Random quote: E' meglio avere il culo gelato o un gelato nel culo ? (anonimo Inuit)
- (Added by: perryplanet)
Sezione La panterona :: Forum "159 - Dati, prove e test"

Topic: Rigenerazione, questa sconosciuta... (per chi non l'ha mai vista)

Moderatori: Amministratori, Moderatori
iannas78
Inserito 30/10/2013 8:22 AM (#480961 - in reply to #480831)

1.9 JTDM SW Owner
Grigio titanio

Posts: 72
44,78 ore

2525

Portoscuso
zanna_alb - 29/10/2013 11:54 AM
ciao,
ho un problema che mi si presenta ogni 200km circa durante la rigenerazione.

Ciao zanna, scusa il ritardo volevo dire anche io la mia, tralascio un attimino il problema della vibrazione che ti senti mentre rigenera (di quello ti ha già dato spiegazione geppito, anche secondo me c'entrano gli iniettori...) , ma il fatto di rigenerare ogni 200km facendo autostrada E' UN PROBLEMA...
Mi sono posto un paio di domande tra cui:

1- Chi ti dice (se non hai ancora il cavo ELM) che stai rigenerando??
2- Supponiamo che sia in fase di rigenerazione quando avverti quegli scossoni, a patto che tu non abbia toccato la centralina, vuol dire che ogni 200 km (4gg per te) arrivi ad un 80% di intasamento fatidico in cui il motore ha il via libera x rigenerare; visto che questo 80% è frutto di un calcolo evidentemente la tua macchina sta calcolando male i tuoi tragitti, perchè sta immaginando che tu sia nel traffico e non in autostrada. Lascia perdere sensori e sensorini quello che ti fa partire la rigen. è quell'80% che è una condizione necessaria e sufficiente. 
Ti consiglio, ora che hai ordinato il cavo elm, di monitorare day by day ahimè tutti i parametri di interesse e postarceli, sopratutto i valori di intasamento filtro (%) e di pressione differenziale, perchè secondo me, scusa se te lo ripeto, è praticamente impossibile che tu rigeneri ogni 200km facendo autostrada ... E' come se la percentuale di intasamento dopo rigenerato tornasse invece che al 16-20% al 50%, anche perchè se avessi davvero il filtro intasato prima di raggiungere la percentuale "obiettivo" avresti una bella spia arancione con relativa recovery...

Per il resto anche secondo me siamo di fronte ad un seghettamento un pò tropo accentuato, sempre che non sia il volano motore che ho sentito talvolta mettersi in posizioni veramente scomode tanto da far sembrare l'alfa un trattore...
Tienici aggiornati 
zanna_alb
Inserito 30/10/2013 9:25 AM (#480966 - in reply to #480961)


1.9 JTDM SW Owner
Nero carbonio
Posts: 335
459,25 ore

10010010025

Torino
ciao iannas78,
mi accorgo della rigenerazione perchè noto i consumi, ma ancora prima la lancetta del turbo che va a 0 in maniera fulminea anzichè in maniera morbida come fa di solito ed inoltre anche il motore (a parte le vibrazioni/seghettamento) è un pò irrequieto.
Infatti è molto strano che la rigenerazione sia così frequente, anche il tecnico d'officina concordava, ma non è riuscito a spiegarselo.
Appena arriva il cavo mi faccio una bella tabella day by day e riporto i valori.
Per dovere di cronaca la macchina non ha mai subito modifiche alla centralina.
Ad oggi sono 3gg che ritorno a casa in autostrada (20 km andata + 20 km ritorno) in 4° ai 3000 giri circa e non è ancora partita alcuna rigenerazione tantomento si è verificato il seghettamento forte di cui stiamo parlando.
Mi mancano 50km alla soglia dei 200 km circa alla prossima rigenerazione, vediamo che succede tra questa sera e domani...poi col cavo sarò molto più preciso.
E' un seghettamento accentuato sì, ma non mi è possibile accelerare e mi dà una sensazione di insicurezza stare in autostrada mentre ciò si verifica, anche perchè non so se può essere dannoso per il motore! (sicuramente non gli fa bene)
Album: ~ 159 1.9 JTDm 150cv Nero Metallizzato - Alfatex Beige - Cerchi 17'' Raggi
zanna_alb
Inserito 30/10/2013 9:30 AM (#480967 - in reply to #480930)


1.9 JTDM SW Owner
Nero carbonio
Posts: 335
459,25 ore

10010010025

Torino
alfa-159-ti - 29/10/2013 9:27 PM
La mia l'ha sempre fatto durante le rigenerazioni specie in autostrada in 6 e a volte lo fà anche dopo aver rigenerato non ho mai trovato il bandolo della matassa....

ma anche da nuova te lo faceva? o hai avuto peggioramenti incrementali col tempo?
non hai sostituito nulla? a me hanno messo il lamierino EGR + pulizia 1 mese fa ed ho notato questo seghettamento da circa 2 mesi a questa parte

Album: ~ 159 1.9 JTDm 150cv Nero Metallizzato - Alfatex Beige - Cerchi 17'' Raggi
alfa-159-ti
Inserito 30/10/2013 11:36 AM (#481003 - in reply to #480967)


2.4 JTDM Q SW Owner
Nero Carbonio
Posts: 384
843,75 ore

100100100252525

prov. di Udine (UD)
zanna_alb - 30/10/2013 9:30 AM
alfa-159-ti - 29/10/2013 9:27 PM
La mia l'ha sempre fatto durante le rigenerazioni specie in autostrada in 6 e a volte lo fà anche dopo aver rigenerato non ho mai trovato il bandolo della matassa....

ma anche da nuova te lo faceva? o hai avuto peggioramenti incrementali col tempo?
non hai sostituito nulla? a me hanno messo il lamierino EGR + pulizia 1 mese fa ed ho notato questo seghettamento da circa 2 mesi a questa parte



La mia lo presa usata e la cosa è andata peggiorando penso anche io che possano essere gli iniettori ma i valori sono buoni e i meccanici interpellati fin ora mi dicono che secondo loro
non risolverei la cosasono nel limbo ma se ci aiutiamo forse una soluzione la troviamo. la mia torna dal meccanico il 5 novembre vediamo.
A altra cosa quando lo fa la lancetta del turbo a velocità costante va su e giù anche di 0.4 bar


Edited by alfa-159-ti 30/10/2013 11:51 AM
Album: ~ 159 Sw Ti 2.4 JTDm Nero Carbonio -Interni pelle nera - Cerchi 17 e 19
zanna_alb
Inserito 30/10/2013 12:02 PM (#481017 - in reply to #481003)


1.9 JTDM SW Owner
Nero carbonio
Posts: 335
459,25 ore

10010010025

Torino
alfa-159-ti - 30/10/2013 11:36 AM
A altra cosa quando lo fa la lancetta del turbo a velocità costante va su e giù anche di 0.4 bar
ci farò caso e ti faccio sapere, speriamo di trovare entrambi una soluzione furba
Album: ~ 159 1.9 JTDm 150cv Nero Metallizzato - Alfatex Beige - Cerchi 17'' Raggi
robiccio
Inserito 31/10/2013 10:58 AM (#481173 - in reply to #480667)

Utente
Posts: 18
15,37 ore



Provincia di Milano
geppito - 28/10/2013 11:36 AM
robiccio - 26/10/2013 12:19 PM

si ti sei spiegato benissimo e leggendo varie pagine avevo letto di questa possibilita'..

ieri sono andato a ritirare l'auto dal mec..praticamente mi ha detto che ha fatto rilavare il filtro..dice che con quest'auto bisogna portare pazienza e bla bla bla..non sa più cos'altro fare,bla bla bla poiche tutti quelli che hanno la mia auto hanno lo stesso problema e se si vuole risolvere bisogna smontare tutto compreso il collettore di aspirazione e non ne vale la pena quindi di non aspettarmi miracoli..


Balle, se tutti gli elementi fossero a posto, non te ne accorgeresti neanche.

robiccio - 26/10/2013 12:19 PM
Prendo l'auto e mentre attacco il pc noto che la percentuale di intasamento e' ancora al 90% (quindi non ha fatto la rigenerazione forzata) e la pressione differenziale e' tra 1/2 kpa da fermo (approposito, messaggio per Geppito, il mio strumento misura in kilopascal e non in millibar..1kpa=10mbar forse i valori sono giusti) e nel traffico bestiale inizio a monitorare l'auto.

Ah, ecco spiegate le differenze. La pressione differenziale è bassa, ma ritengo sia dovuto alla pulizia del filtro effettuata chimicamente, che te lo avrà riportato quasi a nuovo.

robiccio - 26/10/2013 12:19 PM
Noto subito che comunque e' sbloccata quindi il filtro e' effettivamente libero,La temp acqua nel traffico rimane tra i 96/97 gradi ma comunque quando faccio dei tratti più o meno lunghi la temp scende anche a 70/80 ma non dovrebbe essere normale?

Assolutamente no, e questo ci porta all'esattezza dell'ipotesi di iannas78, le rigenerazioni non ti partono normalmente innanzitutto per il termostato:


L’errato funzionamento del termostato (incluse le eccessive tolleranze della soglia di apertura e chiusura), provoca una elevata produzione di fumo (causa differente calibrazione della soglia di riferimento in centralina controllo motore: circa 88° C), questo scostamento provoca un errato calcolo (in difetto) del quantitativo di PM accumulato nel filtro DPF.

Questa quantità in esubero di particolato non conteggiata da centralina, provoca un’incoerenza fra la percentuale calcolata da NCM e la contropressione di scarico. Questo provoca l’accensione della spia avaria motore ( MIL ).

La diagnosi di tale problema è eseguita, compiendo un Test drive (con motore regimato) alla velocità tra 70 e 90 Km/h in 4°/5° marcia. Con EXAM INER a bordo, controllare che la temperatura dell’acqua motore sia sempre: >85°C

In caso di temperatura inferiore agli 85° C, sostituire il termostato e controllare che con il nuovo la temperatura dell’acqua motore sia maggiore del valore di riferimento.

NOTA: le tolleranze del termostato meccanico, generano temperature di funzionamento del motore più basse, causano un errata gestione dell’EGR, causando una generazione di PM maggiore di quella stimata dalla centralina controllo motore.


robiccio - 26/10/2013 5:49 PM
purtroppo non trovavo il dato su op-com quindi ho pulito per bene l'egr con solvente alla nitro (abbastanza sporca) e flangiata.


Quei valori devono esserci, avranno un nome diverso, nessun riferimento a quantità di aria?



Salve ragazzi ho ancora bisogno di voi..
Ormai mi avete messo la pulce nell'orecchio quindi sto tenendo sotto controllo la temperatura dell'acqua.
Ho notato in questi giorni [cut] che l'auto fa parecchio fatica a scaldarsi a regime..quindi la prova consigliatami da geppito l'ho potuta eseguire partendo da 80 gradi.
Mentre prima ricordo che nel traffico l'auto arrivava a 96 gradi in pochi minuti ora ho fatto fatica ad arrivare a 80..
Partendo quindi da quella temperatura mi sono messo su un rettilineo  di circa 5 km a 80 km/h in quarta e la temperatura dell'acqua si e' assestata tra i 62/64 gradi.
Ora vorrei capire se questa cosa dipenda dal fatto che l'egr [cut] o se veramente e' un ulteriore difetto del temmostato.

Edit geppito: censurato per violazione 1.3 del regolamento
iannas78
Inserito 31/10/2013 12:05 PM (#481185 - in reply to #481173)

1.9 JTDM SW Owner
Grigio titanio

Posts: 72
44,78 ore

2525

Portoscuso



Salve ragazzi ho ancora bisogno di voi..
Ormai mi avete messo la pulce nell'orecchio quindi sto tenendo sotto controllo la temperatura dell'acqua.
Ho notato in questi giorni [cut] che l'auto fa parecchio fatica a scaldarsi a regime..quindi la prova consigliatami da geppito l'ho potuta eseguire partendo da 80 gradi.
Mentre prima ricordo che nel traffico l'auto arrivava a 96 gradi in pochi minuti ora ho fatto fatica ad arrivare a 80..
Partendo quindi da quella temperatura mi sono messo su un rettilineo  di circa 5 km a 80 km/h in quarta e la temperatura dell'acqua si e' assestata tra i 62/64 gradi.
Ora vorrei capire se questa cosa dipenda dal fatto che l'egr [cut] o se veramente e' un ulteriore difetto del temmostato.

Edit geppito: censurato per violazione 1.3 del regolamento

E' assolutamente il termostato da cambiare, ma senza nemmeno l'ombra del dubbio... 5 km a 80 all'ora la temperatura si DEVE assestare >85°C.

Ciao
Diego0180
Inserito 31/10/2013 1:18 PM (#481189 - in reply to #481173)


Tutor
1.9 JTDM SW Owner
Argento Alfa
"il Gianduia"
Utente del mese Giugno 2013

Utente del mese Settembre 2014

Posts: 3493
2.367,83 ore

20001000100100100100252525

TORINO
robiccio - 31/10/2013 10:58 AM
geppito - 28/10/2013 11:36 AM
robiccio - 26/10/2013 12:19 PM

si ti sei spiegato benissimo e leggendo varie pagine avevo letto di questa possibilita'..

ieri sono andato a ritirare l'auto dal mec..praticamente mi ha detto che ha fatto rilavare il filtro..dice che con quest'auto bisogna portare pazienza e bla bla bla..non sa più cos'altro fare,bla bla bla poiche tutti quelli che hanno la mia auto hanno lo stesso problema e se si vuole risolvere bisogna smontare tutto compreso il collettore di aspirazione e non ne vale la pena quindi di non aspettarmi miracoli..


Balle, se tutti gli elementi fossero a posto, non te ne accorgeresti neanche.

robiccio - 26/10/2013 12:19 PM
Prendo l'auto e mentre attacco il pc noto che la percentuale di intasamento e' ancora al 90% (quindi non ha fatto la rigenerazione forzata) e la pressione differenziale e' tra 1/2 kpa da fermo (approposito, messaggio per Geppito, il mio strumento misura in kilopascal e non in millibar..1kpa=10mbar forse i valori sono giusti) e nel traffico bestiale inizio a monitorare l'auto.

Ah, ecco spiegate le differenze. La pressione differenziale è bassa, ma ritengo sia dovuto alla pulizia del filtro effettuata chimicamente, che te lo avrà riportato quasi a nuovo.

robiccio - 26/10/2013 12:19 PM
Noto subito che comunque e' sbloccata quindi il filtro e' effettivamente libero,La temp acqua nel traffico rimane tra i 96/97 gradi ma comunque quando faccio dei tratti più o meno lunghi la temp scende anche a 70/80 ma non dovrebbe essere normale?

Assolutamente no, e questo ci porta all'esattezza dell'ipotesi di iannas78, le rigenerazioni non ti partono normalmente innanzitutto per il termostato:


L’errato funzionamento del termostato (incluse le eccessive tolleranze della soglia di apertura e chiusura), provoca una elevata produzione di fumo (causa differente calibrazione della soglia di riferimento in centralina controllo motore: circa 88° C), questo scostamento provoca un errato calcolo (in difetto) del quantitativo di PM accumulato nel filtro DPF.

Questa quantità in esubero di particolato non conteggiata da centralina, provoca un’incoerenza fra la percentuale calcolata da NCM e la contropressione di scarico. Questo provoca l’accensione della spia avaria motore ( MIL ).

La diagnosi di tale problema è eseguita, compiendo un Test drive (con motore regimato) alla velocità tra 70 e 90 Km/h in 4°/5° marcia. Con EXAM INER a bordo, controllare che la temperatura dell’acqua motore sia sempre: >85°C

In caso di temperatura inferiore agli 85° C, sostituire il termostato e controllare che con il nuovo la temperatura dell’acqua motore sia maggiore del valore di riferimento.

NOTA: le tolleranze del termostato meccanico, generano temperature di funzionamento del motore più basse, causano un errata gestione dell’EGR, causando una generazione di PM maggiore di quella stimata dalla centralina controllo motore.


robiccio - 26/10/2013 5:49 PM
purtroppo non trovavo il dato su op-com quindi ho pulito per bene l'egr con solvente alla nitro (abbastanza sporca) e flangiata.


Quei valori devono esserci, avranno un nome diverso, nessun riferimento a quantità di aria?



Salve ragazzi ho ancora bisogno di voi..
Ormai mi avete messo la pulce nell'orecchio quindi sto tenendo sotto controllo la temperatura dell'acqua.
Ho notato in questi giorni [cut] che l'auto fa parecchio fatica a scaldarsi a regime..quindi la prova consigliatami da geppito l'ho potuta eseguire partendo da 80 gradi.
Mentre prima ricordo che nel traffico l'auto arrivava a 96 gradi in pochi minuti ora ho fatto fatica ad arrivare a 80..
Partendo quindi da quella temperatura mi sono messo su un rettilineo  di circa 5 km a 80 km/h in quarta e la temperatura dell'acqua si e' assestata tra i 62/64 gradi.
Ora vorrei capire se questa cosa dipenda dal fatto che l'egr [cut] o se veramente e' un ulteriore difetto del temmostato.

Edit geppito: censurato per violazione 1.3 del regolamento
Ciao,ti ricordo che l'esclusione della valvola egr è una modifica illegale ed è vietato parlarne in tutta l'area del forum.
Ti invito quindi a non menzionare tali argomenti
Album: ~ 500 Abarth Bianco Gara!! ~ 159 1.9 JTDm argento-interni pelle beige-cerchi 19"TI ~ Incontro Piacenza 27 Ottobre 2013
robiccio
Inserito 31/10/2013 4:01 PM (#481206 - in reply to #180597)

Utente
Posts: 18
15,37 ore



Provincia di Milano

pensavo fosse proibito chiedere info o dare info su come tappare la valvola.

Io invece volevo semplicemente sapere se, avendo tale modifica poteva influire sulla temperatura acqua.....

anche se mi sembra un po esagerato, se il reg dice cosi non posso fare altro che chiedere scusa.

Comunque sono riuscito a fare un test decente..

temperatura acqua 85 gradi, quarta marcia a 80km/h la temp e' scesa e rimasta a 71/72 gradi in 15km.

Successivamente ho parcheggiato e atteso che la temp salisse a 85 gradi ma ho notato che accendendo al max il riscaldamento la temp acqua e' crollata a 60 gradi nel giro di 3 minuti!

Questo avvalora la teoria del termostato andato , quindi problemi con rigenerazioni dpf e instabilita' temp acqua a riscaldamento acceso, o vuol dire che ho un ulteriore problema?

p.s

il test l'ho fatto con riscaldamento spento.



Edited by robiccio 31/10/2013 4:05 PM
alfa-159-ti
Inserito 31/10/2013 4:09 PM (#481207 - in reply to #180597)


2.4 JTDM Q SW Owner
Nero Carbonio
Posts: 384
843,75 ore

100100100252525

prov. di Udine (UD)
Il termostato è andato è lui il responsabile.
Album: ~ 159 Sw Ti 2.4 JTDm Nero Carbonio -Interni pelle nera - Cerchi 17 e 19
geppito
Inserito 31/10/2013 4:25 PM (#481210 - in reply to #481207)


Amministratore
1.9 JTDM Owner
Grigio Titanio
Utente del mese Luglio 2011

Posts: 11080
8.682,48 ore

500050001000252525

POTENZA
Cambia il termostato e vedrai che al 95% risovi tutti i problemi avuti finora
Album: ~ 159 e Brera - specifiche e informazioni ~ My 159 1/24 - Work in progress ~ 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive Grigio Titanio
Goku
Inserito 2/11/2013 3:21 PM (#481365 - in reply to #180597)

Utente
Posts: 37
7,78 ore

25

Sondrio
Anche io avevo un problema che ho scritto anche qui con la temperatura durante la rigenerazione, ho fatto come mi avete conisgliato e cioè di tenere un pò su di giri almeno 2.500-3.000 per "spurgare bene il filtro" poi aggiungiamoci che sono passato dall'elettrauto che mi ha controllato lo spinotto tirato i fili e reinserito, e il problema da più di un mese non si ripropone.

Ho solo notato che a freddo se ho la quarta anche a 1900 giri in discesa sento l'auto "strappare" come se fosse ingolfata, secondo voi mi devo preoccupare ? considerate che EGR è appena stato controllato e non è sporco.

Può essere ancora il filtro un pò intasato o peggio? o solo vecchiaia?

robiccio
Inserito 2/11/2013 11:57 PM (#481408 - in reply to #180597)

Utente
Posts: 18
15,37 ore



Provincia di Milano

Porca paletta..

Ancora allarme di alta pressione differenziale sensore filtro dpf..

Saturaz 60% km da ultima rig 520 pressione a fermo 40/50 mbar (in accellerazione arriva anche a 400mbar)

Il termostato ancora non l'ho cambiato e il motore effettivamente gira a 70 gradi ma pero' a questo punto come posso dare x scontato che sia tutto dovuto al termostato?

Ok che il motore girando freddo produce più particolato e questo non viene calcolato dalla centralina ma..ricordo che io in questo momento ho [cut] (che a questo punto ripristinero' appena possibile) quindi quel particolato in più non dovrebbe intasarmi il dpf..

Appena riesco comunque il termostato lo sostituisco ma vorrei sapere se e' giusto a questo punto non attribuire la responsabilità dell'intasamento filtro all'elettrovalvola e nemmeno all'egr.

chiedo una vostra opinione

Edit gianfrylive: censurato per violazione del punto 1.3 del regolamento...e sono tre, stai attento perché alla prossima violazione non ci limiteremo alla sola censura. 

geppito
Inserito 3/11/2013 12:19 AM (#481409 - in reply to #481408)


Amministratore
1.9 JTDM Owner
Grigio Titanio
Utente del mese Luglio 2011

Posts: 11080
8.682,48 ore

500050001000252525

POTENZA
E' inutile a questo punto continuare a ripetere a vuoto quanto già detto, ti avevo pure riportato un pezzo di documentazione ufficiale Fiat che spiega che la temperatura dev'essere sempre maggiore di 85°.
Tutte le condizioni riportate in queste pagine, compresa la temperatura >85°, sono condizioni necessarie perché la rigenerazione parta spontaneamente. Quindi un problema certo che hai è di sicuro il termostato, se non cominci a sistemare almeno ciò che certamente è guasto, puoi pure continuare ad andare a caso come ha fatto il tuo meccanico finora o continuare a convivere con la spia motore, ma difficilmente verremo a capo della situazione.
Se non si sistema prima la temperatura che è evidentemente scorretta, non si può valutare nient'altro in maniera attendibile.
Album: ~ 159 e Brera - specifiche e informazioni ~ My 159 1/24 - Work in progress ~ 159 1.9 JTDm 150cv Distinctive Grigio Titanio
MoNsTeRDarK
Inserito 5/11/2013 8:46 PM (#481725 - in reply to #180597)


Utente
Posts: 45
47,35 ore

25

Cattolica (RN)
da un controllo fatto con MultiEcuScan e ELM327 ecco i parametri del mio motore (2.0 jtdm 136cv)

LETTURA PARAMETRI:
Stato filtro particolato: Non intasato
Intasamento filtro del particolato: 22,64 %
Odometro da ultima sostituzione DPF: 37100 km
Distanza dalla ultima rigenerazione: 127,9 km
Distanza media dalle 5 ultima rigenerazione: 538 km
Durata media delle 5 ultime rigenerazioni: 547 sec
Temperatura media delle 5 ultime rigenerazioni: 630,16 °C
Num. di rigenerazione totale: 85
Num. rigen. da ultimo cambio olio: 0
Indicatore degrado olio: 88,992 %
Odometro ultima sostituzione olio: 33084,0 km
Distanza prossima sostituzione olio: 31100 km

c'è qualcosa che non và secondo voi?
Grazie
zanna_alb
Inserito 6/11/2013 9:53 AM (#481761 - in reply to #480877)


1.9 JTDM SW Owner
Nero carbonio
Posts: 335
459,25 ore

10010010025

Torino
zanna_alb - 29/10/2013 4:27 PM
vi ringrazio, sinceramente prima non ho mai preso nota dei km di intervallo tra una rigenerazione e l'altra.
E' solo da poco che lo faccio, da quando ho queste vibrazioni anomale.
Comprerò il cavo elm e monitorerò...la domanda è ora...cosa posso monitorare x quanto riguarda la vibrazione?

ieri sera, dopo aver passato 45min fermo in coda nel traffico urbano, ho percorso i miei soliti 20 km di autostrada per il ritorno a casa e...sorpresa delle sorprese e partita la rigenerazione del DPF quando era solo al 75% (non me l'aspettavo).
A dire il vero me ne sono reso conto perchè mentre monitoravo la % di rigenerazione filtro ho visto che era appena iniziata ( era al 3% ).
Immancabilmente la macchina ha iniziato a vibrare/seghettare così come lamentavo nei post precedenti a velocità costante in 5°.
Ho fatto terminare la rigenerazione allungando anche il tragitto curioso di tornare a casa a vedere i valori che MES aveva registrato.
Terminata la rigen, macchina ok, nessuna vibrazione con filtro intasato al 12%

Con mia somma (più o meno) soddisfazione ho visto che il grafico di "correzione cilindri" era notevolmente diverso dai soliti valori compresi tra -1/ 1, arrivando addirittura a +5 / - 5.  
Non riesco ad interpretare, se utile, i valori dell EGR durante la rigenerazione.

Vi allego il file csv e un'immagine relativa ai valori rilevati durante la rigenerazione.

Spero di ottenere un vostro aiuto/indicazione su come affrontare questo seghettamento durato per tutta la fase di rigenerazione.

come sempre, grazie in anticipo




Attachments rigen 4_2d.csv (118KB - 10 downloads)
Album: ~ 159 1.9 JTDm 150cv Nero Metallizzato - Alfatex Beige - Cerchi 17'' Raggi
tury13
Inserito 6/11/2013 10:10 AM (#481763 - in reply to #180597)


Tutor
1.9 JTDM Owner
Nero pastello
""il pitbull""
Utente del mese Luglio 2010

Posts: 4029
7.930,58 ore

2000200025

Provincia di Novara
Non hai nessun problema. È normale il seghettamento durante le rigenerazioni, soprattutto nel ripartenze. Probabilmente è dovuto al maggior sforzo che il sistema deve dedicare alla rigenerazione. A me delle volte mi fa quasi imballare però se schiacci sembra di avere 30 cv in piu.
Album: ~ 159 1.9 JTDm Sport - Nero Pastello - Interni Alfatex Nero/Rosso - Cerchi 17
zanna_alb
Inserito 6/11/2013 10:50 AM (#481765 - in reply to #481763)


1.9 JTDM SW Owner
Nero carbonio
Posts: 335
459,25 ore

10010010025

Torino
tury13 - 6/11/2013 10:10 AM
Non hai nessun problema. È normale il seghettamento durante le rigenerazioni...

Permettimi, ma non è normale. 
Non e' normale accelerare e non avere potenza, e non intendo riprese da record, ma piccole variazioni di acceleratore tra l'altro proprio per recuperare la velocità persa da questo comportamento. 
Non è normale sentire vibrazioni che non ha mai fatto nei 65.000 km prima e chiederti se la macchina sta per abbandonarti. (pure i passeggeri mi hanno chiesto cosa fossero queste vibrazioni)
Album: ~ 159 1.9 JTDm 150cv Nero Metallizzato - Alfatex Beige - Cerchi 17'' Raggi
zanna_alb
Inserito 13/11/2013 5:19 PM (#482428 - in reply to #481765)


1.9 JTDM SW Owner
Nero carbonio
Posts: 335
459,25 ore

10010010025

Torino
Ho lasciato il foglio stampato in officina al fine di comprendere il comportamento riportato dai grafici.
Hanno chiesto ad un tecnico Fiat il quale ha riferito che le correzioni cilindri riportate (+5/-5) sono normali durante la fase di rigenerazione e che, col mio chilometraggio di 65k km, iniziano ad essere presenti in diversi punti (collettori aspirazione, dpf, ed altre diavolerie che non ricordo) residui il cui effetto totale è quello del seghettamento, cosa che però io non riesco ad accettare.
Detto questo, dovrei forse intraprendere qualche operazione di pulizia?
Posso fregarmene dato che mi seghetta ogni 300/350 km?
Per ora ho messo diesel blu + che dovrebbe contenere una minima parte di additivi per la pulizia degli iniettori e mi godo quel 20% in + di "brio" che la macchina mi restituisce....

Per il resto non saprei proprio cosa fare, dato che il seghettamento è saltuario, forse dovrei iniziare a conviverci e a mettermi il cuore in pace, mangiandomi un pò le mani per la scelta di avere preso un diesel con dpf mal progettato
Album: ~ 159 1.9 JTDm 150cv Nero Metallizzato - Alfatex Beige - Cerchi 17'' Raggi
robiccio
Inserito 20/11/2013 4:45 PM (#483176 - in reply to #180597)

Utente
Posts: 18
15,37 ore



Provincia di Milano

sta auto la butto!

Ho atteso che la percentuale di saturazione filtro arrivasse al 100 di saturazione e la rigenerazione e' partita..(ricordo che il prob della mia auto e' che la rigeneraz spontanea parte solo dopo tale percentuale e fino a quel valore mi va in recovery)il giorno dopo ho tappato le feritoie anteriori per evitare il raffreddamento eccessivo dell'acqua di riscaldamento e dopo varie prove sono riuscito a occluderle in maniera che la temp acqua, con l'aiuto della ventola  riuscisse a rimanere a 95 gradi..vero che per raggiungerli,una fatica...questo per 4 giorni poi sono riuscito a far sostituire il termostato.

La temp acqua ora e' perfetta, il termostato sostituito era effettivamente bloccato semiaperto ma dopo 520 km,pressione 0.48V,60mbar untasamento 48% e' riapparsa la maledetta spia che ricorda il malfunzionamento pressione differenziale e l'auto se ne va in recovery ogni 5km.

Ora sono completamente demoralizzato..

Questa mattina sono riuscito a rigenerare forzatamente il filtro e ho anche resettato i valori del sensore differenziale e il valore riguardante la percentuale di intasamento tramite una funzione reset dell'opcom che si puo attivare  quando si sostituisce il sensore differenziale e il filtro dpf..ora i valori dopo circa 30kmsono: Intasamento 6%,saturazione 0.64V e 30mbar il differenziale.

dite che posso continuare a scongiurare il miracolo o meglio iniziare a pensare a qualcos'altro?

gennifer
Inserito 20/11/2013 4:58 PM (#483177 - in reply to #180597)


1.9 JTDM Owner
Grigio titanio

Utente del mese Settembre 2012

Utente del mese Agosto 2013

Posts: 1587
1.444,15 ore

1000500252525

Napoli
Scusami ma, se è uscito "errore pressione difefrenziale" sostituiscilo, no?
Album: ~ 159 Sportwagon 1.9 JTDm 16V di Gennifer: impianto audio ~ 159 Sportwagon 1.9 JTDm 16V -Grigio Titanio -Int. Alfatex nero- Cerchi 17' ~ Alfa 156 1.9 jtd 105cv ....dopo la cura pack sport....
robiccio
Inserito 20/11/2013 5:20 PM (#483179 - in reply to #180597)

Utente
Posts: 18
15,37 ore



Provincia di Milano
Purtroppo quello è stata uno dei primi interventi. Sono più di sei mesi che esco pazzo
Tovingia
Inserito 20/11/2013 7:55 PM (#483189 - in reply to #483179)


1.9 JTDM SW Owner
Nero pastello
Posts: 161
522,17 ore

1002525

Noci (Ba)
robiccio - 20/11/2013 5:20 PM
Purtroppo quello è stata uno dei primi interventi. Sono più di sei mesi che esco pazzo
Egr???
robiccio
Inserito 20/11/2013 8:00 PM (#483190 - in reply to #180597)

Utente
Posts: 18
15,37 ore



Provincia di Milano

magari..ha 3 mesi di vita e l'ho pulita poche settimane fa..

gennifer
Inserito 20/11/2013 11:07 PM (#483207 - in reply to #180597)


1.9 JTDM Owner
Grigio titanio

Utente del mese Settembre 2012

Utente del mese Agosto 2013

Posts: 1587
1.444,15 ore

1000500252525

Napoli
Durante la rigenerazione, si ha il 6° getto di gasolio in post combustione per innalzare la T del dpf.
Per ovviare ad evntuali erogazioni di coppia motrice sovrabbondanti rispetto alle consuete aperture pedale acceleratore, la centralina interviene spalancando la geometria variabile della turbina a mò di waste gate e tendendo ad aprire la geoometria anche nelle posizini intermedie di acceleratore. Ecco perchè l'indicatore del turbo crolla a zero in un nanosecondo al rilascio del gas durante la rigenerazione.
Il problema è che il comando è attuato pneumaticamente e gestito da una valvcola che è la pierburg a due vie di controllo della turbina.Sta sulla battuta del cofano anteriore sulla dx, è alimentata dal depressore posto sull'asse a camme di aspirazione, dalla valvola partono due tubicini.
Se questa valvola è sporca o starata, il comando alla geom. variabile arriva "distorto".
Forse il problema è qui.
Puoi vedere questo thread.http://www.159ownersclub.it/public/forum/forums/thread-view.asp?tid=12318&start=126#M477660






Edited by gennifer 20/11/2013 11:10 PM




Album: ~ 159 Sportwagon 1.9 JTDm 16V di Gennifer: impianto audio ~ 159 Sportwagon 1.9 JTDm 16V -Grigio Titanio -Int. Alfatex nero- Cerchi 17' ~ Alfa 156 1.9 jtd 105cv ....dopo la cura pack sport....
Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67
Printer friendly version
E-mail a link to this thread
Jump to forum :

108492952 clicks e 6838421 sessioni dal 13/11/2005


Search | Articoli | Mappa | Stats | Utenti | Owner list | Webmail | Regole | HitParade | Forums | Calendars | Albums |

(Delete all cookies set by this site)
Torna su


Questo sito utilizza Google Analytics e supporta Firefox