianco Ghiaccio
[ex 1.9 JTDM SW Owner
Grigio stromboli (2)
Nero carbonio
Grigio Titanio]
"L'euristico"
Utente del mese Novembre 2006

Posts: 9939
4.913,10 ore

50002000200050010010010010025

London
alfista - 21/1/2009 12:10 AM
e noi x ogni makina ke venderà chrysler incasseremo il 35% del guadagno..
 

per ora il 35% delle perdite comunque!
restiamo coi piedi per terra: testa bassa e lavorare ;)
Album: ~ 159 2.0 JTDm Bianco Ghiaccio - Allestimento Super ~ Essener Motorshow ~ La seconda 159
Angelo0
Inserito 21/1/2009 2:01 PM (#179617 - in reply to #179478)


PR - Germania
1750 TBi Owner
Nero carbonio
[ex Spider]
"Nonno Angelo"

Utente del mese Aprile 2007

Utente del mese Giugno 2009

Partecipazione ai raduni
Posts: 3478
2.692,10 ore

20001000100100100100252525

D MTK Hattersheim

papo - 21/1/2009 12:04 AM
e che ci fanno loro con la Mito.... .....la usano come auto telecomandata per i figli?....
.. vedi Paolo la storia insegna che le cosa vanno piu volte diversamente di quanto fa credere la logica, e siccome oggi  su molte cose la logica non si sa  cosé  ti faccio ricordare che, la golf l'hanno portata in america in un periodo che la logica

faceva credere ben altro gli americani amavano le loro grande macchine non c'era la crisi e non pensavano minimamente che bisognava cambiare con macchine ecologiche e che consumano pochi litri di benzina per 100km

Smart lo dimostra  mini anche.

La mito su la golf di allora é una macchina molto piu perfetta che potrebbe far divertire molto i giovani americani bisogna piazzarla con il dovuto  diligente  prezzo e la dovuta reclame che gli americani amano tanto. La 159,con dovuti accorgimenti  sono del parere che abbia piu possibiltá di vendere in america proprio per le sue misure di mezza strada, la 169 se arriva potrebbe diventare la ciliegina ma parliamo meglio di piu di una Giulietta o meglio dire parliamo del gruppo tutto insieme e non di sincoli marchi. Presendare tutti  i modelli che il gruppo tiene ci si accorge

che alla fine di modelli ce ne sono, e presendarle tutti sotto lo stesso gruppo per gli inizi non ci dovrebbe essere problema.Finalmente usare questi motori nuovi su tutti  i modelli senza pensare che si facciano concorenza ma far scegliere al cliente il modello da prendere e non imporre a comprare quello che pensa un gruppo di persone che a quanto sempra hanno pure le idee molto confuse. Direi al riguardo i motori  che anche in europa si dovrebbe pensare alla stesso modo.

Album: ~ Angelo 159
sgatto
Inserito 21/1/2009 2:36 PM (#179624 - in reply to #179485)


2.4 JTDM Owner
Nero oceano
Posts: 14246
5.613,23 ore

500050002000200010010025

Castelli romani
secondo ilsole Fiat porterà in usa 500 e la gamma Alfa (tutta). questo finchè non deciderà di passare dal 35% al >=51%: quando farà il grande passo proporrà in usa anche il resto del gruppo (Lancia e la gamma Fiat bi/tri/tetrafuel).

secondo me questa è una boccata di quell'aria nuova che aspettavamo da tanto tempo. finalmente si vedono decisioni concrete, reali e sostanziose. e finalmente Fiat si assume il rischio che è necessario per essere Grandi.

a me sembra fin troppo bella sta notizia... !!!
Album: ~ Alfa del passato e del presente ~ Secondo raduno abruzzese 17-28 09 2011 ~ Stranezze
cecio69
Inserito 21/1/2009 2:42 PM (#179625 - in reply to #179624)


2.4+ JTDM Q4 SW Owner
Marrone Luci di Bosco
Utente del mese Giugno 2009


Partecipazione ai raduni
Posts: 1459
905,62 ore

10001001001001002525

Milano
secondo me questa è una boccata di quell'aria nuova che aspettavamo da tanto tempo. finalmente si vedono decisioni concrete, reali e sostanziose. e finalmente Fiat si assume il rischio che è necessario per essere Grandi.

a me sembra fin troppo bella sta notizia... !!!
Album: ~ gita in Germania 5-8 dicembre 09 ~ Raduno Hattersheim 24-25-26 aprile 2009 ~ I raduno ligure
Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31
Printer friendly version
E-mail a link to this thread
Jump to forum :

89482778 clicks e 5840803 sessioni dal 13/11/2005


Search | Articoli | Mappa | Stats | Utenti | Owner list | Webmail | Regole | HitParade | Forums | Calendars | Albums |

(Delete all cookies set by this site)
Torna su


Questo sito utilizza Google Analytics e supporta Firefox